Circo di Montecarlo, il 24 dicembre su Rai 3

Sabato 24 dicembre su Rai 3 andrà in onda, come da tradizione, il Circo di Montecarlo. Le più grandi attrazioni del circo mondiale si riuniscono nel Principato di Monaco per il tradizionale appuntamento annuale che sarà diviso in due parti. La prima andrà appunto in onda alla vigilia di Natale mentre la seconda per l’ultimo dell’ano, sempre sulla terza rete Rai.

Ascolti Tv martedì 7 settembre 2010: Italia – Isole Far Øer stravince la serata con più di 8.800.000 spettatori

L’avversario era abbordabile e la partita, non certo, da inserire negli annali ma considerando una sola vittoria negli ultimi 11 mesi e il mondiale disastroso ormai metabolizzato, finalmente si può dire che la Nazionale abbia fatto pace col proprio pubblico. Un pubblico, ovviamente, vasto, quello che ha seguito Italia – Isole Far Øer, match terminato col risultato di 5-0: ben 8.835.000 spettatori, pari a uno share del 33.93%, si sono sintonizzati su Rai1, per ammirare le gesta della Nazionale di Cesare Prandelli. Rai1, di conseguenza, vince la serata mentre Canale5 ha cercato di limitare i danni col film drammatico, Le verità negate, con Susan Sarandon e Sam Neill, visto da 3.386.000 spettatori, con uno share pari al 14.66%.

L’attesa intorno alla quarta edizione di X Factor era palpabile e i risultati d’ascolti per la prima puntata del talent show sono stati ottimi. Il talent, che vede sempre Francesco Facchinetti come maestro di cerimonia, ha radunato 3.263.000 spettatori, pari a uno share del 16.36%. Non male, però, la strategia di gioco di Italia1, che si è difesa col film commedia, Come tu mi vuoi, con Nicolas Vaporidis e Cristiana Capotondi, attori molto amati dai giovani che hanno stregato 2.876.000 spettatori, con uno share pari al 11.84%.

Il Circo non conosce ostacoli e la sua consueta fetta di pubblico, la ottiene sempre e comunque: 1.852.000 spettatori, pari a uno share del 7.34%, hanno ammirato, su Rai3, le più famose discipline circensi introdotte da Ainett Stephens. Un’altra garanzia del piccolo schermo è Terence Hill che, stavolta senza il suo fido compare Bud Spencer, agisce da solo nel film commedia Poliziotto Superpiù, che garantisce a Rete4, 1.954.000 spettatori, con uno share pari al 8.23%. Prima visione tv per La7 che ha offerto la commedia densa di humor nero, Bara con vista, con Naomi Watts e Christopher Walken, che ha interessato 557.000 spettatori, con uno share del 2.30%.

Ascolti Tv martedì 31 agosto 2010: Un medico in famiglia vince la serata con 4 milioni di spettatori

Aver spostato, in modo strategico, la serie di repliche vincenti di Un medico in famiglia, a Rai1, ha dato i frutti sperati e a farne le spese è stato un film italiano in prima visione che ha aperto la nuova stagione della diretta concorrente. Non è la prima volta che, di fronte al già visto, specie se di ottima presa sul pubblico, la novità non è stata sufficiente. Così, Canale5 e i suoi Sbirri, film drammatico con Raul Bova, ha radunato 3.453.000 spettatori, pari a uno share del 17,45%, non potendo fare di più di fronte a Un medico in famiglia, che ha appassionato 3.914.000 spettatori (share 17,21%) con l’episodio, Ci vorrebbe un amico, e 4.101.000 spettatori (share 23,33%) con l’episodio, Fuga d’amore. Rai1, così facendo, si è aggiudicata la serata.

Repliche anche per Rai2 che questa volta ha puntato sullo show: una buona occasione per rivedere Paolo Limiti e celebrare la più grande interprete italiana ossia Mina. E infatti, gli ascolti dello speciale Minissima 2010, non sono affatto da buttare: 2.102.000 spettatori, pari a uno share del 10,13%. E’ riuscito a fare meglio, però, il debutto della nuova serie di Italia1, Samurai Girl, che ha ottenuto 2.303.000 spettatori, con uno share pari al 10,23%, grazie all’episodio, Il libro della spada.

Ainett Stephens, oltre a mostrare le sue meraviglie, ha mostrato anche quelle del Circo, in onda su Rai3, che hanno affascinato, come di norma, 1.631.000 spettatori, pari a uno share del 7,45%. L’ultimo episodio di una delle saghe cinematografiche più famose del nostro cinema, però, ha permesso a Rete4 di battere la sua diretta concorrente: Fantozzi 2000 – La clonazione, con Paolo Villaggio e Milena Vukotic, infatti, ha interessato 1.815.000 spettatori, con uno share pari al 8,42%. C’è anche chi si è rifugiato nei 2 consueti episodi di Medical Investigation, offerti da La7: il primo episodio, La lista nera, è stato visto da 760.000 spettatori (share 3,20%) mentre il secondo episodio, Morbo letale, è stato gustato da ben 963.000 spettatori, con uno share del 4,41%.

Ascolti Tv martedì 24 agosto 2010: Un medico in famiglia vince la serata con 3.300.000 spettatori

Paganini non ripeteva ma evidentemente Lele Martini, sì. L’estate, che sta per volgere al termine, è stata sicuramente una nuova, e apprezzata, stagione di successi per Un medico in famiglia. La serie con Giulio Scarpati e Lino Banfi ha, infatti, permesso a Rai1 di vincere nuovamente la serata televisiva, dopo essersi aggiudicata quella del lunedì, grazie a 3.307.000 spettatori (share 16.54%) per il primo episodio, Non c’è rosa senza spine, e 3.266.000 spettatori (share 18.55%) per il secondo episodio, Ciao Giulia. Stavolta Canale5, per contrastare il nemico, ha pensato bene di puntare su un bel thriller con risultati migliori ma, ahiloro, ancora non sufficienti: 2.918.000 spettatori, con uno share pari al 16.04%, per Nascosto nel buio, film con Robert De Niro e Dakota Fanning.

Rai2, come di consueto, ha necessitato dell’intervento della consolidata Squadra Speciale Cobra 11 e i risultati sono stati soddisfacenti come sempre: 2.325.000 spettatori, pari a uno share del 11.46%, grazie all’episodio, Il dossier. Staccata Italia1 che ha puntato, invece, su Derby in famiglia, film commedia con Will Ferrell e Robert Duvall che, però, ha ottenuto risultati che definire deludenti è un eufemismo: solo 1.247.000 spettatori, con uno share pari al 6.47%.

Ogni volta che Rai3 cala l’asso del Circo, all’appello risponde sempre una bella fetta di pubblico composta da appassionati e, probabilmente, bambini. Una scelta di routine che ha fruttato un buon 1.779.000 di spettatori, pari a uno share del 9.21%. A completare il puzzle della prima serata, ci hanno pensato due film: non male Rete4, che ha offerto al proprio pubblico Anna and the King, con Jodie Foster e Chow Yun-Fat, che ha interessato 1.631.000 spettatori, con uno share pari al 9,70% mentre, invece, il restante pubblico si è sintonizzato su La7 che ha trasmesso I padroni della notte, con Joaquin Phoenix, che ha raccolto, per l’esattezza, 764.000 spettatori, con uno share del 4,05%.

Ascolti Tv martedì 3 agosto 2010: La casa sul lago vince la serata grazie a più di 4.200.000 spettatori

Per quanto riguarda la serata televisiva di martedì, le due reti ammiraglie hanno scelto di sfidarsi a colpi di film per la tv: da una parte una commedia con risvolti drammatici, dall’altra una pellicola d’azione tra agenti FBI e terroristi. Cosa avrà scelto il telespettatore medio? Probabilmente non così desideroso di una sana scossa di adrenalina, il pubblico televisivo ha deciso di premiare così il film tv tutto sentimenti La casa sul lago, con Heikko Deutschmann e Julia Koschitz, che è riuscito a radunare 4.249.000 spettatori, pari a uno share del 23.08%. Resta di nuovo al palo Canale5 che, con Contatto finale, film tv con Dean Cain e Anthony Michael Hall, è riuscito a racimolare  appena 2.099.000 telespettatori, con uno share pari al 14.15%.

Dopo il ritorno non propriamente positivo dei propri serial in prima serata, finalmente Rai2 ritorna ad assaggiare la sensazione che solo un ottimo risultato d’ascolto riesce a dare, tutto questo grazie a Squadra Speciale Cobra 11 che, grazie all’episodio Il cartello, ha ottenuto 2.214.000 spettatori, con uno share del 11.32%. Peccato per la seconda rete di Stato che la pellicola offerta da Italia1, L’altra sporca ultima meta, con Adam Sandler e Chris Rock, non è rimasta certo a guardare ed è riuscita ad accalappiare una manciata di spettatori in più, per l’esattezza 2.260.000, pari a uno share del 12.72%.

Il Circo Massimo Show, che da sempre affascina adulti e bambini in egual misura, permette abitualmente a Rai3 di inanellare sempre ascolti  corposi: 1.557.000 spettatori, con uno share pari al 8.44%. Finalmente per Mediaset, i Fratelli Benvenuti hanno terminato il loro travagliatissimo giro di giostra, con gli ennesimi risultati da dimenticare: l’ultima manciata di episodi della fiction firmata da Massimo Boldi è riuscita a impietosire solo 964.000 spettatori (share 4.98%) con il primo episodio e 867.000 spettatori (share 5.20%) con l’ultimo, sospiratissimo, episodio. Da un pacco a un altro, nella fattispecie a quelli offerti da La7 con il film Pacco, doppio pacco e contropaccotto, con Leo Gullotta e Alessandro Haber, ammirati da 746.000 spettatori, con uno share pari al 4.14%.

Ascolti Tv martedì 27 luglio 2010: La tata dei desideri vince la serata con più di 4.500.000 spettatori

Se si è trattato di palinsesto birichino o di una controprogrammazione mirata, non ci è dato sapere ma la sfida televisiva di ieri tra le due reti ammiraglie ha visto battersi un film tv del regista americano Bradford May contro… un film tv del regista americano Bradford May. Comunque sia andata a finire, il nome del vincitore si può già svelare con certezza e trattasi, a sorpresa, proprio del regista americano Bradford May. Stesso regista ma film tv molto diversi tra loro: Rai1 ha offerto una commedia familiare rassicurante mentre Canale5 ha optato per un disaster movie angosciante. Il pubblico ha preferito non attanagliarsi più di tanto e ha scelto La tata dei desideri, in onda sulla prima rete di Stato, che, grazie a 4.572.000 spettatori, con uno share pari al 23,08%, si è aggiudicato la serata. Notevolmente dietro, Canale5 e la catastrofe annunciata di The Storm, che ha interessato solo 2.473.000 spettatori, pari a uno share del 15,58%.

Anche sulle seconde reti si è consumata una sfida ad armi pari, nella fattispecie a colpi di settima arte e anche in questo caso, si sono battuti generi molto diversi tra loro. Italia1, che ha la meglio, ha conquistato 2.318.000 spettatori, con uno share del 12,33%, grazie al film comico 40 anni vergine, con Steve Carell. Avventura e azione, invece, sono state le parole d’ordine per Rai2 che ha offerto Tomb Raider – La culla della vita: la pellicola con Angelina Jolie ha radunato 1.646.000  spettatori, pari a uno share del 9,26%.

Basta pronunciare la parolina magica Circo e i risultati non si fanno attendere: ben 2.013.000 spettatori, con uno share del 10,14%, si sono sintonizzati su Rai3 per ammirare le immortali discipline circensi. Da uno spettacolo che non muore mai si passa invece all’agonia dei Fratelli Benvenuti, con Massimo Boldi e Barbara De Rossi che, fortuna loro, sta per terminare: solo 1.070.000 spettatori (share 5,14%) per l’episodio, San Valentino, 913.000 spettatori (share 5,30%) per l’episodio, Scherzi di carnevale e 731.000 spettatori (share 8%) per l’episodio La notte bianca. Su La7, invece, è già tempo nuovamente di calcio e l’amichevole estiva Roma-Al Saad, terminata col risultato di 2-1, ha tenuto incollati allo schermo 688.000 spettatori, pari a uno share del 3,34%.

Ascolti Tv martedì 20 luglio 2010: Sei giorni sette notti vince la serata con 3.500.000 spettatori

A Canale5, le novità non portano proprio fortuna. Rai1, che nel frattempo se la ride, proponeva una pellicola che era tutt’altro che al primo passaggio televisivo: la prima rete di Stato offriva, infatti, il film commedia Sei giorni sette notti, la rete ammiraglia Mediaset ci riprovava con una prima visione proponendo Megafault – La terra trema, film tv d’azione nuovo di zecca. E’ il film con Harrison Ford e Anne Heche però ad avere la meglio, grazie anche all’interesse di 3.428.000 spettatori, pari a uno share del 19,03%, riuscendo così ad aggiudicarsi la serata. Distanziato il tv movie che, grazie anche alla presenza della compianta Brittany Murphy, raccoglie comunque 2.781.000 telespettatori, con uno share pari al 15,64%.

Grazie a Squadra Speciale Cobra 11, Rai2 non si è più… Lost: altro che perdersi, la seconda rete di Stato ritrova la diritta via con un eccellente risultato, 2.559.000 spettatori con uno share del 13,49%, per l’episodio Dall’inferno al paradiso. Italia1 rispondeva con una delle ormai classiche commedie di Adam Sandler, Big Daddy – Un papà speciale che raggranella comunque un buon risultato grazie ai 1.959.000 spettatori, pari a uno share del 10,68%.

I capisaldi dell’intrattenimento riescono sempre a ritagliarsi il loro spazio senza problemi: è il caso dell’immortale Circo di Rai3 che acchiappa 1.615.000 spettatori, pari a uno share del 8,98%. Chi invece non ne vuole proprio sapere di accalappiare qualche misero spettatorino è la fiction Fratelli Benvenuti, riproposta su Rete4 dopo il sonoro flop su Canale5: per la serie tv con Massimo Boldi, Barbara De Rossi ed Enzo Salvi, solo 929.000 spettatori (share 4,87%) per l’episodio, Amore che vieni amore che vai, e 916.000 telespettatori (share 5,95%) per l’episodio, Scandalo al centro. In poche parole, niente rivalsa. Un fenomeno, questo, che avrebbe potuto trovare spiegazione in La Gaia Scienza, con Mario Tozzi e il Trio Medusa, in onda su La7, che ha interessato 433.000 spettatori, pari a uno share del 2,50%.

Ascolti Tv martedì 13 luglio 2010: Un medico in famiglia vince la serata con 3 milioni di spettatori

Un medico in famiglia fa sempre comodo, deve aver pensato Rai1, e di ragione ne ha da vendere. Dopo la vittoria di lunedì sera, infatti, le repliche della sesta serie della celebre serie tv con Giulio Scarpati e Lino Banfi bissano il successo e si aggiudicano anche la serata di ieri grazie a 3.086.000 spettatori (share 15,53%) per il primo episodio, Voglia di cioccolata, 2.940.000 spettatori (share 16,87%) per il secondo episodio, La voce del sangue e 2.527.000 spettatori (share 22,48%) per il terzo e ultimo episodio, Natale con i tuoi. Ad una serie di replica, Canale5 ha risposto con un serial al suo debutto, il legal drama Woman’s Murder Club, novità che ha interessato 2.598.000 spettatori (share 13,08%) nel primo episodio, Benvenuti nel club e 2.117.000 spettatori (share 11,94%) nel secondo episodio, Senza via di fuga.

Eccellenti risultati, come sta dimostrando da molte settimane, per Squadra Speciale Cobra 11: l’episodio, Il complotto, regala a Rai2, la bellezza di 2.617.000 spettatori, con uno share pari al 13,08%. Italia1 ha risposto all’attacco con il film Il tesoro dell’Amazzonia, con The Rock e Seann William Scott, e i risultati non sono stati da meno:  2.297.000 spettatori, con uno share pari al 12,38%.

Su Rai3, il fascino immortale del Circo ha rapito 1.957.000 spettatori, con uno share pari al 10,34%. Dal fascino del circo a quello di Richard Gere che ha permesso a 1.788.000 donne (share 10,34%) di sognare il loro Ufficiale e Gentiluomo, in onda su Rete4. Su La7, Mario Tozzi e il Trio Medusa hanno tentato di spiegare La gaia scienza a 508.000 spettatori, con uno share pari al 2,66%.

Ascolti Tv martedì 6 luglio 2010: Uruguay-Olanda vince la serata con 10 milioni di spettatori

Era da un pò che Rai1 non riassaporava ascolti milionari in prima serata grazie ai campionati mondiali di calcio, oramai alle battute finali. La prima semifinale, Uruguay-Olanda, terminata col risultato di 2-3, stravince la serata, rispettando ogni pronostico, grazie a  ben 10.028.000 spettatori, pari a uno share del 43,04%. Canale5 alza le mani in partenza, proponendo il film tv Magnitudo 10.5 che raccoglie appena 2.142.000 telespettatori, con uno share pari al 13,05%.

Rai2 propone uno dei suoi pezzi da novanta, Squadra speciale Cobra 11 e i risultati dei 2 episodi sono ottimi: 2.300.000 spettatori (share 9,63%) per il primo episodio, 2.627.000 telespettatori (share 11,31%) per il secondo. Italia1 ha cercato di colmare il gap puntando sul pubblico giovanissimo con il film d’animazione Il topolino Marty e la fabbrica di perle, ma fallisce miseramente l’obiettivo, racimolando solo 1.473.000 spettatori, con uno share del 6,56%.

Il Circo di Rai3 continua ad entusiasmare i bambini e non solo quelli, grazie anche alla presenza di Ainett Stephens. Il risultato è buono: 1.716.000 spettatori con uno share del 7,70%. Su Rete4 la riproposizione della fiction Anni ’50 è stata gradita da 1.600.000 spettatori (share 6,91%). Su La7, i 4 episodi di Crossing Jordan fanno la loro bella figura: 507.000 spettatori (share 2,09%) per il primo episodio, 574.000 spettatori (share 2,58%) per il secondo, 553.000 spettatori (share 3,67%) per il terzo e 457.000 spettatori (share 4,95%) per il quarto.

Ascolti Tv martedì 29 giugno 2010: Spagna-Portogallo vince la serata con 8 milioni di spettatori

Come ormai accade da venti giorni a questa parte, ci troviamo a commentare il risultato estremamente positivo delle partite mondiali in prima serata su Raiuno. Spagna-Portogallo, match terminato col risultato di 1-0, rispetta la tradizione e stravince la serata televisiva grazie a 8.010.000 spettatori, pari a uno share del 34,70%. Su Canale5, si sono affidati a Due settimane per innamorarsi, film con Sandra Bullock e Hugh Grant, che ha ovviamente mangiato la polvere ma è stato visto comunque da 3.612.000 spettatori (share 16,97%). Altro che due settimane per innamorarsi, ora Canale5 ha due giorni per cercare di vincere una serata televisiva, visto che può approfittare della tregua mondiale di oggi e domani.

La serie Tv griffata Raidue Squadra speciale Cobra 11 ha ottenuto risultati considerevoli: il primo episodio, La guarda del corpo, è stato visto da 2.047.000 spettatori, con uno share del 8,68%, il secondo episodio, Sepolto, è stato seguito da 2.368.000 spettatori, con uno share del 10,23%. Sepolta negli ascolti, è stata Italia1, di cui il film In linea con l’assassino, con Colin Farrell e Forest Whitaker, ha racimolato solo 1.588.000 spettatori, con uno share pari al 6,81%.

A chi piace ancora il Circo? 1.764.000 spettatori (share 7,82%) non se lo chiedono più di tanto e l’hanno seguito senza problemi su Raitre, grazie anche alla presenza di Ainett Stephens. La replica della fiction Anni ’50 ha permesso a Rete4 di raccogliere 1.463.000 nostalgici (share 6,42%). La gaia scienza, in onda su La7,  con Mario Tozzi e il Trio Medusa, si fa spazio e raduna 413.000 spettatori, con uno share del 2,73%.

Ascolti Tv martedì 22 giugno 2010: Grecia-Argentina vince la serata con 8 milioni di spettatori

E’ il match Grecia–Argentina, terminato col punteggio di 0-2, il vincitore assoluto della serata, grazie a 8.020.000 spettatori, pari a uno share del 32,23%. A schiodare i fanatici del Mondiale, non è riuscita neanche Miss F.B.I. – Infiltrata Speciale,  ovvero Sandra Bullock, in onda su Canale 5, che si è accontentata di 3.166.000 spettatori, con uno share pari al 14,14%.

Su Raidue, il primo episodio di Squadra Speciale Cobra 11, Un poliziotto per amico, ottiene 2.518.000 spettatori (share 9,87%), il secondo episodio, Tradimento, raccoglie 2.724.000 spettatori (share 11,31%). La replica di Mistero, su Italia 1, è stato vista da 1.725.000 (share 8,90%) sicure fans di Raz Degan.

Su Raitre, il Circo, nonostante gli anni, riesce ancora ad entusiasmare 2.002.000 spettatori, (share 8,45%), mentre su Rete 4, sempre all’insegna del revival, la fiction Anni ’50 è stata vista da 1.597.000 spettatori con uno share pari al 6,62%. Su La7, niente male, il film Robin Hood – Principe dei Ladri, con Kevin Costner, che è stato visto da ben 1.046.000 spettatori, pari a uno share del 4,94%

Ascolti Tv lunedì 14 giugno 2010: Italia – Paraguay stravince con oltre 19 milioni di spettatori

Ascolti stellari per il debutto della Nazionale italiana contro il Paraguay: l’incontro di calcio, terminato con il punteggio di 1-1, è stato visto da una media di 18.907.000 telespettatori ed il 42,06% di share. Il primo tempo della partita ha ottenuto ben 19.006.000 telespettatori, share 64,37% per calare a 18.812.000 spettatori, share 62,06%, nel secondo.

Tutte le altre reti risentono dell’ottima performance degli azzurri dal punto di vista mediatico: il film drammatico, Non ti muovere con Sergio Castellitto, Margherita Buy e Claudia Gerini, si deve accontentare di 2.075.000 spettatori, share 8,71%. Su Raidue Heartbreakers – Vizio di famiglia con Gene Hackman, Sigourney Weaver e Jennifer Love Hewitt sfiora i 1.525.000 spettatori, share 5,54%.

Circo Massimo Show, da questa sera su Raitre la nuova edizione

Questa sera su Raitre in prima serata ore 21.10 va in onda la nuova edizione del Circo Massimo Show. Il programma circense, arrivato quest’anno alla sua decima edizione, si compone di sei puntate e sarà condotto dalla bella Ainett Stephens.

Circo Massimo Show si svolgerà all’interno di un enorme tendone di dodici metri di diametro, una pista vivente sulla quale gli artisti si alterneranno, tra acrobati, musicanti, clown e tanto altro. I protagonisti di questo programma provengono da ogni parte del mondo, eredi della tradizione circense del loro paese, che sapranno trasmettere al pubblico quella magia che solo il circo sa dare.

Non mancheranno di certo gli animali, tigri e leoni sapranno stupire e far trattenere il fiato ai più piccoli, ed all’interno del programma sarà anche attiva una rubrica pensata per far conoscere gli artisti più piccoli, Il circo dei bambini.