Ascolti Tv venerdì 12 novembre 2010: Io canto vince la serata grazie a 4.700.000 spettatori

Colpaccio del venerdì sera. Da qualche settimana a questa parte, il venerdì è la serata dello scontro diretto tra Carlo Conti, con il suo varietà nostalgico su Rai1, e Gerry Scotti, con il suo baby talent show di Canale5. Il risultato sembrava nuovamente a favore del conduttore toscano e invece no: Io canto, infatti, permette a Canale5 di aggiudicarsi la serata, grazie a 4.716.000 spettatori, pari a uno share del 20,40%I migliori anni, non così distanti, si sono dovuti fermare, però, a 4.585.000 spettatori, con uno share pari al 19,85%.

La sfida resta invariata anche per quanto riguarda le seconde reti: un doppio appuntamento “serial” per Rai2 mentre, invece, Italia1 proponeva la consueta serata del venerdì all’insegna della risata. Divertimento assicurato, soprattutto con l’Ale & Franz Sketch Show, visto da 2.632.000 spettatori, con uno share del 9,44%. Le risate, invece, si sono un po’ smorzate con All Stars che racimola 1.637.000 spettatori (share 6,81%) per il primo episodio, e 1.301.000 spettatori (share 6,49%) per il secondo. Su Rai2, ascolti più costanti: 2.678.000 spettatori, per l’episodio NCIS: Los Angeles, intitolato Celebrità, e a seguire, ascolti in ascesa con Criminal Minds che, con l’episodio Giochi pericolosi, ottiene ben 3.000.000 spettatori.

Dopo che Rai3 ha abrogato l’Articolotre, la terza rete di Stato ha deciso di mettere su un film qualsiasi, anche perchè contro Salvo Sottile che si è occupato, manco a dirlo, del caso Scazzi, non c’è storia. Su Rete4, infatti, 3.306.000 spettatori, pari a uno share del 13,06%, si sono sintonizzati su Quarto grado, per gli ultimi aggiornamenti sul giallo di Avetrana. Su Rai3, invece, il film The Manchurian Candidate, con Denzel Washington e Meryl Streep, ha interessato 1.538.000 spettatori, con uno share pari al 5,91%. Ascolti sopra la media per La7, grazie a Daria Bignardi che, con Le invasioni barbariche, si porta a casa 1.131.000 spettatori, pari a uno share del 5,17%.

Read more

Distretto di polizia, Giulia Bevilacqua: “Gli stimoli cominciavano a venire meno”

Foto: AP/LaPresse

Giulia Bevilacqua parla della sua carriera in un’intervista rilasciata a Panorama: l’attrice spiega i motivi che l’hanno portata ad abbandonare il cast di Distretto di Polizia:

Amo Distretto, mi ha permesso di conoscere il mio compagno e ho trovato degli amici. Solo che dopo cinque anni gli stimoli cominciavano a venire meno. Il primo anno è stato il migliore. Sono entrata in un gruppo già formato: c’erano Ricky, Giorgio, Claudia e Simone. Era un cazzeggio continuo: loro vivono questo lavoro come lo vivo io: come un gioco da grandi. Però, se la gente si abitua troppo a vederti sul piccolo schermo e ti identifica con un personaggio, poi registi e produzioni cinematografiche faticano a sceglierti come protagonista.

Read more

Ascolti Tv venerdì 5 novembre 2010: I migliori anni vincono la serata grazie a più di 4.800.000 spettatori

Anche questo venerdì sera, le reti ammiraglie si sono scontrate proponendo i loro ormai celebri varietà e, anche questo venerdì sera, i risultati in termini d’ascolto hanno premiato quello che è ormai diventato il dominatore della serata del venerdì ossia Carlo Conti. I migliori anni, infatti, non perde un colpo e permette a Rai1 di aggiudicarsi la serata grazie a 4.871.000 spettatori, pari a uno share del 21,14%. Resta, un’altra volta, a guardare, Gerry Scotti che, con i suoi baby-talenti targati Io canto, ha tenuto incollati su Canale 5, 4.188.000 spettatori, con uno share pari al 18,24%.

Non cambia niente neanche per quanto riguarda le seconde reti. Come di consueto, alla serata “all serial” di Rai2, Italia1 ha risposto con il classico appuntamento all’insegna della risata. Rai2 conquista 2.665.000 spettatori (share 9,36%) con NCIS: Los Angeles e l’episodio Tiri liberi. A seguire, ne conquista altri 3.015.000 (share 11,23%), grazie all’episodio di Criminal minds, dal titolo, Il gioco continua. Su Italia1, si dimostra decisamente all’altezza, l’Ale & Franz Sketch Show che è riuscito a divertire ben 2.965.000 spettatori, pari a uno share del 10,65% ma il calo è avvenuto inesorabilmente con i due episodi di All Stars, visti da 1.887.000 spettatori (share 7,87%), nel primo, e da 1.530.000 spettatori (share 7,67%), nel secondo.

Non è cambiato niente neanche nei restanti canali. Salvo Sottile, con il suo Quarto grado, ha trovato nel giallo di Avetrana, la gallina dalle uova d’oro, e continua a racimolare risultati eccellenti per Rete4: 3.375.000 spettatori, pari a uno share del 13,29%. Su Rai3, Maria Luisa Busi va avanti ma il suo Articolotre proprio non morde: solo 1.313.000 spettatori, con uno share pari al 5,03%. Eccellente risultato di La7 grazie a Le invasioni barbariche di Daria Bignardi che conquistano 1.001.000 spettatori, con uno share del 4,64%.

Read more

Ascolti Tv venerdì 29 ottobre 2010: I migliori anni vincono la serata grazie a più di 4.700.000 spettatori

Il venerdì sera, come sempre, è teatro di scontro tra i due varietà delle reti ammiraglie e tra due dei presentatori più amati del piccolo schermo: Carlo Conti e Gerry Scotti. Una sfida che ha visto, nuovamente, vincitore il conduttore toscano che permette a Rai1 di aggiudicarsi la serata televisiva, stavolta con una vittoria più sudata del solito. I migliori anni, infatti, hanno appassionato 4.725.000 spettatori, pari a uno share del 20,47% mentre lo zio Gerry con i suoi baby talenti di Io Canto sono in leggera crescita grazie a 4.239.000 spettatori, con uno share pari al 18,38%.

Sfida invariata anche tra le seconde reti: Rai2 ha messo in campo due collaudatissimi serial, Italia1 è ormai, da qualche venerdì a questa parte, sempre in vena di risate. La seconda rete di Stato ottiene un ottimo risultato, aggiudicandosi lo scontro diretto: NCIS Los Angeles, con l’episodio Fratelli di sangue, si porta a casa 2.881.000 spettatori, con uno share del 10,10%, Criminal Minds, invece, fa pure meglio grazie all’episodio, Vendetta incrociata, visto da 2.991.000 spettatori, con uno share del 11%. Italia1 riesce a tenere botta col gradito Ale & Franz Sketch Show, che ha divertito 2.528.000 spettatori, con uno share del 9,03%. Crollo verticale degli ascolti, al momento di All Stars, che racimola 1.625.000 spettatori (share 6,77%) col primo episodio, e 1.389.000 spettatori (share 7,06%) col secondo.

Finché Salvo Sottile si occuperà di svelare gli ultimi aggiornamenti sul caso di Sarah Scazzi, da Avetrana, per Maria Luisa Busi sarà difficile spiccare il volo. Su Rete4, infatti, Quarto grado inanella un altro risultato eccellente: 2.914.000 spettatori, pari a uno share del 11,47%. Su Rai3, Articolotre raggranella 1.088.000 spettatori, con uno share pari al 4,17%. Rai3 raggiunta da La7, grazie a Le invasioni Barbariche di Daria Bignardi, che hanno interessato ben 1.086.000 spettatori, con uno share del 5,03%.

Read more

Ascolti Tv venerdì 22 ottobre 2010: I migliori anni vincono la serata con quasi 5 milioni di spettatori

Consueto appuntamento con il varietà, per le reti ammiraglie che, anche ieri sera, si sono scontrate con il costante pericolo di terzi incomodi pronti a soffiare telespettatori. Carlo Conti vince, senza strafare, la sfida, permettendo a Rai1 di aggiudicarsi la serata televisiva, grazie a I migliori anni, che hanno conquistato 4.974.000 spettatori, pari a uno share del 21,73%. Dall’altra parte, Canale5 ha nuovamente puntato sui giovanissimi talenti di Io canto, come sempre condotto da Gerry Scotti che non sfodera più i brillanti risultati di un tempo: solo 4.115.000 spettatori, pari a uno share del 18,09%.

Rai2 ha proposto ai suoi affezionati, il solito doppio appuntamento con i suoi serial: si è cominciato con NCIS Los Angeles, che ha interessato 2.633.000 spettatori, con uno share del 9,31%, grazie all’episodio dal titolo A tutto gas. Successivamente, è stata la volta di Criminal minds, che ha migliorato nettamente gli ascolti, conquistando ben 3.049.000 spettatori, con uno share dell’ 11,38%, con l’episodio Schiavo del dovere. Italia1 ha nuovamente perso lo scontro diretto con la sua serata tutta da ridere: l’Ale & Franz Sketch Show è stato all’altezza del competitor, divertendo 2.760.000 spettatori, pari a uno share del 9,95%, ma il successivo All Stars è riuscito a racimolare solo 1.415.000 spettatori (share 5,86%) nel primo episodio, e 1.202.000 spettatori (share 6,02%) nel secondo.

Nuovo boom per Salvo Sottile che, continuando a occuparsi della tragica vicenda di Sarah Scazzi, permette a Quarto grado, di raggiungere ottimi risultati, anche se inferiori a venerdì scorso: 3.688.000 spettatori, pari a uno share del 14,57%, si sono sintonizzati su Rete4. Molti di meno, invece, hanno scelto Rai3 con Articolotre, condotto da Maria Luisa Busi che, ahilei, bissa il risultato non memorabile di venerdì scorso: 1.130.000 spettatori, con uno share pari al 4,35%. Interviste e dibattiti anche per Daria Bignardi che, su La7, ha proposto Le invasioni barbariche, che hanno interessato 839.000 spettatori, con uno share del 3,95%.

Read more

Ascolti Tv venerdì 15 ottobre 2010: I migliori anni vincono la serata grazie a 4.700.000 spettatori

Venerdì sera nuovamente dedicato al varietà, per quanto riguardo le reti ammiraglie. Dopo la noia di Irlanda del Nord – Italia, che aveva fruttato a Rai1, però, cifre molto alte, Carlo Conti riprende il suo posto e permette alla prima rete di Stato di vincere la serata, senza ricorrere al calcio, anche se con qualche rischio in più, vista la concorrenza. I migliori anni continuano ad appassionare la gente a casa ma si fermano a 4.728.000 spettatori, pari a uno share del 20.69%. Canale5, invece, continua a puntare sui bambini: dopo il Peter Pan di ieri, tocca a Gerry Scotti e a Io canto, confermare i grandi numeri di Paolo Bonolis, ma il programma di baby-talenti canterini non è andato oltre i 4.178.000 spettatori, con uno share pari al 18.05%.

I due serial di Rai2 si ritrovano a scontrarsi nuovamente con la comicità offerta da Italia1: NCIS Los Angeles, grazie all’episodio Chinatown, si porta a casa 2.649.000 spettatori, con uno share del 9.46%. A seguire, Criminal Minds, con l’episodio 100, migliora l’andazzo conquistando 2.859.000 spettatori, con uno share del 10.70%. Doppio appuntamento anche con la rete giovane di Mediaset: l’Ale & Franz Sketch Show ha convinto buona parte di pubblico, facendo ridere una platea composta da 2.489.000 spettatori, pari a uno share del 9.01%. A seguire All Stars ancora non convince, registrando una media di 1.498.000 spettatori con uno share pari al 6.27%.

Sui restanti canali, tanti programmi con inchieste, dibattiti e interviste: Quarto grado, condotto da Salvo Sottile che ha seguito ancora da vicino il caso di Sarah Scazzi, con alcuni colpi di scena in diretta, è stato visto da ben 4.665.000 spettatori, pari a uno share del 18.33%, battendo ampiamente Canale5 e avvicinandosi pericolosamente a Rai1. Non è riuscita a fare di più, invece, la prima puntata di Articolotre, con Maria Luisa Busi, che ha permesso a Rai3, di racimolare solo 1.102.000 spettatori, con uno share pari al 4.24%. Su La7, Le invasioni barbariche, messe in atto da Daria Bignardi, sono state scelte da 856.000 spettatori, pari a uno share del 3.89%.

Read more

Ascolti Tv martedì 5 ottobre 2010: La leggenda del bandito e del campione vince la serata grazie a più di 7 milioni di telespettatori

Dopo la vittoria esagerata della prima parte de La leggenda del bandito e del campione, era francamente scontato prevedere il vincitore della serata di ieri. Nessun tipo di sorpresa, considerata anche la scarsa risposta della diretta concorrente, la seconda parte della fiction di Rai1, con protagonista Beppe Fiorello, è stata vista da ben 7.081.000 spettatori, pari a uno share del 25,70%. Un trionfo annunciato che Canale5 non ha provato nemmeno a scalfire, offrendo al pubblico, il film commedia Quel mostro di suocera, con Jennifer Lopez e Jane Fonda che, comunque, ha interessato 3.880.000 spettatori, con uno share pari al 14,54%.

Lo scontro diretto tra le seconde reti è rimasto invariato: da una parte, c’è la musica, dall’altra, c’è da ridere. Su Rai2, X Factor, come al solito presentato da Francesco Facchinetti, peggiora notevolmente la sua media ascolti, conquistando 2.448.000 spettatori, pari a uno share del 10,99%. Su Italia1, l’Ale & Franz Sketch Show, dopo una partenza in sordina e un cambio d’orario, è entrato nelle grazie del pubblico, radunando 2.650.000 spettatori, con uno share pari al 9,28%. A seguire, due episodi del meno apprezzato All Stars: il telefilm è stato visto da 1.562.000 spettatori (share 5,97%) per il primo episodio, Festa a sorpresa, e 1.402.000 spettatori (share 6,42%) per il secondo episodio, Siamo tutti fratelli.

Nei restanti canali, invece, il martedì è il giorno di Giovanni Floris che, con la sua consueta puntata di Ballarò, sbaraglia la concorrenza, permettendo a Rai3 di ottenere 3.932.000 spettatori, con uno share pari al 14.96%. Su Rete4, non è bastato nemmeno Il Gladiatore, film storico con Russell Crowe e Joaquin Phoenix, che ha interessato comunque 2.554.000 spettatori, pari a uno share del 10.98%. A rosicchiare qualche telespettatore, ci hanno pensato anche i due episodi di Crossing Jordan su La7: 763.000 spettatori (share 2.65%) per l’episodio, Ostaggi, e 738.000 spettatori (share 2.74%) per l’episodio, La verità è davanti a te.

Read more

Ascolti Tv martedì 28 settembre 2010: Le ragazze dello swing vincono la serata con 4.500.000 spettatori

La prima parte de Le ragazze dello swing, fiction dedicata al trio Lescano non aveva entusiasmato molto i telespettatori. Vista la concorrenza meno spietata del solito, nemmeno la seconda parte della miniserie targata Rai1 ha conquistato gli spettatori ma riesce comunque ad aggiudicarsi la serata: 4.497.000 spettatori, pari a uno share del 16,74%, è il risultato conseguito dalla fiction. Come già detto, la risposta di Canale5 è stata soft con la rete ammiraglia Mediaset che ha deciso di proporre un bel filmone sentimentale: Come un uragano, con Richard Gere e Diane Lane, visto da 4.167.000 spettatori, con uno share pari al 15,63%.

Musica e risate hanno caratterizzato lo scontro diretto tra le seconde reti. X Factor, come sempre condotto da Francesco Facchinetti, migliora i propri ascolti grazie a 2.934.000 spettatori, pari a uno share del 11,54%. Questa settimana, Italia1, nella sua serata dedicata alla comicità, ha deciso di mandare in onda prima l’Ale & Franz Sketch Show che migliora i suoi ascolti conquistando 2.737.000 spettatori, pari a uno share del 9,52%, e poi il telefilm All Stars, che non entusiasma più di tanto il pubblico, visto che ha racimolato 1.949.000 spettatori (share 7,70%) per il primo episodio, Papà per un giorno, e 1.516.000 spettatori (share 6,81%) per il secondo episodio, Nessuno è perfetto.

Polemiche, come per ogni programma di approfondimento politico che si rispetti, ma anche grandi risultati per Ballarò, condotto da Giovanni Floris, che permette a Rai3 di portarsi a casa 4.066.000 spettatori, pari a uno share del 15,56%. Serata un pò sfortunata per i film, visto che Cast away, con Tom Hanks e Helen Hunt, in onda su Rete4, ha appassionato solo 2.194.000 spettatori, con uno share pari al 9,57%. Su La7, spazio anche per i serial, con Crossing Jordan, che ha conquistato 625.000 spettatori (share 2,15%) con l’episodio, Qualcuno su cui contare, e 589.000 spettatori (share 2,23%) con l’episodio, Ossa da puzzle.

Read more

Ascolti Tv martedì 21 settembre 2010: Preferisco il paradiso vince la serata grazie a più di 7.100.000 spettatori

Dopo il boom di ascolti, ottenuto lunedì sera, non c’era niente di più semplice che pronosticare la vittoria di Gigi Proietti e la sua nuova fiction. Nessuna sorpresa, tranne forse per il riscontro di pubblico, veramente inaspettato: ben 7.165.000 spettatori, pari a uno share del 27.37%, per la seconda parte di Preferisco il paradiso, la minifiction dedicata a San Filippo Neri, che permette a Rai1 di aggiudicarsi la serata. Da una parte un santo, dall’altra il diavolo, o meglio, Il diavolo veste Prada, film commedia con Meryl Streep e Anne Hathaway, in onda su Canale5, che riesce comunque a racimolare 4.586.000 spettatori, con uno share pari al 17.40%.

Forze fresche per Italia1 che ha puntato su una serata completamente dedicata alla risata per cercare di contrastare Rai2. X Factor migliora leggermente i suoi ascolti con 2.659.000 spettatori, pari a uno share del 12.20%, che hanno assistito all’eliminazione dei Borghi Bros. e all’ingresso di Cassandra. Non sono bastate le nuove produzioni di Italia1: All Stars, serie dedicata a una sgangherata squadra di calcio, con Diego Abatantuono e Fabio De Luigi, si porta a casa 2.241.000 spettatori (share 7,90%) per il primo episodio e 2.066.000 spettatori (share 7.30%) per il secondo. Non va meglio per Ale & Franz e il loro Ale & Franz Sketch Show, che ha comunque divertito 1.814.000 spettatori, con uno share del 7.16%.

Serata di approfondimento politico per Rai3: Giovanni Floris e il suo Ballarò resistono alle polemiche e si portano a casa ben 3.398.000 spettatori, pari a uno share del 13.09%. Su Rete4, il sentito e dovuto omaggio a Sandra Mondaini, il giorno della sua scomparsa, ricordata da Elena Guarnieri in una puntata speciale di Vite straordinarie, è stato visto da 1.616.000 spettatori, con uno share pari al 6.70%. E per La7? Crossing Jordan, seguito da 713.000 spettatori (share 2.51%) con l’episodio, Per Harry, con amore e squallore, e 682.000 spettatori (share 2.61%) con l’episodio, Il dono della vita.

Read more

Ale & Franz Sketch Show su Italia 1

Da questa sera su Italia 1 andrà in onda Ale & Franz Sketch Show, il varietà condotto e interpretato dal famoso duo comico, all’anagrafe Alessandro Besentini e Francesco Villa, tratto dal format inglese The Sketch Show e da quello australiano Skit House.

Nelle otto puntate (sedici episodi da venticinque minuti l’uno), assisteremo all’alternarsi di più di quattrocento sketch girati in esterna con un’ottantina di gag preparate in studio, della durata che varia dai venti secondi ai due minuti, che hanno come protagonisti anche Alessandro Betti, Giulia Bevilacqua e Katia Follesa, e un ospite famoso a sera (oggi Ambra Angiolini).

Ale e Franz a Tv Sorrisi e canzoni introducono alcune novità del programma come l’assenza di scenografia (“Il vero elemento scenografico è lo studio in quanto tale. Una specia di tela sulla quale di volta in volta vengono proiettate delle immagini che ci immergono nella scena”) poi aggiungono:

Read more

Ale & Franz Sketch Show su Italia1: parlano i protagonisti

In Australia e in Inghilterra, si chiamavano The Sketch Show e skitHOUSE, due programmi di successo composti da una raffica di sketch, dalla durata variabile, in onda uno dietro l’altro, non necessariamente legati da un filo logico (l’edizione originale di skitHOUSE andò in onda anche in Italia, sul vecchio canale Sky Show).

Ora anche l’Italia avrà la sua edizione, cucita addosso su una delle coppie comiche più di successo negli ultimi anni, a partire dal titolo: Ale & Franz Sketch Show. Lanciati da Zelig, dopo gli ottimi risultati raggiunti con Buona la prima, Ale & Franz ci riprovano con questo nuovo programma, scritto con Furio Andreotti, Riccardo Cassini, Martino Clericetti, Ugo Ripamonti, Rocco Tanica e Fabrizio Testini.

Il programma, che andrà in onda da settembre su Italia1, vedrà come co-protagonisti anche Alessandro Betti e Katia Follesa, dal duo Katia & Valeria, entrambi già visti anche in Buona la prima, e Giulia Bevilacqua, conosciuta al pubblico nel ruolo di Anna Gori, in Distretto di Polizia.

Read more

Italia 1, palinsesto autunno 2010: All Stars, Sketch Show, Zelig Off e tanta serialità americana

Italia 1 punta sulla serialità americana e sul divertimento. Questo in sintesi potrebbe essere la lettura dei palinsesti autunnali di Italia 1. (Cliccando sui link potete leggere quelli di Canale 5 e Rete 4).

Il daytime si conferma zeppo di telefilm dal mattino, subito dopo Caffelatte (contenitore di cartoni animati) e prima di Studio Aperto (che propone Studio Sport e Cotto e Mangiato). Dopo pranzo si alternano cartoni animati e le serie per teenager con la novità di Ugly Betty una volta terminata Champs 12. Torna con la seconda stagione Il mondo di Patty. Il preserale è formato dagli episodi di The Big Bang Theory, quelli de I Simpson (anche i nuovi episodi) e Il mercante in fiera (rieditato).

La prima e la seconda serata: domenica tornano Ilary Blasi e Luca e Paolo con Le iene show (dal 12 settembre fino al 31 ottobre), che dal 7 novembre lasciano il posto ad una nuova edizione di Mistero; lunedì CSI New York farà coppia con Flash Forward; martedì debutta la sitcom italiana All Stars, seguita da Sketch Show con Ale e Franz e da Le iene (in seconda serata e con servizi meno indicati al pubblico giovane); mercoledì serata dedicata al divertimento con Colorado e Saturday Night Live; giovedì mix di generi con CSI Miami, The Mentalist e The Vampire Diaries, tutti in prima visione in chiaro; venerdì e sabato largo al cinema di Italia 1 (tra i titoli: Iron man, Twilight, Hulk, Le Cronache di Narnia: il Principe Caspian, Kung Fu Panda, Hellboy 2).

Read more

Belen Rodriguez a Stiamo tutti bene, Ale & Franz Sketch Show su Italia1, Raffaello Tonon e Giovanni Trapattoni opinionisti in Rai

Ale e Franz saranno protagonisti in autunno di una nuova sitcom per Italia 1 intitolata Ale & Franz Sketch Show: la fiction, tratta dal format inglese The Sketch Show, prevede un susseguirsi di scenette divertenti di lunghezza variabile dai 30 ai 2 minuti. Nel cast anche Giulia Bevilacqua, Katia Follesa e Alessandro Betti (fonte Tv Sorrisi e Canzoni).

Raffaello Tonon è entrato a far parte del cast di Cuore di mamma, il programma pomeridiano di Raidue condotto da Amadeus: Tonon, convinto che sarà una bella esperienza, sarà in studio in qualità di opinionista già dalla puntata in onda oggi pomeriggio.

Read more