Italia 1, da lunedì daytime con Kyle XY, Smallville, Heroes, My Name is Earl, Il mondo di Patty e Ugly Betty

Da lunedì il daytime di Italia 1 subirà un sostanziale cambiamento. Scopriamo insieme cosa ha in serbo per l’autunno la rete giovane di Mediaset.

Il mattino è all’insegna della fantascienza: si comincia con una puntata la prima stagione di Kyle XY alle 8.40 (da martedì, perché lunedì va in onda per l’ultima volta Raven), seguito da due episodi della prima stagione di Smallville alle 9.35 e da uno di Heroes alle 11.25.

Read more

Italia 1, palinsesto autunno 2010: All Stars, Sketch Show, Zelig Off e tanta serialità americana

Italia 1 punta sulla serialità americana e sul divertimento. Questo in sintesi potrebbe essere la lettura dei palinsesti autunnali di Italia 1. (Cliccando sui link potete leggere quelli di Canale 5 e Rete 4).

Il daytime si conferma zeppo di telefilm dal mattino, subito dopo Caffelatte (contenitore di cartoni animati) e prima di Studio Aperto (che propone Studio Sport e Cotto e Mangiato). Dopo pranzo si alternano cartoni animati e le serie per teenager con la novità di Ugly Betty una volta terminata Champs 12. Torna con la seconda stagione Il mondo di Patty. Il preserale è formato dagli episodi di The Big Bang Theory, quelli de I Simpson (anche i nuovi episodi) e Il mercante in fiera (rieditato).

La prima e la seconda serata: domenica tornano Ilary Blasi e Luca e Paolo con Le iene show (dal 12 settembre fino al 31 ottobre), che dal 7 novembre lasciano il posto ad una nuova edizione di Mistero; lunedì CSI New York farà coppia con Flash Forward; martedì debutta la sitcom italiana All Stars, seguita da Sketch Show con Ale e Franz e da Le iene (in seconda serata e con servizi meno indicati al pubblico giovane); mercoledì serata dedicata al divertimento con Colorado e Saturday Night Live; giovedì mix di generi con CSI Miami, The Mentalist e The Vampire Diaries, tutti in prima visione in chiaro; venerdì e sabato largo al cinema di Italia 1 (tra i titoli: Iron man, Twilight, Hulk, Le Cronache di Narnia: il Principe Caspian, Kung Fu Panda, Hellboy 2).

Read more

Ugly Betty quarta stagione, su Fox Life

Questa sera su Fox Life (canale 112 di Sky) va in onda in prima visione assoluta in Italia la quarta (e forse ultima) stagione di Ugly Betty, la comedy trasmessa negli States dalla ABC, che ha come protagonista l’impiegata, ora giornalista, della redazione di Mode, Betty Suarez, interpretata dall’amata America Ferrera.

Nei nuovi episodi della serie la bruttina Betty, che sta cambiando lentamente il suo look, facendolo diventare un po’ più raffinato, è alle prese con il suo nuovo lavoro di redattore, ruolo che la mette spesso in contrasto con il suo ex fidanzato Matt (Daniel Eric Gold) ora suo capo. A dare filo da torcere alla giovane ragazza di origine latinoamericane non ci sarà solo Marc (Michael Urie), ma anche la sua collega Megan (Smith Cho), con la quale condivide l’ufficio.

Le situazioni più delicate, però, le vivranno Daniel Meade (Eric Mabius), che ancora sofferente per la morte della sua amata, si farà influenzare da Natalie (Jamie-Lynn Sigler), una ragazza con visioni alternative della vita che impensierisce Claire (Judith Light), e Wilhelmina Slater (Vanessa Williams), nuovamente implicata a nascondere un segreto, questa volta legato a sua figlia Nico (Yaya DaCosta) e ancora alla ricerca del suo ex, Connor Owens (Grant Bowler).

Read more

Libri sulle serie tv: arrivano quelli di Lost, I Cesaroni e Ugly Betty

Per tutti i fan sfegati dei telefilm, sono usciti i primi tre volumi di Entertainment now! – La prima guida alle serie di culto, una collana di Coniglio Editore dedicata ai fenomeni televisivi del momento. Ogni manuale cerca di analizzare con uno sguardo a tutto tondo, i telefilm più amati dal pubblico televisivo italiano. I primi tre libri sono dedicati a Lost, I Cesaroni ed Ugly Betty.

Lost. Perduti nel tempo e nello spazio Scritto da Dario Mattaliano, è interamente dedicato alla serie televisiva americana più innovativa degli ultimi anni. Il libro, dopo un’introduzione alla serie, agli autori J.J. Abrams e Damon Lindelof, e ai temi ricorrenti del telefilm, propone una sezione itinerante per ripercorrere le vicende delle prime cinque stagioni, analizzandone poi tutti i protagonisti principali. Infine, una parentesi dedicata ai principali misteri dell’isolaun elenco dei DVD delle prime quattro stagioni e delle colonne sonore. Non mancano ricche fotografie degli attori e della location di Lost.

Read more

Ugly Betty, gli ultimi episodi della terza serie da stasera su Fox Life

Da questa sera su Fox Life e per i prossimi quattro lunedì, alle 21.55 andranno in onda le ultime cinque puntate della terza stagione di Ugly Betty.

La serie, che è stata interrotta un mese fa, riprenderà da dove l’abbiamo lasciata: Betty ha incontrato Matt e i due si sono piaciuti da subito, tanto che la nostra protagonista riceverà una proposta che potrebbe cambiarle la vita; Wilhelmina cerca di rubare il posto di caporedattore di Mode a Daniel prima attraverso il piccolo William, il piccolo neonato che sembra avere un legame molto stretto con Christina, poi trovando un improbabile alleato; Hilda deve prendersi cura di Ignacio e Justin e decidere cosa fare della sua realazione con Archie.

Read more

Heroes, Virtuality, Weeds, Therapy, Ugly Betty, Flash Forward, Friday Night Lights: news!

L’avreste mai detto? Stiamo per assistere a un addio storico: Bryan Fuller si separa, a causa di impegni con altre serie, dal suo amato Heroes. Attualmente l’autore è impegnato in alcuni progetti NBC.

In passato si è fatta strada la voce che Mary Louise Parker se ne sarebbe andata da Weeds. Adesso le cose sono cambiate: prendete quella voce, smentita dalla cratrice della serie in persona, Jenji Kohan, e sostituitela con quella secondo cui la serie potrebbe finire, e non molto tardi.

Si sa che la prossima stagione sarà decisiva sulla sorte della serie: la protagonista si dice tristissima al pensiero di abbandonare Weeds, tanto da non voler nemmeno pensare a una simile, infausta eventualità. Si tratterebbe sicuramente della fine di un periodo bellissimo e importante della vita artistica dell’attrice.

Read more

Teen Choice Awards 2009 nomination: Gossip girl domina con 10 candidature

Sono stati resi noti i nomi dei programmi televisivi che concorreranno ai Teen Choice Awards 2009, i premi assegnati esclusivamente dai ragazzi dai tredici ai diciannove anni.

La serie dominatrice assolo luta di questa edizione è Gossip Girl che si porta a casa 10 candidature (tra cui l’ambita Tv Show Drama e una doppietta di nominati sia per il protagonista maschile che per quello femminile dell’anno)  e ha tutte le carte in regola per battere la concorrenza. Plurinominate anche: iCarly, 90210, Dr.House, La vita segreta di una teenager americana, Lost, Heroes, Fringe, How I Met Your Mother, Smallville, Terminator: The Sarah Connor Chronicles, Hannah Montana e Ugly Betty.

Dopo il salto potete leggere la lista completa dei candidati che si contenderanno l’ambita tavola da surf il 10 agosto al Gibson Amphitheatre di Universal City in California. Se invece siete curiosi di scoprire quali film sono stati nominati quest’anno, vi invito a leggervi il post su IlCinemaniaco.

Read more

Upfronts 2009-2010,Fox, ABC, CBS e altre novità seriali

Samantha Who è stata cancellata, è ufficiale, e apponiamo un sigillo che ci rammenti, in ogni momento, quanto è effimera la vita, e soprattutto quanto una prima stagione da record non garantisca alcunchè (visto che nella seconda gli ascolti sono scesi), almeno per quello che riguarda il lungo termine. Carpe diem, e lasciamo che le cose seguano il loro corso!

Laddove quindi serie consolidate come Lost, Ugly Betty, Grey’s Anatomy e Private Practice resistono, forti di costanza di ascolti e gradimento, le meno “possenti” non reggono il peso della lunaticità del pubblico, l’aggressione da parte di scioperi e il continuo (s)parlare di crisi; facciamo riferimento in particolare a Pushing daisies, Eli Stone, Dirty sexy money, ma anche le neonate In the motherhood. Per la cronaca, Ugly Betty è stata spostata al venerdi.

Eastwick, assieme a Flash Forward e ai rettiloni di V, oltre che ai misteri di Happy Town, porta invece una ventata di freschezza, il tutto mentre NBC stacca la spina a My Name is Earl, e, come per recuperare, ordina invece un’altra stagione di Medium. CBS dal canto suo sta “smontando” The Unit dopo ben quattro stagioni, e sembra che al momento nessuno sia interessato a soccorrerla.

Read more

Reaper, Weeds, Smallville, Chuck, Ugly Betty, Psych, Brothers and Sisters, Gossip Girl: news!

Reaper ha perso qualche spettatore nella seconda stagione, e l’Hollywood Reporter, per la gioia dei fan, suggerisce che ci sarà una terza stagione, dato che a scapito di tutto c’è una solidissima per quanto esigua schiera di fan disposti a tutto per rivederla. L’unione fa la forza!

Smallville arrivano dritte dritte dalla bocca del produttore esecutivo Kelly Souders che parla dei personaggi che vedremo/non vedremo nella prossima stagione. Tom Welling ci sarà, quindi niente paura, e così sarà per Erica Durance. Mistero invece per quello che riguarda Cassidy Freeman, Aaron Ashmore, Justin Hartley, Kristin Kreuk e Sam Witwer.

Alanis Morrisette , dopo Nip/Tuck torna in tv con in Weeds per Showtime, ma questo ve lo avevamo già detto. Non vi avevamo detto, però, che in Brothers and sisters 4vedremo Gilles Marini, del cui ruolo si sa ancora ben poco.

Read more

American Idol, 24, Desperate Housewives: gli spazi pubblicitari più costosi sono i loro

Quali sono i programmi made in USA più remunerativi in patria? La risposta ci viene data da Forbes, la rivista di economia e finanza che ha chiesto alla TNS Media di stilare una classifica dei programmi che guadagnano di più prendendo in considerazione i 100 programmi più visti (show e serie televisive) dal 31 gennaio. Siccome i programmi hanno durata diversa, la società, che ha elaborato la lista, ha ricondotto tutti i risultati ai guadagni medi ottenuti ogni mezz’ora.

La classifica dei programmi che guadagnano di più grazie alla vendita degli spazi pubblicitari parla chiaro: American Idol, il talent show della Fox, seguito da oltre 25 milioni di spettatori ogni puntata, incassa 7 milioni di dollari ogni mezz’ora, 623mila dollari mediamente per ogni spot di 30 secondi. Sul podio troviamo, con un incasso ben inferiore, 24 (sempre della Fox), che guadagna 3,7 milioni di dollari ogni mezz’ora (366.000 $ per uno spot di mezzo minuto). Il terzo posto è ad appannaggio di Desperate Housewives (primo della ABC), che incassa 2,9 milioni di dollari (251.000 $ per uno spot di 30 secondi).

Read more

I Tudors, Ugly Betty, Grey’s Anatomy, 90210, Prison Break, How I Met Your Mother, Lost, Desperate Housewives: novità

Iniziamo oggi dalla notizia del ritorno di Joss Stone nella quarta stagione de I Tudors, che tornerà ad interpretare Anne di Clèves, niente meno che la quarta moglie di Enrico VIII, scelta dal sovrano tramite i suoi ambasciatori in Europa.

Smentita alla grande invece la voce circa un film di Lost a fine serie. A smentire non è uno a caso: si tratta niente meno che di Damon Lindelof . Almeno per il momento, il gruppo che sta dietro a Lost non ha intenzione di fare film o remake, semplicemente perchè sarebbe un errore lasciare questioni aperte o irrisolte nella serie.

NBC ha deciso di lasciare perdere Legally Mad, il drama proposto dalla Warner Bros, e sembra che non ci siano al momento aperture sulla vendita ad altri. Vedremo invece Lost & Found.

Read more

Ugly Betty, Grey’s Anatomy, Californication, House, Lost, Wizards of Waverly Place, American Chopper, Dollhouse: novità!

Dopo uno iato di cinque settimane, Ugly Betty si reimpossessa del suo giovedi sera, con il primo di cinque episodi freschi freschi. Per l’occasione, il creatore Silvio Horta conferma che la relazione tra Matt e Betty incontrerà qualche difficolà, ma niente di inconsueto.

Nel frattempo Jeffrey Dean Morgan conferma che riprenderà il suo ruolo di Denny in Grey’s Anatomy prima della fine della stagione. Tornerà quindi una volta ancora, e dopo forse i giochi saranno fatti.

Continua l’epopea degli ospiti di Californication; il prossimo nome è quello di Ed Westick, che incrocerà David Duchovny nel corso della terza stagione.

Read more

Serie tv USA, quali torneranno, quali sono in bilico e quali sono state chiuse?

A volte ritornano, qualcuno direbbe parafrasando un vecchio horror basato su un racconto di Stephen King. A volte no, aggiungerei io. E non solo io. E’ una (spesso triste) realtà legata alle varie crisi finanziarie, ai gusti del pubblico, alle statistiche e ad altri colossali fattori.

Diciamoci la verità, quanto ci rimaniamo male quando ci cancellano sotto il naso una serie! Personalmente, ho passato qualche settimana di lutto dopo la fine di Carnivale. Ne volevo ancora, ancora, e ancora, e a niente sono valse le mie preghiere rivolte all’Eterno.

Il motivo? Perchè non è lui che dobbiamo pregare, almeno per vedere rinnovate le nostre serie preferite. E’ in questo clima di solenne accettazione del grande determinismo del Network, che, ispirato e guidato da Tvguide, declamo ciò che sarà, ciò che non sarà, cioò che avrebbe dovuto essere, e così via, spaziando in ogni più oscuro e recondito anfratto dello spazio delle possibilità.

Read more

C’è la crisi: la tv ne prende atto

La crisi si fa largo sui giornali, nei commenti della gente, sui bilanci statali e sulla stabilità lavorativa di tutti noi e ora anche fra le righe di quelle sceneggiature che una volta avrebbero dovuto illuderci descrivendo mondi patinati e paradisi imperscrutabili:“In America tutti stanno pensando alla crisi, e questo vuol dire che a Hollywood tutti gli sceneggiatori stanno pensando alla crisi” spiega March Cherry, creatore ed executive producer di Desperate Housewives, “La gente guarda DH per evadere dalla realtà, e per divertirsi un po’, ma stavolta la crisi sta colpendo tutti, anche gente apparentemente benestante, che vive in quartieri bene. Stavolta sta colpendo tutti” .

E così uno dei più celebri serial del momento quale Desperate Housewives si adegua ai tempi proponendo un clamoroso colpo di scena che riguarda una delle protagoniste, di cui non vi parliamo per rispetto dei lettori, dettato proprio da motivi di budget: “Mi hanno messo un’enorme pressione per diminuire i costi di produzione“, questo quanto dichiarato da March Cherry al settimanale a stelle e strisce Tv Guide. Anche Gary Newman della 20th Century Fox Television, spiega :“Quando i nostri personaggi hanno a che fare con cose vicine alle nostre vite, possono diventare ancora più significativi”.

Read more