Un medico in famiglia 6, riassunto quarta puntata

di Monia Gelfo 3

un-medico-in-famiglia-6_6

Ieri sera è andata in onda la quarta puntata di Un medico in famiglia 6, costituita da due  episodi.  Il primo episodio vede Lele (Giulio Scarpati) fare i preparativi per la partenza a Parigi  ed il ritorno di nonno Libero (Lino Banfi) in Puglia accompagnato da un cavallo, che viene donato alla piccola  Elena (Domiziana Giovinazzo). Arriva anche nonna Enrica (Milena Wukotic).

Guido non se la sente di andare a cena con la madre naturale Ave (Emanuela Grimalda). Bianca osserva che lei e Lele non abbiano trascorso più molto tempo insieme. Fanny (Caterina Misasi) si lamenta del fatto che Lele non faccia altro che evitarla, soprattutto al lavoro. Lele si scusa per il suo atteggiamento.Ciccio (Micki Cadeddu) conosce un’istruttrice di equitazione di nome Trecy che suscita in lui interesse. Maria (Margot Sikabonyi) è dispiaciuta della situazione in cui si è venuto a trovare il marito. Ave va a cena a casa dei Martini, ma Guido sembra non gradire la sua presenza, al punto tale da riaccompagnarla a casa.

Guido non si sente ancora pronto ad avere un rapporto con la propria madre naturale, soprattutto dopo che è stato abbandonato da piccolo. Giulio (Ugo Dighero) cerca di fare il possibile per corteggiare Fanny. Enrica ha preso il vizio di fare shopping e spender soldi. Ne approfitta per farsi consigliare da un improvvisato personal shopper Dante (Gabriele Cirilli). Nonno Libero segue i due e dopo essere ritornato a casa, accusa Dante di aver rubato i soldi dalla sua carta di credito. Melina (Beatrice Fazi) e Dante decidono di andare via.

Ave si rende conto che Guido non voglia avere niente a che fare con lei, ma nonostante tutto, con il consiglio di Maria, decide di portare alcuni doni ai figli di Lele. Enrica non gradisce affatto la presenza di Ave a casa sua. Tra Trecy e Ciccio il feeling sta crescendo. La ragazza gli propone di lavorare nella scuderia. Fanny fa un’indagine sul malessere che sta colpendo molte persone della zona.

Enrica insinua che  ad aver preso i soldi che mancano dalla carta di credito di Libero è stata Ave. Quest’ultima aveva semplicemente rubato la foto del matrimonio di Maria e Guido. In realtà, i soldi di Libero erano stati presi da una ragazza che aveva clonato la sua carta di credito.

Fanny scopre che il malessere della gente è dovuto all’acqua inquinata del fiume. Ciccio informa il padre di aver trovato lavoro in un maneggio, un ottimo inizio per ritornare sulla retta via. Guido decide di rendere felice Ave regalandole una fotografia di quando aveva un anno.

Nel secondo episodio dal titolo Natale con i tuoi, Bianca deve dare una mano in cioccolateria a Giulio, ed è per questo motivo che viene costretta a non partecipare alla cena in casa di Lele. Fanny fa analizzare un campione di acqua inquinata del fiume. Guido è infastidito dalla presenza assidua di Ave, che vorrebbe entrare a far parte della sua famiglia.

Dante racconta a Melina e Libero di aver sognato Cettina (Lunetta Savino), cugina di Melina e decide di giocare un terno al Lotto. Bianca è infastidita dal fatto che il suo fidanzato Hans non vuole far si che entrambi formino una famiglia insieme alle loro rispettive figlie.

Lele e Bianca decidono di andare a pattinare insieme ai loro figli. Bianca e Lele sono molto vicini, ma vengono interotti da una telefonata di Fanny, che è alle prese con l’acqua inquinata e  si è resa conto che il negozio del centro benessere getta i rifiuti nel fiume. Lele incontra Fanny il giorno successivo per cogliere in flagrante i delinquenti e poter avere le prove per denunciarli.

Ave si scusa con Guido per il suo atteggiamento invadente e lo informa che non verrà per il cenone di Natale. Durante un viaggio in auto insieme ad Annnuccia (Eleonora Cadeddu), Maria si sente male, ma fortunatamente dopo un controllo medico, appura che il bambino sta bene.

Libero crede di aver preso un terno al Lotto, ma Melina e Dante gli rivelano che non è cosi, poichè hanno deciso di giocare un numero in più, non riuscendo a fare la quaterna. La cena di Natale è andata in fumo. Nonostante tutto, all’interno della famiglia Martini ci sono proprio tutti, anche Ave che è stata esortata a venire proprio da nonno Libero e Giulio, che facendo un terno al Lotto, ha la possibilità di togliersi qualche debito.

Rispondi