Stasera e domani sera su Raiuno: K2, la montagna degli italiani.

Al Confine tra Pakistan e Cina la vetta del k2 è la seconda più alta del mondo dopo l’Everest. Gli assalti alla montagna erano già inziati durante i primi del 900, ma dopo  il 31 Luglio 1954  Il k2 venne infine chiamato  -La montagna degli italiani-. Raiuno ricorda le  gesta eroiche di quegli anni con una miserie in onda questa sera, K2 – La montagna d’Italia una  fiction della durata di due puntate targata Red Film, in coproduzione con l’austriaca Terra Film Group.

Fiction Rai, iniziate le riprese di Briganti, rimandata Caruso, Francesca Chillemi in Che Dio ci aiuti, Paura di amare 2 si farà

Foto: AP/LaPresse

Le riprese di Caruso, la fiction della Rai interpretata dal tenore Gianluca Terranova e da Martina Stella, sono state rimandate: la produzione starebbe ancora cercando la protagonista femminile. In pole dovrebbe esserci Gabriella Pession, già probabile interprete di Evita Peron, nella miniserie di Rai Fiction.

Sono iniziate lunedì le riprese di Briganti, la miniserie della Rai diretta da Paolo Poeti, con Daniele Liotti, Christiane Filangieri, Raffaella Rea e Danilo Brugia. La fiction sarà girata in Puglia e in parte a Vieste.

Francesca Chillemi sarà una studentesse ribelle e snob che, dopo essere stata sorpresa a rubare, sarà spedita dal padre in un convitto, in Che Dio ci aiuti, la nuova serie tv di Raiuno.

Paura di amare, riassunto sesta puntata

Ieri sera è andata in onda la sesta puntata di Paura di amare. Asia (Erica Bianchi) si confida con la madre Cecilia sulla reazione che Stefano (Giorgio Lupano) ha avuto dopo aver appreso che è sua madre. Elide (Ida Di Benedetto), parla con Manuel (Misa Beric) e gli chiede di uccidere Paride (Marco Falaguasta), reo di averla minacciata di risolvere la sua situazione al più presto. Stefano ed Asia si chiariscono. L’imprenditore vuole che Asia ritorni a stare da lui, ma la studentessa non ha intenzione di abbandonare sua madre. Inoltre, non gli dice di essere incinta.

Stefano non crede nell’innocenza di Cecilia (Brigitte Christensen). Elide continua a fare analisi da uno psichiatra. L’avvocato Gironi (Paolo Lanza) è alla ricerca di Sofia Calone, donna nominata da un testimone durante la sera dell’omicidio di Tommaso e del marito di Cecilia, che rappresenta la probabile assassina dei due uomini. In realtà, la donna è proprio Elide, ma ancora nessuno ha scoperto la sua vera identità. Un altro testimone ribadisce di aver visto Cecilia Colombo uccidere Tommaso e suo marito. L’uomo è stato pagato da Elide per dire queste falsità.

Paura di amare, riassunto quinta puntata

Ieri sera è andata in onda la quinta puntata di Paura di amare. Stefano (Giorgio Lupano) viene portato in carcere. Giuliana (Clotilde Sabatino) non si scaglia contro di lui attraverso i suoi articoli, ma il suo editore è contrario e vuole che si schieri a vantaggio dell’imprenditore. Carlo (Benjamin Sadler) raggiunge Paride (Marco Falaguasta) per capire i motivi del suo atteggiamento e  per trovare un accordo con lui.

Paride non ha, invece, alcuna intenzione di avere a che fare con lui. In compagnia di Paride c’è anche Elide (Ida Di Benedetto). La signora dice chiaramente a Carlo di voler vedere “la famiglia Loi in ginocchio”. Inoltre, ricatta l’uomo di dire la verità sulla sua relazione con Emma, la moglie di Stefano (Ana Bretschneider). Carlo, nonostante tutto, non ha alcuna voglia di cedere ai suoi ricatti e va via sdegnato dalla sua situazione.

Paura di amare, riassunto quarta puntata

Stefano (Giorgio Lupano), parla con la sorella Mirella, e le racconta di quanto sia accaduto tra Paride e Simona. Elide, giunta da Mirella, ascolta tutto ed informa Paride (Marco Falaguasta). L’uomo decide di andare a trovare Simona per chiederle scusa e per farle credere di essere preso da lei. Le vuole dare dei soldi per pagare il suo silenzio, e Simona accetta l’offerta. Paride chiarisce con Mirella e mette in cattiva luce Asia, sostenendo che la ragazza voglia farsi soltanto pubblicità. Le fa vedere, inoltre, delle foto sulla sua  relazione con Stefano. Mirella (Barbara Livi) è convinta dell’innocenza del marito e punta il dito contro Asia che va via infastidita perchè pensa che Stefano non le creda.

L’imprenditore cerca di fermarla e non ci riesce. La raggiunge dicendole di avere pienamente fiducia in lei. Asia discute con Simona (Ivana Lotito) e le spiega di non volerla più come amica perchè si è sentita tradita da lei. Carlotta e Tommy (Dario Fiorica) scoprono della relazione dei due attraverso i giornali. Carlotta non è molto contenta di questa cosa, nonostante Asia cerchi di darle delle spiegazioni.

Paura di amare, riassunto terza puntata

Ieri sera è andata in onda la terza puntata di Paura di amare. Stefano (Giorgio Lupano) confessa a Carlo (Benjamin Sadler) di aver appreso che la moglie Emma (Ana Bretschneider) aveva un amante. L’imprenditore ritorna a casa ed ha un confronto con Asia (Erica Bianchi). Stefano ammette di aver approfittato della situazione e le chiede di rimanere a lavorare come baby sitter. Asia rimane delusa dalle sue affermazioni e non fa nulla per nascondere il suo malessere.

Asia si confida con Simona (Ivana Lotito), la quale è convinta che i due si metteranno insieme. Sta per essere riaperto il processo a carico di Cecilia Colombo (Brigitte Christensen) perchè ci sono degli indizi sulla sua innocenza. Elide (Ida Di Benedetto), dopo aver appreso tale notizia, è visibilmente adirata. Mirella (Barbara Livi), durante l’incontro con l’avvocato Marco Airoldi (Alberto Molinari) per l’affidamento del piccolo Davide, vede nuovamente Cecilia, la presunta assassina del fratello Tommaso. La donna è infastidita, ma l’avvocato ribadisce con forza l’innocenza di Cecilia, a causa di gravi incongruenze. Mirella è pienamente convinta della sua colpevolezza.