Cinema italiano sugli scudi a Natale, ecco i film che hanno sbancato

I dati relativi ai botteghini del 25 dicembre hanno messo in evidenza come il cinema italiano abbia fatto un gran bel lavoro per queste feste. Difatti, è “agli atti” che i film nostrani hanno avuto la meglio su quelli provenienti da Hollywood. Tra i film più visti del 25 dicembre troviamo “Il primo Natale”, che viene seguito a ruota da parte di “Pinocchio”, la rivisitazione del celebre film operata da Matteo Garrone.

Read more

Diego Passoni a Cinetivu: “Lato C non ti manda a letto rimbambito. Sogno Sanremo con Milly Carlucci”

Creatività. E’ questa la parola d’ordine del talent show condotto da Diego Passoni ogni sabato su Deejay Tv.
Lato C, è questo il titolo del programma, vede come protagonisti gli studenti del Master Art e Copy del Politecnico di Milano a cui offre una esperienza formativa unica: confrontarsi con il mondo reale della comunicazione. Abbiamo intervistato il conduttore per farci spiegare meglio Lato C

Read more

Ascolti Tv lunedì 27 dicembre 2010: Grande Fratello vince la serata grazie a più di 4.800.000 spettatori

Le festività natalizie non hanno fermato il Grande Fratello, in cerca di rivincita dopo una stagione costellata da ascolti non esaltanti e regolari sconfitte con i vari competitor. Stavolta, per contrastare il reality più famoso della tv, Rai1 si è affidata alla replica della versione televisiva di Pinocchio: il romanzo di Collodi ha tenuto incollati agli schermi 4.339.000 spettatori, pari a uno share del 16.36%. Vittoria di misura, quindi, per il reality show condotto da Alessia Marcuzzi che permette a Canale5 di aggiudicarsi la serata, grazie a 4.875.000 spettatori, con uno share pari al 21.83%, conquistati.

Per il secondo lunedì consecutivo, Italia1 si è affidata ad Aldo, Giovanni e Giacomo e, anche questa volta, il pubblico ha dimostrato di gradire la riproposizione dei loro film migliori: Così è la vita ha nuovamente divertito ben 3.396.000 spettatori, pari a uno share del 13.02%. Sconfitto, il programma revival offerto da Rai2, Emozioni che, raccontando la storia dei Pooh, ha, comunque, fatto la sua eccellente figura, grazie a 2.763.000 spettatori, con uno share pari al 10.25%.

Anche Rete4 ha tentato di andare sul sicuro e per sconfiggere il diretto concorrente ha fatto nuovamente affidamento al Padrino: il film Il padrino – Parte III, con Al Pacino e Diane Keaton si è assicurato 1.749.000 spettatori, pari a uno share dell’8%. La pellicola di Rete4, però, non ha fatto i conti con la netta ripresa del programma di Carlo Lucarelli. La puntata di ieri di Lucarelli racconta, infatti, è stata vista da 2.039.000 spettatori, con uno share pari al 7.59%. La7 e il suo serial Leverage sono riusciti a racimolare 567.000 spettatori, con uno share del 2.03%, per l’episodio dal titolo Il falcone maltese, 544.000 spettatori, con uno share del 2.09%, per l’episodio intitolato Un lavoro dietro le sbarre, e 557.000 spettatori, con uno share del 2.79%, per l’episodio dal titolo Una password per la libertà.

Read more

Prendere o lasciare, il Moige ha denunciato all’Agcom il programma a causa degli stacchetti di Raffaella Fico

Secondo l’osservatorio Tv del Moige a novembre la rete meno gradita dai genitori è stata Italia 1. La maglia nera è toccata alla rete giovane di Mediaset a causa delle numerose segnalazioni ricevute a proposito di Prendere o Lasciare, il programma condotto da Enrico Papi, che ha suscitato proteste per gli stacchetti di Raffaella Fico. Nella nota si legge:

La trasmissione, di per sé dal contenuto innocuo seppur poco interessante, vede infatti ogni sera le esibizioni di Raffaella Fico, valletta di Papi, caratterizzate da bikini talmente succinti da sembrare inesistenti e da inquadrature che si soffermano sulle parti intime della ragazza, parti che lei stessa tende a non nascondere ma anzi ad evidenziare il più possibile con posizioni di volta in volta più volgari. Palese, quindi, la piena infrazione della fascia protetta e ovvie le conseguenti proteste dei telespettatori. In molti, infatti, hanno sottolineato l’inadeguatezza delle immagini anche in considerazione dell’orario di messa in onda. Oltre al mancato rispetto del Codice Tv e Minori, la trasmissione colpisce nuovamente le donne, svilendone per l’ennesima volta la figura, trattate come oggetto sessuale e questa volta in maniera ancora più esplicita a causa dell’abbigliamento ridotto ai minimi termini.

Per i motivi sopracitati il Movimento Italiano Genitori ha deciso di denunciare all’AGCOM, autorità per le garanzie nelle comunicazioni, il programma di Papi.

Read more

Pinocchio, riassunto seconda puntata

Ieri sera è andata in onda la seconda ed ultima puntata di Pinocchio. Pinocchio (Robbie Kay) si ritrova solo ed impaurito nel bosco. In suo soccorso interviene la fata Turchina (Violante Placido). Pinocchio si ritrova in un letto al calduccio insieme alla fata, mentre alcuni medici lo visitano.

Geppetto (Bob Hoskins) si ritrova su una spiaggia perchè è convinto chePinocchio sia in viaggio per l’America ed ha intenzione di costruire una zattera per raggiungere il figlio. Informa delle sue intenzioni la maestra Laura (Margherita Buy), che non crede sia possibile la sua impresa.

Read more

Pinocchio, riassunto prima puntata

Ieri sera è andata in onda la prima puntata di PinocchioCarlo Lorenzini, in arte Collodi (Alessandro Gassman) è uno scrittore in crisi perchè non ha stimoli nel raccontare una storia per bambini. L’uomo incontra un falegname di nome Geppetto (Bob Hoskins) per sistemare il proprio scrittoio.

Lo scrittore chiede alla propria cameriera Elisa informazioni sul falegname. La cameriera lo informa che l’uomo era sposato, ma che la moglie è morta durante il parto del figlio, sopravvissuto soltanto pochi minuti. Carlo porge le sue condoglianze al falegname.

Read more

Pinocchio su Raiuno: presentazione, foto e video backstage

Da questa sera su Raiuno va in onda Pinocchio, la miniserie in due puntate, tratta dalla favola scritta da Carlo Collodi nel 1881, riadatta tata da Carlo Mazzotta e Ivan Cotroneo, diretta da Alberto Sironi e prodotta da Rai Fiction in collaborazione con Lux Vide e Power da Matilde e Luca Bernabei.

A trentasette anni di distanza dal memorabile Pinocchi televisivo di Luigi Comencini (con Nino Manfredi nei panni di Geppetto e Andrea Balestri in quelli del burattino), la Rai prova a riproporre una delle storie più amate dagli italiani con un cast d’eccezione: Alessandro Gassman (Collodi), Bob Hoskins (Geppetto), Violante Placido (Fata Turchina), Luciana Littizzetto (Grillo parlante), Maurizio Donadoni (Mangiafuoco), Thomas Sangster (Lucignolo), Margherita Buy (la maestra), Francesco Pannofino (il gatto), Toni Bertorelli (la Volpe) e il dodicenne Robbie Kay (Pinocchio).

Credo sia superfluo raccontare la storia dato che è una delle più conosciute al mondo (tanto sia stasera che domani troverete i nostri riassunti appena finita la puntata), però bisogna precisare che, rispetto a quella originale: è stato inserito, all’inizio della narrazione, l’incontro tra Collodi e il falegname Geppetto (che sarà d’ispirazione per creare il racconto del ceppo di legno / burattino diventato bambino); il grillo parlante durerà fino alla fine, mentre nell’originale non arrivava a metà fiaba; che sarà più importante di quello che dovrebbe essere, il ruolo della maestra.

Read more

Luciana Littizzetto propone di guardare Pinocchio e non il Grande Fratello. Che farete?

Lunedì si consumerà una degli scontri televisivi più interessanti dell’autunno: Canale 5 proporrà la seconda puntata del Grande Fratello 10, mentre Raiuno manderà in onda la seconda e ultima parte di Pinocchio, la miniserie, diretta da Alberto Sironi con Violante Placido, Bob Hoskins, Robbie Kay e Luciana Littizzetto.

Proprio “Big Luciana”, non curante del fatto di lavorare settimanalmente in un programma della Endemol (Che tempo che fa), ha invitato gli spettatori italiani a trascurare il GF per vedere Pinocchio, il remake (a trentasette anni di distanza dalla serie di Luigi Comencini) di una delle storie più belle per ragazzi:

Read more

Raiuno cambia la programmazione: Grazie a tutti slitta al primo novembre, domenica e lunedì fiction

La cancellazione di Tutti pazzi per la tele e la chiusura anticipata di Da Nord a Sud e Ho detto tutto (la terza puntata andrà in onda regolarmente lunedì prossimo, la quarta a dicembre) dà l’ennesimo scossone ai palinsesti televisivi, che già Mediaset aveva pensato di modificare spostando Dr. House da domenica a giovedì dove la partita contro Don Matteo 7 è ormai persa.

Su Raiuno, per raddrizzare la situazione (non dimentichiamoci che siamo in periodo di garanzia, che la prima rete Rai vince da otto stagioni consecutive), ci si affida alle fiction con lo spostamento di Un medico in famiglia al martedì e non solo.

Dall’undici ottobre, le prime serate di domenica e lunedì saranno occupate dalle miniserie prodotte da Rai Fiction, cominciando da Tutta la verità (poi, di seguito, Sant’Agostino, Le segretarie del sesto, Una sera d’ottobre e Pinocchio).

Read more

Palinsesti Rai, autunno 2009: tante conferme e poche novità

Oggi sono stati presentati agli inserzionisti, in teleconferenza tra Roma e Milano, i palinsesti autunnali della Rai. Molti sono i programmi confermate, poche le novità. Andiamo a scoprirle subito insieme.

Raiuno. Confermato interamente il daytime con Michele Cucuzza ed Eleonora Daniele a Unomattina, Elisa Isoardi a La prova del cuoco, Veronica Maya a Verdetto finale (spostata alle 14), Caterina Balivo a Festa Italiana, e Lamberto Sposini a La vita in diretta, seguito da Carlo Conti con L’eredità e così come la seconda serata con quattro puntate settimanli di Porta a porta, le notizie più interessanti si aspettavano per la prima serata.  Si parte con Milly Carlucci che dal 12 al 14 settembre conduce Miss Italia 2009 poi dal 16 dello stesso mese il palinsesto è quello che segue:

DOMENICA: Fiction (Don Matteo).
LUNEDI’: Fiction (Commissario Vivaldi, Pinocchio, Lo scandalo della Banca Romana).
MARTEDI’: Tutti pazzi per la tele condotto da Antonella Clerici.
MERCOLEDI’: One man show: Vincenzo Salemme con Nord e Sud quattro puntate in una sfida tra la comicità del nord e quella del sud (dal 16 settembre); Gianni Morandi con La nostra storia, la storia dell’Italia in musica dagli anni ’60 ad oggi (4 puntate a partire dal 21 ottobre).
GIOVEDI’: Fiction (Un medico in famiglia 6).
VENERDI’: I migliori anni condotto da Carlo Conti.
SABATO: Affari Tuoi – La Lotteria, condotto da Max Giusti fino alle 22.30 (poi lascia spazio al cinema).

Read more

Tutti pazzi per amore 2, Cash Taxi, Al di là del lago, X Factor 3: novità. I cesaroni 3 cambiano giorno

Novità televisive del futuro prossimo e anteriore: nello spazio di oggi parliamo di cambi di palinsesto, X Factor 3, Tutti pazzi per amore e un nuovo progetto di Mediaset, Rai e Sky.

Partiamo dalle variazioni dei palinsesti: per non rischiare di perdere il periodo di garanzia, Mediaset ha deciso di spostare gli ultimi episodi de I Cesaroni 3, dalla collocazione consueta del venerdì a quella del lunedì (alla faccia della regola MAI FICTION CONTRO FICTION), a partire dal 4 maggio. Il 3 maggio, inoltre è stata programmata una puntata straordinaria di Mai dire Grande Fratello, in cui saranno ospiti tutti i partecipanti de GF.

In risposta ai movimenti della casa del biscione, la Rai ha pensato di posticipare la Fiction Pinocchio a settembre e di mettere al suo posto quella interpretata da Massimo Ghini, Enrico Mattei, L’uomo che guardava al futuro.

Read more

Romafictionfest 2009, parteciperanno anche Lindelof e Cuse, autori di Lost e Hill Harper di CSI NY

A Cannes, dove è in corso il MipTv, Steve Della Casa, il direttore del Romafictionfest, ha annunciato alcune delle novità della terza edizione, che si svolgerà a Roma dal 6 all’11 luglio all’Auditorium Conciliazione e alla Multisala Adriano.

La principale novità è sicuramente la presenza delle due menti creative di Lost, Damon Lindelof e Carlton Cuse, ai quali sarà consegnato il Premio speciale RomaFictionFest 2009, con la seguente motivazione:

Una serie televisiva diventata di culto in tutto il mondo in cui le suggestioni di un progetto ambizioso ed innovativo si fondono con la tradizione e la qualità della grande televisione americana. LOST è una pietra miliare della TV mondiale che basa la sua forza su idee e sceneggiature originali, rese alla perfezione da uno stile narrativo nuovo e appassionante: un punto di riferimento imprescindibile per la produzione dei prossimi decenni.

Read more

Gad Lerner: il giornalista a caccia della verità

Il giornalista e scrittore Gad Lerner è nato il 7 dicembre del 1954 a Beirut, nel Libano, da una famiglia di origine ebraica stabilitasi in Palestina, che si trasferì poi in Italia e più precisamente a Milano quando Gad aveva solo tre anni: per 30 anni Gad rimase apolide, salvo poi chiedere la cittadinanza italiana solo nel 1984. inizia la sua attività giornalistica scrivendo sul quotidiano Lotta Continua, fino a divenirne col tempo anche vice direttore nel 1979. Collabora e scrive per altri quotidiani quali Il Lavoro di Genova, Il Manifesto e L’Espresso, e per Radio Popolare. Dal 1993 al 1996 è stato anche Vicedirettore del quotidiano La Stampa di Torino, mentre dal 2001 ha scritto come editorialista sul quotidiano Il Corriere della Sera.

Negli anni ’90 entra a far parte dello staff di Rai3, curando dei programmi di approfondimento soprattutto di argomento politico-economico-finanziario tra i quali Profondo Nord e Milano Italia e Pinocchio, in onda su Rai1. Nel 2000 ottiene la direzione del TG1, direzione piuttosto breve ma intensa: Gad in questo periodo si scontra diverse volte coi vertici Rai a causa di alcune sue scelte i messa in onda, celebre fu il suo rifiuto a non mandare in onda l’ultimo discorso rilasciato dal Giudice Borsellino prima dell’attentato mafioso. Si dimette dopo solo 3 mesi di insediamento e passa alla rete LA7, dove è incaricato di dirigere i notiziari trasmessi e collabora con Giuliano Ferrara alla nascita della trasmissione Otto e Mezzo. Attualmente Gad Lerner conduce sempre sulla rete LA7 la rubrica L’Infedele in onda ogni Lunedì sera ore 21.10, giunta alla sesta edizione.

Read more

La Rai presenta le fiction primaverili, in arrivo: Pinocchio, Bakhita, Butta la luna 2, David Copperfield, Pane e Libertà, Il commissario Vivaldi

La Rai, dopo aver vinto la sfida autunnale degli ascolti (nove titoli su dieci nella top ten di quelle più viste dal pubblico), ha presentato le fiction che ci terranno compagnia questa primavera. Tra i titoli in programmazione ci sono David Copperfield, Pinocchio, Pane e libertà, Mio figlio, altre storie del commissario Vivaldi, Butta la luna 2 e Bakhita.

Andiamo brevemente a scoprirle insieme, iniziando da David Copperfield, la miniserie in due puntate di Ambrogio Lo Giudice: la storia è interpretata da Giogio Pasotti, Maya Sansa e Gian Marco Tognazzi ed è liberamente tratta dal romanzo di Charles Dickens.

Un altro prodotto in due puntate è Pinocchio, la fiction, diretta da Alberto Sironi, basata sul romanzo di Carlo Collodi, che ha un cast d’eccezione formato da Bob Hoskins, Robbie Kay, Luciana Littizzetto, Margherita Buy, Violante Placido e Alessandro Gassman.

Read more