Maurizio Costanzo Show torna su Canale 5 in seconda serata il 20 aprile

Torna Maurizio Costanzo Show su Canale 5 in seconda serata: il nuovo ciclo di sei puntate del talk per eccellenza ospita sul palco l’irresistibile Rosario Fiorello, insieme al neo vincitore de L’Isola dei Famosi Raz Degan, la cantautrice Paola Turci e il giornalista, scrittore e autore tv Giancarlo Governi.

Read more

Verissimo: Madonna, Degan, Palombelli, Hunt

Sabato 14 marzo 2015 alle 16.30 su Canale 5 va in onda il nuovo appuntamento con Verissimo. Come sempre non mancheranno molti ospiti provenienti dal mondo dello spettacolo.

Quali saranno gli ospiti di Silvia Toffanin nella puntata odierna? Spazio all’attore-modello Raz Degan che parlerà anche della sua relazione decennale con Paola Barale che gli è sempre stata vicino. 

Read more

Paola Barale come Barbie: protesta contro le Femen

La biondissima Paola Barale ha posato per il settimanale Chi nelle vesti della celebre Barbie per dire la sua contro le polemiche del gruppo Femen,  contro la nuova casa Barbie, inaugurata da poco a  Berlino. Queste ultime avevano aspramente criticato l’immagine stereotipata della donna trasmessa dalla famosa bambola, a favore di una maggior tutela dei diritti delle donne.

 

Read more

Jane Alexander al posto di Raz Degan a Mistero

Foto: AP/LaPresse

A settembre su Italia 1 tornerà Mistero, il programma dedicato all’indagine dell’occulto, dell’ignoto, del paranormale, del soprannaturale, degli alieni e di tutto ciò che è comunemente definito altro dal telespettatore medio. Al posto di Raz Degan, che la produzione ha deciso di non riconfermare (a causa, pare, del suo imperfetto italiano), ci sarà Jane Alexander, l’attrice resa popolare da Elisa di Rivombrosa.

Read more

Daniele Bossari scopre una antica catacomba

Non si conosce precisamente il periodo in cui andrà in onda, non si conosce il nuovo conduttore e per scoprire ulteriori informazioni bisognerà attendere come minimo la fine dell’estate, ma la prossima edizione di Mistero fa già parlare di sé (non solo per l’assenza di Raz Degan).

Daniele Bossari in compagnia di Marcello Polastri – presidente del Gruppo Cavità Cagliaritane – e dal team esplorativo Teses di Vercelli (capitanato da Luigi Bavagnoli) stava realizzando un servizio per l’edizione 2011 del programma di Italia 1 quando, per caso, si è trovato di fronte ad una catacomba di cui non si conosceva l’esistenza. Si tratta di un complesso sotterraneo ritrovato a oltre 30 metri di profondità sotto le strade del Castello di Cagliari, al suo interno sono stati rinvenuti centinaia di scheletri umani, cumuli di ossa alti diversi metri, cocci antichi, croci ortodosse e resti di bare.  Si è calcolato che questa sorta di cattedrale arcaica si estende per mille metri quadri.

Gli esperti hanno dichiarato che potrebbe trattarsi della scoperta più importante dal 1800 ad oggi. Marcello Polastri ha dato una piccola anticipazione di quello che si vedrà all’interno del servizio televisivo:

Read more

Un po’ Mistero, un po’ Wild, un po’ Plastik: ecco il nuovo Insideout – Pazzi per la scienza

E finalmente anche Rai 2 ha il suo programma “gggiovane”. Da questa sera è partito Insideout – Pazzi per la scienza (o come lo ha chiamato la Satta ad inizio puntata “isaidau”), la trasmissione che promette di far capire il mondo della scienza in modo spettacolare e del tutto insolito.

Durante questa prima puntata (in totale saranno due gli appuntamenti, la seconda e ultima puntata andrà in onda lunedì 13 giugno), già dai primi istanti di trasmissione, la mente è andata immediatamente a quei Wild, Mistero e Plastik che tanto hanno spopolato nel palinsesto di Italia 1. Nel caso di Insideout ci troviamo di fronte ad un sunto di queste produzioni: non manca il servizio dedicato ai “serpenti più pericolosi di questo mondo”, quello riguardante la fabbricazione di fogli di carta con la cacca di elefante, quello in cui si parla di chirurgia estetica e quello incentrato su esperimenti al limite dell’idiozia.

Read more

Ascolti Tv martedì 15 marzo 2011: Cugino e cugino vince la serata grazie a 4.800.000 spettatori

Dopo averci provato sette giorni fa, chiedendo aiuto perfino a Gabriel Garko, Canale5, per quanto riguarda la serata di ieri, ha provato a dare filo da torcere a Cugino e cugino, con una delle pellicole cinematografiche più imponenti degli ultimi anni. Neanche Australia, però, film con Nicole Kidman e Hugh Jackman, ha entusiasmato il pubblico di Canale5, per l’esattezza 3.609.000 spettatori, pari a uno share del 15.37%. La fiction di Rai1, quindi, con Giulio Scarpati e Nino Frassica, dopo aver fatto attenzione anche a Giovanni Floris su Rai3, si è aggiudicata la serata con 5.140.000 spettatori (share 16.82%) con l’episodio intitolato Offresi cuoco disperatamente, e 4.444.000 spettatori (share 16.77%) con l’episodio intitolato Prigionieri di un sogno.

L’Isola dei Famosi cambia nuovamente giorno, passando dal mercoledì al martedì. Il cambio di programmazione, però, non giova particolarmente al reality condotto da Simona Ventura, che mantiene, con qualche difficoltà, stabile la sua media a 3.344.000 spettatori, pari a uno share del 12.17%. A contrastare l’isola e le sue dinamiche, ci ha pensato la squadra del Mistero di Italia1, capitanata dall’enigmatico Raz Degan che, però, perde il confronto diretto con la diretta concorrente, conquistando solo 1.498.000 spettatori, con uno share pari al 6.37%.

Risultati degni di una rete ammiraglia, invece, per Ballarò, il talk d’approfondimento politico di Rai3. Non sono certo una novità, gli ottimi risultati conquistati dalla trasmissione di Giovanni Floris che, nella serata di ieri, ha conquistato ben 4.426.000 spettatori, pari a uno share del 15.71%. Rete4, invece, ha puntata su una solida coppia acchiappa-pubblico: Bud Spencer e Terence Hill. Il loro film, Io sto con gli ippopotami, è stato rivisto con piacere da 1.904.000 spettatori, con uno share pari al 6.86%. Il contratto – Gente di talento, invece, continua ad esser visto da pochi: la trasmissione di La7 condotta da Sabrina Nobile non sfonda e deve accontentarsi di un misero risultato, 210.000 spettatori, pari a uno share dello 0,81%.

Read more

Ascolti Tv martedì 8 marzo 2011: Cugino e cugino vince la serata grazie a 5 milioni di spettatori

La sfida che ha riguardato le reti ammiraglie si è consumata a colpi di fiction. In una stagione non particolarmente fortunata, tranne rare eccezioni, per quanto riguarda Canale5, la prima rete Mediaset ha puntato sull’usato sicuro, sul tanto idolatrato Gabriel Garko e sulla fiction di successo, Il sangue e la rosa. Rai1, invece, contrattacca con i nuovi episodi di Cugino e cugino. Ed è proprio la novità ad avere la meglio, con la serie con Giulio Scarpati e Nino Frassica che si aggiudica la serata grazie a 5.087.000 spettatori (share 18,29%) con l’episodio dal titolo Artisti per caso, e 4.680.000 spettatori (share 19,63%) con l’episodio dal titolo Il tesoretto. La prima puntata della fiction di Canale5, invece, si è fermata a soli 2.293.000 spettatori, pari a uno share del 9,60%.

Al contrario di sette giorni fa, la folta squadra del Mistero, capitanata da Raz Degan, non è riuscita a tenere testa alla pellicola offerta da Rai2. La puntata di ieri del programma di Italia1, però, mantiene stabile la propria media, interessando 1.782.000 spettatori, pari a uno share del 8,52%. La seconda rete di Stato, invece, rispondendo con il film thriller, Man on fire – Il fuoco della vendetta, con Denzel Washington e Dakota Fanning, tiene alla larga il diretto concorrente, grazie a 2.397.000 spettatori, con uno share pari al 9,53%.

Il principale terzo incomodo, però, soggiorna nella terza rete e trattasi, prevedibilmente, di Giovanni Floris. Il padrone di casa del talk d’approfondimento politico, Ballarò, conquista l’ennesimo, ottimo, risultato di questa stagione: 4.358.000 spettatori, pari a uno share del 17,15%. Rete4, ovviamente, non può competere, nemmeno con la coppia Bud SpencerTerence Hill, una garanzia per gli ascolti: il film Miami Supercops, comunque, è stato rivisto con piacere da 1.974.000 spettatori, con uno share pari al 7,72%. Chi non riesce ad incontrare i favori del pubblico è, invece, Il contratto – Gente di talento, presentato da Sabrina Nobile, che, anche ieri sera, raccoglie un risultato alquanto scarno: 191.000 spettatori, pari a uno share dello 0,81%.

Read more

Ascolti Tv martedì 1 marzo 2011: Come un delfino vince la serata grazie a 6 milioni di spettatori

La fiction targata Mediaset si riscatta finalmente da una stagione veramente stregata. Dopo un inverno costellato da soli varietà e la prima fiction dell’anno, L’ombra del destino, retrocessa da Canale5 a Rete4, la pluri-pubblicizzata fiction con Raoul Bova, Come un delfino, inverte la rotta e si aggiudica la serata grazie a 6.046.000 spettatori, pari a uno share del 22,89%. La comedy-fiction di Rai1, Cugino e Cugino, con Giulio Scarpati e Nino Frassica, non vince la serata ma non sfigura affatto: 5.641.000 spettatori (share 19,03%) conquistati con l’episodio intitolato Dove si dorme in tre si può dormire anche in quattro!, e 5.163.000 spettatori (share 20,12%) ottenuti con l’episodio dal titolo Sono innocente!.

Misteri reali da una parte, misteri fittizi dall’altra. Il finto mistero da risolvere ce l’ha proposto il film Nella rete del serial killer, con Diane Lane e Billy Burke, in onda su Rai2, che ha tenuto col fiato sospeso 1.829.000 spettatori, pari a uno share del 6,31%. I misteri reali, invece, raccontati dal team del Mistero capitanato da Raz Degan, in onda su Italia1, sono stati sottoposti al giudizio di 1.813.000 spettatori, con uno share pari al 7,91%, con le reti cadette che si accontentano di un sostanziale pareggio.

E il terzo incomodo? Come sempre, Giovanni Floris ha dato parecchio filo da torcere alle reti ammiraglie, con il suo talk show d’approfondimento politico Ballarò e, anche ieri sera, ha permesso a Rai3 di inanellare un ottimo risultato: 4.890.000 spettatori, pari a uno share del 17,77%. Dinanzi a tale concorrenza, Rete4 fa il possibile con il film L’ultimo Boyscout, con Bruce Willis e Damon Wayans, che ha ottenuto l’interesse di 1.454.000 spettatori, con uno share pari al 5,29%. Su La7, infine, anche la seconda puntata de Il contratto – Gente di talento, con Sabrina Nobile, ottiene un risultato risibile: 260.000 spettatori, pari a uno share dell’1,04%.

Read more

Ascolti Tv martedì 22 febbraio 2011: Cugino e cugino vince la serata grazie a 6 milioni di spettatori

Una sfida tra due fiction nuove di zecca ha coinvolto, ieri sera, le due reti ammiraglie che hanno scelto di confrontarsi sullo stesso campo anche se con due generi agli antipodi: commedia per Rai1, mistery per Canale5. La maggior parte dei telespettatori, però, ha voluto trascorrere una serata in allegria, favorendo quindi Cugino e Cugino, con Nino Frassica e Giulio Scarpati, che vince la serata grazie a 6.384.000 spettatori (share 21,27%) conquistati con l’episodio intitolato Cugini segreti, e a 5.638.000 spettatori (share 21,73%) ottenuti con l’episodio dal titolo Benvenuto zio Carmelo. Il principale competitor, invece, L’ombra del destino, con Adriano Giannini e Romina Mondello, stecca la prima, con soli 3.345.000 spettatori, pari a uno share del 12,15%.

Novità per quanto riguardava le reti ammiraglie, solita sfida, invece, per quanto concerne le reti cadette. I 3 episodi di Senza traccia, come sempre preparati da Rai2 per smantellare la squadra del Mistero, capitanata da Raz Degan, hanno avuto vita difficile, dando vita a un testa a testa col principale competitor: 2.192.000 spettatori (share 7,20%) per l’episodio intitolato Gli errori di una madre, 2.352.000 spettatori (share 8,26%) per l’episodio intitolato Babbo Natale cercasi, e 1.812.000 spettatori per l’episodio intitolato Un capro espiatorio. I misteri di Italia1, invece, hanno interessato 2.099.000 spettatori, con uno share pari al 9,51%.

Il terzo incomodo più temibile, invece, del martedì sera, ovvero Ballarò di Giovanni Floris, talk show di Rai3 che viene da un’imponente serie di risultati positivi, anche ieri sera, si aggiudica una notevole fetta di pubblico: ben 5.084.000 spettatori, pari a uno share del 18,83%. Battuta, quindi, Canale5 e confronto diretto, ovviamente vinto, quello con Rete4: la terza rete Mediaset, infatti, con il film Nemicheamiche, con Susan Sarandon e Julia Roberts si ferma a 1.394.000 spettatori, con uno share pari al 5,69%. Un’altra novità riguardava La7 con il nuovo programma Il contratto – Gente di talento, condotto da Sabrina Nobile, che, però, ha interessato appena 289.000 spettatori, pari a uno share dell’1,17%.

Read more

Ascolti Tv martedì 15 febbraio 2011: il Festival di Sanremo vince la serata e raggiunge i 14 milioni di spettatori

Foto: AP/LaPresse

Storicamente, la prima serata del Festival di Sanremo ha sempre dato l’idea di quello che sarà l’andazzo, per quanto riguarda gli ascolti, di tutta l’intera manifestazione. Scontato, ovviamente, sottolineare che la prima serata del Festival, con ascolti deludenti o meno, si è sempre aggiudicata la serata. Il 61° Festival della Canzone Italiana, condotto da Gianni Morandi, Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e Luca e Paolo, non delude le aspettative, totalizzando ben 14.175.000 spettatori, con uno share del 45,20%, nella prima parte, e 9.387.000 spettatori, con uno share del 48,65%, nella seconda. Per quanto riguarda Canale5, riguardo questa prima serata, ha deciso di ritirarsi subito dalla lotta, trasmettendo il film Via dall’incubo, con Jennifer Lopez e Billy Campbell, visto da appena 1.770.000 spettatori, con uno share pari al 6%.

Anche questa settimana la serata rewind di Rai2, che prevedeva, come di consueto, 3 episodi di Senza traccia, ha battuto la variegata squadra del Mistero di Italia1, capitanata dall’enigmatico Raz Degan. Gli episodi del serial hanno ottenuto, nell’ordine, 1.730.000 spettatori (share 5.39%) con l’episodio Un figlio, un padre, 1.801.000 spettatori (share 5.65%) con l’episodio Lotta estrema, e 1.497.000 spettatori (share 5.58%) con l’episodio Il pugile. Il “misterioso” programma di Italia1, invece, ha interessato 1.318.000 spettatori, con uno share pari al 5.09%.

Il festival di Sanremo ha avuto il nemico più temibile in casa ossia Giovanni Floris e il suo Ballarò che sbanca puntualmente gli ascolti. L’effetto Sanremo è palese e prevedibile ma il talk show politico di Rai3, però, conquista, lo stesso, 4.376.000 spettatori, pari a uno share del 14,53%. Battuto, il debole competitor, Rete4, che, con il film La morte ti fa bella, con Meryl Streep e Bruce Willis, raccoglie 918.000 spettatori, con uno share pari al 3.04%. La7 registra ascolti anche peggiori con il film La duchessa, con Keira Knightley e Ralph Fiennes, visto da 512.000 spettatori, pari a uno share dell’1.67%.

Read more

Ascolti Tv martedì 8 febbraio 2011: Caccia al re – La narcotici vince la serata grazie a 5.400.000 spettatori

Considerati gli ottimi risultati ottenuti nelle ultime settimane, Ballarò, la trasmissione d’approfondimento politico di Rai3, condotta da Giovanni Floris, è entrata, di diritto, tra le contendenti alla vittoria della serata televisiva, al pari delle reti ammiraglie. Questa nuova sfida a tre del martedì sera, però, se l’aggiudica la fiction targata Rai1, con Caccia al re – La narcotici, che termina il suo percorso con una vittoria ottenuta grazie a 5.474.000 spettatori, pari a uno share del 19,92%. Al secondo posto, si piazza, appunto la terza rete di Stato, che ottiene l’interesse di ben 5.195.000 spettatori, con uno share pari al 19,01%. Si deve accontentare del misero terzo posto, la rete ammiraglia Mediaset, Canale5 che, con il film commedia La fidanzata di papà, con Massimo Boldi e Simona Ventura, ha divertito, comunque, 4.363.000 spettatori, pari a uno share del 15,65%.

La serata rewind di Rai2 batte, dopo un testa a testa, la serata Mistero di Italia1. I 3 episodi del serial offerto dalla seconda rete di Stato, Senza traccia, conquistano, nell’ordine, 2.178.000 spettatori (share 7,18%) con il primo episodio, 2.529.000 spettatori (share 8,84%) con il secondo episodio, e 1.953.000 spettatori (share 8,10) con il terzo episodio.  I misteri raccontati da Raz Degan e dalla sua variegata squadra, invece, non sono certo lontanissimi, visto che su Italia1, si sono sintonizzati 2.004.000 spettatori, con uno share pari all’8,68%

Il palinsesto della prima serata di ieri è stato completato da due ottimi film che avranno sicuramente soddisfatto il palato dei cinefili: su Rete4, Braveheart – Cuore impavido, con Mel Gibson e Sophie Marceau, è stato rivisto da 1.535.000 spettatori, pari a uno share del 7,41%. Anche La7 non è stata da meno, offrendo ai propri telespettatori, il film Il favoloso mondo di Amelie, con Audrey Tautou e Matkieu Kassovitz, che ha emozionato, però, solo 588.000 spettatori, con uno share pari al 2.2%.

Read more

Ascolti Tv martedì 1 febbraio 2011: Rossella vince la serata con quasi 6 milioni di spettatori

Il martedì sera è ormai diventata la serata della sfida a tre, con il talk show di approfondimento politico, condotto da Giovanni Floris, che, visti i grandi numeri conquistati nelle ultime settimane, può tranquillamente gareggiare con le reti ammiraglie. Rai1, però, ha avuto la fiction dalla sua parte che raramente delude le aspettative della prima rete di Stato. E infatti, la quinta puntata di Rossella batte la concorrenza e si aggiudica la serata, tenendo incollati sugli schermi, ben 5.985.000 spettatori, pari a uno share del 20,7%. Al secondo posto, come scontato che fosse, si piazza Ballarò, come sempre in onda su Rai3, che ottiene un altro ottimo risultato con 5.107.000 spettatori, con uno share pari al 18,27%. Canale5, che non aveva certo voglia di recitare il ruolo di comparsa, ha conquistato una bella fetta di pubblico grazie ad Aldo, Giovanni e Giacomo, che, in tv, non deludono mai. Il film commedia, Il cosmo sul comò, ha divertito 4.637.000 spettatori, pari a uno share del 15.94%.

Un film d’azione basta e avanza a Rai2 per mettere in difficoltà la squadra del Mistero di Italia1, capitanata da Raz Degan: tra la trasmissione e la pellicola è un sostanziale pareggio, con Mistero che, terminato dopo la mezzanotte, si ferma a 1.882.000 spettatori, pari a uno share del 7,54%. Chris Tucker e Jackie Chan hanno, invece, permesso a Rai2 di conquistare 1.853.000 spettatori, con uno share pari al 6,10% , grazie al film Rush Hour 3 – Missione Parigi.

Il palinsesto serale è stato completato da altre due pellicole che avranno soddisfatto i cinefili. Rete4 si è affidata a Il collezionista, con Morgan Freeman e Ashley Judd, visto da 1.638.000 spettatori, con uno share pari al 5,98%. La7, invece, ha offerto un capolavoro di Bernardo Bertolucci, Piccolo Buddha, con Keanu Reeves, che ha emozionato, però, soltanto 483.000 spettatori, pari a uno share dell’1,81%.

Read more