Italia 1, palinsesto autunno 2010: All Stars, Sketch Show, Zelig Off e tanta serialità americana

Italia 1 punta sulla serialità americana e sul divertimento. Questo in sintesi potrebbe essere la lettura dei palinsesti autunnali di Italia 1. (Cliccando sui link potete leggere quelli di Canale 5 e Rete 4).

Il daytime si conferma zeppo di telefilm dal mattino, subito dopo Caffelatte (contenitore di cartoni animati) e prima di Studio Aperto (che propone Studio Sport e Cotto e Mangiato). Dopo pranzo si alternano cartoni animati e le serie per teenager con la novità di Ugly Betty una volta terminata Champs 12. Torna con la seconda stagione Il mondo di Patty. Il preserale è formato dagli episodi di The Big Bang Theory, quelli de I Simpson (anche i nuovi episodi) e Il mercante in fiera (rieditato).

La prima e la seconda serata: domenica tornano Ilary Blasi e Luca e Paolo con Le iene show (dal 12 settembre fino al 31 ottobre), che dal 7 novembre lasciano il posto ad una nuova edizione di Mistero; lunedì CSI New York farà coppia con Flash Forward; martedì debutta la sitcom italiana All Stars, seguita da Sketch Show con Ale e Franz e da Le iene (in seconda serata e con servizi meno indicati al pubblico giovane); mercoledì serata dedicata al divertimento con Colorado e Saturday Night Live; giovedì mix di generi con CSI Miami, The Mentalist e The Vampire Diaries, tutti in prima visione in chiaro; venerdì e sabato largo al cinema di Italia 1 (tra i titoli: Iron man, Twilight, Hulk, Le Cronache di Narnia: il Principe Caspian, Kung Fu Panda, Hellboy 2).

Read more

Sky, Lost e Flash Forward sottotitolati a 24 ore da release USA

Fox Channels Italy, per garantire al proprio pubblico le migliori serie tv internazionali a breve distanza dalla messa in onda degli States, ha deciso di proporre, oltre alla puntata doppiata ad una sola settimana di distanza dalla trasmissione americana, anche la versione originale sottotitolata a sole 24 ore dalla release ufficiale (cosa che già propone a pagamento Telecom Italia Media per Lost).

L’idea è stata intelligentemente pensata per catturare gli appassionati di fiction americana che, non riuscendo a resistere all’attesa, abitualmente si scaricano la puntata della serie preferita in lingua originale e in contemporanea i sottotitoli gratuitamente da grandi siti come Italian Subs Addicted e Subfactory, con la speranza che, almeno gli abbonati Sky, non cadano più in tentazione.

Read more

Flash Forward, su Fox sbarca la serie tv erede di Lost

Questa sera su Fox, a distanza di sole due settimane dal debutto americano, arriva anche in Italia Flash Forward, la serie sci-fi della ABC definita da molti l’erede di Lost.
La serie, basata sull’omonimo libro di Robert J. Sawyer (in Italia intitolato Avanti nel tempo), narra di un blackout di due minuti e diciassette secondi, che coinvolge l’intera razza umana, nei quali tutti vedono, in maniera confusa, il loro futuro da lì a sei mesi.

L’FBI decide di indagare sulla perdita di conoscenza collettiva, che ha causato disastri in tutto il mondo (aerei caduti, incidenti automobilistici a catena, pazienti in sala operatoria deceduti), affidando il caso a Mark Benford (Joseph Fiennes) un agente che si ricorda di aver visto nel suo futuro che stava investigando sugli episodi avvenuti sei mesi prima. La nuova sezione, formata anche da Demitri Noh (John Cho), che non ha assolutamente visto nulla (cosa vorrà dire?) e Janis Hawk (Christine Woods), deve mettere insieme più visioni possibili, collegando persone attualmente estranee e lontane tra loro, che hanno visto le loro vite intrecciarsi, per capire cosa accadrà da lì a sei mesi e per scoprire perché ci sia stato un blackout (che si scopre non aver colpito proprio tutti).

La conoscenza del futuro condizionerà non soltanto la vita della collettività, ma anche i rapporti interpersonali e intimi (la gente sente di avere il destino già segnato e in molti casi, non solo non si oppone, ma cerca anche di farlo andare in quella direzione), come accade ad Olivia Benford (Sonya Walger), moglie di Mark e madre di un bambino, Aaron Stark (Brian F. O’Byrne) amico di Mark, Nicole Kirby (Peyton List), la babysitter dei Benford, e Bryce Varley (Zachary Knighton). Di contro c’è qualcuno, come Simon (Dominic Monaghan), che si diverte a fare il doppiogiochista.

Read more

Heroes, Virtuality, Weeds, Therapy, Ugly Betty, Flash Forward, Friday Night Lights: news!

L’avreste mai detto? Stiamo per assistere a un addio storico: Bryan Fuller si separa, a causa di impegni con altre serie, dal suo amato Heroes. Attualmente l’autore è impegnato in alcuni progetti NBC.

In passato si è fatta strada la voce che Mary Louise Parker se ne sarebbe andata da Weeds. Adesso le cose sono cambiate: prendete quella voce, smentita dalla cratrice della serie in persona, Jenji Kohan, e sostituitela con quella secondo cui la serie potrebbe finire, e non molto tardi.

Si sa che la prossima stagione sarà decisiva sulla sorte della serie: la protagonista si dice tristissima al pensiero di abbandonare Weeds, tanto da non voler nemmeno pensare a una simile, infausta eventualità. Si tratterebbe sicuramente della fine di un periodo bellissimo e importante della vita artistica dell’attrice.

Read more

Lost, Grey’s Anatomy, Dollhouse, Weeds, Melrose Place, Flash Forward, House, The Secret Life of The American Teenager, One Tree Hill, Smallville, NCIS: Los Angeles: una marea di news!

A parte tutte le news, tutto sommato abbastanza innocue, di Matthew Fox, cosa sappiamo di Lost 6? Niente di che, a dire il vero. Solo che Michael Emerson dice, a proposito del suo personaggio, Ben, che nutre forti speranze circa la sua sopravvivenza alla sesta e ultima serie.

Emilie de Ravin e Dominic Monaghan potrebbero a loro volta tornare e, udite udite, potremmo rivedere anche Maggie Grace, che in questi giorni ha fatto le valigie per le hawaii, e ancora non si sa di preciso perchè.

Nel frattempo, qualche conferma ce l’abbiamo, ma non su Lost, bensì su Grey’s Anatomy. Sappiamo con un certo grado di certezza che mentre T.R. Knight se ne va, Jessica Capshaw diviene ufficialmente una regular della serie. Una fonte autorevole pare confermare anche la presenza di Katherine Heigl nella prossima stagione della serie.

Read more

Flash Forward, Futurama, Nurse Jackie, Gossip Girl, Greek, Lost, Mad Men, Terriers, Raising the Bar: news!

Iniziamo con una rivelazione: sappiamo tutto su Dominic Monaghan: non esageriamo, a dire il vero abbiamo solo la rivelazione su quale sarà il prossimo futuro della sua carriera: prenderà parte a Flash Forward!

Arriva di seguito la conferma del ritorno di Futurama! Evviva! E gli episodi, non sono 13, ma sono ben 26! Grande inizio di giornata, questo, non pensate? A me mancavano tanto le follie di Fry, Bendere & Co.! Non si poteva più fare senza!

Continuiamo sull’onda dei rinnovi, dato che Nurse Jackie, la nuova, mitica serie con protagonista Edie Falco, ha avuto un bel successone. Deve essere per questo che è arrivato anche per lei un rinnovo con relativo e annesso ordine di episodi!

Read more

Chuck, Samantha Who?, Dollhouse e riepilogo Upfronts 2009

Lo, so, lo so, probabilmente ne abbiamo già parlato, ma, in confidenza, non penserete mica davvero di poter esservela cavata in questo modo con gli upfronts? Ne parleremo ancora, siatene certi, perchè questi sono anni importanti, in cui ne succedono veramente di tutti i colori.

Certamente, oggi si inizia a riassumere, non fosse altro per il fatto che abbiamo coperto quasi per intero la rosa delle possibilità! La prospettiva attuale è quella dei numeri, una prospettiva riassuntiva che ci fa planare dall’alto sul neo-costituito m ondo degli upfronts 2009-2010. E non parleremo solo di questo.

Per prima cosa ci sono ben 74 pilot ordinati da network broadcast, mentre ci sono 29 pilot che si sono trasformati in serie, e sono 20 anni che i broadcasters si beccano una serie di David E. Kelley, mentre 15 è il numero di serie conseutive che grazie a David Nutter sono diventate serie, l’ultima delle quali è Eastwick.

Read more

Upfronts 2009-2010,Fox, ABC, CBS e altre novità seriali

Samantha Who è stata cancellata, è ufficiale, e apponiamo un sigillo che ci rammenti, in ogni momento, quanto è effimera la vita, e soprattutto quanto una prima stagione da record non garantisca alcunchè (visto che nella seconda gli ascolti sono scesi), almeno per quello che riguarda il lungo termine. Carpe diem, e lasciamo che le cose seguano il loro corso!

Laddove quindi serie consolidate come Lost, Ugly Betty, Grey’s Anatomy e Private Practice resistono, forti di costanza di ascolti e gradimento, le meno “possenti” non reggono il peso della lunaticità del pubblico, l’aggressione da parte di scioperi e il continuo (s)parlare di crisi; facciamo riferimento in particolare a Pushing daisies, Eli Stone, Dirty sexy money, ma anche le neonate In the motherhood. Per la cronaca, Ugly Betty è stata spostata al venerdi.

Eastwick, assieme a Flash Forward e ai rettiloni di V, oltre che ai misteri di Happy Town, porta invece una ventata di freschezza, il tutto mentre NBC stacca la spina a My Name is Earl, e, come per recuperare, ordina invece un’altra stagione di Medium. CBS dal canto suo sta “smontando” The Unit dopo ben quattro stagioni, e sembra che al momento nessuno sia interessato a soccorrerla.

Read more

ABC, FOX, CBS, CW: conferme, incertezze e cancellazioni: ricapitoliamo!

Come suggerisce il titolo, stiamo per impegnarci in una discreta carrellata durante la quale ripercorreremo il destino delle serie “fondamentali“. Iniziamo subito con Chuck, che ci regala una terza stagione costituita da trecidi episodi, ma con una serie di tagli legati alla crisi.

Medium, invece, potrebbe appropinquarsi a un passaggio di stato. NBC potrebbe infatti passare il testimone a CBS, unica speranza per le sorti della serie, il cui destino è stato indubbiamente subordinato ad altro. Non è la prima volta che succede, e non è certo il caso di disperare, ma, al contrario, di sperare. CBS rinnova ufficialmente anche Cold Case, con la sua settima stagione.

Fox, senza troppi preamboli, ha cancellato Terminator: The Sarah Connor Chronicles, ma ha anche confermato Bones per la quinta stagione e Lie to Me per la seconda. Nuova stagione per So You Think You Can Dance, e più avanti vedremo invece Human Target, Past Life e la comedy Sons of Tucson.

Read more

Supernatural, How to Make it in America, House , Lily, Carnivale, Heroes, Flash Forward, Fringe: news!

Casting news non da poco per aprire la carrellata di oggi: Supernatural e How to Make it in America ci regalano infatti qualche novità. Sarà Misha Collins ad andare ad arricchire il cast della serie “supernaturale”, nei panni dell’angelo Castiel, ruolo in cui l’abbiamo già visto in qualche episodio.

Eddie Kaye Thomas sarà un ex-compagno di scuola di Ben in How to Make it in Americ, uno che non rinuncerà mai ad essere “cool”. Ricordiamo che il giovane Thomas proviene dal teatro, ma ha già lavorato in qualche serie.

Ricordate la nuova serie commissionata da ABC Flash Forward, caratterizzata dall’essere la potenziale erede di Lost? Abbiamo già èarlato del pilot e di qualche altra notizia sparsa. Facciamo un breve ripasso: per prima cosa la serie è basata sul romanzo di Robert J. Sawyer, in cui si racconta il caos in cui piomba l’umanità dopo aver ricevuto la visione del proprio futuro tra sei mesi.

Read more

Serie Tv Usa della prossima stagione

Lo avreste detto? Ci sono già informazioni sui palinsesti 2009-2010. Probabilmente si, lo savreste detto. La cosa più importante è che dopo un turbolento anno di riconferme, cancellazioni (quasi) inaspettate e tutti i fatti a cui abbiamo assistito, a volte con costernazione, a volte chissà.

Procediamo quindi con qualche nome. Fox si propone con un drama del futuro, Human Target, che vede come protagonista un esperto di sistemi di sicurezza che si impossessa dell’identità dei suoi clienti al fine di proteggerli.

Accanto a Human Target troviamo invece la comedy Brothers, e anche un’interessantissima serie dedicata alla reincarnazione e intitolata Past Life; ancora incerta la sorte di Sons of Tucson, per non parlare della “drammedia” Maggie Hill, che racconta gli originali effetti del connubio chirsurgia/schizofrenia.

Read more

Lost, Flash Forward, Eastwick, Weeds, Heroes, Sons of Anarchy, Copper: coprimi di news!

Un vero valore aggiunto quello dato dal centesimo episodio di Lost, The Variable: proprio nel contesto di questo episodio sarà lanciata la campagna per la nuova serie, Flash Forward. Ottima lezione di “serial marketing”, non trovate? A proposito di Lost, se volete dire la vostra, cliccate qui.

Il pilot ancora non è stato ufficialmente richiesto in quanto tale, per poi dare avvio a una serie però si sa che è stato sceneggiato da David S. Goyer e da Brannon Braga.

Approfitto di questa occasione per ricordarvi anche l’imminente arrivo di Jennifer Jason Leigh in Weeds, e vi rassicuro anche su un falso rumor che si è sparso in giro per la rete: Mary-Louise Parker non se ne andrà.

Read more

Grey’s Anatomy, Lost, Flash Forward, The Simpson, Trauma, Empire State: novità

A Meredith potrebbe “arrivare ” un fratello. Avete capito bene, stiamo parlando di Grey’s Anatomy, e sembra che Shonda Rhimes sia alla ricerca di un attore di età compresa tra i 20 e i 30 anni di sangue misto. Chissà se questo nuovo personaggio romperà le uova nel paniere a qualcuno.

Poco sappiamo dell’intrigante personaggio di Fionnula Flanagan (Eloise Hawking), mamma di Daniel Faraday in Lost 5. Si sa che ha creato qualche problemino al povero Desmond (Henry Ian Cusick), e che inoltre ha contribuito al ritorno degli Oceanic Six sull’isola. Quello che sembra è che possa allontanarsio e tornare sull’isola a piacimento.

Rimanendo in tema Lost, molti pensano inoltre che Juliet in qualche modo morirà. Ausiello pensa che non si tratti di uno scenario realistico, dato che si tratta di un personaggio centrale che ha ancora molto da dire.

Read more

Gary Unmarried, Legally Mad, Miami Trauma, Empire State, Flash Forward, Better Off Ted, Human Target, Masterwork, Roman’s Empire, Parks and Recreation, Boldly Going Nowhere, Eva Adams, The Unusuals, Never Better, Grey’s Anatomy, Private Practice, See Cate Run, U.S. Attorney, Pushing Daisies, Law & Order: Criminal Intent, Battlestar Galactica, Supernatural: news tra alti e bassi.

Apriamo con quella che è decisamente un‘aria di crisi in casa Sag. Stando infatti a quanto riportato dall’Hollywood Reporter, sembra che ben 50 pilot sui 70 previsti per la prossima stagione andranno a finire all’Aftra, con un en plein per quota 100% 20th TV e Sony TV.

Questo accade perchè l’Aftra ha un contratto con l’AMPTP, e i nomi delle serie associati a questa situazione sono veramente tanti: basti citare Gary Unmarried, Legally Mad, Miami Trauma, Empire State, Flash Forward, Better Off Ted, Human Target, Masterwork, Roman’s Empire, Parks and Recreation, Boldly Going Nowhere, Eva Adams, The Unusuals, Never Better.

Adesso le buone notizie. Per prima cosa Kate Walsh potrebbe tornare concretamente a far parte del cast di Grey’s Anatomy. La Walsh, soddisfattissima del suo Private Practice, si dice assolutamente elettrizzata quando si tratta di tornare a Grey’s Anatomy.

Read more