Ascolti Tv domenica 12 dicembre 2010: Paura d’amare vince la serata grazie a più di 6.400.000 spettatori

Dopo il successo strabordante delle prime tre puntate, con la terza che ha surclassato ben benino anche il Grande Fratello, per quanto riguarda la serata di ieri, prevedere il vincitore era decisamente facile. La quarta puntata di Paura d’amare, fiction di Rai1, si aggiudica facilmente anche questa domenica, conquistando ben 6.458.000 spettatori, pari a uno share del 24.97%. Canale5 decide di trattare lo stesso argomento, l’amore, ma in chiave comedy e di affidarsi al film L’amore non va in vacanza, con Cameron Diaz e Kate Winslet: la pellicola ha intrattenuto appena 2.440.000 spettatori, con uno share pari all’11.27%.

Italia1 decide di piazzare a sorpresa, contro i fortissimi serial di Rai2, Fiammetta Cicogna e il suo programma di divulgazione scientifica in costante crescita. Wild – Oltrenatura, durato fino all’una di notte, si porta a casa 2.155.000 spettatori, pari a uno share dell’11.21%. Notevoli risultati, per quanto riguarda la seconda rete di Stato, sia per NCIS, che, con l’episodio intitolato Nove vite, ha conquistato 2.911.000 spettatori, con uno share del 10.06%, che per Castle che, grazie all’episodio intitolato Padri e figli, si porta a casa 2.918.000 spettatori, con uno share del 10.42%.

Ottimo risultato, come di consueto, per le inchieste di Report, il programma di Milena Gabanelli che, ieri sera su Rai3, ha tenuto incollati agli schermi 3.340.000 spettatori, pari a uno share del 13.46%. A Rete4 non è bastato il pessimo risultato ottenuto domenica scorsa, di conseguenza Il commissario Cordier concede il bis: l’episodio, dal titolo Giochi pericolosi, è stato visto da soli 1.102.000 spettatori, con uno share pari al 4.22%. Antonello Piroso, invece, con il suo programma Niente di personale, permette a La7, di racimolare 438.000 spettatori, pari a uno share del 2.35%.

Read more

Ascolti Tv lunedì 6 dicembre 2010: Paura d’amare vince la serata grazie a 6.500.000 spettatori

Lo spauracchio di Vieni via con me e dei suoi ascolti da finale di Coppa del Mondo è svanito, per il bene delle reti ammiraglie che possono, così, tornare a duellare senza terzi incomodi alle spalle. La terza puntata della fiction di Rai1, Paura d’amare, dopo essersi aggiudicato due domeniche, a suon di milioni di spettatori, debutta di lunedì e surclassa decisamente il Grande Fratello. La fiction, infatti, vince la serata grazie a 6.575.000 spettatori, pari a uno share del 24.22%. Il reality più famoso della tv, condotto da Alessia Marcuzzi su Canale5, si ferma, invece, a 4.545.000 spettatori, con uno share pari al 20.56%.

La serata rewind di Rai2 continua con i suoi risultati d’ascolti senza infamia nè lode: i 3 episodi di Senza traccia hanno conquistato 2.333.000 spettatori, con uno share dell’8.22%, con il primo episodio Solo per me, 2.155.000 spettatori, con uno share del 7.81%, con il secondo episodio Verità nascosta, e 1.966.000 spettatori, con uno share dell’8.54%, con il terzo episodio Una tranquilla città di provincia. Italia1, anche ieri sera, si aggiudica, seppur di poco, lo scontro diretto, grazie alla prima parte del film tv El dorado – La città perduta, che ha interessato 2.421.000 spettatori, con uno share pari all’8.93%.

Ad aver avuto l’onere di sostituire Fazio e Saviano, è stato Carlo Lucarelli, con il suo nuovo programma Lucarelli racconta. La puntata d’esordio, però, è stata alquanto deludente: solo 1.591.000 spettatori, pari a uno share del 5.85%, si sono, infatti, sintonizzati su Rai3. Una serata leggera, invece, per chi ha scelto Rete4, grazie a Renato Pozzetto e al film, Il ragazzo di campagna, un evergreen che ha portato alla terza rete Mediaset, 2.014.000 spettatori, con uno share pari al 7.43%. Ascolti praticamente raddoppiati per Gad Lerner: L’infedele, in onda su La7, ha raccolto, infatti, 930.000 spettatori, pari a uno share del 4.02%.

Read more

Ascolti Tv domenica 5 dicembre 2010: Paura d’amare vince la serata grazie a 6.200.000 spettatori

Paura d’amare, la nuova fiction domenicale, vincente, di Rai1, dopo l’ottimo debutto di domenica scorsa, ha avuto una bella gatta da pelare, un evergreen che, a ogni passaggio televisivo, miete sempre numerose vittime. La seconda puntata della fiction, però, non si è fatta intimidire più di tanto, aggiudicandosi anche questa serata, grazie a 6.201.000 spettatori, pari a uno share del 24,56%. Canale5, che con la domenica è sempre stata un po’ sfigata, continua la tradizione con il celebre film Ghost, con Patrick Swayze e Demi Moore, che ha fatto commuovere appena 3.021.000 spettatori, con uno share pari al 12,95%.

Colorado è finito, e la serata all serial di Rai2, che si è sempre comportata egregiamente nonostante il forte competitor, questa domenica ha avuto vita più facile. La seconda rete di Stato, infatti, vince lo scontro diretto grazie all’episodio di NCIS, intitolato Vendetta messicana, visto da 3.061.000 spettatori, con uno share del 10,67%, mentre l’episodio di Castle, dal titolo Il terzo uomo, è stato seguito da 2.908.000 spettatori, con uno share del 10,47%. Italia1 ha offerto il film X-Men – Conflitto finale, con Patrick Stewart e Hugh Jackman, ma i risultati del fine settimana hanno subito un calo: 2.472.000 spettatori, con uno share pari al 9,54%, è il risultato conseguito dal film.

La domenica è di consueto anche il giorno delle inchieste scottanti della bravissima Milena Gabanelli che, con la puntata di Report in onda su Rai3, stavolta ha tenuto incollati agli schermi ben 3.768.000 spettatori, pari a uno share del 14,63%. Un serial anche per Rete4, che ha ricominciato a proporre (con esiti disastrosi) gli episodi de Il commissario Cordier: l’episodio di ieri, intitolato, Un avvocato scomodo, ha interessato, infatti, solo 1.066.000 spettatori, con uno share pari al 4,09%. La trasmissione di Antonello Piroso, Niente di personale, questa domenica, ha racimolato, per La7, 584.000 spettatori, pari a uno share del 3,03%.

Read more

Paura di amare, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata di Paura d’amare. Stefano Loi (Giorgio Lupano), presidente della società farmaceutica Loipharma, perde la moglie Emma (Ana Bretschneider) in un incidente stradale. Dopo una pausa dal lavoro, Stefano inizia a scontrarsi con i cambiamenti avvenuti all’interno dell’azienda evidenziati da Giorgio (Pedrag Ejdus).

Stefano è in pena perchè la figlia Carlotta (Rosabell Laurenti Sellers) è scomparsa. Quest’ultima, importunata da una ragazza, viene aiutata da una sconosciuta, il cui nome è Asia (Erica Bianchi). Le due iniziano a conoscersi prendendo insieme un gelato. Carlotta viene rintracciata e vista da una pattuglia di polizia, che porta in questura anche Asia, credendo che la ragazza l’abbia rapita. In quest’occasione Asia conosce Stefano.

Read more

Paura di amare: foto conferenza stampa

Foto: AP/LaPresse

Da domani sera su Raiuno andrà in onda Paura d’amare, la fiction prodotta dalla Titania, diretta da Vincenzo Terracciano su sceneggiatura di Maria Venturi. Nel cast ci sono: Giorgio Lupano, Erica Banchi, Dario Fiorica, Marco Falaguasta, Rosalba Laurenti Sellers, Clotilde Sabatino, Ivana Lotito, Marta Bifano e Barbara Livi.

Dopo il salto potete vedere una ricca galleria fotografica della conferenza stampa di presentazione della fiction. La produttrice Ida Di Benedetto in tale occasione ha detto:

Al giorno d’oggi hanno tutti paura d’amare perché siamo troppo razionali, mentre l’amore è un sentimento irrazionale.

Read more

Luca Calvani nel cast di Ho sposato uno sbirro, Giorgio Lupano in Paura d’amare, Eleonora Sergio in Un medico in famiglia e Nathalie Rapti Gomez in Le due facce dell’amore

Dopo aver recitato in Tutti pazzi per amore e ne Il Commissario Manara, senza contare la partecipazione in tempi non sospetti in produzioni d’oltreoceano come Sex and the City e Così gira il mondo, Luca Calvani, noto ai più come vincitore della quarta edizione de L’isola dei Famosi, farà a breve il suo ingresso in Ho sposato uno sbirro. L’attore pratese interpreterà il personaggio di Giovanni Vattoli, un affascinante pediatra, oltre che single, che diventerà vicino di casa di Diego e Stella, ormai interpretati con successo da Flavio Insinna e Christiane Filangieri.

L’attore torinese Giorgio Lupano, che deve la sua popolarità grazie alle sue interpretazioni in fiction come Un caso di coscienza 4 e La stella della porta accanto ma anche in RIS – Delitti imperfetti 4 e Regina di cuori, si ritaglierà il ruolo da protagonista in Paura d’amare, fiction in 6 puntate che andrà in onda in autunno su Rai1. Lupano darà il volto al personaggio di Stefano Loi, presidente di un grande gruppo farmaceutico che sembra avere tutto dalla vita: soldi, una moglie e due splendidi figli. Un incidente stradale, però, le porterà via la compagna e Stefano entrerà in una crisi profonda da cui riuscirà ad uscire grazie all’incontro della babysitter Asia, interpretata da Erica Bianchi.

Read more

Un caso di coscienza: a Cinetivù Barbara Livi confessa, ho seguito vere autopsie

L’abbiamo vista di recente ricoprire ancora il ruolo dell’anatomopatologa Erica Lacerba moglie dell’avvocato Rocco Tasca (Sebastiano Somma) in Un caso di coscienza 4 su Raiuno purtroppo scomparsa durante la prima puntata: è Barbara Livi attrice di cinema, televisione e teatro, ma anche modella agli inizi della sua carriera come recitano le note biografiche quando vince nel 1989 il concorso Miss Cinema- Volto per Fotomodella. Dopo una prima fase teatrale dove risalta la collaborazione con Arnoldo Foà e Orso Maria Guerrini in un allestimento dell’ Aulularia di Plauto e lo spettacolo Volevamo essere gli U2 diretto da Umberto Marino, Barbara si dedica al cinema dove recita sotto la regia di Franco Zeffirelli in Storia di una capinera a cui va ad aggiungersi L’anno prossimo… vado a letto alle dieci di Angelo Orlando e Cuore cattivo, di nuovo diretta da Umberto Marino.

Negli anni successivi ottiene ruoli più consistenti in film come Jack Frusciante è uscito dal gruppo con Stefano Accorsi, La classe non è acqua con Valerio Mastandrea e in Io, tu e tua sorella con Leo Gullotta, senza dimenticare Una milanese a Roma assieme a Nino Manfredi, pellicola grazie alla quale vince il premio Nanni Loy. Con la tv l’attrice raggiunge una ulteriore fama in particolare per i ruoli in Incantesimo, Un medico in Famiglia 4, Crimini, Operazione Odissea, la miniserie diretta da Claudio Fragasso per Canale 5 e la già citata Un caso di coscienza.

Barbara sappiamo che coltivi diversi hobby tra cui la danza, il nuoto, il paracadutismo ma anche la pittura, quale tra questi è il tuo preferito?

Sicuramente la pittura, dipingere mi rilassa molto e mi diverte, generalmente lo faccio di notte…ho dipinto anche le pareti del mio appartamento.

Puoi parlarci dei tuoi esordi? Da quando hai cominciato a coltivare il sogno poi realizzatosi di diventare attrice?

Da piccola amavo fare le imitazioni di attori e cantanti, mi piaceva mascherarmi e ripetere le scene di un film, imparavo poesie a memoria e le raccontavo a scuola, mi divertiva usare il trucco sin da bambina in tutte le sue forme, poi ho conosciuto il teatro e li ho deciso che sarebbe stato il mio lavoro per sempre.

Read more

Paura D’Amare su Raiuno dal 2010

Nel 2010 su Raiuno andrà in onda Paura d’amare, la fiction di stampo popolare, diretta da Vincenzo Terracciano, prodotta da Ida Di Benedetto con la TItania, che si sta girando in questi giorni tra Torino e Belgrado.

Nella serie in sei puntate, che racconta la storia di Stefano Loi, presidente di un impero farmaceutico, vedovo con due figli, che si innamora di Asia la babysitter venticinquenne di umili origini dal grande cuore, recitano oltre a Giorgio Lupano (protagonista), Erica Banchi, Dario Fiorica, Rosabell Laurenti Sellers, Barbara Livi e Marco Falaguasta, anche la Di Benedetto nella parte di una donna sessantenne, attraente e cattivissima.

Read more