Passaggio a Nord Ovest, con Alberto Angela, da oggi, si torna a viaggiare

di Redazione 2

Alberto Angela torna ad emozionarci, con Passaggio a Nord Ovest, il programma di viaggi, avventure ed esplorazioni, capace di trasportarci visivamente in posti splendidi e farci conoscere storie incredibili, che solo chiudendo gli occhi, possiamo provare lentamente ad immaginare.

Nella puntata di oggi, il celebre conduttore, ci accompagnerà in Messico per scoprire l’origine del cacao, del mais e della tequila, in Papua Nuova Guinea per assistere alla costruzione di una rudimentale pista d’atterraggio, eseguita da un gruppo di indigeni assistiti da un missionario.

Per gli amanti di storia, Alberto Angela è volato a Washington per mostrarci l’ultima copia rimasta della prima mappa, disegnata in Francia nel 1507, in cui è rappresentato il continente americano, e poi è tornato in Italia per farci visitare il Museo Navale di Albenga, dove è conservato lo scafo e il carico di centiaia di anfore di una nave romana.

Passaggio a Nord Ovest, va in onda, da oggi, tutti i sabati, alle 17.45 su Raiuno: per tutti coloro che sono curiosi del mondo e della sua storia, un appuntamento imperdibile.

Commenti (2)

  1. Dalla trasmissione di Alberto Angela del 22.11.08, nel suo studio, alla sua destra, ho notato, appeso alla parete, uno scudo rotondo, di cui ho una esatta copia, che mio padre portò dall’oriente moltissimi anni fa, dicendo fosse di fattura mongola. Ha una particolare storia o provenienza? Grata per l’informazione, distinti saluti, Adele.

  2. Vorrei sapere se è possibile leggere , magari in qualche pubblicazione , i servizi e/o le interviste ad esperti di Alberto Angela sulla relazione uomo-animale , argomento su cui vorrei documentarmi perchè mi appassiona molto.
    Grazie per l’attenzione.
    Cordialmente. lucia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>