Cosa c’è stasera in tv? Prima e seconda serata di mercoledì 27 marzo 2013

Cominciamo con il prime time di Rai 1 dove va in onda la 53ª edizione de il Premio Regia Televisiva, condotto da Fabrizio Frizzi. In seconda serata, invece, va in onda l’approfondimento giornalistico di Porta a Porta, condotto da Bruno Vespa.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 2 febbraio 2011: Paperissima vince la serata grazie a 5.500.000 spettatori

Rai1 ha davvero impiegato tutte le sue forze per cercare di interrompere il cammino trionfale di Paperissima. Sette giorni fa, la trasmissione di papere è stata sconfitta dal grande calcio, ieri sera, la prima rete di Stato ci ha riprovato con uno dei film più pluripremiati degli ultimi anni. Il quiz del Milionario, però, non porta fortuna anche alla Rai, visto che il film The millionaire, con Dev Patel e Freida Pinto, si è fermato a 4.789.000 spettatori, pari a uno share del 16.92%. L’ultima puntata della trasmissione di Canale5, condotta da Gerry Scotti e Michelle Hunziker, si aggiudica, quindi, la serata, dopo aver divertito 5.557.000 spettatori, con uno share pari al 18.45%.

Il secondo confronto diretto, quello tra Rai2 e Italia1, è dall’esito altamente scontato. Inutile ribadire il pessimo cammino del serial offerto dalle rete giovane Mediaset, The Vampire Diaries, che anche, ieri sera, ha raccolto un risultato da fame: una media di 1.025.000 spettatori, pari a uno share del 3.44%, per gli episodi intitolati Isobel e Il giorno della fondazione. Ovviamente, risultati migliori per Senza traccia che ha conquistato, rispettivamente, 1.994.000 spettatori (share 6.39%) con l’episodio dal titolo Madre e figlio, 2.191.000 spettatori (share 7.36%) con l’episodio intitolato Legami di sangue, e 1.946.000 spettatori (share 7.71%) con l’episodio intitolato L’informatore.

Un’altra certezza dell’auditel è sicuramente Chi l’ha visto?: la trasmissione di Rai3 condotta da Federica Sciarelli conquista un altro, notevole, risultato d’ascolto grazie a 3.234.000 fedelissimi, pari a uno share dell’11.28%. Colpaccio de La7: grazie a Il Divo, film di Paolo Sorrentino, con Toni Servillo nel ruolo di Giulio Andreotti, pellicola bistrattata da Rai e Mediaset, mette a segno un eccellente risultato, conquistando 1.727.000 spettatori, con uno share pari al 6,26%. Battuta la concorrenza di Rete4 che, con il film commedia Prima ti sposo poi ti rovino, con George Clooney e Catherine Zeta-Jones, ha interessato 1.343.000 spettatori, pari a uno share del 4.76%.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 26 gennaio 2011: Napoli – Inter vince la serata grazie a più di 7.100.000 spettatori

Foto: AP/LaPresse

Per cercare di far vacillare il dominio di Paperissima, la trasmissione di papere condotta da Gerry Scotti e Michelle Hunziker, sempre vincente fin dalla prima puntata, Rai1 ha scelto di affidarsi al calcio, con un big-match, nonostante si trattasse di Coppa Italia. Canale5, però, ha dovuto alzare bandiera bianca e lo show di Antonio Ricci, dopo aver fatto fuori il derby capitolino di sette giorni fa, non riesce a fare altrettanto questo mercoledì fermandosi a 5.394.000 spettatori, pari a uno share del 18,90%. L’eterna sfida tra Napoli e Inter, terminata solamente dopo i calci di rigore, col risultato di 4-5, si aggiudica, quindi, la serata grazie a ben 7.185.000 spettatori, con uno share pari al 26,73%.

La medesima sfida di una settimana fa si è ripetuta anche per quanto riguarda le seconde reti, con un confronto tutto incentrato sui serial. Esito fortmente scontato, considerando che The Vampire Diaries non è riuscito mai a decollare del tutto su Italia1 che, con gli episodi di ieri intitolati Reginetta di Mystic Falls e Fratelli di sangue, ha racimolato una misera media di 893.000 spettatori, pari a uno share del 3,17%. Molto meglio, ha fatto Senza traccia che ha vinto il confronto diretto grazie a 2.631.000 spettatori (share 8,92%) per l’episodio Benvenuti in America, 2.857.000 spettatori (share 10,18%) per l’episodio Troppo amore, e 2.086.000 spettatori (share 8,69%) per l’episodio, Kam li.

Eccellenti risultati d’ascolto, come sempre, per la consueta puntata di Chi l’ha visto, condotta da Federica Sciarelli, che, ieri sera, ha interessato 3.369.000 spettatori, pari a uno share del 12,37%. Rete4 ha fatto del suo meglio con il film Defiance – I giorni del coraggio, con Daniel Craig e Liev Schreiber, non andando oltre, però, 1.511.000 spettatori, con uno share pari al 6,26%. La terza rete Mediaset è stata battuta anche da La7 grazie al ritorno in tv di Marco Paolini che con la prosa Ausmerzen – Vite indegne di essere vissute, ha affascinato ben 1.709.000 spettatori, pari a uno share del 6,44%.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 5 gennaio 2010: Paperissima vince la serata grazie a 6.200.000 spettatori

Il mercoledì sera si conferma, nuovamente, la serata di Paperissima. Il programma di papere condotto da Gerry Scotti e Michelle Hunziker, da quando è iniziata la nuova edizione, non ne ha sbagliata praticamente una e, per il competitor principale, sono dolori. Lo storico varietà di Canale5, anche ieri, ha inanellato ottimi risultati: 6.259.000 spettatori, pari a uno share del 24,60%. Rai1, invece, ha preferito puntare sulla riproposizione de I Vicerè, con Alessandro Preziosi e Cristiana Capotondi, comunque gradita da 3.884.000 spettatori, con uno share pari al 16,13%.

Finché Italia1 insisterà a farsi male con The vampire diaries, Rai2 avrà la strada in discesa. Al programma di Roberto Giacobbo, Voyager, per vincere il confronto diretto, sono bastati 1.891.000 spettatori, pari a uno share del 7,80%. Il serial, invece, offerto dalla rete giovane Mediaset ha, finora, collezionato risultati che definire pessimi è fare un complimento. Gli episodi di ieri di The vampire diaries, intitolati Punto di svolta, Discendenza e Unpleasentville, hanno registrato una media di appena 1.111.000 spettatori, con uno share pari al 4,78%.

La televisione di Stato si rifà anche con Rai3, che vince il confronto diretto con Rete4. La terza rete, infatti, grazie al film commedia, Faccia a faccia, con Bruce Willis e Spencer Breslin, ha ottenuto i favori di 2.330.000 spettatori, pari a uno share del 9,28%. Resta dietro, l’interessante programma condotto da Giuseppe Cruciani, Apocalypse, in onda su Rete4, visto da 1.882.000 spettatori, con uno share pari al 8,13%. Per sottolineare la serata no dei serial anche gli episodi di Leverage permetteno a La7 di racimolare 408.000 spettatori (share 1,58%) col primo episodio, 422.000 spettatori col secondo episodio, e 449.000 spettatori (share 2,54%) col terzo.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 29 dicembre 2010: Paperissima vince la serata grazie a più di 6.100.000 spettatori

Se la serata di martedì si è contraddistinta per la grande quantità di film a disposizione del telespettatore, ieri il palinsesto è stato invaso da programmi di divulgazione culturale. Niente di nuovo, però, per quanto riguarda le reti ammiraglie che hanno rinnovato la sfida di sette giorni fa. Niente di nuovo, anche per quanto riguardo il vincitore ossia Canale5. Paperissima, infatti, e i loro due mattatori, Gerry Scotti e Michelle Hunziker si aggiudicano la serata grazie a ben 6.170.000 spettatori, pari a uno share del 24,22%. Su Rai1, delusione per la quarta puntata de Le cose che restano, che si è fermata a 4.332.000 spettatori, con uno share pari al 17,50%.

Il primo programma culturale della serata di ieri è lo speciale di Voyager, con una puntata dal titolo Una notte al museo. Rai2 si aggiudica lo scontro diretto, ottenendo un risultato tutto sommato soddisfacente: 2.032.000 spettatori, pari a uno share del 8,52%. Italia1, invece, continua a subire lo strazio dovuto ai pessimi risultati ottenuti dal serial The vampire diaries. Appena 1.014.000 spettatori, con uno share pari al 4,57%, è la media ottenuta dai tre episodi del serial dal titolo Ossessionata, 162 candeline, e La storia si ripete.

Le atmosfere belliche rivissute grazie ad Apocalypse, con la seconda puntata dedicata alla Seconda Guerra Mondiale non riescono a sopraffare quelle fiabesche offerte dal film Come d’incanto. Il film fantasy, con Amy Adams e Patrick Dempsey, in onda su Rai3, ha affascinato 2.541.000 spettatori, pari a uno share del 10,14%. mentre il programma di divulgazione storica condotto da Giuseppe Cruciani, proposto da Rete4, si è fermato a 1.889.000 spettatori, con uno share pari al 8,25%. Ancora cultura, stavolta su La7 che, con il programma Impero, riesce a racimolare 550.000 spettatori, pari a uno share del 2,40%.

Read more

The Vampire Diaries, su Italia 1 la prima stagione

Da questa sera su Italia 1 andrà in onda, per la prima volta in chiaro, The Vampire Diaries, la teen serie tanto amata in America (oltre ad essere una delle più seguite su The CW, ha ricevuto anche un People’s Choice Award come miglior Tv Drama e un Teen Choice Awards per il miglior Villain) firmata da Kevin Williamson, basata sulla serie di libri di Lisa Jane Smith Il diario del vampiro.

Tutti coloro che non hanno potuto seguirla in originale o sul digitale terrestre devono sapere che la storia ruota attorno a tre personaggi principali i fratelli vampiri Damon (Ian Somerhalder) e Stefan Salvatore (Paul Wesley) e la giovane Elena Gilbert (Nina Dobrev), teenager che, dopo la morte dei suoi genitori, vive nella fittizia Mystic Falls (in Virginia), insieme a suo fratello Jeremy (Steven R. McQueen) e alla zia Jenna (Sara Canning), frequentando la sua migliore amica Bonnie (Katerina Graham), la sua amica Caroline (Candice Accola), il suo ex Matt Donovan (Zach Roerig), il figlio del sindaco Tyler (Michael Trevino) e la sua fidanzata Vicki Donovan (Kayla Ewell).

In concomitanza con il ritorno dei fratelli Salvatore a Mystic Falls, la cittadina diventa luogo di frequenti ed inspiegabili morti. Il sindaco Richard Lockwood (Robert Pralgo) e gli altri discendenti dei fondatori della città, si rendono conto che quei delitti sono perpetrati dai vampiri e decidono di cacciarli. Stefan, che si è innamorato di Elena e ha deciso di integrarsi con la popolazione giovane del luogo, dovrà cercare di non far scoprire a nessuno la propria natura, mentre Damon, da sempre in lotta con il fratello per un comune amore (Catherine), farà di tutto per rendergli la vita impossibile.

Read more

Italia 1, palinsesto autunno 2010: All Stars, Sketch Show, Zelig Off e tanta serialità americana

Italia 1 punta sulla serialità americana e sul divertimento. Questo in sintesi potrebbe essere la lettura dei palinsesti autunnali di Italia 1. (Cliccando sui link potete leggere quelli di Canale 5 e Rete 4).

Il daytime si conferma zeppo di telefilm dal mattino, subito dopo Caffelatte (contenitore di cartoni animati) e prima di Studio Aperto (che propone Studio Sport e Cotto e Mangiato). Dopo pranzo si alternano cartoni animati e le serie per teenager con la novità di Ugly Betty una volta terminata Champs 12. Torna con la seconda stagione Il mondo di Patty. Il preserale è formato dagli episodi di The Big Bang Theory, quelli de I Simpson (anche i nuovi episodi) e Il mercante in fiera (rieditato).

La prima e la seconda serata: domenica tornano Ilary Blasi e Luca e Paolo con Le iene show (dal 12 settembre fino al 31 ottobre), che dal 7 novembre lasciano il posto ad una nuova edizione di Mistero; lunedì CSI New York farà coppia con Flash Forward; martedì debutta la sitcom italiana All Stars, seguita da Sketch Show con Ale e Franz e da Le iene (in seconda serata e con servizi meno indicati al pubblico giovane); mercoledì serata dedicata al divertimento con Colorado e Saturday Night Live; giovedì mix di generi con CSI Miami, The Mentalist e The Vampire Diaries, tutti in prima visione in chiaro; venerdì e sabato largo al cinema di Italia 1 (tra i titoli: Iron man, Twilight, Hulk, Le Cronache di Narnia: il Principe Caspian, Kung Fu Panda, Hellboy 2).

Read more

Vampire Diaries la prima stagione su Mya

Da questa sera alle 21.45 su Mya andrà in onda la prima stagione di Vampire Diaries (negli States The Vampire Diaries), la serie tv ispirata alla saga letteraria di Lisa Jane Smith Il diario del Vampiro, creata da Kevin Williamson (già idatore di Dawson’s Creek) e trasmessa con buon successo dal canale giovanile The Cw (oltre quattro milioni e mezzo di telespettatori per la season premiere).

La fiction racconta la storia di Elena Gilbert (Nina Dobrev), una bella teenager di Mystic Fall, rimasta orfana dopo un incidente automobilistico che ha ucciso i suoi genitori, che è bramata da due fratelli vampiri, il buono ed educato Stefan Salvatore (Paul Wesley) e il diabolico e affascinante Damon (Ian Somerhalder).

Nel corso delle ventidue puntate che compongono la prima stagione conosceremo anche gli altri abitanti della cittadina della Virginia: Jeremy Gilbert (Steven R. McQueen), il fratellino problematico e drogato di Elena, che non ha paura di confrontarsi con la morte; Matt Donovan (Zach Roerig), l’ex fidanzato di Elena, che spera di riuscire a tornare con lei; zia Jenna (Sara Canning), la giovane studentessa, tutta feste e università, che deve mettere la testa a posto quando diventa la tutrice di Elena e Jeremy; Bonnie Bennett (Katerina Graham), la migliore amica di Elena, forse discendente da una stirpe di streghe di Salem; Caroline Forbes (Candice Accola), amica competitiva di Elena; Tyler Lockwood (Michael Trevino), fidanzato presuntuoso e sportivo di Vicki; Vicki Donovan (Kayla Ewell), diciottenne cameriera al Mystic Grill, sorella di Matt; Kelly Donovan (Melinda Clarke), madre irresponsabile di Matt.

Read more

Chuck, Samantha Who?, Dollhouse e riepilogo Upfronts 2009

Lo, so, lo so, probabilmente ne abbiamo già parlato, ma, in confidenza, non penserete mica davvero di poter esservela cavata in questo modo con gli upfronts? Ne parleremo ancora, siatene certi, perchè questi sono anni importanti, in cui ne succedono veramente di tutti i colori.

Certamente, oggi si inizia a riassumere, non fosse altro per il fatto che abbiamo coperto quasi per intero la rosa delle possibilità! La prospettiva attuale è quella dei numeri, una prospettiva riassuntiva che ci fa planare dall’alto sul neo-costituito m ondo degli upfronts 2009-2010. E non parleremo solo di questo.

Per prima cosa ci sono ben 74 pilot ordinati da network broadcast, mentre ci sono 29 pilot che si sono trasformati in serie, e sono 20 anni che i broadcasters si beccano una serie di David E. Kelley, mentre 15 è il numero di serie conseutive che grazie a David Nutter sono diventate serie, l’ultima delle quali è Eastwick.

Read more

CBS e The CW upfronts 2009-2010 e ancora casting!

Iniziamo oggi con gli upfronts (ma và?!) di CBS. Ricordiamo innanzitutto la cancellazione di Worst Week, Senza Traccia, Eleventh Hour e The Unit, per rinnovare, invece, Cold Case e Numbers.

Ha inoltre ordinato una stagione da ben 22 episodi di Medium, pe rpoi varare NCIS: Los Angeles, il tanto citato spinoff con Chris O’Donnell e LL Cool J, per non parlare di The Good Wife e Three Rivers.

Non mancheranno i drammi, come quelli di The Bridge, Miami Trauma e il curioso reality Arranged Marriage, che ci racconta la diffusa realtà dei matrimoni di convenienza.

Read more