Lola Ponce sensuale, Tina una fata turchina, Alessandra Mastronardi vecchia e Riccardo Scamarcio un becchino

Oggi torniamo con Scheletri dall’Armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Come per i mesi precedenti i personaggi dei reality sono i migliori esemplari di stile non stile, ed oggi inizieremo con il vivisezionare l’abbigliamento di: Gianni Sperti, Tina, Andrea Angelini, Samuele Nardi, Anna Tatangelo, Carmela Gualtieri, George Leonard, Lola Ponce, Maria De Filippi, Riccardo Scamarcio, Silvia Toffanin, Matteo Branciamore, Alessandra Mastronardi.

Gianni Sperti, opinionista a Uomini e Donne come sempre ha optato per un look composto da maglia a maniche corte bianca, gilet nero e jeans lavorato. Oramai sappiamo tutti che l’ex ballerino ha un debole per il gilet, ma ogni tanto cambiare non costa nulla!

Tina, oramai è un disco rotto, indossa sempre la solita tipologia di abito, stile principessa del mercatino, anche se la scorsa puntata sembrava più la fatina di Pinocchio vestita di turchese … terrificante!

Ascolti Tv giovedì 14 ottobre 2010: Annozero vince la serata grazie a 6.300.000 spettatori

Paolo Bonolis e Luca Laurenti si erano preparati a monopolizzare anche questo giovedì, con il loro show costellato di bambini ma Chi ha incastrato Peter Pan?, ha permesso a Canale5 di aggiudicarsi ben 6.095.000 spettatori, pari a uno share del 22,47%, grandi numeri ma non sufficienti. Su Rai1, la fiction Ho sposato uno sbirro 2, con Flavio Insinna, raccoglie un buon numero di consensi, ma la concorrenza è davvero spietata e i risultati, anche in questo caso, non bastano: 5.183.000 spettatori (share 17,56%) per l’episodio, Pausa Pranzo, e 4.546.000 spettatori (share 17,94%) per l’episodio, Il pentito.

Il vincitore della serata risponde, quindi, al nome di Michele Santoro. Le polemiche riguardo il “vaffa…”, la sospensione di due puntate e la risposta di Santoro, ha catalizzato, ancora di più, l’attenzione del pubblico e il verdetto non sorprende, poi, così tanto: ben 6.283.000 spettatori, pari a uno share del 23,47%, è il risultato strabiliante ottenuto da Annozero, in onda su Rai2. Con tutta questa concorrenza, quelli di Italia1, hanno pensato che ci volesse uno bravo a farsi largo con i cazzotti: Rocky 2, con Sylvester Stallone e Talia Shire, ci sa fare ma si è fermato a 2.219.000 spettatori, con uno share pari al 8,26%, ottenuti dal film.

Serata cinema per le restanti reti. I telespettatori, armati di popcorn, hanno potuto scegliere tra le seguenti proposte: su Rai3, è apparso 007, nel film Il mondo non basta, con Pierce Brosnan e Sophie Marceau, che è riuscito a radunare 1.664.000 spettatori, pari a uno share del 6,01%. Rete4 ha risposto con il film drammatico, Sotto il sole della Toscana, con Diane Lane e Raoul Bova, che perde lo scontro diretto, portandosi a casa 1.591.000 spettatori, con uno share pari al 5,90%. Per ultima, c’è La7, che ha pensato di proporre il film, Amori in città… e tradimenti in campagna, con Warren Beatty e Diane Keaton, che racimola 612.000 spettatori, con uno share del 2,18%.

Chi ha incastrato Peter Pan, Paolo Bonolis: “Importante per l’azienda”

Paolo Bonolis, dopo il successo ottenuto con la prima puntata di Chi ha incastrato Peter Pan (oltre 6 milioni di spettatori e lo share del 24,1%), spiega al Corriere della sera perché ha accettato di riproporre nuovamente il programma:

Peter Pan era importante per l’azienda, ho sentito le loro ragioni e del resto da parte mia c’erano i margini e le possibilità emotive di metterlo di nuovo in scena. Dire no per partito preso sarebbe stata solo una prova di forza.

Bonolis ammette che il timore di un sovraffollamento di bambini in tv (erano già in onda Ti lascio una canzone 4 e Io canto 2) l’aveva avuto:

Ascolti Tv giovedì 7 ottobre 2010: Chi ha incastrato Peter Pan? vince la serata grazie a più di 6.200.000 spettatori

Il terzo programma, di questa prima parte della stagione televisiva, che ha come protagonisti, i bambini, non ha stancato il pubblico, risultando vincente. Ieri sera, Paolo Bonolis, sempre insieme a Luca Laurenti, ha debuttato con la prima puntata della nuova edizione di Chi ha incastrato Peter Pan? e i risultati conseguiti dal programma di Canale5, rivelano come i marmocchi in tv, funzionano, sempre, alla grande: ben 6.255.000 spettatori, pari a uno share del 24,16%. Non male, però, i due episodi di Ho sposato uno sbirro 2, su Rai1: l’episodio, Il ritorno dell’ex, è stato visto da 5.480.000 spettatori (share 19,07%), mentre l’episodio, Testimoni di nozze, da 4.781.000 spettatori (share 19,76%).

Quella del giovedì è anche la sera del terzo incomodo che cerca di spodestare le reti ammiraglie, con le quali, ormai, è in diretta concorrenza: il solo capace di questa impresa è Michele Santoro che, con il suo Annozero, in onda su Rai2, è riuscito a radunare ben 5.346.000 spettatori, pari a uno share del 20,30%. Italia1 dista lontano anni luce, anche se il film che ha proposto è un cult: Rocky, con Sylvester Stallone e Talia Shire, che ha appassionato, comunque, 2.139.000 spettatori, con uno share pari al 8,24%.

Su Rete4, la prima puntata di Vite Straordinarie, condotto da Elena Guarnieri, interamente dedicata alla vita di Papa Giovanni XXIII, ha interessato appena 962.000 spettatori, pari a un misero share del 3.72%. Strada in discesa, quindi, per Rai3, che ha invece puntato sul cinema, nella fattispecie a 007: a  Il domani non muore mai, con Pierce Brosnan e Jonathan Pryce, sono bastati 1.623.000 spettatori, con uno share del 5.96%. Serata di celluloide anche per La7 che ha offerto il film drammatico in prima tv, Red dust, con Jamie Bartlett e Chiwetel Ejiofor, racimolando soltanto 468.000 spettatori, con uno share del 1.75%.

Chi ha incastrato Peter Pan?, su Canale 5 la quarta edizione con Paolo Bonolis e Luca Laurenti

Da questa sera Canale 5 trasmetterà la quarta edizione di Chi ha incastrato Peter Pan?, il varietà condotto da Paolo Bonolis con la collaborazione di Luca Laurenti.

Protagonisti del programma, come sempre, saranno i bambini, dieci in ogni puntata di età compresa tra i quattro e i nove anni, che con la loro freschezza, ingenuità, spontaneità e meraviglia danno vita a gag esilaranti.

In ogni puntata sarà dedicato ampio spazio alle candid camera che hanno per protagonisti i bambini e alle domande ingenue e impertinenti che i dieci giovani porranno ai personaggi del mondo dello sport, della musica e dello spettacolo che saranno ospitati nel programma (questa sera vedremo Leonardo Pieraccioni, Laura Torrisi, Juliana Moreira e la Gialappa’s Band). In chiusura torna l’appuntamento con le candid vintage, quelle indimenticabili delle precedenti edizioni del programma, con i protagonisti di allora in studio per commentarle.

Paolo Bonolis: Chi ha incastrato Peter Pan, il futuro e il digitale terrestre

Paolo Bonolis parla della nuova edizione di Chi ha incastrato Peter Pan (nuovamente in onda da giovedì su Canale 5) e dei suoi progetti futuri, in un’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e canzoni:

… Questo è un varietà nel vero senso della parola, accadono tante cose e non una sola. Scorre su binari prestabiliti, a cambiare di volta in volta sono i treni … Siamo riusciti a trovare bambini spontanei e non bambini che recitano giocando a fare i bambini. Ma non è facile. La cultura dominante è quella dell’immagine, dell’apparire, e i bambini non sono esenti da questo gioco al massacro. Di conseguenza è più difficile rintracciarne di spontanei.

Paolo Bonolis torna con Chi ha incastrato Peter Pan ed Il senso della vita. Niente Grande Fratello e Ciao Darwin

Al settimanale Oggi, in edicola domani, Paolo Bonolis ha svelato i prossimi impegni tv per l’autunno in casa Mediaset, smentendo categoricamente le voci di una sua possibile candidatura al timone del reality più longevo della televisione italiana (Fonte Agi):

Si e’ parlato di una mia conduzione per il Grande Fratello, ma non e’ vero, c’e’ Alessia Marcuzzi che fa benissimo e poi il programma non rientra nelle mie corde.

E aggiunge:

Canale 5, palinsesto autunno 2010: tanta fiction e il Chiambretti Night

Sono stati annunciati ieri sera i palinsesti autunnali 2010 di Mediaset. Iniziamo a scoprire cosa ci riserva Canale 5. (Cliccate sui link per leggere quelli di Rete 4 e Italia 1)

Le conferme: il daytime sarà totalmente identico a quello dello scorso anno con Mattino Cinque che lascerà la linea a Forum. Dopo il telegiornale verranno proposti gli episodi inediti di Beautiful, CentoVetrine, poi Uomini e donne, Pomeriggio Cinque, Amici e Chi vuol essere milionario. Ad introdurre la prima serata ci sarà come di consueto Striscia la notizia (dal 20 settembre). Sabato pomeriggio spazio a Verissimo (dal 25 settembre) e Domenica a Domenica Cinque di Barbara D’Urso (dal 19 settembre).

La prima serata. Tanta fiction e programmazione ballerina: domenica Distretto di polizia 10; lunedì Io canto sostituito dal 25 ottobre dal Grande Fratello 11; martedì Il peccato e la vergogna sostituito dal 26 ottobre da Io Canto; mercoledì Le due facce dell’amore e poi Due mamme di troppo; giovedì I Cesaroni 4 sostituito dal 7 ottobre da Chi ha incastrato Peter Pan; venerdì I Cesaroni; sabato C’è posta per te.

Premi Tv 2010, i vincitori

Sono state tutte rispettate le previsioni sui vincitori dei Premi Tv 2010, che si sono tenuti ieri sera all’Ariston di Sanremo e che sono stati trasmessi su Raiuno condotti da Carlo Conti e Daniele Piombi: nella serata dedicata a Mike Bongiorno, Carlo Conti ha vinto il premio come Miglior Personaggio Maschile dell’anno, Antonella Clerici quello come Miglior Personaggio Femminile e Ballando con le stelle, per il secondo anno consecutivo, quello di Miglio Programma dell’anno (presente quasi tutto il cast artistico di quest’anno).

I riconoscimenti per Conti e la Clerici sono stati ben tre: il conduttore ha incassato anche quelli per L’eredità e I migliori anni, mentre la presentatrice è stata premiata anche per il Festival di Sanremo 2010 e Ti lascio una canzone. Completano il quadro dei vincitori: Zelig, Chi ha incastrato Peter Pan, Striscia la notizia (finalisti), Daniele Piombi per i cinquanta anni di Oscar della Tv e Lo scandalo della banca romana (già annunciata miglior fiction).

I programmi top del 2009

Puntare sull’usato garantito sembra essere stata la formula vincente dell’anno televisivo che sta per concludersi.  Tra i primi dieci programmi più visti negli ultimi dodici mesi, figurano tutte trasmissioni collaudatissime, e che nonostante varie edizioni non hanno avvertito calo di telespettatori. In alcuni casi, più passa il tempo, e più gli italiani sembrano essersi affezionati, una sorta di appuntamento irrinunciabile. Vediamo insieme quali sono stati i programmi più amati nel 2009.

Nell’intrattenimento leggero dominano colossi come C’è Posta Per Te di Maria De Filippi che ha nettamente battuto la concorrenza “giustiniana” su Raiuno. Striscia la Notizia si è confermato leader nell’access prime time grazie a scoop pepati ed inchieste sconcertanti. Fenomenale l’annata di Paolo Bonolis, che porta a casa il 59° Festival di Sanremo ed incassando numeri da capogiro con Chi ha incastrato Peter Pan su Canale 5.

Rai e Mediaset cambiano ancora: Medicina Generale 2 va su Raitre, Il ritmo della vita salta, Grey’s Anatomy in una sera quattro episodi

Settimana prossima, pur non essendo in periodo di garanzia, Rai e Mediaset cambiano i programmi della prima serata (alla faccia dello spettatore).

Partiamo dalla Rai. Medicina generale 2 non fa abbastanza ascolti? Nessun problema: la fiction viene spostata su Raitre a partire dal 23 dicembre. Al suo posto si raddoppiano le repliche di Don Matteo 6, che andranno in onda il 15 e il 17 dicembre.

Passiamo a Mediaset. Canale 5 riesce a fare meglio: dopo aver spostato il secondo speciale di Chi ha incastrato Peter Pan a mercoledì, per lasciare spazio stasera a Italia’s got talent, facendo saltare la fiction Nel bianco prevista per martedì e, appunto, mercoledì, ha rimandato a data da destinarsi Il ritmo della vita, che doveva sostituire la prima puntata di Nel Bianco. Al suo posto martedì andrà in onda il film A casa con i suoi.

Paolo Bonolis mette in dubbio una nuova edizione di Chi ha incastrato Peter Pan

Massimo Donelli circa due settimane fa, complimentandosi pubblicamente con Paolo Bonolis per i risultati fatti registrare da Chi ha incastrato Peter Pan, aveva annunciato che il programma sarebbe tornato l’anno prossimo, tanto che già stavano pensando alla nuova edizione.

Non è dello stesso avviso Bonolis che, intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni, parla del programma (“E’ un varietà non per bambini, ma per adulti, costruito in famiglia, che prevede anche la presenza dei bambini”), ed è critico sul futuro, tanto che lascia alla rete la decisione finale di riproporlo:

Il bambino spontaneo sarà inevitabilmente sostituito da un bambino che recita a fare il bambino in tv. Non c’è niente di peggio. Il programma ha funzionato anche perché erano passati due lustri dall’ultima edizione e i bambini non lo conoscevano. Ma d’altra parte la trasmissione non è mia e la Rete decide come ritiene meglio.

Alessia Marcuzzi perfetta, Maria De Filippi terrificante, Yavanna stilose e Francesco Totti semplice con stile

Nuovo appuntamento della seconda edizione di Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Oggi inizieremo con il “vivisezionare” l’abbigliamento di: Alessia Marcuzzi, Belen Rodriguez, Daniele Santoianni, Mattia Mor, Francesco Facchinetti, Yavanna, Marco Mengoni, Silver, Giuliano Rassu, Francesco Totti, Maria De Filippi, Laura Pausini e Paolo Bonolis.

Alessia Marcuzzi, la scorsa puntata del Grande fratello 10 indossava un mini dress Versace nero, senza spalline e con un dettaglio ben evidente sulla spalla a forma di fiore. Semplice ed elegante allo stesso tempo, la Marcuzzi riesce sempre a fare la sua bella figura.

Belen Rodriguez, ospite del GF10, indossava un mini mini dress rosso fuoco senza spalline, con un mini strascico posteriore. Nulla da dire, lei se lo può permettere, l’abito inoltre non era per niente brutto, ma di certo scomodo da indossare, specialmente durante la fase della prova dei concorrenti, in cui la Rodriguez doveva stare seduta o sdraiata. Non posso che dire: gran bel vestito!

Chi ha incastrato Peter Pan tornerà l’anno prossimo

Massimo Donelli, dopo aver elogiato Maria De Filippi per i risultati di C’è posta per te, non manca di fare pubblicamente i complimenti a Paolo Bonolis per gli ottimi ascolti di Chi ha incastrato Peter Pan. Il direttore di Canale 5 dice:

Credo sia sotto gli occhi di tutti: ‘Chi ha incastrato Peter Pan?’ è, senza alcun dubbio, la produzione di maggior successo dell’autunno televisivo. Lo è non solo per gli straordinari risultati (media d’ascolto delle otto puntate: 7.055.234 telespettatori totali con una share del 27.8%) ottenuti perfino a scapito delle partite della Nazionale di calcio. Ma lo è anche – se non soprattutto – per la capacità che Paolo Bonolis ha avuto di dare vita a una trasmissione allegra, familiare, calda, coinvolgente cui, non a caso, hanno preso parte, con vero entusiasmo, tanti personaggi dello star system.

Donelli, che nella seconda parte della sua nota, continua ad incensare Paolo Bonolis definendolo un fuoriclasse, annuncia il ritorno di Ciao Darwin in primavera e dà una bella notizia a tutti i fan della trasmissione più amata dai bambini: