Premio Regia Televisiva 2009, vince Ballando con le stelle

Torniamo a parlarvi del Premi Tv – Premio Regia televisiva, perché se ieri vi avevamo annunciato parte dei vincitori, grazie all’anteprima fornita dalla stampa, oggi siamo in grado di dirvi quale è il programma televisivo dell’anno e possiamo comunicare i 10 trionfatori 2008/2009.

In una serata che ha offerto più di un siparietto simpatico, come Bonolis e Laurenti alle prese con cinque buoni motivi perché Carlo Conti sia il prossimo conduttore del Festival di Sanremo, il pubblico da casa ha televotato perché Ballando con le stelle, il reality condotto da Milly Carlucci, fosse incoronato come programma tv dell’anno.

Andiamo a scoprire tutti gli altri vincitori:

Premio Tv 2009: vincono Caterina Balivo, X Factor, Carlo Conti, Tutti pazzi per amore

In attesa di conoscere il programma dell’anno deciso dal televoto di questa sera, La Stampa ha rivelato gran parte dei vincitori del 49° Premio della Tv – Premio Regia Televisiva, che andrà in onda questa sera alle 21.30 su Raiuno.

Trionfano Carlo Conti (premio come personaggio maschile dell’anno e per I migliori anni), Michelle Hunziker (premio come personaggio femminile dell’anno per il terzo anno consecutivo e per Striscia la notizia, che è giunto al ventunesimo premio consecutivo) e il Festival di Sanremo 2009 (premio straordinario e premio trasmissione, che consacra Paolo Bonolis a salvatore della patria) tutti con due riconoscimenti. Caterina Balivo, la conduttrice di Festa Italiana e Dimmi la verità è la rivelazione televisiva dell’anno.

49° Premio della Tv – Premio regia televisiva, domani sera su Raiuno

Domani sera alle 21.30, in diretta dal Teatro Ariston di Sanremo, va in onda la 49° Edizione del Premio della Tv – Premio Regia televisiva: nel corso della serata, condotta da Carlo Conti e Daniele Piombi, verranno premiate le dieci migliori trasmissioni del 2008/2009, selezionate da un comitato di esperti, tra le numerose segnalate dalle testate giornalistiche.

Durante la cerimonia in cui prenderanno parte alcuni ospiti, tra cui Anna Falchi, Aida Yespica, i Matia Bazar e Nino Frassica, sarà aperto il televoto per far scegliere quale trasmissione merità di essere proclamata Programma dell’anno.

I venti programmi che si contenderanno i premi di quest’anno sono:

MOIGE: male Raiuno, bene Italia 1. Il Grande Fratello contestato

Il Movimento Italiano Genitori ha reso noto la pagella di qualità delle reti televisive italiane di gennaio, ebbene: la migliore è Italia 1 e la peggiore, nonostante sia ricominciato il Grande Fratello, è Raiuno penalizzata per Tutti pazzi per amore, Mr. & Mrs. Smith e Il bene e il male.

Partiamo dai peggiori: secondo il Moige, così come era già accaduto in passato con I Cesaroni, anche Tutti pazzi per amore crea non poca confusione tra i più giovani e tradisce le aspettative. Dice Elisabetta Scala, responsabile Osservatorio Media del Moige:

Oltre al sesso che diventa tema dominante della serie, anche alcuni dei personaggi hanno suscitato perplessità come le figure femminili che variano dall’amica che finge un rapporto sereno con un uomo che l’ha lasciata da tempo per non perdere l’immagine di donna che sa come gestire un rapporto amoroso alla sorella di lei, viziata e capricciosa, che tratta il suo compagno come un burattino e che quando è da lui lasciata si dispera come una bimba che ha perso il giocattolo preferito. Chiudono il cerchio le colleghe di lavoro che solidarizzano nel dare consigli di seduzione e che vantano comportamenti emancipati senza che nessuna di loro possa essere modello di stabilità affettiva.

Milly Carlucci, alla scoperta di uno dei volti più amati della televisione

Camilla Patrizia Carlucci, detta Milly, nasce Sulmona in provincia de l’Aquila, il 1 ottobre del 1954. Fin dalla più tenera età si appassiona al pattinaggio, sport del quale diventerà anche campionessa italiana, prima di approdare in televisione. Sarà Renzo Arbore a lanciarla nel palinsesto grazie al programma L’altra domenica: era il 1976 e la carriera di Milly era appena iniziata! Da quel momento si susseguono molti impegni televisivi e show di grande successo. Ricordiamo tra gli altri nel 1981 Giochi senza frontiere, Il sistemone, Blitz e Crazy bus, nel 1984 Risatissima e Scommettiamo che? (due delle poche conduzioni che Milly Carlucci ha fatto per le reti Fininvest) e nel 1987 lo sceneggiato in tre puntate Voglia di vincere accanto a Gianni Morandi.

Gli anni ’90 sono ricchi di impegni importanti per la brava Milly: nel 1992 affianca Pippo Baudo nella conduzione del Festival di Sanremo, e solo tre anni dopo conduce a Modena il Pavarotti and Friends, concerto di beneficenza che vede la presenza di artisti nazionali ed internazionali (evento che condurrà anche nel 2001).

Morgan eccezionale, Milly Carlucci elegante, Maria De Filippi un uovo di pasqua

Siamo arrivati all’undicesima settimana della rubrica Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Come per la scorsa settimana, i personaggi dei reality sono i migliori esemplari di stile non stile, ed oggi inizieremo con il vivisezionare l’abbigliamento di: Morgan, Alessia Marcuzzi, Milly Carlucci, Stefano Magnanensi, Ambre Marie di X Factor 2, Maria De Filippi, e di Gianluca, Federica e Cristina Del Basso del Grande Fratello 9.

Morgan, come sempre non ha eguali: elegantemente dandy, con una camicia leopardata trasparente con collo molto bohemien ed un gilet nero lucido davanti e leopardato dietro. Lo stile di Morgan è fantastico, un grande artista!

Alessia Marcuzzi, mi spiace, ma questa volta sei stata nominata: mini dress nero, corto con decoro argento e nero, che parte da davanti, si divide formando una V, che va poi a formare delle bretelle e si riunisce dietro fino alla fine del vestito. Non sempre se un abito è firmato, vuol dire che è bello e calza a pennello!

Paola Perego e Elisabetta Canalis contro Michelle Hunziker, Gerry Scotti contro Milly Carlucci: la televisione è fatta di polemiche

Anche i personaggi televisivi rosicano, ed alcuni esempi ve li raccontiamo oggi. I protagonisti sono Michelle Hunziker, Elisabetta Canalis, Paola Perego, Gerry Scotti e Milly Carlucci.

Dopo la pace televisiva fatta fra Michelle Hunziker ed Elisabetta Canalis, in seguito alle polemiche create da dall’imitazione di dubbio gusto da parte di quest’ultima, nei confronti della conduttrice di Striscia la notizia, la Canalis racconta (fonte Corriere della sera):

Abbiamo pure fatto una scenetta insieme a Paperissima, per far capire che nessuno si era offeso, ma insomma… in realtà lei si è stizzita. Ha fatto come quelle ragazze che al liceo vanno a protestare dal preside perché i compagni le prendono in giro. Però per me in tv è bravissima.

Canale 5 batte Raiuno 4 a 3 e i reality sono imbattibili, Ballando con le stelle il programma più seguito. Cosa succederà in futuro?

Canale 5 sarà leader della prima serata, da qua a Marzo, almeno per le serate: questo risultato lo si può dedurre dalla prima settimana del periodo di garanzia che vede prevalere la rete ammiraglia Mediaset su quella Rai per quattro a tre.

Mentre Canale 5 fa sue le serate di lunedì, martedì, mercoledì, venerdì, Raiuno si porta a casa quelle di domenica (che eccezionalmente questa settimana è stata spartita con lo speciale su Fabrizio De André in onda su Raitre), giovedì e sabato.

Prima di vedere i risultati degli scontri diretti bisogna fare alcune considerazioni che influenzano i risultati: i reality vincono sempre; i risultati di Raidue sono buoni (vedi X Factor), ma in certi casi non più come qualche mese fa (vedi Annozero, che potrebbe recuperare nelle prossime puntate) e penalizzano entrambi i contendenti; Italia 1 ha floppato con Gossip Girl e non è riuscita togliere spettatori a Manara; per essere certi che il giovedì sia ad appannaggio della Rai bisogna aspettare che cominci Scherzi a parte; attenzione agli spettatori di Raiuno: qunado vince fa registrare i maggior distacchi e questo potrebbe penalizzare Canale 5 alla fine.

Ballando con le stelle 5, da domani sera su Raiuno torna Milly Carlucci e i vip ballerini

Inizia domani sera su Raiuno alle 21.30, la quinta edizione di Ballando con le stelle, il reality show danzerino condotto da Milly Carlucci con la partecipazione di Paolo Belli e la sua Big Band, tratto dal format BBC Strictly Come Dancing. Il programma, prodotto da Ballandi, ha lo scopo di trovare, in dieci puntate, il miglior ballerino tra i vip, che di professione fanno altro, che scendono in pista per essere giudicati (da Guillermo Mariotto, Amanda Lear, Fabio Canino, Carolyn Smith Lamberto Sposini) per le loro performance nel cha cha cha, nella salsa, nelle merengue, nella samba, nel tango, nel jive, nella rumba, nel valze, nel paso doble e nel flamenco e, novità della stagione 2009, nel quicksteep.

Il cast di quest’anno è formato dal principe Emanuele Filiberto di Savoia, l’ex calciatore e presentatore Stefano Bettarini, l’imitatrice Emanuela Aureli, la schermitrice Valentina Vezzali e gli attori Maurizio Aiello, Alessio Di Clemente, Andrea Montovoli, Andrea Roncato, Carol Alt, Corinne Clery, Metis Di Meo e Licia Nunez.

Se volete tutte notizie sul programma non dovete fare altro che visitare il nostro blog, Mondoreality, che presenta tutti i protagonisti, compresi i ballerini e che vi terrà giornalmente aggiornati sugli sviluppi del reality, oltre a seguirlo in diretta con una chat dedicata a partire da domani sera.

Raiuno programmi febbraio – marzo 2009, Sanremo 59 e tanto calcio

Sono stati resi noti i palinsesti del periodo Febbraio – Marzo 2009 di Raiuno. Vi aspettate qualche novità? Pensate che la Rai sia meglio di Mediaset? Niente da fare, tutto uguale!

La rete ammiraglia Rai conferma tutti i programmi dal daytime all’access prime time: i feriali saranno dunque caratterizzati dall’attuale trasmissione in successione, con qualche correzione (o scopiazza mento dell’anno scorso) di Verdetto Finale, Occhio alla spesa, La prova del cuoco (ma con Elisa Isoardi), Festa italiana, La vita in diretta, L’eredita, Affari Tuoi; lo stesso discorso vale per la domenica (Sabato & Domenica, Linea Verde, Domenica In, Raisport Notizie) e il sabato (Sabato & Domenica, Tuttobenessere, Occhio alla spesa, La prova del cuoco, Easy Driver, Effetto sabato, Passaggio a Nord Ovest, L’eredità, Raisport Notizie).

Reality in crisi? Per niente, se hanno un senso altrimenti rischiano

Reality in crisi? Macchè: il successo della finale de La Talpa 3, 5.356.000 spettatori e uno share del 26,52%, segue a quello di lunedì de L’isola dei famosi 6, che ha registrato 7.214.000 telespettatori e il 31,49% di share. Entrambi sono già stati confermati per la prossima stagione. E’ di poco l’annuncio del direttore di Italia 1, Luca Tiraboschi, che dice (fonte DigitalSat):

Sono sbalordito! “La Talpa 3” ha demolito ogni record: ascolti stratosferici con oltre 17 milioni di contatti e 7 milioni di telespettatori in prime time, centralini impazziti per i 550.000 televoti, siti internet e blog intasati come mai accaduto prima. Per non parlare del gradimento del pubblico giovane: una vera e propria invasione! La Talpamania ha contagiato davvero tutti. Sono sbalordito, dunque, e felice. Grazie immensamente a tutti. Alla produzione Triangle di Silvio Testi e a quella R.T.I, all’intero gruppo autoriale e al fantastico duo composto dalla conduttrice Paola Perego e dalla sua inviata speciale Paola Barale. Appuntamento certo per la quarta edizione

Eppure, con tutto rispetto per Vladimir Luxuria e Karina Cascella non siamo di fronte certamente a due superstar della televisione: non hanno partecipato, da concorrent,i ai reality Simona Ventura e Paola Perego; non ci troviamo di fronte, alla faccia di quello che pensa Fedele Confalonieri, nemmeno a programmi così poco ansiogeni, anzi! Allora perché certi funzionano e altri no (Reality Circus e Il ballo delle debuttanti solo per fare due nomi recenti)? Che futuro avranno Ballando con le stelle, il GF9, il serale di Amici e X Factor 2?

Dimmi la verità: il nuovo show di Rai Uno

La coppia scoppia? Non nella nuova trasmissione del sabato sera Dimmi La Verità, condotta da Caterina Balivo, per tre sabato alle 21.30. Il programma, format originale di Endemol Italia e Rai, prevede che cinque coppie, composte da un vip e dal rispettivo consorte, si sfidino in prove varie fra cui canto e ballo per poi arrivare al giudizio finale della famigerata macchina della verità.

Sulle note di Cuore Matto by Little Tony da cui è stata tratta la frase che da il titolo alla trasmissione, le cinque coppie protagoniste di ieri sera sono state Marco Columbro con la compagna Stefania Santini, Licia Colò e il marito Alessandro Antonino, Kristian Ghedina e la fidanzata Patrizia Aurer, Andrea Roncato e la fidanzata Alessandra Nardo, Angela Melillo e il marito Ezio Bastianelli.

Caterina Balivo, signora in giallo, da dimostrazione di trovarsi a suo agio in questo nuovo ruolo di madrina del sabato sera che appare come una promozione dopo il successo di Festa Italiana nel pomeriggio di Raiuno. Certo che qualcosa non deve aver funzionato a dovere durante l’iter della trasmissione, visti i diversi tagli in fase di montaggio, sebbene non troppo percettibili che abbiamo notato soprattutto nella prima parte del programma, ma è un numero zero per cosi dire, quindi qualche imprecisione è perdonabile.

Benigni vince l’Oscar Tv

E’ di poco fa la notizia che Roberto Benigni è il vincitore dell’Oscar Tv 2008 per l’evento televisivo dell’anno per la sua trasmissione Tutto Dante.

Quello di Benigni (che ne vinse uno nel 2003), è il primo premio annunciato dal Comitato di presidenza del Gran Gala del 48° premio della Regia Televisiva (per gli altri bisognerà aspettare ancora qualche giorno), che andrà in onda, in diretta dal teatro Ariston di Sanremo, Sabato 29 Marzo su Rai1.

La trasmissione, dedicata, come è facilmente intuibile dal titolo a Dante, e alla spiegazione della Divina commedia (solo alcuni canti) fatto dall’attore toscano, è un giusto riconoscimento alla televisione di qualità.

I migliori anni…raccontati da Carlo Conti

Per la serie: televisione nuova dai contenuti nuovi, esordisce stasera su Rai1, alle 21.15, il nuovo programma condotto da Carlo Conti I migliori anni.

Riuscirà Carlo Conti a battere, con un mix di musica, personaggi, clip e un pizzico di malinconia l’agguerrito casta del Bagagliono e il loro programma Gabbia di matti, in onda stasera su Canale5?

Nel frattempo per far concorrenza ad Aida Yespica il conduttore fiorentino ha scelto di farsi accompagnare da due bellone nostrane, la bionda Maria Elena Vandone, fresca vincitrice di Ballando con le stelle e la mora Pamela Camassa, terza a Miss Italia 2005, ex concorrente di Ballando con le stelle, ex è valletta dello stesso presentatore nel programma I raccomandati.