Ascolti Tv lunedì 10 gennaio 2011: Grande Fratello vince la serata grazie a 5.600.000 spettatori

La puntata shock del Grande Fratello, caratterizzata da numerose new entry e squalifiche di massa, è riuscita a scalfire la forza della fiction targata Rai che, ieri sera, ha potuto contare su Flavio Insinna, fresco acquisto Mediaset, tornato momentaneamente da mamma Rai, nelle vesti di attore. La prima puntata della fiction di Rai1, Eroi per caso, non riesce ad aggiudicarsi la serata nonostante sia riuscita a portarsi a casa, un risultato notevole: 5.374.000 spettatori, pari a uno share del 19,13%. E’ Canale5, la vincitrice del lunedì grazie al reality per eccellenza condotto da Alessia Marcuzzi, che ha interessato 5.678.000 spettatori, con uno share pari al 25,65%.

Il confronto diretto tra Rai2 e Italia1 viene vinto da quest’ultimo. Alla rete giovane Mediaset è bastata una pellicola per fermare le ambizioni del nuovo programma di Monica Setta, giunto all’ultima puntata. Il film commedia, Cambia la tua vita con un click, con Adam Sandler e Kate Beckinsale, ha divertito 2.525.000 spettatori, pari a uno share del 9,46%. Sulla seconda rete di Stato, invece, il talk sul sentimento per eccellenza, Solo per amore, in versione rigorosamente vip, ha interessato 1.817.000 spettatori, con uno share pari al 6,84%.

Un paio di pellicole cinematografiche anche per Rai3 e Rete4 che hanno scelto di sfidarsi nel campo del cinema. Rete4 si è affidata nuovamente al caro e vecchio Steven Seagal, che ha permesso alla terza rete Mediaset, di aggiudicarsi lo scontro diretto grazie al film Giustizia a tutti i costi, scelto da 2.223.000 spettatori. Rai3 ha risposto con il film d’azione, Bad Company – Protocollo Praga, con Anthony Hopkins e Chris Rock, che ha interessato 2.056.000 spettatori, con uno share pari al 7,52%. La puntata de L’infedele, condotta come sempre da Gad Lerner, ha permesso a La7 di ottenere ben 1.150.000 spettatori, pari a uno share del 4,90%.

Solo per amore, Monica Setta: “Grande successo personale”

Foto: Ap/LaPresse

Monica Setta parla della ripresa di Solo per amore, passata da un milione di spettatori della seconda puntata a quasi due milioni e duecentomila nella terza, in un’intervista rilasciata a Donatella Aragozzini di Libero: la conduttrice spiega perché hanno cambiato formula:

Abbiamo capito che alle storie comuni, anche se sono autentiche, non ci crede più nessuno, talmente siamo abituati alle manipolazioni. Così ci ho messo le mani insieme a Peppe Tortora e in accordo con gli autori Marco Salvati e Anna Gori e abbiamo trovato il giusto mix di vip e gente comune.

La conduttrice, che difende i propri autori (“Tra i più quotati di Endemol“) da ogni accusa ricevuta, prova a fare un bilancio dell’esperienza:

Ascolti Tv lunedì 3 gennaio 2011: Grande Fratello vince la serata grazie a 5.600.000 spettatori

La serie di speciali di Superquark, come sempre condotti da Piero Angela, continua il suo percorso tortuoso. Anche nella serata di ieri, il programma di Rai1 ha dovuto soccombere al competitor e arrendersi al reality per eccellenza. Canale5 si aggiudica, quindi, la serata grazie al Grande Fratello, condotto da Alessia Marcuzzi, le cui dinamiche hanno appassionato 5.606.000 spettatori, pari a uno share del 25,42%. La puntata di Superquark, dedicata ad Antonio Meucci, invece, ha raccolto i consensi di 3.628.000 spettatori, con uno share pari al 13.95%.

Una speciale puntata vip di Solo per amore, il nuovo programma di Monica Setta, non ha solleticato abbastanza la curiosità dei telespettatori riguardo le storie d’amore di personaggi famosi. Il programma di Rai2, quindi, si è dovuto fermare a 2.183.000 spettatori, pari a uno share dell’8.41%. Meglio Italia1, che vince lo scontro diretto con una pellicola: il film d’avventura, La mummia – Il ritorno, con Arnold Vosloo e Brendan Fraser, è stato scelto da 3.044.000 spettatori, con uno share pari al 12.26%.

Il sali e scendi del nuovo programma di Carlo Lucarelli continua imperterrito. Dopo l’ascolto soddisfacente conseguito sette giorni fa, la puntata di ieri di Lucarelli racconta si è dovuta accontentare di 1.507.000 spettatori, pari a uno share del 5.60%. Anche Rete4 ha avuto la meglio, sulla terza rete di Stato, grazie a un film, Evelyn, con Pierce Brosnan e Aidan Quinn, che ha suscitato l’interesse di 2.622.000 spettatori, con uno share pari al 9.89%. Su La7, il film drammatico, Il deserto dei Tartari, con Giuliano Gemma e Vittorio Gassman, ha racimolato 501.000 spettatori, pari a uno share del 2.13%.

Solo per amore, i giudizi dei critici della carta stampata

Foto: AP/LaPresse

Solo per amore, il nuovo programma di Raidue condotto da Monica Setta, non sta ottenendo buoni risultati di pubblico (dopo l’esordio che ha catturato due milioni di spettatori, la seconda puntata ha perso metà del suo seguito, ed è stata seguita da poco più di un milione di spettatori) e lascia interdetti i critici televisivi dei quotidiani nazionali.

Stamane Antonio Dipollina de La repubblica e ieri Walter Siti de La Stampa, hanno scritto alcune riflessioni sulla trasmissione:

La fascia di pubblico che nemmeno sotto minaccia fisica guarderebbe mai Solo per amore è più ampia del previsto … Dopo due puntate ci sono già due casi che riguardano il sovrappeso del partner (un tema che ipnotizza il telespettatore) o quello che ha il vizio del gioco e la moglie è inviperita, soprattutto perché lui perde. I siparietti da pochi secondi con spettatori occasionali sono da posta del cuore di CronacaVera (la rivista) e comunque, alla fine, le beghe sentimentali sono da sempre le più noiose della terra. (Antonio Dipollina)

Ascolti Tv domenica 26 dicembre 2010: La bella addormentata nel bosco vince la serata grazie a 6 milioni di spettatori

Per la serata di S. Stefano, le reti ammiraglie hanno scelto di sfidarsi sul terreno della pellicola. Se Rai1 ha scelto un cartone animato che ottimamente si sposa con l’atmosfera natalizia, lo stesso non si può dire di Canale5 che ha scelto di proporre un film dal titolo decisamente “natalizio”: Un’estate al mare. La commedia di Carlo Vanzina, con Lino Banfi e Ezio Greggio, ha divertito 4.001.000 spettatori, pari a uno share del 19,04%, non permettendo alla rete ammiraglia Mediaset di non aggiudicarsi la serata. Un mezzo plebiscito per La bella addormentata nel bosco che si aggiudica la serata grazie a ben 6.027.000 spettatori, con uno share pari al 24,79%.

Sfida al femminile, invece, per le seconde reti, anche se con trasmissione dal carattere totalmente opposto. Fiammetta Cicogna, che ha nuovamente introdotto per noi, i filmati di Wild – Oltrenatura, vince lo scontro diretto con Rai2, grazie a 2.397.000 spettatori, pari a uno share del 12,40%. La natura vince sull’amore, quindi, visto che la seconda puntata di Solo per amore, talk show di Rai2 sul sentimento per eccellenza, che ha visto al timone come sempre Monica Setta, ha ottenuto un risultato decisamente mediocre con appena 1.056.000 spettatori, con uno share pari al 4,43%, conquistati.

Piccolo calo anche per Michele Mirabella e il suo storico programma di divulgazione, Elisir. Grazie al professore, Rai3 si porta a casa comunque 1.806.000 spettatori, pari a uno share del 7,62%. In netta ripresa, invece, Il commissario Cordier, in onda come sempre su Rete4, che, dopo aver collezionato risultati decisamente modesti, si rifà con l’episodio intitolato La strega, che ha ottenuto 1.755.000 spettatori, con uno share pari al 7,26%. Grazie alla consueta puntata di Niente di personale, condotta da Antonello Piroso, La7 è riuscita a racimolare 581.000 spettatori, pari a uno share del 3,04%.

Ascolti Tv giovedì 23 dicembre 2010: Un cane per due vince la serata grazie a più di 4.600.000 spettatori

La serata dell’antivigilia di Natale ha visto il ritorno in prima serata del colosso Superquark, per la prima di una serie di puntate speciali, come sempre, presentate da Piero Angela. Nonostante l’apparente certezza, Rai1, però, non riesce ad aggiudicarsi la serata fermandosi a soli 3.608.000 spettatori, pari a uno share del 14,95%. La spunta Canale5 e col minimo indispensabile visto che al film tv Un cane per due, con Giorgio Tirabassi e Carolina Crescentini, sono bastati 4.665.000 spettatori, con uno share pari al 19,38%, per aggiudicarsi la vittoria.

Non c’è Annozero e la differenza per Rai2, si nota, eccome. A sostituirlo, però, con un programma di tutt’altro genere, ci ha pensato Monica Setta che ha parlato dell’amore in tutte le sue sfaccettature in Solo per amore, trasmissione che debutta con un buon risultato: 2.050.000 spettatori, pari a uno share dell’8,50%. Un notevole esordo che, però, non è risultato utile per battere la diretta concorrente, Italia1: il programma di Giulio Golia, infatti, Focus Uno, cresce negli ascolti e questa settimana si è aggiudicato 2.208.000 spettatori, con uno share pari al 10,28%.

Tanta pellicola, invece, per quanto riguardo i restanti canali: in ordine di risultati d’ascolto maggiori, Rai3 ha proposto, come la settimana scorsa, lo spaghetti western, azzeccandoci in pieno. Il film di Sergio Leone, Per qualche dollaro in più, con Clint Eastwood e Gian Maria Volontè, è stato rivisto con piacere da ben 2.762.000 spettatori, pari a uno share dell’11,49%. Segue Rete4 che ha proposto il film d’azione Trappola di cristallo, con Bruce Willis e Bonnie Bedelia, visto da 1.828.000 spettatori, con uno share pari all’8,23%. La7, infine, con il film drammatico, Moll Flanders, con Robin Wright Penn e Morgan Freeman, ha racimolato 993.000 spettatori, pari a uno share del 4,36%.

Solo per amore su Raidue

Foto: AP/LaPresse

Questa sera su Raidue alle 21.10 andrà in onda la prima puntata di Solo per amore, il nuovo programma condotto da Monica Setta, dedicato ai tentativi di sanare incomprensioni, a riallacciare rapporti, a dare la possibilità di una prova d’appello per far ripartire una storia d’amore.

Ogni storia che verrà raccontata ruoterà attorno alla domanda: Cosa si è disposti a fare veramente solo per amore? Le risposte saranno tante e sorprendenti perché gli ospiti dichiareranno e dimostreranno il sentimento nei modi più diversi.

In ogni puntata verranno raccontate sei storie vere. Per ogni vicenda si aprirà uno scrigno simbolico che racchiuderà il pegno da pagare per riconquistare la persona amata. Solo il destinatario deciderà di aprirlo e se rinnovare la promessa d’amore. A giudicare la veridicità delle prove d’amore a cui si sottoporranno le persone che chiederanno aiuto al programma ci saranno quattro opinionisti fissi, denominati Gli amici del cuore: Maria Grazia Cucinotta, Barbara De Rossi, Luca Ward e Giuseppe Povia.

Solo per amore: nella prima puntata ospiti Valerio Scanu, Morgan e Michele Placido, opinionisti Povia, Luca Ward, Barbara De Rossi e Gina Lollobrigida

Foto: AP/LaPresse

Monica Setta ha rilasciato un’altra intervista dedicata al suo prossimo programma, Solo per amore, in onda per quattro giovedì dal 23 dicembre. A Il messaggero la giornalista spiega la caratteristica principale dello show:

La caratteristica del programma è che abbiamo scelto di puntare solo su storie rigorosamente vere, verificate con puntiglio assoluto. Per questo abbiamo perso tempo, e alla fine, il programma è slittato fino a dicembre. L’idea è di renderlo il più spontaneo possibile. Mi hanno vitato anche di incontrare i concorrenti prima, proprio per non influenzare la messa in onda.

La Setta approfondisce l’idea su cui si poggia il programma:

Solo per amore, Monica Setta: “Programma rischioso, ma onesto”

Foto: AP/LaPresse

Monica Setta parla di Solo per amore, in un’intervista rilasciata ad Alessandra Menzani di Libero: la conduttrice, che andrà in onda su Raidue in prima serata a partire dal 21 dicembre, garantisce che il nuovo programma sarà la logica evoluzione di Stranamore, Carramba e C’è posta per te:

Sarà un superamento della tv delle lacrime, del padre che cerca il figlio, del consultorio tv, dell’emotività del momento, perché introduciamo l’elemento del sacrificio, della realtà.

Uno degli elementi più importanti del programma sarà lo scrigno, il contenitore che conterrà la soluzione ai problemi delle persone che interverranno nel corso delle puntate (ad esempio: il rogito per una coppia che litiga sull’intestazione della casa, il piano terapeutico della dieta, per una coppia che litiga perché lei è ingrassata di venti chili.

Canale 5, Raiuno e Raidue sperimentano nuovi programmi in vista della prossima stagione tv

Foto: AP/LaPresse

Rai e Mediaset sperimenteranno nuovi format in vista della prossima stagione televisiva. A fare il punto della situazione ci ha pensato questa mattina Il giornale, che riassume brevemente le nuove produzioni aggiungendo qualche particolare in più.

Mediaset. Su Canale 5 andrà in onda il nuovo format prodotto dalla Fascino di Maria De Filippi (Let’s Dance), condotto da Claudio Amendola. Fin qua sapevamo già tutto. Secondo il quotidiano, però, ad affiancare Amendola potrebbe esserci Vanessa Incontrada, e il programma sarebbe incentrato su una gara di ballo tra Vip (secondo Tvblog tra i papabili Sabrina Ferilli, Riccardo Scamarcio, Massimo Giletti, Marco Borriello, Flavia Pennetta e Francesca Schiavone), basata sulla riproposizione di musical famosi rivisti in Videoclip. Riprende quota anche l’Alfonso Signorini Show che potrebbe sostituire il Chiambretti Night quando andrà in vacanza.