Rete 4, palinsesto autunno 2011: talk politico e nuovo Controcampo tra le novità, Quarto Grado e Vite straordinarie confermati

Ieri sera sono stati annunciati i palinsesti autunno 2011 di Rete 4: la novità più eclatante della terze rete generalista Mediaset è il talk d’approfondimento politico condotto da Alessandro Banfi, che verrà sperimentato per tre sere questa estate.

Sono stati confermati in toto i programmi del daytime (fra questi Forum – Sessione Pomeridiana, Melaverde Pianetamare e Ricette di Famiglia) e le trasmissioni di punta del prime time, come Quarto Grado di Salvo Sottile e Sabrina Scampini e Vite Straordinarie di Elena Guarnieri.

Read more

Ascolti Tv sabato 30 aprile 2011: Ballando con le stelle vince la serata grazie a 6.400.000 spettatori

Protagonista indiscusso degli ultimi dieci sabati sera, il talent show condotto da Milly Carlucci, Ballando con le stelle, chiude alla grande il suo percorso praticamente perfetto, aiutato, ieri sera, anche da una concorrenza praticamente impalpabile. La finale dello show di Rai1, infatti, vinta dall’attore Kaspar Capparoni, è stata seguita da ben 6.458.000 spettatori, pari a uno share del 32,45%, aggiudicandosi, di conseguenza, la serata. Su Canale, invece, in concomitanza con la beatificazione di Giovanni Paolo II, è andata in onda la seconda parte della fiction, Karol – Un uomo diventato Papa, che è stata rivista, però, da soli 3.109.000 spettatori, con uno share pari al 12,48%.

Un evento, quello di Giovanni Paolo II beato, che ha modificato anche la prima serata di Rai2 che ha mandato in onda uno speciale, condotto da Lorena Bianchetti e Massimiliano Ossini, intitolato Karol – Un santo padre, visto da solo 1.354.000 spettatori, pari a uno share del 5,43%. Italia1, invece, non ha modificato nulla, mantenendo il sabato sera, un appuntamento irrinunciabile per tutta la famiglia: stavolta, il film prescelto è stato Harry Potter e il Principe Mezzosangue, con Daniel Radcliffe e Emma Watson, che vince lo scontro diretto con la seconda rete di Stato e conquista 2.744.000 spettatori, con uno share pari al 12,03%.

L’evento, ovviamente, è di tale importanza che anche Rete4 ha scelto di dedicare uno speciale di Vite straordinarie a Papa Giovanni Paolo II. La puntata di ieri, condotta da Elena Guarnieri, è stata vista da appena 1.005.000 spettatori, pari a uno share del 4,13%. Rai3, invece, ha continuato a dedicare il sabato sera alla divulgazione culturale, come sempre, ad opera di Alberto Angela: la puntata di ieri di Ulisse – Il piacere della scoperta vince il confronto diretto con la terza rete Mediaset e si porta a casa 2.020.000 spettatori, con uno share pari all’8,28%. Su La7, infine, il film La messa è finita, di e con Nanni Moretti, ha racimolato 542.000 spettatori, pari a uno share del 2,57%.

Read more

Vite Straordinarie Santo Subito su Rete 4 la veglia dedicata a Giovanni Paolo II

Foto: AP/LaPresse

Questa sera su Rete 4 andrà in onda lo speciale Vite Straordinarie, intitolato Santo Subito, dedicato a Giovanni Paolo II e alla sua beatificazione: in diretta dal Circo Massimo, la giornalista e conduttrice Elena Guarnieri seguirà la veglia di preghiera guidata dal Cardinale Agostino Vallini, nel corso della quale sono previsti collegamenti con santuari mariani di tutto il mondo e con Benedetto XVI per un messaggio ai fedeli.

In questa occasione, attraverso testimonianze e filmati, Vite Straordinarie ripercorrerà l’eccezionalità della figura di Giovanni Paolo II per la storia della Chiesa e del mondo. Nel corso della puntata sono previsti prestigiosi ospiti particolarmente legati a Papa Wojtyla: dal mondo ecclesiastico, Monsignor Rino Fisichella; dal mondo dello spettacolo, Albano Carrisi; dal mondo dei media, il vaticanista de La Stampa Andrea Tornielli. Persone comuni, invece, interverranno ai microfoni di Elena Guarnieri per testimoniare di aver ricevuto da Giovanni Paolo II straordinarie grazie e guarigioni prodigiose.

Read more

Matrimonio Wiliam e Kate: su Rete 4 Inside the royal wedding

In esclusiva per Retequattro, questa pomeriggio alle 16.45 a Vite Straordinarie, programma a cura di Siria Magri, scritto da Guarnieri e Anna Pagliano e condotto da Elena Guarnieri, verrà dedicata una giornata speciale al matrimonio dell’anno: quello tra il Principe William e Miss Kate Middleton.

Durante la puntata, verrà mandato in onda il documentario in prima visione assoluta prodotto da Bbc – Inside the Royal Wedding – che segue la messa in onda in esclusiva mondiale di Nbc di mercoledì 27 aprile.

Elena Guarnieri presenterà questo istant-documentary girato in Hd per la durata di 44’ nel corso dei tre mesi precedenti il matrimonio, in modo da raccontare con immagini uniche e originali un dietro le quinte del matrimonio.

Read more

Ascolti Tv martedì 12 ottobre 2010: Italia – Serbia vince la serata con oltre 12.300.000 spettatori

Chi aveva organizzato una serata con frittatona di cipolle e Peroni gelata, ha dovuto rivedere ampiamente i suoi piani. La partita, valida per le qualificazioni a Euro 2012, Italia – Serbia, si è giocata solo per pochi minuti, interrotta dalle intemperanze dei tifosi serbi. Il collegamento da Genova ha comunque fruttato a Rai1, ben 12.323.328 spettatori, pari a uno share del 41.57%. In sostituzione, il film commedia Sister Act 2, con Whoopi Goldberg, è stato visto da 3.101.000 spettatori, con uno share del 16,24%. Dal collegamento chiuso in anticipo, Canale5 ha, ovviamente, ricavato un vantaggio tant’è che 27 volte in bianco, film commedia con Katherine Heigl e James Marsden, ha ottenuto, comunque, 4.322.000 spettatori, con uno share pari al 16,43%.

Su Rai2, X Factor, condotto, come sempre, da Francesco Facchinetti, alza leggermente la media dei propri ascolti, portandosi a casa  2.667.000 spettatori, pari a uno share del 12,45%, che hanno assistito all’eliminazione di Dorina. Italia1 ha voluto puntare sul pubblico giovane ma stavolta non è riuscita a fare centro visto che, con il film d’animazione La gang del bosco, diretto da Karey Kirkpatrick e Tim Johnson, la rete giovane di Mediaset non batte la diretta concorrente e racimola solo 1.711.000 spettatori, con uno share pari al 5,95%.

Eccellente risultato per Giovanni Floris e per il suo programma di approfondimento politico, Ballarò che permette a Rai3 di inanellare un altro risultato superiore alla media della rete: 3.554.000 spettatori, con uno share pari al 13,35%. Chi, invece, fosse stato interessato a godere, nientedimeno che della vita di Emilio Fede, è bastato sintonizzarsi su Rete4, con Vite straordinarie, condotto da Elena Guarnieri: 820.257 spettatori, pari a uno share del 3.40%, è il risultato decisamente scarso ottenuto dal programma. Uno spazio per un serial si trova sempre e a proporlo, ieri sera, è stata La7 che ha trasmesso due episodi di Crossing Jordan: il primo (Giochi mortali) è stato visto da 792.000 spettatori, con uno share del 2,59%, il secondo (Il destino), da 926.000 spettatori e uno share del 3,57%.

Read more

Vite straordinarie su Rete 4 la nuova edizione

A partire da questa sera, ed ogni giovedì, alle 21.00 su Retequattro, Elena Guarnieri tornerà a condurre la nuova stagione di Vite Straordinarie, il programma prodotto da Videonews a cura di Siria Magri e regia di Massimiliano Papi.

Il primo personaggio di questa nuova edizione sarà Papa Giovanni XXIII (il Papa Buono) e verrà ricordato da coloro che lo hanno conosciuto e frequentato durante gli anni, inoltre ci saranno testimonianze dirette come quella del fotografo personale dell’ex Pontefice, Arturo Mari, quelle del devoto Roby Facchinetti e di Guidi Busso attendente di camera del Papa Giovanni XXIII.

Read more

Ascolti Tv martedì 21 settembre 2010: Preferisco il paradiso vince la serata grazie a più di 7.100.000 spettatori

Dopo il boom di ascolti, ottenuto lunedì sera, non c’era niente di più semplice che pronosticare la vittoria di Gigi Proietti e la sua nuova fiction. Nessuna sorpresa, tranne forse per il riscontro di pubblico, veramente inaspettato: ben 7.165.000 spettatori, pari a uno share del 27.37%, per la seconda parte di Preferisco il paradiso, la minifiction dedicata a San Filippo Neri, che permette a Rai1 di aggiudicarsi la serata. Da una parte un santo, dall’altra il diavolo, o meglio, Il diavolo veste Prada, film commedia con Meryl Streep e Anne Hathaway, in onda su Canale5, che riesce comunque a racimolare 4.586.000 spettatori, con uno share pari al 17.40%.

Forze fresche per Italia1 che ha puntato su una serata completamente dedicata alla risata per cercare di contrastare Rai2. X Factor migliora leggermente i suoi ascolti con 2.659.000 spettatori, pari a uno share del 12.20%, che hanno assistito all’eliminazione dei Borghi Bros. e all’ingresso di Cassandra. Non sono bastate le nuove produzioni di Italia1: All Stars, serie dedicata a una sgangherata squadra di calcio, con Diego Abatantuono e Fabio De Luigi, si porta a casa 2.241.000 spettatori (share 7,90%) per il primo episodio e 2.066.000 spettatori (share 7.30%) per il secondo. Non va meglio per Ale & Franz e il loro Ale & Franz Sketch Show, che ha comunque divertito 1.814.000 spettatori, con uno share del 7.16%.

Serata di approfondimento politico per Rai3: Giovanni Floris e il suo Ballarò resistono alle polemiche e si portano a casa ben 3.398.000 spettatori, pari a uno share del 13.09%. Su Rete4, il sentito e dovuto omaggio a Sandra Mondaini, il giorno della sua scomparsa, ricordata da Elena Guarnieri in una puntata speciale di Vite straordinarie, è stato visto da 1.616.000 spettatori, con uno share pari al 6.70%. E per La7? Crossing Jordan, seguito da 713.000 spettatori (share 2.51%) con l’episodio, Per Harry, con amore e squallore, e 682.000 spettatori (share 2.61%) con l’episodio, Il dono della vita.

Read more

Cinetivu intervista Carlo Panzeri, vicedirettore di Rete 4 (prima parte): i palinsesti autunnali e il cinema

A dieci giorni di distanza dalla presentazione ufficiale dei palinsesti autunnali 2010 di Mediaset, Cinetivu ha contattato il dottor Carlo Panzeri, vicedirettore di Rete 4, per parlare della terza rete del biscione, dei programmi nuovi, di quelli futuri e di quelli vecchi e logori.

Dottor Panzeri, vorrei approfittare della sua disponibilità per ragionare con lei dei palinsesti autunnali 2010 di Rete 4:

C’è una situazione che si è determinata e che se esaminiamo da un punto di vista dinamico secondo me rende meglio l’idea: noi abbiamo fatto quasi l’intera primavera del 2010 con cinque film a settimana, che sono veramente tantissimi, troppi. Questo per cause di forza maggiore. Quello che si sta cercando di fare come progetto è di aumentare la quantità di prodotto televisivo nostro: quindi l’idea di Quarto grado, in collaborazione con Videonews, che è partito lo scorso anno ottenendo buoni risultati e che è stato confermato; e poi l’idea di proseguire e ampliare la collaborazione con questa struttura, producendo con loro Vite straordinarie e farne quattro o cinque episodi; e, ancora, il progetto, in collaborazione con la direzione intrattenimento, di ampliare lo spazio e il marchio Viaggio a… facendone quattro o cinque serate; in più stiamo studiando un paio di piloti fatti sempre in collaborazione con le nostre strutture di intrattenimento. A partire da questo autunno il palinsesto assume una forma differente: due sere a settimana dedicate alla nostra produzione, una cosa che mi è capitata solo nel 2008 quando avevamo fatto oltre a Stranamore anche Attenti al lupo e Vieni Avanti cretino, una serata con serie americana, una serata con serie europea e tre serate di film. In questo modo abbiamo una struttura anzitutto più varia, più variegata nei generi e più da televisione generalista e si comincia ad introdurre una buona quantità di auto prodotto, cioè di prodotto esclusivo. Credo che in un mondo sempre più multi channel un modo per mantenere la nostra posizione e magari migliorarla sia quella di proporre sempre più prodotti esclsusivi: o li vedi su Rete 4 o non li vedi da nessun’altra parte.

E poi?

Altre novità ci sono: potrei citare il telefilm tedesco Pater Castell. Sono cinque episodi per cinquanta minuti a stagione. Per fare magazzino ci servono serie lunghe. Adesso era sul mercato, ci convinceva e l’abbiamo presa: ne abbiamo due stagioni, dieci episodi e ci arrangeremo. L’ideale però sarebbe stato quello di partire con una ventina di episodi in magazzino, in modo tale da fare una serie di dieci serate che sono una stagione. Poi c’è qualche altra piccola novità a livello di daytime, come la nuova stagione di Hamburg Distretto 21, che se vuole può avere una importanza minore. In passato però Rete 4 aveva il problema di come gestire il dopo Forum, la fascia tra le 15.00 e le 16.00 e con serie come questa riusciamo a fare il 9%- 10%. Siamo in un periodo di cambiamento e stiamo cercando di cambiare anche noi e se possibile anche di anticipare.

Read more

Rete 4, palinsesto autunno 2010: tanto cinema, Europa League e Bones

Come viene specificato nelle linee guida editoriali di Rete 4: “Il cinema si conferma il prodotto centrale della programmazione prime time … Necessaria ed essenziale la complementarietà delle produzioni”. Se a questa nota si aggiunge il calcio giocato il giovedi (Europa League in esclusiva) e quello discusso la domenica in seconda serata abbiamo riassunto in poche parole i palinsesti autunnali 2010 di Rete 4. (Cliccate sul link per vedere quelli di Italia 1 e Canale 5).

Daytime. Durante la settimana si passa dai telefilm (Starsky & Hutch, Hunter, Ultime dal cielo, Giudice Amy, Carabinieri, Wolff un poliziotto a Berlino, Detective in corsia) a Forum Sessione Pomeridiana (più lunga di 30 minuti il venerdì), dalla serie Hamburg Distretto 21 (solo da lunedì a giovedì) alla soap Sentieri. Completa il pomeriggio un film. Dopo il Tg4, come sempre Tempesta d’amore e l’immancabile Walker Texas Ranger. Nel weekend sono stati riconfermati tutti gli appuntamenti più interessanti come Melaverde (con la new entry Ellen Hidding a fianco di Raspelli)Piaeneta Mare, Cuochi senza frontiere e altri telefilm storici come Perry Mason, Colombo e Monk.

La prima e la seconda serata. Domenica torna Quarto Grado condotto da Salvo Sottile e Sabrina Scampini, seguito da Controcampo; lunedì, martedì e venerdì serata cinema con un film seguito dal ciclo I bellissimi; mercoledì spazio all’ormai collaudato Vite straordinarie con Elena Guarnieri; giovedì calcio internazionale con l’Europa League (quest’anno giocano Juventus, Palermo e Napoli) in alternativa al film (in seconda serata Cinema Festival); sabato in prima visione televisiva vengono proposti prima i nuovi episodi di Criminal Intent poi quelli di Bones (a seguire Law & Order Special Victims Unit).

Read more

Ascolti Tv martedì 11 maggio 2010: Squadra Antimafia 2 batte Voglia d’aria fresca, superato anche da Ballarò

Sorpasso straordinario di Squadra Antimafia 2 sul diretto competitor Voglia d’Aria Fresca: la fiction di Canale 5 con Simona Cavallari, Claudio Gioè, Giulia Michelini ha ottenuto una media di 5.273.000 telespettatori ed uno share del 20,71%. In caduta libera, il programma comico di Raiuno, condotto di Carlo Conti, che si ferma a solo 4.082.000 telespettatori (share 16,47%).

Meglio Ballarò di Giovanni Floris, che sul tema delle promesse non mantenute dalla classe dirigente italiana, ha appassionato 4.333.000 telespettatori (share 17,06%). Molto bene la serie tv americana di Raidue, Senza Traccia che ha raccolto 2.736.000 telespettatori ed uno share pari al 9,55% nel primo episodio, Molly e sfiorato i 3.077.000 spettatori (share 11,25%) nel secondo, La cerimonia.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 5 maggio 2010: l’Inter batte la Roma e l’Isola dei Famosi 7

Non c’è Battaglia che tenga nella sfida del mercoledì sera: Raiuno straccia letteralmente la concorrenza con la finale di Coppa Italia tra Inter e Roma (foto Il giornale), vinta dai nerazzurri per una rete a zero: l’incontro calcistico ha ottenuto un ascolto pari a 11.694.000 telespettatori (share del 39,90%). Record negativo per la finale de L’Isola dei Famosi 7 di Simona Ventura: l’attesa proclamazione di Daniele Battaglia come vincitore, ha appassionato solamente 4.368.000 telespettatori e il 21,51% di share.

Pessimo risultato anche per la replica di Canale 5, Prima o poi mi sposo con Jennifer Lopez, fermo a 3.033.000 telespettatori (share 11,09%) mentre su Italia 1, il film d’azione, Pallottole cinesi con Jackie Chan è stato visto da 2.030.000 spettatori con uno share del 7,36%. Ottima performance per Vite Straordinarie di Elena Guarnieri su Rete 4: la puntata dedicata a Giovanni Paolo II, ha toccato 2.306.000 telespettatori (share 8,52%).

Read more

Vite Straordinarie su Rete 4

Da questa sera torna uno degli appuntamenti più amati dal pubblico di Rete 4: alle 21.10 parte la nuova edizione di Vite Straordinarie, il programma d’approfondimento condotto da Elena Guarnieri dedicato alle storie personali e professionali di alcune personalità importanti della storia del novecento.

Nelle quattro puntate previste, in onda ogni mercoledì su Rete 4, prodotte da Videonews, curate da Siria Magri, scritte dalla stessa Elena Guarnieri insieme ad Anna Pagliano, verranno proposte, attraverso filmati editi ed inediti, interviste e le riflessioni garbate di graditi ospiti, le monografie di Papa Giovanni Paolo II, della Famiglia Savoia, di Enzo Ferrari e di Claudio Villa.

Read more

Ascolti Tv 15 aprile 2010: Annozero vince la serata, regge Ris Roma

Annozero ha vinto la prima serata: il programma di Raidue condotto da Michele Santoro è stato seguito da 5,33 milioni di telespettatori (21,24% di share), contro i 4,57 milioni della media dei due episodi (18,19% di share) di Ris Roma che, pur calando di poco, reggono l’urto, e i 3,72 milioni (14,26% di share) di Stasera è la tua sera che continua a prenderle ogni giovedì (il purgatorio per il simpatico Max Giusti finisce settimana prossima).

Altro: bene Italia 1 grazie ai 2,72 milioni di telespettatori (11,99% di share) che hanno seguito Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma; su Rete 4 Vite straordinarie, dedicato a Raimondo Vianello, sfiora i 2,5 milioni di telespettatori (9,72% di share), battendo anche Raitre … a quanto pare Medium non è gradito dal pubblico italiano.

Vediamo come commentano i risultati Rai e Mediaset

Read more

Palinsesti Mediaset aprile-maggio 2010: Canale 5 cambia programmazione, Italia 1 lancia il Teo Mammucari Show e La pupa e il secchione 2, Rete 4 riparla di Ritorno alla natura

Mai affermazione di Massimo Donelli:”Il palinsesto è materia viva” è stata più azzeccata: la programmazione della prima serata di Canale 5 continua ad essere variata alla ricerca della formula perfetta che accontenti i telespettatori e gli inserzionisti.

Inizialmente Publitalia aveva annunciato nell’ordine: la domenica Amici, il lunedì Grande Fratello poi sostituito da Ciao Darwin, il martedì Zelig poi sostituito da I Fratelli Benvenuti, mercoledì Caterina e le sue figlie poi sostituito da un film, il giovedì un film poi sostituito da RIS – Roma, venerdì 2 imbroglioni e mezzo poi sostituito da Squadra Antimafia 2, sabato Lo show dei record.

Ad oggi la concessionaria pubblicitaria di Mediaset ha già comunicato l’inversione di giorni tra Lo show dei record, finito al lunedì e Ciao Darwin, trasferito al sabato. Nemmeno la nuova distribuzione dei programmi sembra convincere fino in fondo.

Read more