Ascolti Tv domenica 12 dicembre 2010: Paura d’amare vince la serata grazie a più di 6.400.000 spettatori

di Redazione Commenta

Dopo il successo strabordante delle prime tre puntate, con la terza che ha surclassato ben benino anche il Grande Fratello, per quanto riguarda la serata di ieri, prevedere il vincitore era decisamente facile. La quarta puntata di Paura d’amare, fiction di Rai1, si aggiudica facilmente anche questa domenica, conquistando ben 6.458.000 spettatori, pari a uno share del 24.97%. Canale5 decide di trattare lo stesso argomento, l’amore, ma in chiave comedy e di affidarsi al film L’amore non va in vacanza, con Cameron Diaz e Kate Winslet: la pellicola ha intrattenuto appena 2.440.000 spettatori, con uno share pari all’11.27%.

Italia1 decide di piazzare a sorpresa, contro i fortissimi serial di Rai2, Fiammetta Cicogna e il suo programma di divulgazione scientifica in costante crescita. Wild – Oltrenatura, durato fino all’una di notte, si porta a casa 2.155.000 spettatori, pari a uno share dell’11.21%. Notevoli risultati, per quanto riguarda la seconda rete di Stato, sia per NCIS, che, con l’episodio intitolato Nove vite, ha conquistato 2.911.000 spettatori, con uno share del 10.06%, che per Castle che, grazie all’episodio intitolato Padri e figli, si porta a casa 2.918.000 spettatori, con uno share del 10.42%.

Ottimo risultato, come di consueto, per le inchieste di Report, il programma di Milena Gabanelli che, ieri sera su Rai3, ha tenuto incollati agli schermi 3.340.000 spettatori, pari a uno share del 13.46%. A Rete4 non è bastato il pessimo risultato ottenuto domenica scorsa, di conseguenza Il commissario Cordier concede il bis: l’episodio, dal titolo Giochi pericolosi, è stato visto da soli 1.102.000 spettatori, con uno share pari al 4.22%. Antonello Piroso, invece, con il suo programma Niente di personale, permette a La7, di racimolare 438.000 spettatori, pari a uno share del 2.35%.

Dall’Ufficio Stampa Rai:

Grandissimi ascolti per la fiction di Rai 1 “Paura d’amare” trasmessa ieri,domenica 12 dicembre, che ha stravinto il prime time avendo ottenuto 6 milioni 458 mila spettatori e uno share del 24.97. La serata televisiva prevedeva su Rai 2 un episodio del telefilm “N.C.I.S.” che ha raggiunto 2 milioni 911 mila spettatori e il 10.05 di share e uno del telefilm “Castle” con 2 milioni 918 mila e il 10.42. Su Rai 3 grandi ascolti per il programma di Fabio Fazio “Che tempo che fa” che ha fatto registrare 4 milioni 29 mila spettatori e uno share del 14.43 e a seguire per “Report” con 3 milioni 340 mila e il 13.45. Nel pomeriggio di Rai 1 ottimo risultato per “Domenica in l’Arena” che è stato il più visto nella sua fascia oraria sia nella prima parte con 4 milioni 118 mila spettatori e uno share del 22.70 che nell’Intervista con 2 milioni 939 mila e il 17.66. Bene anche lo spazio “Domenica in…amori” con 2 milioni 123 mila e il 13.18. A seguire dopo una prima parte di “Domenica in…onda” con 2 milioni 195 mila e il 13.82, la seconda è stata la più vista della sua fascia oraria con 3 milioni 416 mila e il 19.32. Su Rai 2 “Quelli che il calcio” ha totalizzato 1 milione 822 mila spettatori e uno share dell’11.55, mentre su Rai 3 “In mezz’ora” è stata vista da 1 milione 814 mila e il 10.08. Si conferma vincente nell’access prime time “Soliti ignoti” con 5 milioni 588 mila spettatori e il 19.80 di share. La pagina sportiva di Rai 2 prevedeva alle 17.05 “Stadio sprint” con 1 milione 526 mila spettatori e uno share del 9.68; alle 18.25 “Novantesimo minuto” con 2 milioni 435 mila e il 13.20 e in seconda serata “La domenica sportiva” con 1 milione 354 mila e il 9.36. Bene in seconda serata su Rai 1 “Speciale TG1 l’inchiesta” con 1 milione 400 mila spettatori e l’11.06 di share. Vittoria delle reti Rai nel prime time con 13 milioni 337 mila spettatori e uno share del 47.51; in seconda serata con 4 milioni 821 mila e il 41.03 e nell’intera giornata con 5 milioni 100 mila e il 42.61.

Dall’Ufficio Stampa Mediaset:

Su Canale 5 “Striscia la domenica” si aggiudica l’access prime time sul target commerciale con una share del 16.39% (4.283.000 telespettatori totali). In day-time, chiude in bellezza l’ultimo appuntamento stagionale di “Domenica Cinque che realizza, nella prima parte, 2.421.000 telespettatori totali, share del 13.77% sul target commerciale; nella seconda, 2.200.000 telespettatori totali, share del 13.37% sul target commerciale; nella terza, 2.904.000 telespettatori totali, share del 18.66% sul target commerciale. In particolare, lo show condotto da Barbara D’Urso nel periodo di sovrapposizione con il programma concorrente (dalle ore 16.34 alle ore 18.15), risulta leader assoluto con una media del 17.4% di share sul target commerciale pari a 2.735.000 telespettatori totali. Su Italia 1, in prima serata, bene il programma condotto da Fiammetta Cicogna “Wild”: share del 12.29% sul target commerciale (2.155.000 telespettatori totali). Su Retequattro, in day time, bene “Melaverde” che è stato seguito da 1.625.000 telespettatori totali con l’11.17% di share sul target commerciale In seconda serata, “ControCampo”: realizza 753.000 telespettatori totali ed una share dell’8.95% sul pubblico attivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>