Titanic-Concordia, la notte dei naufragi, Mario Tozzi a Cinetivu: “Non ci occuperemo dei pettegolezzi o delle moldave”

In occasione del centenario del naufragio del Titanic, anche La 7 ha deciso di dedicare una serata a questa grande tragedia. Questa sera Venerdì 20 Aprile andrà in onda lo speciale Atlantide: Titanic-Concordia, la notte dei naufragi. Il geologo e ricercatore Mario Tozzi introducerà il docu-drama Inside the Titanic (realizzato dalla BBC) e proporrà un’inchiesta speciale dedicata alla Costa Concordia. Di seguito la nostra intervista a Mario Tozzi.

Read more

Ascolti Tv martedì 20 luglio 2010: Sei giorni sette notti vince la serata con 3.500.000 spettatori

A Canale5, le novità non portano proprio fortuna. Rai1, che nel frattempo se la ride, proponeva una pellicola che era tutt’altro che al primo passaggio televisivo: la prima rete di Stato offriva, infatti, il film commedia Sei giorni sette notti, la rete ammiraglia Mediaset ci riprovava con una prima visione proponendo Megafault – La terra trema, film tv d’azione nuovo di zecca. E’ il film con Harrison Ford e Anne Heche però ad avere la meglio, grazie anche all’interesse di 3.428.000 spettatori, pari a uno share del 19,03%, riuscendo così ad aggiudicarsi la serata. Distanziato il tv movie che, grazie anche alla presenza della compianta Brittany Murphy, raccoglie comunque 2.781.000 telespettatori, con uno share pari al 15,64%.

Grazie a Squadra Speciale Cobra 11, Rai2 non si è più… Lost: altro che perdersi, la seconda rete di Stato ritrova la diritta via con un eccellente risultato, 2.559.000 spettatori con uno share del 13,49%, per l’episodio Dall’inferno al paradiso. Italia1 rispondeva con una delle ormai classiche commedie di Adam Sandler, Big Daddy – Un papà speciale che raggranella comunque un buon risultato grazie ai 1.959.000 spettatori, pari a uno share del 10,68%.

I capisaldi dell’intrattenimento riescono sempre a ritagliarsi il loro spazio senza problemi: è il caso dell’immortale Circo di Rai3 che acchiappa 1.615.000 spettatori, pari a uno share del 8,98%. Chi invece non ne vuole proprio sapere di accalappiare qualche misero spettatorino è la fiction Fratelli Benvenuti, riproposta su Rete4 dopo il sonoro flop su Canale5: per la serie tv con Massimo Boldi, Barbara De Rossi ed Enzo Salvi, solo 929.000 spettatori (share 4,87%) per l’episodio, Amore che vieni amore che vai, e 916.000 telespettatori (share 5,95%) per l’episodio, Scandalo al centro. In poche parole, niente rivalsa. Un fenomeno, questo, che avrebbe potuto trovare spiegazione in La Gaia Scienza, con Mario Tozzi e il Trio Medusa, in onda su La7, che ha interessato 433.000 spettatori, pari a uno share del 2,50%.

Read more

Ascolti Tv martedì 13 luglio 2010: Un medico in famiglia vince la serata con 3 milioni di spettatori

Un medico in famiglia fa sempre comodo, deve aver pensato Rai1, e di ragione ne ha da vendere. Dopo la vittoria di lunedì sera, infatti, le repliche della sesta serie della celebre serie tv con Giulio Scarpati e Lino Banfi bissano il successo e si aggiudicano anche la serata di ieri grazie a 3.086.000 spettatori (share 15,53%) per il primo episodio, Voglia di cioccolata, 2.940.000 spettatori (share 16,87%) per il secondo episodio, La voce del sangue e 2.527.000 spettatori (share 22,48%) per il terzo e ultimo episodio, Natale con i tuoi. Ad una serie di replica, Canale5 ha risposto con un serial al suo debutto, il legal drama Woman’s Murder Club, novità che ha interessato 2.598.000 spettatori (share 13,08%) nel primo episodio, Benvenuti nel club e 2.117.000 spettatori (share 11,94%) nel secondo episodio, Senza via di fuga.

Eccellenti risultati, come sta dimostrando da molte settimane, per Squadra Speciale Cobra 11: l’episodio, Il complotto, regala a Rai2, la bellezza di 2.617.000 spettatori, con uno share pari al 13,08%. Italia1 ha risposto all’attacco con il film Il tesoro dell’Amazzonia, con The Rock e Seann William Scott, e i risultati non sono stati da meno:  2.297.000 spettatori, con uno share pari al 12,38%.

Su Rai3, il fascino immortale del Circo ha rapito 1.957.000 spettatori, con uno share pari al 10,34%. Dal fascino del circo a quello di Richard Gere che ha permesso a 1.788.000 donne (share 10,34%) di sognare il loro Ufficiale e Gentiluomo, in onda su Rete4. Su La7, Mario Tozzi e il Trio Medusa hanno tentato di spiegare La gaia scienza a 508.000 spettatori, con uno share pari al 2,66%.

Read more

Ascolti Tv martedì 29 giugno 2010: Spagna-Portogallo vince la serata con 8 milioni di spettatori

Come ormai accade da venti giorni a questa parte, ci troviamo a commentare il risultato estremamente positivo delle partite mondiali in prima serata su Raiuno. Spagna-Portogallo, match terminato col risultato di 1-0, rispetta la tradizione e stravince la serata televisiva grazie a 8.010.000 spettatori, pari a uno share del 34,70%. Su Canale5, si sono affidati a Due settimane per innamorarsi, film con Sandra Bullock e Hugh Grant, che ha ovviamente mangiato la polvere ma è stato visto comunque da 3.612.000 spettatori (share 16,97%). Altro che due settimane per innamorarsi, ora Canale5 ha due giorni per cercare di vincere una serata televisiva, visto che può approfittare della tregua mondiale di oggi e domani.

La serie Tv griffata Raidue Squadra speciale Cobra 11 ha ottenuto risultati considerevoli: il primo episodio, La guarda del corpo, è stato visto da 2.047.000 spettatori, con uno share del 8,68%, il secondo episodio, Sepolto, è stato seguito da 2.368.000 spettatori, con uno share del 10,23%. Sepolta negli ascolti, è stata Italia1, di cui il film In linea con l’assassino, con Colin Farrell e Forest Whitaker, ha racimolato solo 1.588.000 spettatori, con uno share pari al 6,81%.

A chi piace ancora il Circo? 1.764.000 spettatori (share 7,82%) non se lo chiedono più di tanto e l’hanno seguito senza problemi su Raitre, grazie anche alla presenza di Ainett Stephens. La replica della fiction Anni ’50 ha permesso a Rete4 di raccogliere 1.463.000 nostalgici (share 6,42%). La gaia scienza, in onda su La7,  con Mario Tozzi e il Trio Medusa, si fa spazio e raduna 413.000 spettatori, con uno share del 2,73%.

Read more

Trio Medusa, via dalle Iene perché spremuti, via da Mediaset per fare altro

Il Trio Medusa, che da ieri sera è tornato in onda su La7 con la seconda edizione de La Gaia Scienza, ha spiegato i motivi che l’hanno portato ad abbandonare Le Iene (fonte Leggo):

Eravamo spremuti. Facevamo sempre le stesse cose. Poi, per fare quella vita, sempre in giro, senza orari, ci vuole il fisico. E tutti e tre teniamo famiglia. Passavamo troppo tempo fuori casa.

Giorgio Daviddi, Gabriele Corsi e Furio Corsetti raccontano di non aver ricevuto offerte da Mediaset così allettanti da pensare dirimanere:

Read more

La gaia scienza, la seconda edizione su La7

Per tutti gli amanti dei corsi di divulgazione scientifica e sperimentazione acrobatica ci sono buone notizie: su La7 da questa sera torna La gaia scienza, il programma condotto da Mario Tozzi e il Trio Medusa, che si propone di fare divulgazione scientifica attendibile, attraverso un linguaggio comprensibile e divertente.

La seconda edizione della trasmissione, formata da otto puntate e nuovamente trasmessa dall’aula Frankestin popolato dai ricercatori precari de La Sapienza di Roma, proporrà alcune novità:

il professor Tozzi visiterà personalmente luoghi di interesse scientifico (nella prima puntata andrà a L’Aquila per vedere a che punto sono le opere di messa in sicurezza del centro della città, poi a Borgo Sabotino dove sorgerà una centrale nucleare);

Read more

La7, palinsesto autunnale: arrivano Myrta Merlino, Luisella Costamagna, Leverage, Non Pensarci. Ridimensionato Crozza Italia

Ieri è stato presentato il palinsesto autunnale di La7 che quest’anno, come ha sottolineato l’amministratore delegato Mauro Nanni, ha ridotto di un quarto le perdite senza perdere in qualità, quantità e ascolti (si parla di quasi 13 milioni di persone sintonizzate tutti i giorni).

Cardine della programmazione autunnale sarà come sempre l’informazione, tanto che sono stati riconfermati in blocco Antonello Piroso, Lilli Gruber, Ilaria D’amico e Gad Lerner con i loro rispettivi programmi (Niente di personale, Otto e mezzo, Exit, L’infedele) ed è stata aggiunta una fascia quotidiana pomeridiana d’informazione e attualità condotta da Luisella Costamagna e un programma economico in seconda serata affidato a Myrta Merlino. Dovrebbe arrivare anche Luca Barbareschi, ma non è ancora noto di cosa si occuperebbe.

Per quanto riguarda l’intrattenimento c’è da segnalare un ridimensionamento di Crozza Italia, passato a due puntate (di cui parleremo più avanti), la riconferma di Victoria Cabello con il suo Victor Victoria il nuovo programma Cuork, ovvero talk show parodiati da un gruppo di comici professionisti e due fiction in prima visione in chiaro, Leverage e Non pensarci.

Read more

Giornata mondiale dell’ambiente in TV: scendono in campo Rai, Mediaset, La7 e Sky

Ieri pomeriggio vi abbiamo parlato del documentario Home – La nostra Terra, in onda questa sera alle 23.20 su Rete 4. La rete Mediaset, però, fortunatamente non è l’unica a dedicare un po’ di spazio alla Giornata Mondiale dell’ambiente: anche Rai, La7 e Sky offrono documentari, film d’autore e speciali, per raccontare lo stato di salute del nostro pianeta. Scopriamo insieme tutta la programmazione dedicata:

RAIUNO
Da questa sera alle 23.30 viene mandato in onda Pianeta Terra, il documentario in 11 episodi (da 50 minuti l’uno) della BBC, che racconta in ogni puntata un habitat del nostro mondo. Ecco i titoli: “Da Polo a Polo”, “Montagne”, “Acque Dolci”, “Grotte e Caverne”, “Deserti” , “Mondi di Ghiaccio”, “Savane e Praterie”, “Giungle”, “Coste e Barriere Coralline”, “Foreste”, “Abissi”. La qualità del prodotto non è garantita soltanto dalle immagini spettacolari, ma anche dalla colonna sonora composta da George Fenton, vincitore del prmio Bafta e cinque volte candidato all’Oscar.

Read more

Mario Tozzi: un geologo al servizio della TV

Il conduttore e ricercatore Mario Tozzi, nato a Roma il 13 dicembre del 1959, dopo il diploma classico si è laureato con lode in Scienze Geologiche all’Università La Sapienza di Roma, nel 1988 entra a far parte del Consiglio Nazionale delle Ricerche per diventarne, nel 1999, Primo Ricercatore. In particolare si occupa dell’evoluzione geologica del Mediterraneo e studia le deformazioni delle rocce per ricostruirne la storia nel passato più lontano.

Gli studi universitari e geofisici di Mario Tozzi hanno portato il ricercatore ha scrivere oltre 60 pubblicazioni scientifiche, sia su riviste italiane che internazionali, attualmente lavora presso l’Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria (IGAG) di Roma.

Nel 1997 inizia la sua collaborazione televisiva, commentando in qualità di esperto tematiche geologiche e ambientali per il programma televisivo Geo & Geo, inoltre è stato consulente e inviato per il settimanale King-Kong di Raitre.

Read more

Trio Medusa, la storia di Furio, Gabriele e Giorgio

Furio Corsetti (15 marzo 1972), Gabriele Corsi (29 luglio 1971) e Giorgio Maria Daviddi (7 novembre 1969) sono i fantastici tre del gruppo comico Trio Medusa: nel 1994 mentre erano in vacanza a Marina Velca, i tre amici hanno deciso di costruire una radio, dando così vita a Radio Medusa, invadendo le frequenze di Radio Maria. Pian piano si inizia a spargere la voce che di notte un trio da vita a veri e propri siparietti comici: i tre iniziano la gavetta prima su Radio Spazio Aperto e poi su Talk Radio, una piccola emittente romana di Michele Plastino, occupandosi di cartoni animati!

Durante l’esperienza radiofonica, Il Trio Medusa inizia a realizzare anche delle feste, i Cartoon party, dove la gente può ballare e divertirsi sulle note di celebri sigle di cartoni animati. Dopo diverse esperienze in altre radio romane, il Trio arriva a prima a RadioRai, poi nel1998 Radio Capital dove conducono ogni domenica la Medusa Sportiva, e finalmente a Radio Deejay.

Read more