Ascolti Tv martedì 8 febbraio 2011: Caccia al re – La narcotici vince la serata grazie a 5.400.000 spettatori

di Fabio Morasca Commenta

Considerati gli ottimi risultati ottenuti nelle ultime settimane, Ballarò, la trasmissione d’approfondimento politico di Rai3, condotta da Giovanni Floris, è entrata, di diritto, tra le contendenti alla vittoria della serata televisiva, al pari delle reti ammiraglie. Questa nuova sfida a tre del martedì sera, però, se l’aggiudica la fiction targata Rai1, con Caccia al re – La narcotici, che termina il suo percorso con una vittoria ottenuta grazie a 5.474.000 spettatori, pari a uno share del 19,92%. Al secondo posto, si piazza, appunto la terza rete di Stato, che ottiene l’interesse di ben 5.195.000 spettatori, con uno share pari al 19,01%. Si deve accontentare del misero terzo posto, la rete ammiraglia Mediaset, Canale5 che, con il film commedia La fidanzata di papà, con Massimo Boldi e Simona Ventura, ha divertito, comunque, 4.363.000 spettatori, pari a uno share del 15,65%.

La serata rewind di Rai2 batte, dopo un testa a testa, la serata Mistero di Italia1. I 3 episodi del serial offerto dalla seconda rete di Stato, Senza traccia, conquistano, nell’ordine, 2.178.000 spettatori (share 7,18%) con il primo episodio, 2.529.000 spettatori (share 8,84%) con il secondo episodio, e 1.953.000 spettatori (share 8,10) con il terzo episodio.  I misteri raccontati da Raz Degan e dalla sua variegata squadra, invece, non sono certo lontanissimi, visto che su Italia1, si sono sintonizzati 2.004.000 spettatori, con uno share pari all’8,68%

Il palinsesto della prima serata di ieri è stato completato da due ottimi film che avranno sicuramente soddisfatto il palato dei cinefili: su Rete4, Braveheart – Cuore impavido, con Mel Gibson e Sophie Marceau, è stato rivisto da 1.535.000 spettatori, pari a uno share del 7,41%. Anche La7 non è stata da meno, offrendo ai propri telespettatori, il film Il favoloso mondo di Amelie, con Audrey Tautou e Matkieu Kassovitz, che ha emozionato, però, solo 588.000 spettatori, con uno share pari al 2.2%.

Dall’Ufficio Stampa Rai:

Ancora uno straordinario risultato per la fiction targata Rai: l’ultimo appuntamento con “Caccia al re la narcotici” ha stravinto il prime time di ieri, martedì 8 febbraio, avendo ottenuto su Rai 1 5 milioni 474 mila spettatori e uno share del 19.92. La serata televisiva prevedeva su Rai 2 il telefilm “Senza traccia” che ha realizzato nel primo episodio 2 milioni 178 mila spettatori e uno share del 7.18; nel secondo 2 milioni 529 mila e l’8.84 e nel terzo 1 milione 953 mila con l’8.10. Su Rai 3 straordinario ascolto per la puntata di “Ballarò” che è stata vista da 5 milioni 195 mila spettatori e uno share del 19.01. In seconda serata “Porta a porta” è stato il programma più seguito con 1 milione 341 mila spettatori e uno share del 13.45. Molto bene su Rai 3 anche “Parla con me” con 1 milione 943 mila e il 13.96. Da segnalare su Rai3 alle 7.30 “Buongiorno regione” che ha totalizzato 898 mila spettatori e uno share del 14.41. Vittoria delle reti Rai nel prime time con 13 milioni 762 mila spettatori e uno share del 46.89; in seconda serata con 5 milioni 40 mila e il 42.75 e nell’intera giornata con 4 milioni 665 mila e il 42.71.

Dall’Ufficio Stampa Mediaset:

Su Canale 5, “Striscia la Notizia” è il programma più visto della giornata con 6.417.000 telespettatori totali e una share del 25.02% sul target commerciale. A seguire, il film in prima tv “La fidanzata di papà” è stato seguito da 4.363.000 telespettatori totali con il 16.76% di share sul target commerciale. In day-time, bene “Mattino 5” che ottiene, nella prima parte, il 15.56% di share commerciale con 758.000 telespettatori totali, e, nella seconda, il 16.31% di share commerciale con 799.000 telespettatori totali. Eccellente risultato per “Uomini e Donne” che totalizza 2.712.000 telespettatori totali con il 25.35% di share sul target commerciale. Su Italia 1, in prima serata, ascolti in crescita per “Mistero” visto da 2.004.000 telespettatori totali con una share del 10.33% sul pubblico attivo.

Rispondi