Medici in tv bocciati: Dr. House, Grey’s Anatomy e gli altri danno informazioni sbagliate e pericolose

Diffidate dai medici televisivi. A dirlo sono i ricercatori della Dalhousie Univeristy di Halifax: secondo uno studio che si basa su ben 327 episodi di amatissime serie come E.R., Dr. House, Grey’s Anatomy e Private Practice, quasi una volta su due nei medical drama si dicono strafalcioni tecnici che forniscono cattivi esempi di come si affrontano le emergenze mediche.

I dati parlano chiaro: nel 46% dei casi di ricovero d’urgenza, i medici hanno usato procedure errate come il tener giù il paziente, bloccare I movimenti involontari o mettergli qualcosa in bocca, mentre nel 25% dei casi l’operato dei protagonisti è stato opinabile. Solo nel 29% dei casi, infine, le tecniche proposte erano corrette.

Read more

Dr. House spostato a giovedì, Grey’s Anatomy a data da destinarsi, Tutti pazzi per la tele rischia: tornano i palinsesti ballerini

I palinsesti ballano già ad inizio stagione: su Mediaset sono stati spostati gli episodi di Dr. House e quelli di Californication, e sono stati rinviati a data da destinarsi Grey’s Anatomy e ER Medici in prima linea, mentre sulla Rai, in caso di ascolti bassi, potrebbe essere spostato o addirittura cancellato Tutti pazzi per la tele.

Iniziamo da Mediaset: Telefilm Cult ha dato la notizia che gli ultimi episodi della quinta stagione di Dr. House, già programmati per domenica scorsa e poi rinviati di una settimana, verranno trasmessi di giovedì, scambiandosi con il secondo appuntamento di Ale & Franz Show.

Per non rischiare il sovraffollamento di medical-drama, da questo giovedì non verranno più trasmessi gli episodi inediti della quinta stagione di Grey’s Anatomy e nemmeno le repliche in seconda serata delle puntate della prima stagione di ER. Al loro posto su Italia 1 verrà mandato in onda Shrek.

Read more

Mad Tv, 14 anni di folli risate

I numeri parlano da soli: 14 stagioni, 326 episodi girati, 6 Emmy Awards (gli Oscar televisivi americani) vinti, più un numero considerevole di nominations e premi minori, benvenuti sul pianeta Mad Tv, l’appuntamento del sabato sera tra i più amati dal pubblico d’oltre oceano sintonizzato sul canale Fox e Comedy Central.

Il programma creato dal trio Joe Schnier, Fax Bahr e Adam Piccola, prende il via il 14 ottobre 1995, negli anni alcuni dei protagonisti e gli stessi autori sono cambiati ma la freschezza e l’ironia degli sketch è rimasta immutata, offrendo al pubblico una valanga di divertimento e risate che ha travolto tutto e tutti, personaggi famosi, situazioni e avvenimenti balzati agli onori delle cronache, peccato che proprio quest’anno la Fox abbia annunciato la chiusura del fortunato show, con la puntata del 16 maggio, confidiamo in un ripensamento o come auspicato dal produttore David Salzman su un cambio di canale, probabilmente una rete via cavo.

Ogni puntata della durata di un’ora viene registrata davanti a un pubblico “vero” e si compone di sketch comedy, scenette e performance musicali sempre in chiave ironica, gran parte di quanto viene proposto va a parodiare show televisivi, film, clip musicali, oltre ad ironizzare su temi d’attualità, politica e cultura.

Read more

MOIGE, ad aprile male Canale 5, bene Raiuno. Attaccati Squadra Antimafia e Annozero.

Il consueto bollettino del MOIGE, Movimento italiano genitori, questo mese promuove Raiuno, condanna a maglia nera di rete meno gradita Canale 5 e segnala negativamente Raidue.

La rete ammiraglia Mediaset è nuovamente la peggiore, a causa delle immagini violente di Squadra Antimafia Palermo Oggi. Secondo il MOIGE nella fiction, seppur non ci sia l’eroicizzazione del boss mafioso (cosa che è accaduta ne Il capo dei capi), ma anzi venga descritta positivamente il vicequestore Claudia Mares, c’è troppa violenza, non adatta alla fascia protetta. A pesare sul giudizio negativo ci sarebbero alcuni aspetti riguardanti la connotazione della squadra:

Ciascun componente della squadra sembra vivere situazioni di solitudine e incomprensione dove la responsabilità del proprio lavoro diventa causa, alibi e fuga contemporaneamente

Read more

Dr House, Melrose Place, Californication, Desperate Housewives, E.R.: saturday news!

Chi vedremo in Melrose Place? Un sacco di volti interessanti. Stephanie Jacobsen, tanto per cominciare, che abbiamo vista divisa tra Terminator: The Sarah Connor Chronicles e Battlestar Galactica.

Poi Jessica Lucas (Cloverfield, CSI Las Vegas e 90210), Ashlee Simpson-Wentz, Katie Cassidy. Ancora confermata l’assenza di Heather Locklear.

Cambiamo argomento. Vedremo Meat Loaf in Dr House, e più precisamente nell’episodio Simple Explanation; Meat ha detto che adora la serie e in particolare Hugh Laurie, al punto da chiedere all’attore di partecipare al suo prossimo album nelle vesti di guest-pianista.

Read more

E.R, Grey’s Anatomy, Mental, In the Motherhood, Californication, Friday Night Lights, Heroes ,Waiting to Die: buone nuove!

Quindi ci siamo. Dopo 15 stagioni, 331 episodi, tanti malati, tanti medici, tante situazioni appassionanti, e chi più ne ha, più ne metta, sembra proprio che l’amato medical drama di NBC, E.R., sia proprio in procinto di salutare i suoi fans. L’addio, tra mille lacrime, potrebbe essere pianificato per il 2 Aprile.

Grey’s Anatomy e Katherine Heigl sono due nomi che potrebbero rimanere incatenati per più tempo rispetto a quanto atteso. Niente addio in vista, almeno per lei, con conseguente esplosione di gioia dello stuolo di fan che ne seguono le gesta in modo assiduo.

Fox International Channels promuoverà Mental, un nuovo medical, in contemporanea mondiale, sfruttando una formula che effettivamente non perde mai il suo fascino. La serie decolla il 22 maggio in America, e lanciata in altri 35 paesi, perfino in Italia. Questo non solo farà in modo che gli spettatori non debbano aspettare secoli per vedersi una puntata, ma in queste pagine ci saranno notizie un pò per tutti! Evviva!

Read more

Due uomini e mezzo, Burn Notice, Melrose Place, The Big Bang Theory, No Heroics, ER, In Treatment, 90210, Trust Me, Pulling, The Bridget Show, Better Off Ted, Battlestar Galactica, The Plan, Accidentally On Purpose: the news!

Oggi iniziamo beatamente tra “tra le donne” con l’attesissimo Melrose Place: mentre Heather Locklear sembra non avere alcuna intenzione di indossare ancora i panni di Amanda Woodward, Lisa Rinna si dà da fare organizzando uno show alla ricerca di consensi tra gli automobilisti di Los Angeles.

Due uomini e mezzo e The Big Bang Theory dal canto loro sono stati confermati per altre stagioni; quest’ultima sarà nelle mani dello sceneggiatore Chuck Lorre, mentre la prima è stata riconfermata fino al 2012. Contenti?

No Heroics si aggiudica una new entry: si tratta dell’attore Freddie Prinze jr, che sarà nella serie accanto a Eliza Coupe, Arielle Kebbel e Paul Campbell.

Read more

Lost, Mental, The Reincarnationist, Ugly Betty, Accidentally on Purpose, True Blood, 24, Army Wives, Senza Traccia, Cold Case, ER, Grey’s Anatomy: un sacco di news!

Di solito lo citiamo in coda, oggi ne parliamo subito, perchè la notizia ci lascia effettivamente senza parole. Sembra che nel finale della stagione di Lost perderemo uno dei protagonisti, uno di quelli amatissimi dai fan.

La notizia è un fulmine a ciel sereno per tutti, nonostante le avvisaglie si siano manifestate in modo abbastanza marcato attraverso le minacce, non fondate, circa la dipartita di Evangeline Lilly, che invece era tutto un falso allarme. Prepariamoci quindi a un addio importante, anche se per il momento non sappiamo dove andremo a parare.

Che dire di Mental? Si tratta, guarda un pò, di una nuova serie medical, che andrà in onda quesr’estate. Nel cast Chris Vance e Annabella Sciorra . Fox ci parlerà anche di reincarnazione con una serie, The Reincarnationist, serie con Richard Schiff, che interpreta un gruppo di investigatori che cercano di risolvere crimini attuali facendo riferimento a vite precedenti.

Read more

E.R., Time Heals, NCIS, Grey’s Anatomy, Lost, Happy Town, Chuck, Friday Night Lights, Funny in Farsi: novità

Abc ha concepito una comedy autobiografica tratta da un romanzo, il cui pilot porterà lo stesso nome: Funny in Farsi, sottotiloato “ricordi di un’iraniana cresciuta in America”; il tema? La vita della scrittrice iraniana Firoozeh Dumas, la prima scrittrice asiatica nominata al Thurber Prize, riconoscimento per gli scrittori umoristici americani.

Nel frattempo Kyle Chandler parla di Friday Night Lights, che si dice preoccupato per il destino della serie. Il successo ottenuto presso la critica non è stato infatti lo stesso ottenuto con il pubblico.

Nel frattempo veniamo a sapere che l’attrice americana Jenny McCarthy
farà un’apparizione nell’episodio Versus the Suburbs della serie Chuck, la serie targata NBC con Zachary Levi. Al suo fianco vedremo anche Andy Richter.

Read more

I telefilm sono didattici?

La televisione o meglio i telefilm fanno scuola? A questa conclusione si potrebbe arrivare, dopo aver consultato i dati di un recente sondaggio della BBC secondo cui guardare alla tv le cosiddette serie mediche come Er, renderebbe le persone meglio predisposte alle manovre di primo soccorso e quindi più pronte a farle in caso di necessità. L’indagine condotta su 2000 telespettatori ha rivelato che uno su cinque si cimenterebbe nella respirazione bocca e bocca o nel massaggio cardiaco, anche se il 77% non sa come farlo.

Semplice spirito d’emulazione o reale desiderio di impare? Probabilmente entrambi, è fuor di luogo che dopo cinque stagioni di Dr House e tonnellate di termini medici riversate su un pubblico di affezionati sempre crescente, alle fine qualcosa sia rimasto nelle loro menti, a difesa di quello che possiamo definire l’elemento didattico delle serie tv.

Pur non dimenticando che i telefilm non rappresentano mai in toto una determinata reltà, per ovvi motivi di sceneggiatura e di tempi televisivi, bisogna altresi convenire che in nome non tanto del reale, quanto del verosimile su cui si basano, la maggior parte delle serie tv a sfondo medico ma anche quelle dal profilo investigativo come CSI ad esempio, vengono realizzate con grande accuratezza e la supervisione di professionisti del settore. La stessa Sarah Goldfinger sceneggiatrice di CSI realizza i propri scritti avvalendosi della colaborazione di reali poliziotti della scientifica, rendendo cosi il proprio pubblico sempre più avvezzo a termini come luminol, sostanza che una volta spruzzata su una superficie rivela le tracce di sostanze organiche, o “ematoma subdurale” ovvero un travaso di sangue nel cranio a seguito di un violento colpo ricevuto.

Read more

ER Medici in prima linea, la quattordicesima stagione da questa sera su Raidue

Da questa sera su Raidue tornano le storie ambientate nell’ospedale più famoso del mondo, il County General Hospital: alle 21.05 comincia la quattordicesima stagione di E.R. Medici in prima linea.

Nei nuovi diciannove episodi della serie storica della NBC, che negli States ha tenuto incollati ancora nove milioni di spettatori, ritroveremo il Dottor Luca Kovac (Goran Visnjic), la dottoressa Abby Lockhart (Maura Tierney), il dottor Gregory Pratt (Mekhi Phifer), la dottoressa Nelle Rasgotra (Parminder Nagra), l’infermiera Samantha Taggart (Linda Cardellini), il dottor Archie Morris (Scott Grimes) e il Dottor Tony Gates (John Stamos), tutti protagonisti di nuovi situazioni sentimentali e mediche da gestire.

Read more

Public Service, Ugly Betty, E.R, In the Motherhood, Samantha Who?, Off Duty, An American Family, Day One, I, Claudia: casting news!

Con Public Service, tira aria di comedy a NBC! La nuova serie, il cui debutto è previsto per il 9 Aprile, vede come protagonista l’ex Saturday Night Live Amy Poehler che debutterà il 9 aprile (in America). Il motivo per cui ne parliamo? Data la presenza di Rashinda Jones di The Office, Public Service avrebbe potuto essere lo spinoff di The Office.

Kiefer Sutherland nel frattempo parla di 24, e di quella che potrebbe essere la sua ultima stagione; l’attore dice di essere triste della fine, e ora che la cosa si profila in modo più dettagliato sente probabilmente il vuoto come quello successivo a un’avventura come quella di 24. Come finirà 24? Jack morirà o trionferà nel migliore degli Happy Ending? Staremo a vedere.

Sorpresa più che gradevole per i fan di E.R.: l’attrice Susan Sarandon sarà al fianco di George Clooney in alcune scene della della stagione numero 15 della serie. Gli episodi incriminati dovrbebero andare in onda verso la conclusione della stagione.

Read more

Eastwick, ER, House, Sex & The City, Ghost Whisperer, Lost: novità

Quando l’ho letto non ci credevo: stanno per portare in tv Le streghe di Eastwick! E’ stato infatti commissionato un episodio pilota; in particolare ABC sta lavorando su Eastwick, ispirato al mitico film con Jack Nicholson. Chissà cosa ne verrà fuori.

ER sembrerebbe destinato ad ospitare di nuovo George Clooney, il fatto è che la notizia al momento non è confermata in modo ufficiale, anche se si parla della richiesta di un set particolare allo scopo di girare alcune scene con Clooney.

Vi ricordo che nella presente stagione House e la Cuddy sono destinati a fare sesso. Il tutto è stato confermato in occasione dei festeggiamenti per il centesimo episodio della serie, durante i quali David Shore ha confermato che sono stati già decisi i dettagli di come la cosa avverrà.

Read more

Doctor Who, Veronica Mars, Samantha Who, E.R., House, Ghost Whisperer, Lost: news!

Confermato il film di Veronica Mars! Del progetto di Rob Thomas si sa ancora poo, a dire il vero, ma già questa conferma è sufficiente per darsi alla pazza gioia e ai folli festeggiamenti.

Prossimo obiettivo: Doctor Who?. Girano voci su chi possa essere la prossima compagna del protagonista. Tra i nomi in cima alla lista c’è quello di Michelle Ryan, che potrebbe già essere in trattative con BBC.

Successone supportato da 880.000 spettatori per The United States of Tara, la serie Spielberg – Juno che aveva sicuramente delle ottime premesse, ma che ha superato sinceramente tutte le aspettative.

Read more