Sacrificio d’Amore, dall’8 dicembre in onda su Canale 5 la fiction con Francesco Arca, Francesca Valtorta e Giorgio Lupano

di Redazione Commenta

Sacrificio d’Amore, in onda dall'8 dicembre su Canale 5 è una storia italiana in costume ambientata nel 1913, un'emozionante storia d'amore con Francesco Arca, Francesca Valtorta e Giorgio Lupano.

Sacrificio d’Amore è la nuova fiction di Mediaset realizzata da Endemol Shine Italy, che debutta questa sera su Canale 5 e che vanta il contributo della grandissima Mina, una delle voci più emozionanti del panorama musicale italiano ed internazionale, che ha inciso un brano inedito per lo show.

Le ventuno puntate di Sacrificio d’Amore ci portano nello spettacolare paesaggio delle cave di marmo di Carrara nel 1913, ultimo anno della Belle Epoque, dove sullo sfondo di rivolte sociali e lotte di classe, l’Italia è a un passo dal baratro della Prima Guerra Mondiale.

Nella fiction vivremo due emozionanti storie d’amore e saremo testimoni di un terribile sacrificio: la prima, travolgente passione si accende tra Brando Prizzi (Francesco Arca), un giovane cavatore idealista che si batte per i diritti dei lavoratori e Silvia (Francesca Valtorta) la moglie di Corrado Corradi (Giorgio Lupano), ingegnere minerario, illuminato e brillante ma legato alle tradizioni che l’epoca impone, mentre la seconda storia è fra Tommaso Fabiani (Rocco Giusti), precettore del piccolo Simone (Tommaso De Tuddo), il figlio di Silvia e Corrado e Maddalena Prizzi (Desirèe Noferini), la domestica che lavora presso i Corradi, un amore messo a dura prova dall’avidità e dalle mire della Signorina Maffei (Sara D’Amario), governante della villa e zia di Tommaso, il cui amore morboso per il nipote la porterà a commettere azioni dalle conseguenze inimmaginabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>