Si Può Fare, tutti i concorrenti del cast

Dopo aver proposto per 5 puntate La Pista, Rai 1 continua a sperimentare e lo fa per altri 5 episodi di un nuovo spettacolo condotto da Carlo Conti dal titolo Si Può Fare: come abbiamo già accennato nei giorni precedenti, lo show (che proviene da un format di un talent israeliano) in forma di varietà viene trasmesso dal 2 Maggio ogni venerdì sulla prima rete televisiva pubblica; dopo il salto, vi raccontiamo per filo e per segno i dodici componenti del cast della trasmissione, provenienti dal mondo dello sport e dello spettacolo, pronti a sfidarsi in coppia in prove mai affrontate prima.

Read more

Si Può Fare, il nuovo talent-varietà con Carlo Conti | Rai1

Si Può Fare è un varietà di Rai 1 (guai a chiamarli talent) tratto però da talent show di origine israeliana dal titolo I Can Do That: il programma è condotto da Carlo Conti (un’annata d’oro si prevede per il presentatore toscano) con un’anticipazione lunedì 28 Aprile al posto di Affari Tuoi mentre la prima vera e propria puntata dello spettacolo è prevista per venerdì 2 Maggio alle 21.10 sull’ammiraglia Rai: 12 vip si mettono in gioco per dimostrare al pubblico di avere un talento nascosto, giudicati da Pippo Baudo, Juri Chechi e Amanda Lear.

Read more

Lutto Nazionale, Antonella Clerici nera per il trattamento della Rai

Nella giornata di ieri, abbiamo assistito allo stravolgimento del palinsesto di Rai 1. Avevano annunciato una giornata di Lutto Nazionale ma, a conti fatti, l’unica grande esclusa dal palinsesto è Antonella Clerici. Lei non ci sta e si sfoga su Twitter senza mezzi termini.

Read more

E se domani, Massimiliano Ossini: “Opportunità di crescita professionale ed economica”

Cambio di guardia alla conduzione di E se domani, il programma del sabato sera di Rai 3. Il padrone di casa sarà Massimiliano Ossini, che sostituisce Alex Zanardi, in partenza il 5 gennaio. Mister Cose dell’altro Geo ha parlato della nuova esperienza a Di più Tv. Ossini con tutta sincerità fa sapere che E se domani è una opportunità non solo di crescita professionale ma anche economica:

Read more

Geo & Geo, su Raitre la sedicesima edizione con Sveva Sagramola

Con tanti nuovi ospiti e nuovi spettacolari documentari, tornano Cose dell’altro Geo e Geo & Geo, condotti rispettivamente da Massimiliano Ossini e Sveva Sagramola, dal lunedì al venerdì, dalle 15.50 alle 19.00 su Raitre. Tra le tante novità di questa sedicesima edizione, Geo Scienza: uno spazio interamente dedicato al sapere scientifico condotto da Marco Castellazzi, che ci illustrerà gli esperimenti, le invenzioni, le nuove frontiere della ricerca, le applicazioni nella vita di tutti i giorni delle ultime scoperte.

Read more

Verdetto finale su Raiuno con Veronica Maya: da gennaio arriva Massimiliano Ossini?

Da domani su Raiuno andrà in onda la nuova edizione di Verdetto Finale, il tribunale televisivo della Rai condotto da Veronica Maya: il programma quotidianamente affronterà un caso giudiziario, generalmente di natura civile, mettendo di fronte due avvocati, uno dell’accusa e uno della difesa, in rappresentanza dei due contendenti, che si confronteranno a colpi di arringhe per convincere il giudice e la giuria popolare che il proprio assistito è dalla parte della ragione.

Read more

Ascolti Tv martedì 31 maggio 2011: Squadra Antimafia 3 – Palermo Oggi vince la serata grazie a 6 milioni di spettatori

Squadra Antimafia 3 – Palermo Oggi, la fiction di Canale5 con Simona Cavallari e Giulia Michelini, si avvicina verso il gran finale e, visti i risultati d’ascolto delle ultime puntate, si appresta a farlo in grande stile. Per questo, Rai1, dinanzi al temibile competitor, ci prova sempre, ormai, con l’immancabile Commissario Montalbano che però, perde il confronto, conquistando la fiducia di 3.361.000 spettatori, pari ad uno share del 12,37%. La fiction targata Mediaset, invece, arrivata alla nona puntata, si aggiudica la serata di ieri, grazie a ben 5.991.000 spettatori, con uno share pari al 22,65%.

Per quanto riguarda le reti cadette, invece, su Rai2, come ogni martedì, ritorna Massimiliano Ossini, mattatore di I love Italy. L’ultimo appuntamento con il quiz patriottico per vip ha appassionato 2.037.000 spettatori, pari ad uno share del 7,55%, terminando il suo giro di giostra, con un risultato, tutto sommato, sufficiente. Italia1, invece, ha risposto con il film d’avventura, La mummia – La tomba dell’Imperatore Dragone, con Brendan Fraser e Maria Bello, che, però, vince lo scontro diretto con la seconda rete di Stato, portandosi a casa 2.485.000 spettatori, con uno share pari al 9,19%.

Il dibattito politico è acceso più che mai e non è una sorpresa. Per questo i talk d’approfondimento a riguardo raccolgono sempre ottimi risultati, come nel caso di Ballarò, condotto da Giovanni Floris e in onda su Rai3, che, per un soffio, non ottiene la medaglia d’oro e si piazza al secondo posto grazie a 5.935.000 spettatori, pari ad uno share del 22,37%. Rete4 ha fatto quello che poteva, grazie al film commedia, Non è mai troppo tardi, con Jack Nicholson e Morgan Freeman che ha tenuto compagnia a 1.655.000 spettatori, con uno share pari al 6,06%. Su La7, infine, Crossing Jordan continua a non entusiasmare: 431.000 spettatori (share 1,54%) con l’episodio intitolato Legami di sangue, 422.000 spettatori (share 1,55%) con l’episodio intitolato Miracoli e meraviglie e 429.000 spettatori (share 2,15%) con l’episodio intitolato Il figlio del boss.

Read more

Ascolti Tv martedì 24 maggio 2011: Ballarò vince la serata grazie a 5.200.000 spettatori

Come già successo lunedì sera, la seconda e ultima parte di Notte prima degli esami ’82, la fiction in due puntate di Rai1 ispirata all’omonimo film, si è dovuto scontrare con un’altra fiction targata Canale5. Dove non è riuscito Fratelli Detective, è riuscito, però, RIS Roma 2 – Delitti Imperfetti, che ha sconfitto il diretto competitor, grazie ad una media di 4.875.000 spettatori, pari ad uno share del 18,36%, conquistata con gli ultimi episodi, intitolati Fine dei giochi e Ultimo azzardo, una media non sufficiente, però, per vincere l’intera serata. Delusione, invece, per Rai1 che, con la seconda parte della fiction con Francesco Mistichelli e Giulia Lippi, si è dovuta accontentare di soli 3.414.000 spettatori, con uno share pari al 12,66%.

I love Italy, il quiz patriottico condotto da Massimiliano Ossini e in onda su Rai2, dopo il calo di sette giorni fa, migliora la sua media, con la terza puntata. Ieri, infatti, la trasmissione ha appassionato una platea di 1.992.000 spettatori, pari ad uno share del 7,34%. E’ Italia1, però, ad aggiudicarsi il confronto diretto con la seconda rete di Stato, grazie al film commedia 30 anni in 1 secondo, con Jennifer Garner e Mark Ruffalo, che è stato scelto da 2.316.000 spettatori, con uno share pari al 8,34%.

Il dibattito politico è acceso come non mai e a beneficiarne sono, ovviamente, i talk show. Ballarò, come di consueto condotto da Giovanni Floris su Rai3, può fregiarsi di un nuovo, ottimo, risultato: la puntata di ieri, infatti, si aggiudica l’intera serata, grazie a 5.208.000 spettatori, pari ad uno share del 19,53%. Rete4, invece, si è affidata ai sempreverdi Terence Hill e Bud Spencer, con il film Continuavano a chiamarlo Trinità, ha conquistato ben 2.813.000 spettatori, con uno share pari al 10,68%. Crossing Jordan, infine, in onda su La7, ripete i risultati modesti delle ultime settimane: 481.000 spettatori (share 1,69%) con l’episodio Un salto nel passato, 492.000 spettatori (share 1,80%) con l’episodio Spirito natalizio, e 508.000 spettatori (share 2,60%) con l’episodio Nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Read more

Ascolti Tv martedì 17 maggio 2011: Un passo dal cielo vince la serata grazie a 5.500.000 spettatori

Una sfida a tutta fiction, quella che si è consumata ieri sera, tra le due reti ammiraglie. Il favorito Terence Hill, protagonista della serie vincente Un passo dal cielo, rispetta le previsioni, con l’ultima puntata che permette a Rai1 di aggiudicarsi la serata. La puntata finale, infatti, è stata vista da 5.771.000 spettatori (share 19,21%) per il primo episodio intitolato Il volo dell’aquila, e da 5.331.000 spettatori (share 20,54%) per il secondo episodio intitolato La lacrima del Gigante. Canale5, invece, ha risposto con i due consueti episodi di Ris Roma 2 – Delitti Imperfetti che vanno incontro ad un notevole calo con una media di 4.298.000 spettatori, pari ad uno share del 15,86%,  per i due episodi intitolati Ti amo tanto e Porcellini d’India.

Anche questa settimana, grazie ad un’altra serie cinematografica cult, Italia1 batte il diretto concorrente, Rai2. Stavolta, la pellicola vincitrice è Fast & Furious – Solo parti originali, con Vin Diesel e Paul Walker, vista da 2.991.000 spettatori, pari ad uno share del 10,57%. Il quiz patriottico della seconda rete di Stato, condotto da Massimiliano Ossini, I love Italy, invece, ha un crollo e si ferma a 1.784.000 spettatori, con uno share pari al 6,31%.

Il dibattito politico è ancora molto acceso, visti i risultati delle elezioni amministrative, di conseguenza, la puntata di Ballarò di ieri sera, condotta da Giovanni Floris, ha permesso a Rai3 di sfiorare la vittoria, grazie a ben 5.490.000 spettatori, pari ad uno share del 19,57%. Terence Hill, insieme al fido Bud Spencer, ha animato anche la serata di Rete4, anche se con risultati decisamente diversi: il sempreverde Lo chiamavano Trinità, ha, comunque, conquistato 2.000.000 spettatori, con uno share pari al 7,28%. La7, infine, ha proposto 3 episodi del serial Crossing Jordan che ha ottenuto i seguenti, modesti, risultati: 430.000 spettatori (share 1,43%) per l’episodio intitolato Morte in differita, 422.000 spettatori (share 1,51%) per l’episodio intitolato Non puoi tornare a casa, e 415.000 spettatori (share 2,03%) per l’episodio intitolato Credenti.

Read more

Massimiliano Ossini a Cinetivù: “I Love Italy, un programma pulito in cui mi sento molto a mio agio”

Abbiamo intervistato, Massimiliano Ossini, uno dei conduttori giovani più amati dal pubblico italiano, attualmente impegnato con I love Italy su Raidue.

Ciao Massimiliano. Soddisfatto del primo riscontro di I Love Italy?

Soddisfattissimo perchè lo ritengo un programma pulito. I commenti sono stati positivi… è stato gradito dall’adulto con figli al single passando per le persone più anziane. I pareri più belli sono arrivati dalle famiglie che hanno respirato una vera allegria, non facile in questi momenti difficili. E’ stata una delle serate più difficili perchè avevamo contro di tutto e di più… ma è bello che sia così perchè a noi non vogliamo vincere facile. Ci siamo scontrati contro dei colossi… ci siamo tenuti nello share che desiderava anche la rete… è andata indubbiamente bene… puntiamo sicuramente a crescere… il nostro prodotto ha un valore sociale, ossia quello di regalare un sorriso al di là di qualsiasi share ottenuto.

Prima di avventurarti in questa nuova sfida, avevi avuto già modo di studiare il format?

Read more