La7, palinsesto autunnale: arrivano Myrta Merlino, Luisella Costamagna, Leverage, Non Pensarci. Ridimensionato Crozza Italia

di Diego Odello 1

Ieri è stato presentato il palinsesto autunnale di La7 che quest’anno, come ha sottolineato l’amministratore delegato Mauro Nanni, ha ridotto di un quarto le perdite senza perdere in qualità, quantità e ascolti (si parla di quasi 13 milioni di persone sintonizzate tutti i giorni).

Cardine della programmazione autunnale sarà come sempre l’informazione, tanto che sono stati riconfermati in blocco Antonello Piroso, Lilli Gruber, Ilaria D’amico e Gad Lerner con i loro rispettivi programmi (Niente di personale, Otto e mezzo, Exit, L’infedele) ed è stata aggiunta una fascia quotidiana pomeridiana d’informazione e attualità condotta da Luisella Costamagna e un programma economico in seconda serata affidato a Myrta Merlino. Dovrebbe arrivare anche Luca Barbareschi, ma non è ancora noto di cosa si occuperebbe.

Per quanto riguarda l’intrattenimento c’è da segnalare un ridimensionamento di Crozza Italia, passato a due puntate (di cui parleremo più avanti), la riconferma di Victoria Cabello con il suo Victor Victoria il nuovo programma Cuork, ovvero talk show parodiati da un gruppo di comici professionisti e due fiction in prima visione in chiaro, Leverage e Non pensarci.

Tante le conferme tra i programmi culturali: torna Marco Paolini con nuovi progetti teatrali in esclusiva per La7; vengono proposte le nuove edizioni de La Gaia Scienza, Missione Natura, Impero, Atlantide, Città Criminali, La 25a ora – il cinema espanso, La valigia dei sogni. Novità: Universication, un nuovo format di 12 puntate costruite su videoclip musicali e cortometraggi prodotti dagli studenti.

Film. Per festeggiare l’anniversario dello sbarco sulla luna a Luglio verrà trasmesso Moonshot; per ricordare l’attacco alle Torri Gemelle a settembre andrà in onda il film corale 11 settembre 2001; a trentacinque anni dalla scomparsa di Vittorio De Sica verrà proposto Vittorio D.; verrà mostrato il documentario coprodotto da La7 Il bravo, il bello e il cattivo su Pietro Germi.

Sport. Tornano in esclusiva il Campionato Mondiale di Suberbike e la nazionale italiana di Rugby. In programmazione una docu-fiction su Calciopoli.

Concludiamo con il caso Maurizio Crozza: Crozza Italia andrà in onda con due speciali a dicembre, un po’ per il budget, un po’ perché si vuole cambiare (al comico genovese si sta pensando di affidare un nuovo programma già in palinsesto per la primavera 2010).

Dice, fra lo scherzo e il polemico, Maurizio Crozza:

Adesso mi fanno due speciali.. Ne dovevo fare dieci normali, ora me ne fanno due.. ma speciali, eh! Io ho cercato di disintossicarmi dalla satira, ma non ci sono riuscito. Ho proposto di fare un programma tutto di veline e gnocche. Sarebbe stato meglio per tutti, ma mi è stato detto di continuare sulla satira. Faccio solo due puntate ma importanti. Non mi hanno cacciato perché non piaccio a Berlusconi o Brunetta, non piaccio neanche a Maroni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>