Sergio Castellitto e Natale in casa Cupiello arriveranno sulla Rai

Eduardo De Filippo è stato un grandissimo attore teatrale di origine napoletana. In occasione dei suoi 120 anni la rai ha deciso di inserire nel proprio palinsesto tutte le opere teatrali del maestro andando in ordine cronologico e da alcuni mesi fino a novebre su rai5 potrete visionarle.

La decisione di mandare in onda una rivisitazione dell’intramontabile opera Natale in casa Cupiello, è stata presa nell’ultima riunione Rai per la programmazione del palinsesto 2020/21. Come detto prima su rai5 è già possibile visionare le opere di Eduardo, proprio a conferma quanto la rai tenga al progetto ed all’illustre attore.

Chi interpreterà Sergio Castellitto?

La regia è affidata al napoletano Edoardo De Angelis alla prima esperienza televisiva, ma derivante da due grandi successi di cui “Indivisibili” e de “Il vizio della speranza”. Per ora confermato nel cast solamente l’attore Sergio Castellitto che vestirà i panni di Lucariello Cupiello, mentre non ci sono altre conferme in merito per le altre intepretazioni. Un volto noto che fa alzare le aspettative dato che l’attore è molto apprezzato nel cinema italiano. Riuscirà questa rivisitazione ad eguagliare la grande opera originale? Personalmente credo poco in progetti così ambizioni, certe pellicole vanno lasciate così come sono, ma staremo a vedere.

Stefano De Martino ritorna a Napoli per Made in Sud

L’emergenza Coronavirus ha praticamente bloccato anche il mondo del cinema e dello spettacolo, anche se alcune trasmissioni Rai e Mediaset sono proseguite, senza pubblico, con pochi assistenti presenti in studio ed ospiti limitati ed a quanto pare anche per Made in Sud sarà così.

Categorie Rai

Storia di Nilde, Anna Foglietta nel ruolo di Nilde Iotti in una fiction per Rai 1

Anna Foglietta è la protagonista di Storia di Nilde, una fiction in onda prossimamente su Rai 1 che mescola recitazione, materiali di repertorio e testimonianze illustri per raccontare la storia di Nilde Iotti, una delle ventuno donne che parteciparono all’Assemblea Costituente nel 1946 e prima donna ad essere eletta Presidente della Camera dei Deputati, ma parliamone meglio subito dopo il salto.

Tutto può succedere, la fiction Rai condannata per danno di immagine

Il magistrato Larisa Marchioretto, giudice di pace del tribunale di Milano, ha emesso la propria sentenza a proposito dell’azione legale intrapresa da Unionbirrai, associazione che rappresenta circa ottocento piccole aziende che producono birra artigianale ed ha condannato la fiction Tutto può succedere al risarcimento di tremila euro per danno all’immagine ed alla reputazione a causa di una battuta poco felice riguardante la qualità delle birre, ma rinfrescatevi insieme a noi la memoria subito dopo il salto.