Anna Safroncik, il debutto a Miss Italia ed il successo in Tv

L’attrice Anna Safroncik, nata in Ucraina il 4 gennaio del 1981, è figlia d’arte: il padre Eugenio infatti è un tenore mentre la madre Leila, ex ballerina classica, è insegnante di danza. A soli tredici anni si trasferisce in Italia, in Toscana, insieme alla madre ed alla sorella Vittoria e, poco più che maggiorenne, prende parte a diversi concorsi di bellezza: ottenuto il titolo di Miss Toscana, si classifica ottava a Miss Italia. Presta il volto anche ad alcuni fotoromanzi rosa.

Chiusa la breve parentesi legata ai concorsi, Anna frequenta l’Accademia di Roma ed inizia a fare provini per partecipare a pellicole cinematografiche, realizzando socì la sua grande passione: recitare. Nel 2000 debutta nella pellicola di Fabrizio Maria Cortese Welcome Albania, cui segue il più noto C’era un cinese in coma di Carlo Verdone. Gli anni successivi sono dedicati alle fiction televisive: prima Anna recita ne Angelo il custode, poi Don Matteo 3, Vento di ponente e Carabinieri.

Nel 2004 Anna viene apprezzata e conosciuta dal grande pubblico grazie alla partecipazione nell’amata soap opera Cento Vetrine di Canale 5, dove interpreta Anna Baldi: la soap viene abbandonata nel 2007, anno in cui recita nella serie La figlia di Elisa, il ritorno a Rivombrosa, grandissimo successo televisivo. Dopo due anni lontane dalle scene, in cui Anna si è dedicata al teatro grazie al musical Cleopatra, del quale è stata protagonista, nel 2009 torna al cinema con la pellicola La Matassa.

Alessandra Barzaghi dalla fiction a Il più grande

L’attrice Alessandra Barzaghi, nata a Milano il 26 agosto del 1980, dopo il diploma in lingue frequenta la facoltà di psicologia clinica al San Raffaele di Milano, laureandosi con il massimo dei voti. Dopo il conseguimento della laurea, decide di intraprendere la carriera nel mondo dello spettacolo, interpretando fiction tv che le porteranno molto successo: la sua prima esperienza risale al 2001 con una piccola parte nella fiction Carabinieri.

Dal 2002 Alessandra è nel cast di Elisa di Rivombrosa prima e ne La figlia di Elisa successivamente, cui seguono Incantesimo 6, 7 ed 8: nel 2005 Alessandra Barzaghi presenta il Tim Tour live music show e Altrove, un reality che documenta la vita in una prigione italiana. Dopo queste prime esperienze la bella Alessandra fa il grande passo dedicandosi alle produzioni cinematografiche: Anno Mille, 7 km da Gerusalemme di Claudio Malaponti, Guardando le stelle di Stefano Calvagna e La fidanzata di papà di Enrico Oldoini.

Il 2009 è un anno importante per Alessandra: prima partecipa alla fiction Il falco e la colomba, poi collabora alla realizzazione di Ragazzi c’è Voyager condotto da Roberto Giacobbo. Alessandra si è anche dedicata al doppiaggio di molti personaggi in serie tv e film internazionali, è stata anche la doppiatrice di Uma Thurman in Davanti agli occhi.

I programmi flop del 2009

Rete che vai, flop che trovi. Proviamo a stilare una personalissima classifica dei dieci peggiori programmi dell’anno, in termini di ascolti. A chi sarà andato il bollino nero come trasmissione flop del 2009? Scopriamolo assieme

10° I Liceali 2 La fiction di Canale 5 con Claudia Pandolfi e Giorgio Tirabassi non sbanca l’Auditel. Una cattiva collocazione (al venerdi sera contro I Migliori Anni di Carlo Conti), e l’anteprima di stagione su Joy hanno decretato l’inesorabile insuccesso della serie, che puntualmente è stata battuta della concorrenza.

Incredibile Andato in onda, nel marzo scorso e condotto da Veronica Maya, il primo people show di Raiuno fa acqua da tutte le parti. La formula ricorda vagamente Scommettiamo che…?, e riprende i connotati “ossessivi” de Lo Show dei Record. Passione e manie degli italiani messe a nudo davanti all’occhio attento delle telecamere. La scarsa originalità non viene premiata (giustamente!). E il pubblico ne determina la chiusura forzata dopo una sola puntata.

Il falco e la colomba riassunto quarta e ultima puntata

Nella sesta ed ultima puntata della mini serie tv Il falco e la colomba, Elena Campireali (Cosima Coppola) per sfuggire dal carcere con l’accusa di eresia accetta di sposare il principe Savelli (Fabio Testi), dopo aver saputo che il suo amato Giulio Branciforte (Giulio Berruti) è morto. Elena è stanca di lottare, non è più disposta a soffrire per colpa di un amore sbagliato: Giulio sente la ragazza mentre dice tutto questo alla madre Beatrice (Sabina Began), felice per aver finalmente raggiunto il suo scopo.

Quella notte Giulio arriva al punto da puntare un coltello alla gola di Elena ma non ne ha il coraggio, in casa Campireali fervono i preparativi per il matrimonio, tra stoffe e gioielli: Giulio intanto insieme all’amico Ugone (Adriano Pappalardo) vuole andare a Roma dal Cardinale Pompeo Colonna (Vincent Riotta) a riprendersi il posto che gli spetta. Colonna lo riprende con se a Roma dopo che Giulio ha fatto atto di umiltà lavandogli i piedi: il santo papa Clemente VII (Venantino Venantini) scopre che il principe aveva dato il denaro a Colonna per sovvertire Roma, non sa se fidarsi ancora di lui. Gli viene affidata una missiva per Carlo V per vedere se è ancora leale.

Elena ed il Principe Savelli si recano a Roma al carnevale, nel confessionale di una chiesa Elena rivela di non poter vivere senza Giulio: Colonna manda Giulio in missione, deve catturare un uomo, il segretario personale del principe Savelli, per impedirgli di giungere da Carlo V. Arriva il giorno delle nozze, Elena poco prima di andare all’altare rivela alla madre di voler uccidere Savelli quella sera stessa, è solo per poterlo uccidere che ha accettato di sposarlo. Lisetta (Anna Safroncik) intanto viene condannata a morte per l’uccisione della suora in convento: Giulio e Ugone vogliono andare a salutarla per l’ultima volta.

Il falco e la colomba, riassunto quinta puntata

Nella quinta puntata della mini serie tv Il falco e la colomba, Giulio Branciforte (Giulio Berruti) nonostante l’attacco a tradimento di Armido (Enrico Lo Verso) e dei suoi uomini per conto di Beatrice (Sabina Began) e del Principe Savelli (Fabio Testi), è ferito gravemente ma ancora vivo: intanto Elena Campireali (Cosima Coppola) viene riportata a casa sua, dove il padre (Franco Oppini) è malato. Ma Elena sa che Giulio è vivo, e nonostante le imposizioni della madre, pensa a come fuggire nuovamente per ritrovarlo.

La cameriera Marietta (Alessandra Barzaghi) amica fidata di Elena, torna a servizio presso la famiglia Campireali mentre Giulio, cui la ferita ha fatto infezione, viene curato da una vecchia chiamata da Paolino, il bambino che l’ha trovato su una spiaggia: Lisetta (Anna Safroncik) a Roma non sa più dove andare e decide di entrare in un bordello per poter mangire, Marietta invece alla Petrella non trova notizie di Giulio. Il Principe Savelli va a trovare il Cardinale Pompeo Colonna (Vincent Riotta), decide di non offrire il suo aiuto finanziario fino a quando il cadavere di Giulio non sarà lui consegnato: Colonna è contrariato, non ha ancora ricevuto il sostegno di Carlo V ed il denaro del Principe gli è indispensabile.

Giulio sta meglio, la febbre è scesa ma ancora non ha ripreso conoscenza: Ugone (Adriano Pappalardo) amico di Giulio mentre è a Roma scopre che Elena è tornata a casa, ma allora Giulio che fine ha fatto? Beatrice per ingannare Elena e trovare Giulio, le fa credere tramite Marietta che il suo amato si trova a Roma dal Cardinale Colonna: Elena è felicissima, e cerca di far recapitare un messaggio a Giulio. Armido rivela a Lisetta di aver venduto Giulio a Colonna per ucciderlo, ma la ragazza è dispiaciuta e fugge da lui.

Il Falco e la colomba, riasunto quarta puntata

Nella quarta puntata della mini serie tv Il falco e la colomba, Giulio Branciforte (Giulio Berruti) insieme ai suoi amici mette in atto il suo piano per rapire dal convento di Castro l’amata Elena Campireali (Cosima Coppola): ma Giulio viene scoperto, è una trappola orchestrata da Beatrice (Sabina Began), madre di Elena. Si alimenta una lotta all’interno del convento, sono in molti a perire, ma all’ultimo Giulio non riesce nel suo intento ed Elena resta in convento.

Giulio, con Ferdinando (Alessandro Pess) gravemente ferito, cerca rifugio tra i boschi inseguito dagli uomini di Fra Michele: Elena affronta sua madre, tra le due vi è una profonda ferita, rivela alla madre dell’amore reciproco che la lega a Giulio. La madre in una crisi la picchia selvaggiamente, gettandola a terra. Vanno a trovare Elena sia Marietta (Alessandra Barzaghi) che la sua amica Vittoria Colonna (Anna Galiena): questa le consiglia di restare calma e di comportarsi come se lo avesse dimenticato, in modo che anche gli altri diano a Giulio un po’ di respiro.

Il Principe Savelli (Fabio Testi) ormai invaghito di Elena, discute con Beatrice, vuole un incontro con la ragazza altrimenti la famiglia Campireali cadrà in rovina definitivamente. Giulio intanto viene proclamato scomunicato e pende un ordine di cattura sulla sua testa, fino a quando more non sopraggiunga: il Cardinale Pompeo Colonna (Vincent Riotta) intanto decide di conquistare il papato marciando su Roma. Giulio mentre fugge viene ferito ad una gamba da una tagliola: Lisetta (Anna Safroncik) rivela a Armido (Enrico Lo Verso) di essere lei la spia che ha tradito.

Il Falco e la colomba, riassunto terza puntata

Nella terza puntata della mini serie tv Il falco e la colomba, il cadavere di Fabio Campireali (Davide Paganini)  viene portato a casa, e Giulio (Giulio Berruti)  si dirige a casa di Elena (Cosima Coppola) per dirle che il fratello è morto per mano sua: le comunica anche che Ranuccio è stato ucciso e che lui doveva vendicarlo. Elena però si dispera, mentre la madre Beatrice (Sabina Began) chiede a Giulio di andare dal Cardinale Pompeo Colonna (Vincent Riotta)  per concordare la pace.

Giulio parla con Ferdinando (Alessandro Pess)  e gli dice che vorrebbe essere un semplice contadino non un soldato: Beatrice intanto decide di vendicare il figlio defunto, manda un messo da Frà Michele dicendogli di assoldare dei soldati per vendicare Fabio. Il giorno del funerale il corteo funebre passa vicino alla casa di Giulio ed il frate infiamma la folla contro questo, chiamandolo assassino.

Giulio, ancora sotto shock, viene svegliato da Lisetta (Anna Safroncik) che si vuole prendere cura di lui, gli dice di lasciar stare quella gente, di non aver più a che fare con Elena. Questa intanto sa che la famiglia è nelle sue mani per salire di rango e di importanza: Beatrice le fa giurare di non vedere mai più Giulio, e lei piangendo giura. Giulio si fa ricevere da Colonna, riconsegna la spada al cardinale, dicendo che non vuole più combattere. Colonna cerca di esaltarlo con prospettive future, con promesse, ma lui non ne vuole sapere: Colonna pur lasciandolo andare sa che il ragazzo prima o poi tornerà.

Il falco e la colomba riassunto seconda puntata

Nella seconda puntata della mini serie tv Il falco e la colomba, Lisetta (Anna Safroncik) accecata dalla gelosia rivela a Beatrice (Sabina Began), madre di Elena Campireali (Cosima Coppola), che questa ha passato la notte con Giulio Branciforte (Giulio Berruti): Beatrice caccia via in malo modo Lisetta ma poi corre a controllare la figlia. Fortunatamente Giulio riesce a scappare ma Beatrice non si fida della figlia: intanto tra Fabio Campireali (Davide Paganini) e Cardinale Pompeo Colonna (Vincent Riotta) è guerra aperta. Fabio infatti decide di allearsi al papato, fortemente osteggiato da Colonna.

Ranuccio (Francesco Rossi Salvemini) amico di Giulio, è attratto da Marietta (Alessandra Barzaghi) cameriera di Elena: la famiglia di quest’ultima vuole che Elena sposi al più presto il Principe Savelli (Fabio Testi), suo promesso sposo, l’unico che può garantire l’elezione a cardinale di Fabio e del denaro per la famiglia. Lisetta incontra Fabio e gli rivela che sua sorella Elena frequenta Giulio Branciforte, sanguinario soldato al servizio dei Colonna: Elena si reca a trovare il Principe, per perorare la causa di Fabio, e il Principe afferma che presto loro due si sposeranno e che la cosa lo riempie di gioia.

Fabio affronta Elena violentemente, al termine della lite il fratello la minaccia dicendole che fino al giorno delle nozze non potrà più uscire di casa: nonostante i divieti Giulio e Elena si vedono di nascosto. Quella notte stessa Fabio ed i suoi uomini si recano a casa di Giulio per ucciderlo, non trovandolo decidono di dare fuoco all’abitazione. Il Cardinale Colonna rivela a Giulio la sua aspirazione a diventare Papa, con l’aiuto del Re Carlo: i Campireali il giorno seguente si recano in udienza da Papa Clemente VII (Venantino Venantini) insieme al Principe Savelli.

Il falco e la colomba, riassunto prima puntata

Nella prima puntata della nuova serie tv Il falco e la colomba, facciamo la conoscenza della protagonista Elena Campireali (Cosima Coppola), una ragazza di famiglia nobile di cresciuta nel convento di Castro e che deve conoscere il suo futuro marito: mentre si trova in carrozza con la fedele cameriera Marietta (Alessandra Barzaghi) decide di visitare una chiesa e si ferma a confessarsi. Qui invece che il sacerdote nel confessionale trova Giulio Branciforte (Giulio Berruti) che sfugge alle guardie papali.

Elena incontra il suo futuro marito, il Principe Savelli (Fabio Testi), banchiere tanto potente quanto anziano: il giorno seguente Elena incontra nuovamente Giulio in un parco, mentre questi caccia con il suo falco. Il Principe vuole rivedere Elena, non è ancora convinto della ragazza, mentre questa si trova in carrozza vede Giulio passare e ne rimane ancora più colpita: Giulio manda un amico a scoprire dove Elena è diretta. Il Principe in cambio di Elena ha fornito una lettera di raccomandazione al fratello Fabio Campireali (Davide Paganini) oltre ad una lettera di credito e 30mila denari.

Giulio non si da per vinto, tramite una colomba manda ad Elena un messaggio in cui chiede alla ragazza un incontro, quando questa va all’incontro Giulio le rende la colomba che il suo falcone aveva ferito. Giulio porta ad Elena dei fiori e glieli mette sul davanzale, ma la madre Beatrice (Sabina Began) li scopre: Beatrice è molto contrariata e chiude Elena nella sua stanza.

Il falco e la colomba, da questa sera su Canale 5

Su Canale 5 da questa sera va in onda Il falco e la colomba, la fiction in costume, composta da sei puntate, diretta da Giorgio Serafini, liberamente ispirata al racconto La Badessa di Castro di Stendhal.

I protagonisti della storia, che agiscono nella Roma papalina del ‘500, sono: Giulio Branciforte (Giulio Berruti) capitano di umili origini che lavora per il Cardinale Pompeo Colonna (Vincent Riotta), uomo che mira a prendere il posto di Papa Clemente VII (Venantino Venantini); Elena Campireali (Cosima Coppola) ragazza di famiglia nobile di Albano che ha ricevuto l’educazione nel convento di Castro è molto legata alla madre Beatrice (Sabina Began) e alla sua cameriera Marietta (Alessandra Barzaghi); il Signore di Campireali (Franco Oppini), uomo fedele a Papa Clemente VII; il Principe Savelli (Fabio Testi), potente banchiere che dovrebbe sposare, in un matrimonio combinato, Elena; Fabio Campireali (Davide Paganini), fratello di Elena e nemico di Colonna; Lisetta (Anna Safroncik), ragazza da sempre innamorata di Giulio; gli amici di Giulio Ugone (Adriano Pappalardo), Ferdinando (Alessandro Pess), Armido (Enrico Lo Verso) e Ranuccio (Francesco Rossi Salvemini); Vittoria Colonna (Anna Galiena), illuminata dama di corte.

La storia è presto detta: Giulio ed Elena, due ragazzi così diversi, si innamorano l’un dell’altra, ma il destino cerca in tutti i modi di dividerli, vuoi perché la famiglia di lei e il padrone di lui hanno altri piani per loro, vuoi perché sono al centro di uno scontro molto più grande, quello della corsa al potere, che ha come attori lo Stato Pontificio, la Spagna e la Francia.

Il falco e la colomba, foto e video

Martedì su Canale 5, al posto dell’annunciato Intelligence (confermato nell’appuntamento del lunedì), andrà in onda Il falco e la colomba, la fiction in costume in sei puntate, diretta da Giorgio Serafini, con, tra gli altri, Giorgio Berruti, Cosima Coppola, Anna Safroncik, Enrico Lo Verso e Anna Galiena.

Della fiction, che dovrà cercare di ottenere gli stessi ascolti de L’onore e il rispetto parte seconda e battere Un medico in famiglia 6, parleremo in maniera più approfondita martedì, in sede di presentazione. Oggi vogliamo cogliere l’ennesimo cambio di palinsesto, per mostrarvi, subito dopo il salto, le foto, il backstage, lo spot e un video esclusivo mandato in onda da Pomeriggio Cinque.

Vi ricordo, infine, che a distanza di pochi minuti dalla messa in onda, vi racconteremo, puntata dopo puntata, la fiction, con i nostri riassunti. Non mancate!

RFF 2009 quinta giornata: presentato Il falco e la colomba, proiettati Non pensarci, Il commissario Vivaldi e Caterina e le sue figlie

Questa sera, con la cerimonia di chiusura e la premiazione dei vincitori della terza edizione del Romafictionfest, terminerà la manifestazione romana dedicata alla serialità edita e inedita, nazionale e internazionale.

Vi abbiamo già raccontato dei due principali incontri che si sono tenuti ieri, quello con Lisa Edelstein e Kenneth Branagh, ma nella quinta giornata sono state presentate altre fiction. Facciamo il punto della situazione:

ieri sera, in presenza del cast (e di Pierfrancesco Favino) sono state proiettate due puntate delle fiction trasmessa da Sky, Non pensarci (trovate le foto dei presenti in fondo al post).

Mediaset, Rai, autunno 2009: scontro in prima serata tra Raiuno e Canale 5 e tra Raidue e Italia 1

Sono stati ufficializzati i palinsesti autunnali  2009 di Rai e Mediaset. Andiamo a scoprire insieme tutti gli scontri che ci saranno settimanalmente, giorno per giorno.

Domenica (dal 20 settembre)
Canale 5 propone prima un episodio di Dr. House,poi un film. Raiuno parte forte mettendo in campo Un medico in famiglia 6.

Lunedì
Non sarà il reality di Paola Perego, bensì le sei puntate di Intelligence (dal 7 settembre) ad intrattenere il pubblico fino a quando non comincerà la decima edizione del Grande Fratello (dal 19 ottobre fino a fine febbraio). A sfidare la fiction con Raoul Bova Raiuno manda una serie di nuove fiction.

Canale 5, palinsesto autunno 2009: tutto come previsto

Ieri sera nel corso del Mediaset Night è stato annunciato il palinsesto autunnale di Canale 5. Se vi aspettavate novità dell’ultima ora scordatevele, perché sono semplicemente state confermate tutte le voci che si sono seguite nel corso delle settimane.

In prima serata andranno in onda Grande Fratello 10 (condotto ancora una volta da Alessia Marcuzzi), C’è Posta per te (condotto da Maria De Filippi), Chi ha incastrato Peter Pan (condotto per otto puntate da Paolo Bonolis), cinque speciali one-man show di Zelig (una puntata Checco Zalone, due puntate Ale & Franz, e due Enrico Brignano). Il reality condotto da Paola Perego dalla prima settimana di settembre, che anticiperà il GF, si chiamerà Lost in Tribe e vedrà due squadre fronteggiarsi tra loro in India.

La fiction. Arrivano gli annunciati: Intelligence (6 puntate con Raoul Bova), Occhio a quei due (con Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti), Doc West (Terence Hill in salsa Western), Il falco e la colomba (sei puntate di serie in costume), L’onore e il rispetto parte seconda (con Gabriel Garko e Serena Autieri), Distretto di polizia 9 (tredici puntate), Caterina e le sue figlie 3 (con Virna Lisi), Due imbroglioni e mezzo (Claudio Bisio e Sabrina Ferilli, in quattro episodi inediti), I liceali 2 (con Giorgio Tirabassi), senza dimenticare Dr. House con gli ultimi dodici episodi della quinta stagione (attualmente in onda sul digitale terrestre) In primavera, infine, arriverà Non smettere di sognare.