Ris Roma 2, terza puntata: riassunto

Foto: AP/LaPresse

Nella terza puntata di Ris Roma 2, intitolata Caduta in disgrazia, una giovane donna cade da un palazzo,  morendo sul colpo: si trattava di Rosalinda Corradi, stagista in una azienda. A prima vista pare che la ragazza si sia suicidata ma ad un’attenta analisi del Ris è evidente che Rosalinda è stata uccisa con un colpo alla nuca e poi fatta cadere dalla balaustra: vengono interrogati alcuni dipendenti dell’azienda. La banda di rapinatori intanto progetta le prossime mosse anche grazie al nuovo acquisto Giordana, che indossa la maschera di coniglio.

La banda individua la prossima vittima, un ricco imprenditore Ciro Pezzotta, odiato da Lupo: la banda entra sulla sua barca e lo coglie di sorpresa, distruggendo tutto, uccidendo il proprietario e versandogli addosso champagne. Ma non sa che nella barca vi era anche un bambino nascosto, che ha visto tutto. Emiliano e Bianca, mentre analizzano l’appartamento di Rosalinda, si baciano: il nuovo arrivato Serra inizia i primi battibecchi con il capitano Lucia Brancato.

Ghirelli trova un altro video della banda che testimonia l’esecuzione a Pezzotta, anche la banda scopre dell’esistenza del bambino, e corrono a cercarlo: al Ris viene interrogato il capo di Rosalinda, confessa che tra loro vi era una relazione ma afferma di non essere stato lui ad ucciderla. Dall’analisi del computer di Rosalinda si scopre che questa faceva spionaggio industriale per conto di una società terza: ma Bianca non ci crede, analizzano il suo diario si scopre che in realtà non è stata Rosalinda ad inviare le mail all’azienda concorrente. Grazie all’interrogatorio una delle impiegate della società crolla.

Read more

Ris Roma 2, seconda puntata: riassunto

La seconda puntata della serie tv Ris Roma 2 intitolata Sayonara, si apre con la morte di Flavia Ayroldi, pianta da tutto il comando ed in particolare dal suo amico e collega, il capitano Daniele Ghirelli: nel frattempo giunge al Ris di Roma una nuova agente, Bianca Proietti (Lucia Rossi), che arriva dal NOE, il nucleo ecologico. Viene svaligiata la villa dei signori Ravelli, la cassaforte non è stata forzata, Daniele è convinto che si tratti della solita banda di svaligiatori: nella villa il pc viene trovato acceso. Forse stanno cercando qualcosa.

Viene trovato il cadavere di Fabio Mastrangelo, maestro di nuoto, con ferite su tutto il corpo: viene ascoltava un’allieva di Fabio che racconta che il giorno prima lo stesso aveva avuto un litigio con un ragazzo, a causa di presunte avances che Fabio avrebbe fatto alla sua fidanzata. Dalle analisi del Ris però non risultano tracce di polvere da sparo su di lui.Intanto al Ris viene trovato un nuovo video della banda, dove si vede chiaramente il rapimento di Giordana, la figlia di Ravelli: il padre ha mentito per proteggerla, ma la banda lo contatta e gli fa consegnare circa 200mila euro. Ma della figlia nemmeno l’ombra.

Sull’accappatoio di Fabio vengono rinvenute tracce di una sostanza presente nei sotterranei, Emiliano si reca sul luogo e dentro ad un armadietto vengono ritrovati costumi da bagno rubati e fotografie di bambine intente a cambiarsi: dopo analisi si scoprono tracce organiche di Fabio sui costumi. Mastrangelo era un pedofilo, ma chi ha deciso di vendicarsi? Bianca grazie all’uso di mosche, scopre la posizione dell’assassino.

Read more

Ris Roma 2, riassunto prima puntata

Nella prima puntata della fiction Ris Roma 2, intitolata La quiete della vostra casa, al Decimo Tuscolano si festeggia la promozione di Daniele Ghirelli (Fabio Troiano) divenuto capitano, ma i festeggiamenti durano ben poco: infatti giunge una richiesta di aiuto da parte di un bambino, spaventato perchè nella sua casa si sta consumando una aggressione. Nella famiglia De Michele fa irruzione una banda di malviventi con maschere da animali indosso: un lupo, un maiale, una tigre ed una scimmia.

Il capitano Lucia Brancato (Euridice Axen) interroga la figlia e scopre che questa ha graffiato uno dei malviventi durante uno scontro: Lucia teme che si tratti di una vendetta personale, la banda infatti ha messo sotto sopra tutta la casa. Al Ris arriva il sostituto del tenente Moro, il tenente Orlando Serra (Simone Gandolfo). In un centro commerciale viene rapito un bambino di pochi mesi, Angelo, sul posto giungono il tenente Serra e Flavia Ayroldi, si teme sia stata una zingara a compiere il furto.

In commissariato viene interrogata la zingara sorpresa al momento del rapimento di Angelo, dice di non sapere nulla e nega ogni cosa, Serra è convinto dell’innocenza della ragazza mentre non è certo dell’estraneità del padre del bambino. Flavia analizza un orecchino trovato accanto al luogo del rapimento, il DNA è quello di tale Oksana originaria di Kiev, ecco chi è la rapitrice. Lucia traccia le personalità dei membri della banda e visiona insieme a Ghiro il video di Maiale, che balla in camera dei De Michele e che ha mandato quella stessa sera online.

Read more

Ris Roma 2 su Canale 5

Canale 5 da questa sera trasmetterà Ris Roma 2 – Delitti impefetti, la nuova serie prodotta da Taodue per Mediaset, diretta da Francesco Miccichè. Nei venti nuovi episodi, che terranno compagnia agli spettatori per 10 serate, ci sarà sempre tanta azione e un alto tasso di tensione, ma si darà maggior spazio ai sentimenti e alle storie dei protagonisti.

La storia riprende da dove l’abbiamo lasciata, con la squadra dei Ris che si è stabilita definitivamente a Roma, sempre capitanata da Lucia Brancato (Euridice Axen), affiancata dal neopromosso capitano Daniele “Ghiro” Ghirelli (Fabio Troiano) e dagli insostituibili Emiliano Cecchi (Primo Reggiani), e Bartolomeo Dossena (Marco Rossetti) e Flavia Ayroldi (Jun Ichikawa). Con la partenza di Costanza Moro, che ha deciso di lasciare l’Arma per accettare l’allettante offerta di un laboratorio di genetica in America, la squadra si arricchisce di due nuovi elementi il tenente Orlando Serra (Simone Gandolfo) e la sottotenente Bianca Proietti (Lucia Rossi).

Nella nuova stagione il nemico dei Ris è la Banda del Lupo, un gruppo di criminali mascherati, meticolosi e inarrestabili, formato da spietati rapinatori di ville e altri luoghi vip, che agisce seminando il terrore, irrompendo nelle ville delle vittime, devastandole e, da un certo punto in poi, uccidendo senza pietà, perché mosse da un movente, dalla vendetta al riscatto personale, dall’avidità al gusto della folle trasgressione. I principali esponenti del team sono Stinco/Scimmia (Marco Mario De Notaris), Mario Pugiese/Lupo (Marco Basile), Giordana Ravelli/Coniglio (Greta Scarano) e Gerry Pugliese/Tigre (Antonio Grosso).

Read more

Un cane per due su Canale 5

Questa sera su Canale 5 andrà in onda Un cane per due, il film tv commedia prodotto da Taodue, diretto da Giulio Base, con Giorgio Tirabassi, Carolina Crescentini, Fabio Troiano, Valerio Base, Nicola Nocella, Dino Abbrescia (Davide), Susy Laure (Grazie), Luca Angeletti (Giulio), Patria Loreti (Signora Giulietti), Pietro De Silva (Signor Giulietti), Maria Chiara Augenti (Barbara), Ludovica Modugno (la Direttrice de La casa del Bau), Anna Maria Loliva (la direttrice della Banca), Dorotea Mercuri (Marina Sparkle) e Gaetano Amato (Ivan).

La storia. Valerio (Tirabassi) è il burbero titolare dell’agenzia pubblicitaria Pontelungo in crisi di idee. La sua vita scorre senza più stimoli, in una condizione di apatia che si ripercuote anche sulla sua azienda e sui suoi colleghi, senza contare che i conti della società sono in rosso e, come se non bastasse, c’è un ingiunzione di pagamento prossima alla scadenza.

Read more

Un cane per due, foto conferenza stampa

Foto: AP/LaPresse

E’ stata presentata a Roma Un cane per due il tv-movie prodotto dalla TaoDue, diretto da Giulio Base con Giorgio Tirabassi, Carolina Crescentini, Valerio Base (bambino di sette anni figlio del regista al suo esordio come attore), Fabio Troiano e Spugna (il cane Miwok).

Dopo il salto trovate alcune dichiarazioni e una ricca galleria di foto della conferenza stampa.

Read more

Ugo Dighero a Cinetivù:”Lo spettacolo in Italia è oltre il baratro”

E’ stato il fondatore assieme a Maurizio Crozza dei mitici Broncoviz, il gruppo comico di cui faceva parte anche Marcello Cesena, Mauro Piovano e Carla Signoris, lui è Ugo Dighero alle spalle esperienze da attore comico in programmi come Avanzi, Mai Dire Gol ma anche in ruoli drammatici come in RIS delitti imperfetti. Il pubblico televisivo lo ha apprezzato poi nelle vesti di Giulio Pittaluga in Un Medico in Famiglia di cui è in lavorazione la settima stagione, Cinetivù lo ha incontrato in un pausa lavorativa.

Ugo, sei un’artista a tutto tondo, attore comico, drammatico, teatrale, autore. Hai fatto tv, cinema, teatro e radio, insomma possiamo dire che non ti fai mancare nulla? O hai ancora qualche desiderio da realizzare?

Sicuramente un po’ più di cinema, dove non mi sono cimentato molto durante la mia carriera. Spesso mi viene voglia di fare cose che non c’entrano niente con questo lavoro, ma bisognerebbe avere più vite per riuscire a concretizzarle tutte.

Il pubblico ti ha apprezzato nel ruolo del maresciallo Vincenzo De Biase, in Ris delitti imperfetti cosa ti è rimasto di quell’avventura?

Di certo il lavoro dei compagni con cui ho condiviso ben 5 anni di lavorazione, che è un bel pezzo di carriera artistica, con loro mi sono trovato benissimo ed è un’esperienza che non dimenticherò.

Read more

Ris Roma 2, anticipazioni sul nuovo nemico e sui personaggi

Foto: AP/LaPresse

Iniziano ad arrivare le prime anticipazioni su Ris Roma 2, la serie Taodue, diretta da Francesco Micciché, con Euridice Axen e Fabio Troiano, che verrà trasmessa da Canale 5 nel 2011 (fonte Il Messaggero).

Nella nuova stagione, formata da dodici episodi da cento minuti l’uno, la squadra dovrà confrontarsi con una minaccia ben più pericolosa del serial killer che li ha tenuti impegnati precedentemente: i Ris dovranno vedersela con la banda del Lupo, un gruppo di criminali che nascondono il loro volto dietro maschere di belve (Leoni, tigri) e che rapinano le ville tormentando violentemente e senza motivo le persone che trovano in casa.

Read more

Ricomincio da me, Taodue prepara una fiction sulla vita di Massimo Troisi

La Taodue produrrà per Canale 5 Ricomincio da me, una fiction dedicata a Massimo Troisi, il grande attore napoletano scomparso a 41 anni.

Ad interpretare l’attore napoletano sarà Fabio Troiano. Le riprese del film tv, sceneggiato da Anna Pavignano coautrice dei film di Troisi, inizieranno in primavera, subito dopo aver scelto il regista adatto.

Il produttore Pietro Valsecchi spiega (fonte Ansa):

Read more

Baci a la carte su Canale 5

Questo pomeriggio su Canale 5 alle 15.45 va in onda Baci a la carte (Küsse à la carte) un film tv tedesco del 2008 per la regia di Dietmar Klein, scritto da Adrienne Bortoli, che racconta la storia di Regina Menninger (Janine Kunze), una giovane chef, molto affascinante e piena di talento.

Read more

Ris Roma, riassunto ultima puntata

Ieri sera è andato in onda l’ultimo episodio della stagione di Ris Roma. E’ ‘ il momento della resa dei conti: Lilli la serial killer e Achille Vasto sono ancora in fuga e un nuovo caso apre la puntata. Un prete morto in Piazza San Pietro senza documenti e senza un perchè.

Iniziano le indagini e subito la squadra scopre che il morto, Aquilani, era un finto prete, pregiudicato con una tatuaggio fatto in carcere. Ricostruiscono il tragitto percorso dall’assassinato finchè non trovano il punto esatto dove è stato pugnalato e uno zaino contenente una fotografia e delle chiavi.

Il tenente Ghirelli e il Capitano Lucia Brancato fanno delle ipotesi sui piani di Lilli e Vasto. I sottoposti sono preoccupati per Lucia e le suggerisocno di lasciare Roma ma lei non ci sta. Ghirelli prende in mano la situazione e iniziano i rilievi sulle impronte trovate nell’auto usata da Vasto e dal suo complice per una rapina. Lilli rimasta sola, manda un sms a Lucia fingendo di essere il suo amato e dandole un appuntamento per il giorno successivo.

Read more

Ascolti Tv giovedì 29 aprile 2010: Annozero vince di poco su Ris Roma e Donna Detective 2

La sfida del giovedì sera è vinta ancora una volta da Annozero su Raidue: l’approfondimento politico di Michele Santoro, che ieri si è occupato dello scontro tra Berlusconi e Fini, ha ottenuto 4.720.000 spettatori (share del 19.38%).

Sostanziale pareggio tra le due fiction di Raiuno e Canale 5: Donna Detective 2 con Lucrezia Lante Della Rovere, Flavio Montrucchio e Kaspar Capparoni è stato visto da 4.787.000 spettatori (share 17,42%) nel primo episodio, Il giovane ufficiale, e 4.280.000 telespattatori (share 17,45%) nel secondo, Le forchette.

Read more

Ris Roma riassunto nona puntata

Nel primo episodio della nona puntata di Ris Roma, intitolata Il giorno del processo, il capitano Lucia Brancato è sotto scorta in seguito all’attentato perpetrato da Achille Vasto: nel covo di Achille e Lilli Pallavidino vengono rivenute composizioni inquietanti ma nulla che possa portare i Ris al loro nuovo nascondiglio. Bartolomeo Dossena intanto viene lasciato dalla fidanzata Giada, preoccupata e decisa a tornare insieme solamente se lui lascerà l’arma dei carabinieri. Il tenente Daniele Ghirelli (Fabio Troiano) si reca in tribunale insieme a Costanza Moro (Mary Petruolo) per deporre relativamente ad un caso di omicidio che vede come unica indagata la moglie di Vittorio Salvi: in tribunale entra anche lui.

Viene rinvenuto il cadavere di un uomo durante una festa di matrimonio, si tratta di Mauro Ferrante uno degli invitati, che negli ultimi tempi appariva depresso, forse si è trattato di suicidio: viene interrogata la sposa, lei ed Angelo avevano avuto una relazione in passato ma dice di non sapere nulla. Il tasso alcoolico dell’uomo era altissimo, ma dall’autopsia si evidenzia che non si è trattato di suicidio, piuttosto ha cercato di difendersi, vi il segno di un anello sulla pelle dell’uomo. Sull’arma del delitto vi sono tracce di fibra di cotone, forse un tovagliolo, vengono analizzati tutti i tovaglioli presenti nel ristorante.

In aula in tribunale intanto Ghirelli termina la sua deposizione ma all’improvviso Vittorio impugna la pistola proclamando l’innocenza della moglie e chiedendo il riesame della sua posizione: al Ris si organizza un’irruzione per portare tutti in salvo. Ghirelli interviene dicendo che al Ris possono provare a riesaminare le prove per dimostrare l’innocenza della donna: l’uomo gli crede e fa uscire tutti dal tribunale, tranne Costanza e Ghirelli. La situazione è pesante, Salvi concede solo un’ora prima di uccidere tutti gli ostaggi ma Lucia è convinta di poter analizzare le prove in tempo. Analizzando il telefonino della moglie vengono scoperte le impronte dell’amministratore del condominio, è lui l’assassino!

Read more

Ris Roma riassunto ottava puntata

Nel primo episodio dell’ottava puntata della serie tv Ris Roma, intitolata Mi faccia il piacere, in un dirupo viene rinvenuto un piede in stato di decomposizione da un anziano intento a smaltire illegalmente dei rifiuti: in centrale vengono anche portati un giubbotto ed una ciocca di capelli, potrebbero appartenere a Lilli Pallavidino, vista da una donna buttarsi nel Tevere. Ma fino a quando il cadavere non verrà ritrovato non vi è nessuna certezza. Costanza Moro (Mary Petruolo) e il tenente Flavia Ayroldi (Jun Ichikawa) si recano sul posto dove è stato rinvenuto il piede, iniziano le indagini: trovano il cadavere ma manca la testa.

Il cadavere presenta delle cicatrici ed ha un anello ad un dito, ma di chi potrebbe essere? In centrale arriva una donna il cui marito, Marcello Vitale, un collezionista di armi, scomparso da tempo: interrogata la moglie rivela che il marito riceveva sempre chiamate strane ed era molto nervoso. In seguito alle indagini si scopre che molte delle chiamate arrivavano da un cellulare intestato ad un morto. I rifiuti tossici scaricati nel dirupo appartengono ad una conceria, interrogato lo scaricatore, rivela di lavorare per una ditta: intanto a casa di Vitale Lucia Brancato scopre uno studio segreto celato dietro ad una parete.

Flavia, Costanza e Ghirelli decidono di andare alla ricerca della testa del cadavere rinvenuto, forse nascosta da un tasso: effettivamente Costanza trova la testa del cadavere proprio all’interno della tana del tasso. Si tratta di un avvocato, tale Egidio Fossi, che si scopre essere il legale di Achille Vasto, ex poliziotto condannato per omicidio: l’uccisione è avvenuta ad opera di Lilli e Achille Vasto, tanto che la stessa Lilli chiamo quest’ultimo per avvertirlo del ritrovamento del cadavere.

Read more