Serie Tv Usa della prossima stagione

di Enrico Nanni Commenta

Lo avreste detto? Ci sono già informazioni sui palinsesti 2009-2010. Probabilmente si, lo savreste detto. La cosa più importante è che dopo un turbolento anno di riconferme, cancellazioni (quasi) inaspettate e tutti i fatti a cui abbiamo assistito, a volte con costernazione, a volte chissà.

Procediamo quindi con qualche nome. Fox si propone con un drama del futuro, Human Target, che vede come protagonista un esperto di sistemi di sicurezza che si impossessa dell’identità dei suoi clienti al fine di proteggerli.

Accanto a Human Target troviamo invece la comedy Brothers, e anche un’interessantissima serie dedicata alla reincarnazione e intitolata Past Life; ancora incerta la sorte di Sons of Tucson, per non parlare della “drammedia” Maggie Hill, che racconta gli originali effetti del connubio chirsurgia/schizofrenia.

CW ci tranquilizza con Melrose Place, e anche Privileged dovrebbe tornare ad allietare le nostre serate; accanto ad esse assisteremo a Vampire Diaries, Beautiful Life, Light Years e finalmente lo spinoff di Gossip Girl.

CBS punta tutto su The Good Wife, legal drama che vedrà Julianna Margulies, nei panni della protagonista, ma non dimentichiamci Accidentally on Purpose, Happiness Isn’t Everything e Waiting to Die, mentre ci sono ancora punti interrogativi per Miami Trauma e Three Rivers.

E ABC? Di tutto, di più, direi. Iniziamo con 13 episodi per Modern Family progetto targato Twentieth Century Fox TV che ci racconta di approcci diversi al concetto di famiglia, e che vede Jason Winer alla direzone del pilot, mentre Ed O’Neill, Ty Burrell, Sofia Vergara, Julie Bowen, Eric Stonestreet e Jesse Tyler Ferguson comporranno il cast.

Non perdiamo di vista, poi, Flash Forward, Happy Town, Cougar Town con Courtney Cox nei panni di una single di quarant’anni, Empire State, che dovrebbe rappresentare una sorta di rivisitazione in chiave moderna della storia di Romeo e Giuliatta, The Unknown, Romantically Challenged, Eastwick, l’atteso V e infine Limelight.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>