In Treatment, il remake italiano ogni martedì su La 7

Su La 7 arriva In Treatment, il remake italiano dal format israeliano Be Tipul: nella serie, il protagonista è lo psicoterapeuta Giovanni Mari (interpretato da Sergio Castellitto), alle prese in ogni episodio con diversi pazienti e, attraverso il loro racconto, anche lui condivide i suoi pensieri con una collega; la prima stagione della versione italiana è stata trasmessa in prima tv su Sky Cinema e dal 27 Maggio va in onda in chiaro ogni martedì alle 21.10 su La 7 con 5 puntate da mezz’ora.

Read more

La terra dei cuochi vs Maurizio Crozza – The Big Bang TV di Sara Lorenzini

Un venerdì sera davanti alla TV. È durato poco per fortuna, altrimenti chissà che incubi avrei fatto stanotte. Ma di una cosa sono certa, mentre mi sfuggiva il concetto di format originale del nuovo talent di Rai 1, “La terra dei cuochi”, ho notato la straordinaria somiglianza dello chef stellato con Sergio Castellitto.

Read more

In treatment la terza stagione su Fox Life

Debutta, stanotte alle 0.35 su Fox Life, la terza stagione di In Treatment, la serie tv creata da Rodrigo Garcia e incentrata sulla vita dello psicoterapeuta Paul Weston e le settimanali sedute con i suoi pazienti. Nei nuovi episodi, il medico si confronterà con Frances, attrice e sorella di una sua ex assistita con seri problemi di memoria sul palcoscenico. E ancora Jesse, giovane omosessuale con gravi problemi d’accettazione per colpa dei genitori. O, infine, il figlio Max, incapace di accettare un padre assente e troppo assorbito dal lavoro per dedicarsi agli affetti reali.

Read more

In Treatment 2: su Cult si torna dallo psicanalista

Direttamente su Cult (FoxTv) da questa sera alle 21.00 arriva la seconda ed attesissima stagione della serie televisiva In Treatment, con un totale di cinque episodi settimanali raggruppati insieme in cinque sedute la domenica, distribuite poi nel corso della settimana dal lunedì al venerdì.

La serie ha come protagonista il dottor Weston (Gabriel Byrne) che da bravo psicologo quale è, svolge il suo lavoro entrando nella mente dei pazienti aiutandoli a capire, e che a sua volta diventa paziente della terapista Gina (Dianne West) che lo aiuta a trovare un giusto distacco con le storie dei pazienti.

Dopo una prima serie che sembrava volesse spingerci ad ascoltare una conversazione segreta, privata a cui non avremmo dovuto partecipare, la seconda stagione, sarà molto più semplice da seguire, poiché l’imbarazzo delle prime storie è svanito. In Treatment ci permette di vivere ed a volte di identificarci all’interno di qualche storia raccontata, inoltre da modo di riflettere e capire molte cose di noi stessi, attraverso numerose rivelazioni.

Read more

Telefilm Festival 2009, ieri la conclusione, Dr. House la serie più amata

Ecco un occasione che noi spettatori “seriali” non possiamo assolutamente perderci: un piatto gustoso, cucinato dal Telefilm Festival 2009 arriva alla sua conlusione, con un “ci vediamo l’anno prossimo”.

Non c’è alcun dubbio, nessuno può negare che questo sia stato un anno estremamente difficile, ma le serie tv sono dure a morire, e ben lungi dal lasciarsi abbattere da un calo di tono momentaneo del mercato. Una vitalità che si rispecchia nel pubblico stesso, entusiasta per la presenza di Laura Natalia Esquivez e Michael Weatherly, protagonisti assoluti dell’evento.

Tv Sorrisi e Canzoni lancia il sondaggio sul telefilm preferito dagli italiani, e il risultato è sempre quello: Dr House batte tutti, seguito a ruota da Lost e da Grey’s Anatomy. Trattasi di una scelta del pubblico, ma la critica?

Read more

In Treatment: chi c’è nella sala d’aspetto della seconda serie?

In Treatment è tornato! A questo punto il Dr. Paul Weston (Gabriel Byrne) riparte da zero, con una Brooklyn tutta per lui e ben quattro, nuovi pazienti.

La prima di questi sarà Mia (Hope Davis). Mia è una donna di 43 anni, che è stata paziente di Paul quando ne aveva 20. Ritorna quando Paul chiede la sua firma per una faccenda particolare. Mia è stata recentemente lasciata dal suo fidanzato, un uomo sposato che adesso ha una nuova “padrona”, e in più ha qualche problemino con la madre.

Proseguendo, incontriamo April (Alison Pill). April ha 23 anni, giovane studentessa in “carriera”, che ha un comportamento estremamente protttivo nei confronti del suo fratellino autistico. Contatta Paul perchè la sua vita è minacciata da qualcosa che non ha potuto dire ai suoi genitori. Inoltre per lei è estremamente difficile accettare aiuto.

Read more

Melrose Place, 24, In Treatment, Medium, The Goode Family, Law & Order: SVU, Medium: novità!

Sembra proprio che Melrose Place abbia trovato il suo Jake Hansen per la prossima generazione. CW ha infatti inserito nel cast Shaun Sipos per uno dei ruoli principali nella serie, che rappresenta oltretutto un legame con la vecchia serie.

Sipos, ventisettenne, reciterà nei panni di David Patterson, figlio del bad boy Jake Hansen, interpretato da Grant Show nella precedente incarnazione. Si tratterà di un nuovo, bellissimo bad boy, per la gioia del pubblico femminile.

Ci sono ancora otto ore per la settima stagione di 24, ma lo show ci ha già mostrato la new entry più importante per il prossimo capitolo. Si tratta della star di Slumdog Millionaire, Anil Kapoor, entrerà nella serie della Fox, segnando il primo ruolo nella TV americana per una star di Bollywood.

Read more

Due uomini e mezzo, Burn Notice, Melrose Place, The Big Bang Theory, No Heroics, ER, In Treatment, 90210, Trust Me, Pulling, The Bridget Show, Better Off Ted, Battlestar Galactica, The Plan, Accidentally On Purpose: the news!

Oggi iniziamo beatamente tra “tra le donne” con l’attesissimo Melrose Place: mentre Heather Locklear sembra non avere alcuna intenzione di indossare ancora i panni di Amanda Woodward, Lisa Rinna si dà da fare organizzando uno show alla ricerca di consensi tra gli automobilisti di Los Angeles.

Due uomini e mezzo e The Big Bang Theory dal canto loro sono stati confermati per altre stagioni; quest’ultima sarà nelle mani dello sceneggiatore Chuck Lorre, mentre la prima è stata riconfermata fino al 2012. Contenti?

No Heroics si aggiudica una new entry: si tratta dell’attore Freddie Prinze jr, che sarà nella serie accanto a Eliza Coupe, Arielle Kebbel e Paul Campbell.

Read more

CSI, Greek, Private Practice, Prison Break, Scrubs, Ugly Betty, Grey’s Anatomy, Mad Men, 24, Family Guy, Life on Mars, Dollhouse, In Treatment

News come se piovessero in questi giorni, fino al punto in cui non riusciamo più a trattenerne, e ve le rovesciamo addosso come una doccia fredda, tutta d’un colpo e senza preavviso. La prima goccia di questa pioggia non è altri che 24, che ci coglie di sorpresa con notizie circa la (non) morte di Tony Almeida.

Carlos Bernard in carne ed ossa ci parla di Tony, che torna nell’ultimo episodio. Niente morte, e una bella sorpresa per i fan. La notizia, più che stupirci, ci sorprende piacevolmente, soprattutto per la fiducia che nutriamo nella fonte.

Novità anche per quello che riguarda In Treatment , che debutta su HBO con due episodi la domenica e tre il lunedì. Il gusto di vedersi più episodi in una volta sola viene premiato e favorito: come contrastare tale viziosa e condivisa tendenza?

Read more

Brothers & Sisters, Privileged, Flight of the Conchords, Grey’s Anatomy, Hanckle-U, In Treatment: novità

Arrivano anticipazioni allarmanti per Brothers & Sisters e Privileged, buone notizie per Grey’s Anatomy e In Treatment e  curiosità web su Hanckle-U e Flight of the Conchords. Non perdiamo e cominciamo subito: Balthazar Getty potrebbe essere messo fuori da B&S.

I produttori pare non abbiano intenzione di scritturarlo come regular per la prossima stagione, quindi potrebbe comparire solo come guest star in qualche episodio. La causa di questo irrigidimento nei confronti dell’attore che interpreta Tommy, sarebbe da cercare nella sua nuova vita personale: il cast sarebbe particolarmente legato alla sua ex moglie e ai suoi quattro figli e non riuscirebbe dunque a lavorare serenamente con lui, che nel frattempo si è messo insieme a Sienna Miller.

Un’altra possibilità valida per spiegare il suo allontamento, è che i produttori della ABC vogliano risparmiare un po’ di soldi e gli autori vogliano esplorare nuove strade: facendolo uscire, senza farlo morire, ma soltanto spedendolo lontano dai suoi famigliari, ci sarebbe più spazio per altre storie.

Read more

True Blood, CSI, In Treatment, Lost, Big Bang Theory, Dexter, The Office, United States of Tara, Grey’s Anatomy, Fringe, Scrubs

Casting news per True Blood, la cui prossima stagione, la seconda, prevista per settembre 2009, vedrà per prima cosa Anna Camp nel ruolo fisso di Sarah, moglie di Steve Newlin (Michael McMillian). Oltre alla Camp, vedremo anche Ashley Jones nel ruolo di Daphne, una nuova cameriera.

Novità in vista anche per CSI: Crime Scene Investigation: ormai tutti sapete che Laurence Fishburne diventerà il protagonista della serie, prendendo il posto di William Petersen, che rimarrà come produttore esecutivo e come possibile guest star. Quello che non sapete e che vedremo Michael Weston, nel ruolo di un artista della truffa.

Poco si sa, invece, dei personaggi che passeggeranno sul set di Lost; in particolare sembra che prossimamente conosceremo il nonno di Jack Shephard, interpretato da Raymond J. Barry.

Read more

Golden Globe 2008 nomination serie tv, conferme per Dr. House, Dexter e 30 Rock

Sono stati comunicati i candidati ai Golden Globe 2008, premi che verranno assegnati l’11 gennaio. Poche novità: In Treatment e Recount fanno incetta di candidature, ben cinque, seguite a ruota da John Adams, quattro e Cranford, 30 Rock, Entourage, tre.

Conferme per Dr House, Dexter, Californication, The Office e Mad Man, tutti candidati come serie miglior e miglior protagonista, per la protagonista di Ugly Betty, America Ferrera, e per quella di Samantha Chi? Cristina Applegate. Sorprendono le assenze di serie come Lost, Desperate Housewives, Grey’s Anatomy e Fringe e la nomination di Shirley MacLaine per Coco Chanel prodotta da Rai Fiction!

Vediamo insieme tutti i candidati. Se volete conoscere le nomination dei Golden Globe 2008 cinema, vi invitiamo a visitare il nostro blog a tema.

Read more

WGA 2009 – Le nomination televisive: dominano I Simpson e 30 Rock

Sono stati resi noti i nomi dei candidati ai Writers Guild Awards 2009 televisivi (quelli cinematografici si sapranno il 7 gennaio 2009), che verranno assegnati il 7 febbraio 2009.

A dominare, per ora sono due serie della NBC, I Simpson, con cinque nomination e 30 Rock con quattro, seguite da Breaking Bad della AMC, con tre, Fringe e Dexter con due. Tra i nominati anche Ugly Betty, Dr. House e Lost. Per i miniserie o film tv, doppia candidatura per John Adams.

Vediamo l’elenco completo dei nominati:

Read more