Ascolti Tv sabato 30 aprile 2011: Ballando con le stelle vince la serata grazie a 6.400.000 spettatori

Protagonista indiscusso degli ultimi dieci sabati sera, il talent show condotto da Milly Carlucci, Ballando con le stelle, chiude alla grande il suo percorso praticamente perfetto, aiutato, ieri sera, anche da una concorrenza praticamente impalpabile. La finale dello show di Rai1, infatti, vinta dall’attore Kaspar Capparoni, è stata seguita da ben 6.458.000 spettatori, pari a uno share del 32,45%, aggiudicandosi, di conseguenza, la serata. Su Canale, invece, in concomitanza con la beatificazione di Giovanni Paolo II, è andata in onda la seconda parte della fiction, Karol – Un uomo diventato Papa, che è stata rivista, però, da soli 3.109.000 spettatori, con uno share pari al 12,48%.

Un evento, quello di Giovanni Paolo II beato, che ha modificato anche la prima serata di Rai2 che ha mandato in onda uno speciale, condotto da Lorena Bianchetti e Massimiliano Ossini, intitolato Karol – Un santo padre, visto da solo 1.354.000 spettatori, pari a uno share del 5,43%. Italia1, invece, non ha modificato nulla, mantenendo il sabato sera, un appuntamento irrinunciabile per tutta la famiglia: stavolta, il film prescelto è stato Harry Potter e il Principe Mezzosangue, con Daniel Radcliffe e Emma Watson, che vince lo scontro diretto con la seconda rete di Stato e conquista 2.744.000 spettatori, con uno share pari al 12,03%.

L’evento, ovviamente, è di tale importanza che anche Rete4 ha scelto di dedicare uno speciale di Vite straordinarie a Papa Giovanni Paolo II. La puntata di ieri, condotta da Elena Guarnieri, è stata vista da appena 1.005.000 spettatori, pari a uno share del 4,13%. Rai3, invece, ha continuato a dedicare il sabato sera alla divulgazione culturale, come sempre, ad opera di Alberto Angela: la puntata di ieri di Ulisse – Il piacere della scoperta vince il confronto diretto con la terza rete Mediaset e si porta a casa 2.020.000 spettatori, con uno share pari all’8,28%. Su La7, infine, il film La messa è finita, di e con Nanni Moretti, ha racimolato 542.000 spettatori, pari a uno share del 2,57%.

Dall’Ufficio Stampa Rai:

Strepitoso seguito di pubblico ieri, sabato 30 aprile, su Rai1 per la finale di “Ballando con le stelle” che stravince la prima serata. La trasmissione condotta da Milly Carlucci è stata seguita, nella puntata di chiusura della stagione 2011, da un totale di 6 milioni 458 mila spettatori pari al 32.45 di share. Da segnalare picchi d’ascolto che hanno superato i 7 milioni e mezzo di spettatori e raggiunto, nelle ultime fasi della gara, il 53.45 di share. Rai1 si conferma la rete più seguita in prime time (26.65 di share), in seconda serata (33.77) e nelle 24 ore (24.42). Alla vigilia della beatificazione del Santo Padre Giovanni Paolo II Rai2, ha proposto, sempre in prima serata, “Karol, un Santo Padre”, la trasmissione condotta da Lorena Bianchetti e Massimiliano Ossini, realizzata in collaborazione con Rai Vaticano, ha ottenuto un seguito di 1 milione 354 mila spettatori e il 5.43 di share. Su Rai3 il programma di Fabio Fazio “Che tempo che fa” ha realizzato 2 milioni 303 mila spettatori e il 9.35 di share. A seguire “Ulisse il piacere della scoperta” che ha realizzato 2 milioni 20 mila spettatori e l’8.28 di share. Da segnalare su Rai1 l’ottimo risultato di “Mattina in famiglia” che è stata vista da 1 milione 942 mila spettatori pari al 33.96 di share. Bene, sempre su Rai1, la puntata speciale di “A Sua immagine” dedicata a Giovanni Paolo II che nella prima parte è stata seguita da 1 milione 616 mila spettatori e il 14.42 di share. E continuano sempre gli ottimi ascolti per “Affari Tuoi” che si conferma la trasmissione leader dell’access prime time con 5 milioni 857 mila spettatori e il 23.90 di share. Su Rai2 alle 11.55 è stata trasmessa la “Celebrazione della festa del lavoro” alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che ha realizzato 941 mila spettatori e il 7.61 di share. Per lo sport il programma “Dribbling”, proposto da Rai2 alle 13.29, ha ottenuto 1milione 810 mila spettatori e l’8.86, mentre su Rai3, l’appuntamento con “Novantesimo minuto – serie B” è stato seguito da 722 mila spettatori (5.61 di share). Netta vittoria delle reti Rai nel prime time con 11 milioni 622 mila spettatori (46.28 di share), in seconda serata con 7 milioni 134 mila spettatori (51.60 di share) e nell’intera giornata (4 milioni 827 mila spettatori e il 43.60 di share).

Dall’Ufficio Stampa Mediaset:

Su Canale 5, “Striscia la Notizia” è programma leader dell’access prime-time sul target commerciale con una share del 20.81% e 4.339.000 telespettatori totali. In prima serata, la riproposizione della seconda puntata della miniserie “Karol, un uomo diventato Papa” è stata seguita da 3.109.000 telespettatori totali (share del 13.92% sul target commerciale). In day-time, eccellenti ascolti per “Verissimo”, che cresce e realizza nella prima parte 2.470.000 telespettatori totali (share del 21.23% sul target commerciale) e nella seconda parte 2.305.000 telespettatori totali (share del 19.52% sul target commerciale) confermandosi il programma più visto della sua fascia d’ascolto. Su Italia 1, in prime time, bene il film “Harry Potter e il principe Mezzosangue” visto da 2.744.000 telespettatori totali con il 14.08% di share sul pubblico attivo. In day time bene per le prove del Motociclismo che realizzano: prove 125 cc 1.611.000 telespettatori totali (share del 10.09% sul target commerciale), Motogp 1.979.000 telespettatori totali (14.81% di share sul target commerciale), Moto2 746.000 telespettatori totali (share del 6.71% sul pubblico attivo.

Lascia un commento