Premi Tv 2010, i vincitori

di Diego Odello Commenta

Sono state tutte rispettate le previsioni sui vincitori dei Premi Tv 2010, che si sono tenuti ieri sera all’Ariston di Sanremo e che sono stati trasmessi su Raiuno condotti da Carlo Conti e Daniele Piombi: nella serata dedicata a Mike Bongiorno, Carlo Conti ha vinto il premio come Miglior Personaggio Maschile dell’anno, Antonella Clerici quello come Miglior Personaggio Femminile e Ballando con le stelle, per il secondo anno consecutivo, quello di Miglio Programma dell’anno (presente quasi tutto il cast artistico di quest’anno).

I riconoscimenti per Conti e la Clerici sono stati ben tre: il conduttore ha incassato anche quelli per L’eredità e I migliori anni, mentre la presentatrice è stata premiata anche per il Festival di Sanremo 2010 e Ti lascio una canzone. Completano il quadro dei vincitori: Zelig, Chi ha incastrato Peter Pan, Striscia la notizia (finalisti), Daniele Piombi per i cinquanta anni di Oscar della Tv e Lo scandalo della banca romana (già annunciata miglior fiction).

Antonella Clerici ha dichiarato (fonte QN):

Sanremo mi porta fortuna. Credevo che la conduzione del Festival fosse già il massimo, e tornare qui a Sanremo e ricevere tre premi, mi rende ancora più orgogliosa.

Carlo Conti ha commentato così il suo trionfo (fonte QN):

Il mio successo televisivo, le mie vittorie sono il frutto di programmi non urlati e sempre vicino alla famiglie. Ricevere per la terza volta il premio come miglior personaggio tv è anche un pò inquietante ma credo che rappresenti il giusto riconoscimento a un tipo di lavoro sereno, tranquillo, senza mai alzare i toni. Credo che questo sia quanto di più apprezzato dalla gente in un momento dove tutto è urlato, dalla politica alla televisione fino al calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>