Francesco Facchinetti vuole sposare Alessia Marcuzzi, Sandra Milo cerca il principe azzurro, Marco Travaglio ama le icone gay

Foto: AP/LaPresse

Carlo Conti e l’elisir della lunga abbronzatura: il conduttore di Raiuno ha svelato, a Qn, il segreto del proprio colorito da eterno vacanziero (“Nessuna lampada, in genere. Semplicemente, riesco a incastrare il lavoro con vacanze lunghe, sempre al mare e spesso in luoghi lontani, oltre che una puntatina nella mia Castiglioncello. In più, se sono in città, ne approfitto e mi metto in giardino o sul terrazzo per sfruttare i raggi di sole. Senza dimenticare le vacanze estive. Solo verso ottobre comincio a notare un certo pallore, che in realtà non è tale: spunta semplicemente la mia carnagione olivastra, che non mi piace. In quel caso sì, faccio un paio di lampade alla settimana fino all’arrivo delle vacanze di Natale. Quindi faccio un viaggio alle Maldive o in Egitto, e lì sto in acqua per ore”). Che invidia!!!

Sandra Milo cerca il principe azzurro: la Sandrocchia nazionale non ha smesso di inseguire il sogno dell’amore e, a Gioia, ha delineato l’identikit del suo tipo ideale (“L’uomo mi manca in senso fisico, per il resto dormo benissimo da sola. Mi piacerebbe averlo, l’uomo, prima di addormentarmi. Dovrebbe avere l’intelligenza di Fellini, la voce di Bettino e la sua prestanza a letto. L’umanità di Pietro Nenni. Lui come Berlinguer, uomini che ti fanno credere in un mondo migliore. La fantasia di Franco, fidanzato di quando ero giovane, che mi spingeva nei territori eccitanti del peccato. Poi la personalità di Berlusconi. Uno che fa sempre quello che vuole. La generosità? Non ho mai conosciuto uomini generosi!”). Altro?

Read more

Una cantante in convento, Lola Ponce: “Incontro tra persone che hanno scelto di prendere strade diverse”

Foto: AP/LaPresse

A pasquetta su Raiuno andrà in onda Una cantante in convento, un docu-film ideato e diretto da Gualtiero Peirce, girato a Velletri nel convento delle missionarie di Santa Paola Frassinetti, che propone un confronto tra la star Lola Ponce e otto suore missionarie: la cantante insegna canto alle suore e le aiuta a preparare il concerto organizzato alla basilica di S.S. Apostoli a Roma, ricevendo in cambio insegnamenti e racconti di vita.

Il regista spiega a Il Corriere della sera:

Di questi tempi, dove è sempre più facile trovare storie in cui si è gli uni contro gli altri, abbiamo pensato che fosse meno “scontato” un racconto allegro e sorridente di un incontro tra donne diverse.

Read more

Lola Ponce sensuale, Tina una fata turchina, Alessandra Mastronardi vecchia e Riccardo Scamarcio un becchino

Oggi torniamo con Scheletri dall’Armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Come per i mesi precedenti i personaggi dei reality sono i migliori esemplari di stile non stile, ed oggi inizieremo con il vivisezionare l’abbigliamento di: Gianni Sperti, Tina, Andrea Angelini, Samuele Nardi, Anna Tatangelo, Carmela Gualtieri, George Leonard, Lola Ponce, Maria De Filippi, Riccardo Scamarcio, Silvia Toffanin, Matteo Branciamore, Alessandra Mastronardi.

Gianni Sperti, opinionista a Uomini e Donne come sempre ha optato per un look composto da maglia a maniche corte bianca, gilet nero e jeans lavorato. Oramai sappiamo tutti che l’ex ballerino ha un debole per il gilet, ma ogni tanto cambiare non costa nulla!

Tina, oramai è un disco rotto, indossa sempre la solita tipologia di abito, stile principessa del mercatino, anche se la scorsa puntata sembrava più la fatina di Pinocchio vestita di turchese … terrificante!

Read more

Le due facce dell’amore, riassunto seconda puntata

Nella seconda puntata della serie tv Le due facce dell’amore intitolata Così lontani così vicini, Emanuele è intenzionato ad uccidere Caterina Marconi per conto del colombiano Moron ma all’improvviso interviene suo fratello Alessandro che, prima tenta di strangolarlo, poi ha un flash sulla sua infanzia e lo lascia andare: Caterina è sconvolta, ma Alessandro la rassicura, non accadrà mai più altrimenti lui sparirà per sempre dalla sua vita. Il Duca recede dall’accordo di spaccio con Pablo Moron ed ha un piano, chiama Jessica e le sue amiche per organizzare una serata: Caterina però lo cerca, ha voglia di vederlo, ma quando si incontrano Alessandro è chiaro, tra di loro non può funzionare, vivono in due mondi troppo diversi.

Il commissario Diego Torre continua ad indagare sulla morte di Elisabetta Lago, interroga Marco Sciarra amico del Duca, che si è presentato volontariamente in commissariato su accordo con il Duca stesso: questi dice di sapere chi ha ucciso la ragazza, è stato Emanuele. E’ stato il Duca ad accusare suo fratello per farlo stare lontano da Caterina. Quella sera Giovanni correrà una gara importante, in gioco ci sono seimila euro sottratti a sua madre: mentre il ragazzo è fuori però qualcuno manomette la sua macchina. Giovanni ha un incidente con la macchina, i freni sono stati sabotati: capisce tutto ma ormai è troppo tardi, deve restituire ben novemila euro.

Moron non è contento dell’arresto di Emanuele, vuole risolvere la questione: Torre insinua in Emanuele il dubbio che sia stato suo fratello a farlo arrestare. Intanto viene trovato il cadavere di Sciarra, Emanuele viene rilasciato immediatamente, anche se Torre non è intenzionato a mollare la presa. Mentre Emanuele si trova al parco viene ucciso da due sicari in moto, era quello che Alessandro voleva, ha usato il fratello come bersaglio. Giovanni scopre che Caterina esce con il Duca, è furioso e vuole che la sorella termini questa frequentazione: ma la ragazza al contrario chiede aiuto a Jessica per trasformarsi in una donna provocante.

Read more

Morgan sempre perfetto, Anna Tatangelo stilosa, Daria Bignardi out, Lola Ponce volgare nel vestire

Oggi torniamo con Scheletri dall’Armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Come per i mesi precedenti i personaggi dei reality sono i migliori esemplari di stile non stile, ed oggi inizieremo con il vivisezionare l’abbigliamento di: Gianni Sperti, Tina, Andrea Angelini, Samuele Nardi, Lola Ponce, Daniele Liotti, Anna Tatangelo, Enrico Ruggeri, Daria Bignardi, Morgan, Caterina Balivo.

Gianni Sperti, opinionista della trasmissione Uomini e Donne, la scorsda puntata ha indossato una maglia a maniche corte bianca con una magli con scollo a V senza maniche, e sotto dei jeans chiari con qualche strappo. La t shirt sotto la maglia è terrificante … OUT

Tina, come sempre ha indossato un abito lungo dalla scollatura prorompente, il colore era scuro, e sopra indossava una stola dello stesso colore. Mi spiace, ma continuo a non capire il suo look!

Read more

Le due facce dell’amore riassunto prima puntata

Nella prima puntata della nuova fiction di Canale 5, Le due facce dell’amore intitolata E’ l’amore che ti sceglie, conosciamo Caterina brillante studentessa di giurisprudenza intenzionata a diventare magistrato: una ragazza intanto viene strangolata in una discarica, le indagini vengono affidate all’ispettore Diego Torre (Lorenzo Flaherty) che riconosce il cadavere Elisabetta, sua conoscente. I fratelli Emanuele e Alessandro, tornano a Roma dopo anni di vita a Milano, Alessandro detto il Duca (Daniele Liotti) rincontra Caterina e suo fratello Giovanni, che vorrebbe aiutare finanziariamente ma a causa di un vecchio litigio il ragazzo lo manda via in malo modo: il commissario sospetta che la morte di Elisabetta abbia a che fare con il narcotraffico ma ha soltanto una settimana per dimostrarlo.

Jessica (Lola Ponce) è interessata al Duca, vuole entrare in affari con lui: Giovanni e Caterina riferiscono alla madre di aver visto il Duca, la madre non è felice alla notizia, per la sua famiglia quell’uomo è come morto perchè circa dieci anni fa nascose della droga in casa loro. Duca è interessato a trattare con un colombiano, tal Moron, inserito nel traffico della cocaina e per conoscerlo decide di organizzare una festa a base di donne e cocaina: intanto Emanuele riceve zucchero al posto di cocaina dal bulgaro, il Duca è furioso e cerca di rintracciare l’uomo per ucciderlo.

Torre indaga sulla morte di Elisabetta analizzando i tabulati telefonici degli ultimi mesi, rivela che negli ultimi tempi tra lui e la ragazza si era creato uno strano rapporto, lei era innamorata di lui: dai tabulati però non scopre nulla di nuovo, tutti numeri di prestanomi. Giovanni quella sera partecipa ad una corsa in macchina clandestina nel parco e vince facilmente, altri sono interessati a correre contro di lui: Caterina rivede il Duca quella sera, è interessata a rivederlo ma lui le mente e le dice di avere una cena di lavoro. Jessica dice a Caterina della festa e la ragazza è intenzionata a parteciparvi. Il Duca trova il bulgaro e lo porta via con se per farsi raccontare dove ha nascosto la droga: il commissario scopre che la morte di Elisabetta è collegata a quella di due sicari del bulgaro, un orecchino della ragazza viene rinvenuto nella loro auto.

Read more

Le due facce dell’amore su Canale 5

Da questa sera Canale 5 propone Le due facce dell’amore, la serie tv in sei puntate realizzate da FreemantleMedia, tratta dal format colombiano Sin tetas no hay paraiso / Senza tette non c’è paradiso (a sua volta ispirato dal best seller di Gustavo Bolivar e) diretta da Monica Vullo e Maurizio Simonetti.

La fiction narra la storia della bella e semplice studentessa di giurisprudenza Caterina (Nathalie Rapti Gomez), innamorata perdutamente di Alessandro (Daniele Liotti), detto il Duca, spietato boss della malavita romana elegante ed autorevole che ricambia, tanto da cercare di tenerla lontana dagli ambienti loschi che frequenta. L’uomo piace anche all’ambiziosa e subdola Jessica (Lola Ponce) ed è ricercato dal meticoloso e tenace ispettore Diego Torre (Lorenzo Flaherty), che ha un conto in sospeso con lui.

Completano il cast: Silvia Kutica (Laura, madre di Caterina), Francisco Bass (Giovanni, fratello di Caterina), Dario Levy (Simeone), Ivan Espeche (Tommaso), Nadia Casanova (Clara), Chachi Telesco (Simona), Dolores Sarmiento (Paola), Andrea Carballo (Vanessa), Adrian Yospe (Manuele, fratello di Alessandro), Martin Seefeld (Cardona), Diego Alonso (Moron), Luciano Caceres (Centoni), Mariano Bertolini (Carlo) e Chema Tena (Lo Zingaro).

Read more

Domenica In e Domenica Cinque all’insegna di Lele Mora e Fabrizio Corona, ménage à trois tra Giletti, Sposini e Davi, Lorella Cuccarini strappalacrime

Barbara D’Urso ci dà il suo consueto benvenuto a Domenica Cinque. Gli ospiti previsti per questa puntata sono Daniele Liotti, Lola Ponce, Aldo Montano e Loredana Errore, ci sarà una testimonianza esclusiva di Lele Mora e di Nina Moric, su una faccenda che ora non ricordo (…) e si parlerà della realtà degli Emo. L’esordio, ovviamente, promette bene: Paolo Corazzon si presenta, durante il solito collegamento, con un gufo in mano. Al primo batter d’ali di quest’ultimo, Corazzon non può essere più ambiguo:

Occhio, che mi vola via l’uccello!

Oggi comincia Domenica In e, di conseguenza, la D’Urso si affida proprio al gufo, per vincere la guerra degli ascolti:

Speriamo che il gufo ti faccia la cacca addosso, che porta bene!

Il contenitore di Rai1, alla sua prima puntata, prevede come ospiti i protagonisti del film Benvenuti al sud, Beppe Fiorello, Gigi D’Alessio, Antonella Clerici, Marco Mengoni, Anna Oxa e i protagonisti di Mangia, prega, ama, Julia Roberts e Javier Bardem.

Read more

I promessi sposi, su Raiuno il musical di Michele Guardì

Questa sera Raiuno trasmetterà per la prima volta in televisione I promessi sposi, il romanzo di Alessandro Manzoni, reso opera musicale moderna da Michele Guardì con le musiche originali realizzate da Pippo Flora, suonate da una grande orchestra sinfonica di settanta elementi diretta dal Maestro Renato Serio.

Lo spettacolo, prodotto da EuropaEuropa in collaborazione con Europroduzione, diretto da Michele Guardì, registrato il 18 giugno scorso, ha proposto sul palco a tre pedane rotanti, montato nell’inedita cornice dello stadio San Siro di Milano, dieci protagonisti, dieci comprimari e quaranta tra ballerini e coristi.

Tra i protagonisti ci sono nomi affermati ed emergenti del mondo del musical italiano: Graziano Galatone (Renzo), Noemi Smorra (Lucia), Giò Di Tonno (Don Rodrigo), Lola Ponce (La Monaca di Monza), Vittorio Matteucci (L’Innominato), Christian Gravina (Fra Cristoforo e il Cardinale Borromeo), Antonio Mameli (Don Abbondio), Antonio Gobbi (l’avvocato Azzeccagarbugli), Paola Lavini (Agnese), Alessandro Calamai (Il Griso), Chiara Luppi (la madre di Cecilia), Enrico D’Amore (Egidio), Brunella Platania (Perpetua), Christian Mini (Il conte Attilio). A loro si aggiungono in ruoli diversi Renzo Musumeci Greco, Vincenzo Caldarola, Massimo Cimaglia, Maurizio Di Maio, Lorenzo Praticò, Maurizio Semeraro, Susanna Pellegrini e Andreagaia Widerck.

Read more

Luca Calvani nel cast di Ho sposato uno sbirro, Giorgio Lupano in Paura d’amare, Eleonora Sergio in Un medico in famiglia e Nathalie Rapti Gomez in Le due facce dell’amore

Dopo aver recitato in Tutti pazzi per amore e ne Il Commissario Manara, senza contare la partecipazione in tempi non sospetti in produzioni d’oltreoceano come Sex and the City e Così gira il mondo, Luca Calvani, noto ai più come vincitore della quarta edizione de L’isola dei Famosi, farà a breve il suo ingresso in Ho sposato uno sbirro. L’attore pratese interpreterà il personaggio di Giovanni Vattoli, un affascinante pediatra, oltre che single, che diventerà vicino di casa di Diego e Stella, ormai interpretati con successo da Flavio Insinna e Christiane Filangieri.

L’attore torinese Giorgio Lupano, che deve la sua popolarità grazie alle sue interpretazioni in fiction come Un caso di coscienza 4 e La stella della porta accanto ma anche in RIS – Delitti imperfetti 4 e Regina di cuori, si ritaglierà il ruolo da protagonista in Paura d’amare, fiction in 6 puntate che andrà in onda in autunno su Rai1. Lupano darà il volto al personaggio di Stefano Loi, presidente di un grande gruppo farmaceutico che sembra avere tutto dalla vita: soldi, una moglie e due splendidi figli. Un incidente stradale, però, le porterà via la compagna e Stefano entrerà in una crisi profonda da cui riuscirà ad uscire grazie all’incontro della babysitter Asia, interpretata da Erica Bianchi.

Read more

RomaFictionFest 2010, Lavori in corso-Serata RTI Mediaset

Questa sera presso il cinema Adriano, dove viene opitata la quarta edizione del RomaFictionFest, sono state presentate in anteprima otto fiction Mediaset ancora in lavorazione e che vedremo nel 2011, in sala oltre a giornalisti, registi e produttori anche una rappresentanza dei cast, tra questi Vittoria Belvedere e Camilla Ferranti per Angeli e diamanti e la regista Rossella Izzo con il piccolo Marco Todisco partner di Enrico Brignano in Fratelli Detective.

Dopo un commovente short in cui si è salutato Pietro Taricone parte lo slot con un montaggio delle  fiction che sfoggiano subito un intrigante taglio cinematografico, marchio dii fabbrica della fiction Mediaset di ultima generazione  e una commistione di generi che sembra prediligere il thriller-mistery, senza disdegnare una connotazione sovrannaturale che è una novità per i prodotti italiani.

Read more

Tv Mondiale 2010 Terza Giornata: Nosotti fa proseliti, il touch screen birichino e tanta noia in campo

La terza giornata dei mondiali di calcio denota una voglia sempre più costante degli addetti ai lavori di mostrare le loro abilità di ballerini piuttosto che la loro competenza professionale. In poche parole, sembra di rivivere una qualunque stagione di Ballando con le stelle.

Marco Nosotti, infatti, ha fatto proseliti e i suoi adepti si lasciano andare sempre più spesso ad esibizioni di risposta a quella del popolare giornalista di Sky, finora numero uno incontrastato nel genere. La Rai, non paga, però cala la doppia coppia: calcano il palcoscenico, in ordine, Vincenzo D’Amico, coadiuvato dalla partner Linda Santaguida, che si lascia andare a una coreografia molto personalizzata di Waka Waka, il successo del momento di Shakira.

Allo sguardo divertito e partecipato della Santaguida fa da contraltare quello imbarazzato e spaesato di D’Amico dalla cui espressione si può notare una voglia di sprofondare almeno tre metri sotto terra. Durante le Notti Mondiali, un’altra coppia improbabile scende in pista: Lola Ponce e Renzo Ulivieri. La cantante argentina non se lo fa chiedere due volte e coinvolge in un sensuale passo a due l’allenatore che non solo è immobile come una statua di sale ma spruzza felicità da tutti i pori come un soldato spedito al fronte il periodo di Natale.

Read more

Ascolti Tv 13 aprile 2010: Coppa Italia più seguita, bene Colpo di Fulmine e Senza Traccia

La semifinale di ritorno della Coppa Italia tra Fiorentina ed Inter vince lo scontro televisivo del martedì di prima serata. La gara, che ha visto la vittoria dei nerazzurri, è stata vista da 7.202.000 telespettatori (share 24,89%) nel primo tempo e da 6.285.000 spettaori, (share 22,80%).

Dati positivi per il tv movie, Colpo di fulmine, interpretato da Lola Ponce e Roberto Farnesi che ha avuto una media di 5.024.000 telespettatori (share 19,90%). Buoni ascolti per la serie tv Senza Traccia che ha ottenuto 3.013.000 spettatori, (share 10,32%) nel primo episodio Perduta per sempre e 3.355.000, (share 11,87%) nel secondo, dal titolo Amici e vicini.

Chiude in sordina Matricole & Meteore: un misero 9,07% e 2.143.000 telespettatori per l’ultima puntata del programma amarcord condotto da Nicola Savino e Juliana Moreira. In calo, Ballarò di Giovanni Floris che deve accontentarsi di 3.470.000 telespettatori, (share 13,39%).

Read more

Colpo di fulmine su Canale 5

Questa sera su Canale 5 andrà in onda Colpo di fulmine il film tv girato tra Roma e Buenos Aires, diretto da Roberto Malenotti, con Lola Ponce, Roberto Farnesi, Fabio Testi, Tomas Arana, Cinzia Leone, Samantha Micaela Capitoni (che ci ha raccontato la sua esperienza sul set).

Il film, che si potrebbe definire una favola moderna (tanto che originariamente si doveva intitolare Cenerentola 2000), racconta la storia di Maya (Ponce), una ragazza argentina che lascia Buenos Aires per inseguire un sogno, quello di diventare una cantante di successo, partecipando ad un talent show a Roma. Una volta in Italia Maya si innamora di Leonardo Dupré (Farnesi) uno degli organizzatori del talent, nonché abile musicista intrappolato dall’ombra ingombrante del padre, il Principe Pietro Monticelli (Testi).

Confrontarsi con artiste di talento come Iris (Capitoni) e decidere cosa fare del proprio sentimento per Leonardo non saranno gli unici problemi che Maya dovrà affrontare una volta giunta a casa di Belinda (Leone), amica della mamma che la ospita a Roma: la bella argentina cercherà l’uomo con cui la madre l’ha concepita, il suo vero padre biologico. La scoperta potrebbe costringerla ad una scelta …

Read more