Serie tv USA, quali torneranno, quali sono in bilico e quali sono state chiuse?

di Enrico Nanni 3

A volte ritornano, qualcuno direbbe parafrasando un vecchio horror basato su un racconto di Stephen King. A volte no, aggiungerei io. E non solo io. E’ una (spesso triste) realtà legata alle varie crisi finanziarie, ai gusti del pubblico, alle statistiche e ad altri colossali fattori.

Diciamoci la verità, quanto ci rimaniamo male quando ci cancellano sotto il naso una serie! Personalmente, ho passato qualche settimana di lutto dopo la fine di Carnivale. Ne volevo ancora, ancora, e ancora, e a niente sono valse le mie preghiere rivolte all’Eterno.

Il motivo? Perchè non è lui che dobbiamo pregare, almeno per vedere rinnovate le nostre serie preferite. E’ in questo clima di solenne accettazione del grande determinismo del Network, che, ispirato e guidato da Tvguide, declamo ciò che sarà, ciò che non sarà, cioò che avrebbe dovuto essere, e così via, spaziando in ogni più oscuro e recondito anfratto dello spazio delle possibilità.

Non indugio oltre. Iniziamo da ciò che naviga ancora nel mare dell’incertezza, ma per cui le speranze sono fortissime o già concretizzate nella fine di qualche trattativa: appartengono a questa lunga lista 20/20, Bones, Criminal Minds, CSI, CSI: Miami,CSI: NY, Fringe, Ghost Whisperer, Heroes, House, How I Met Your Mother, Law & Order, Medium, The Mentalist, My Name Is Earl, NCIS, Numbers, Samantha Who? e Without a Trace.

Buone prospettive anche per Chuck, Cold Case, Flashpoint, Gary Unmarried, The New Adventures of Old Christine, Privileged, Terminator: The Sarah Connor Chronicles (grazie alla petizione dei suoi fan).

Ben più tetra la situazione per Cupid, Dollhouse, Everybody Hates Chris, In the Motherhood, Kings, Knight Rider, Reaper, Scrubs.

Adesso passiamo invece al cimitero vero e proprio: le serie attualmente cancellate e per le quali, almeno per il momento, non v’è speranza di rinnovo, sono Boston Legal, Crusoe, Dirty Sexy Money, Eli Stone, ER, The Ex List, King of the Hill, Life on Mars, Lipstick Jungle, Prison Break, Pushing Daisies e Valentine.

Tiriamo infine un sospiro di sollievo per la nostra ancora, la nostra scialuppa di salvataggio, ovvero la lista dei “sicuri”: tra questi spicca gloriosamente 24, seguito a ruota da 30 Rock, 90210, The Amazing Race, The Big Bang Theory, Brothers & Sisters, Desperate Housewives, Friday Night Lights, Gossip Girl, Grey’s Anatomy, Law & Order: SVU, Lost, The Office, One Tree Hill, Private Practice, The Simpsons, Smallville, Supernatural, Ugly Betty.

Commenti (3)

  1. @ rules54:
    Caro Rules, tu lo sai che quando parliamo di serie io e te andiamo sempre d’accordo: dispiace molto pure a me per Dirty Sexy Money e Eli Stone (che c’è in mezzo a quelle cancellate).
    Per quelle incerte: quelle che hai citato sono incerte, solo perché non c’è ancora nessuna conferma ufficiale, ma verbalmente sono state riconfermate.

    A proposito di serie cancellate: stai vedendo Life on Mars? Secondo me è veramente ben fatta…

  2. @ rules54:
    Molto d’aiuto! Se lo trovi fischia, che sono proprio curioso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>