Mistero, su Italia 1 con Raz Degan

di Redazione 41

Da questa sera su Italia 1 andrà in onda la terza edizione di Mistero, il programma della rete giovane Mediaset che punta a sondare il mondo dell’ignoto, indagando sugli eventi ai quali è difficile trovare una risposta razionale, attraverso testimonianze, prove empiriche e documenti inediti.

Ad accompagnare lo spettatore per sette settimane tra un mistero e l’altro dalla suggestiva cornice del Parco Museo Pagani di Castellanza, non ci sarà più il cantante Enrico Ruggeri, ma l’ex modello e attore israeliano Raz Degan. Al suo fianco il neoconduttore avrà due inviati, il riconfermato Daniele Bossari, alla sua seconda edizione, e la iena Marco Berry, al debutto nel programma. A recitare arcane profezie ci sarà ancora una volta Rachele Restivo in vesti d’oracolo.

Raz Degan ha dichiarato (fonte Tutto Tv):

E’ una sfida difficile, ma non accetto consigli, voglio farcela da solo… sono un tipo curioso a cui piace sperimentare forme di comunicazioni differenti … in passato mi sono interessato alla mitologia e alle leggende Maya. Mi attirano gli avvenimenti difficili da capire razionalmente. E a Mistero, la vostra e la mia curiosità saranno soddisfatte.

A proposito del suo predecessore l’ex concorrente di Ballando con le stelle ha garantito:

Non proverò ad imitarlo: darò la mia impronta personale e porterò tutto il mio entusiasmo per gli argomenti di cui parleremo.

Tra gli argomenti trattati nella prima puntata: Pablo Ayo, che da anni si occupa di oggetti volanti non identificati, analizzerà alcune foto di avvistamenti inviate dai telespettatori alla redazione del programma e insegnerà come riconoscere un vero avvistamento ufo, distinguendolo da fenomeni o elementi presenti nei nostri cieli di origine naturale o tecnologica (in anteprima sul sito QuiMediaset); l’Arca di Noè, gli studi e le ricerche ruotano intorno alla famosa Arca, commentati da Alessandro Cecchi Paone; Daniele Bossari andrà ad Urbania in una piccola chiesa dove sono perfettamente mummificati 18 corpi; Marco Berry indagherà sugli Orbs, piccole sfere di luce che compaiono in ogni parte del mondo e sulla cui origine si dividono gli esperti.

Se siete persone curiose, capaci di guardare con occhio critico un programma che vuole dare una spiegazione alle presenza aliene, alle creature della notte, ai fenomeni paranormali e ad ogni aspetto poco chiaro dell’esistenza umana, non perdetevi ogni martedì alle 21.10 su Italia 1 Mistero.

Commenti (41)

  1. Se è come le serie precedenti, che non facevano altro che proporre storie inventate già abbondantemente sbugiardate (come la storia del coniglio scuoiato fatto apssare per alieno) meglio stendere un velo pietoso…

  2. @ Pjt:
    Bentornato!
    Stasera dacci un’occhiata e domani ne parliamo…

  3. @Diego Odello:
    Grazie! 😉 (ma il blog lo seguo tutti i giorni via RSS)
    Stasera sono incasinato, non so se ce la faccio! Comunque sono certo che trovo la recenzione sul Disinformatico, con l’elenco delle bischerate dette!

  4. @ Pjt:
    Questo mi fa molto piacere, ma rivoglio il tuo attivismo al servizio del blog 🙂
    Se trovi un attimo di tempo guarda Mistero, poi senza problemi linkaci al post del disinformatico. Più punti di vista abbiamo meglio è!
    Buona giornata!

  5. A MISTERO a voi tutti vi pongo io una domanda una vittima di pazzi e maniaci vivendo sotto l influsso maniacale di queste persone ritenute normali da alcuni funzionari di lodi la vittima in balia da molti anni reati su misura alla persona cioe < rompere la dimensione alla persona – fatturarlo – malocchiarlo – e molte altre cose in piu che non si sospetta nulla perche reagisce bene vede fantasmi una viita tridimensionale reale voi dite che si salva ancora cile le strasmissione in riguardo parlate di questo <non e stato spiegato bene per il tempo

  6. ho un dubbio su una specie di stella ma avete mai visto una stella che si muove anche se in modo impercettibile , ogni sera fa lo stesso percorso avrei piacere di trovare una spiegazione a questo mio mistero

  7. O ma è possibile che su mistero ci dabbano essere cosi tante persone a criticarlo??
    Scusate .. ma mi dite qual’è un programma valido in tv secondo voi ??
    mm fatemi pensare… quella sottospecie di programma della de filippi .. amici ??
    oppure quella C*****a della Pupa e il secchione ? che è una cosa schifosa con quelle ragazza che sono messe li per fare le zoccole.. e dall’altra parte quegli arrapati costantemente ??
    oppure vogliamo parlare di tutti i reality che contaminano la televisione come dei virus impazziti ???
    Ma sinceramente io sono contenta che ci sia una trasmissione come mistero, è divertente e interessante, mi faccio le mie opinioni, e sul coniglio sbuzzato basta essere un po’ realisti per accorgersi della cavolata, se qualcuno manca di spirito critico, c’è da fare una cosa semplice : non lo Guardi.

    L’unica cosa che mi dispiace è che hanno messo RAZ DE CAN al posto del Ruggeri. poichè Raz de Can parla come un Can!

  8. @max: potrebbe essere un satellite, se è sempre alla stessa altezza rispetto all’orizzonte è facile che sia un satellite geostazionario (cioè che non ha moto relativo rispetto alla superficie terrestre).

  9. @Serena Anyes: “O ma è possibile che su mistero ci dabbano essere cosi tante persone a criticarlo??” Forse perchè ci sono così tante persone a cui fa pena?
    Il problema di programmi come Mistero o Voyager è che propinano cose già dimostrate false come vere o probabili, prendendo in giro gli spettatori.
    Se vuoi un programma valido su argomenti scientifici prova Superquark od Ulisse oppure La Gaia Scienza, se vuoi un programma valido su argomenti misteriosi puoi guardare Mothbuster (su Sky), dove ci sono i conduttori che fanno esperimenti scentifici per vedere se quanto asserito da persone come Giacobbo e C. sono vere oppure no.

  10. Ma che schifezza di conduttore!….non sa nemmeno parlare l’italiano,non si capiva nemmeno che diceva, ma che razza di conduttore è! Lo potevano far condurre a Daniele Bossari o a Marco Berry!

  11. Scandalosa conduzione e scelta dei servizi: 45 minuti alle sorelline siamesi e 2 minuti al pianeta X ???? Ma stiamo scherzando???? Da un tizio che non sa manco parlare l’italiano e spara frasi in cui la parola scienza c’è il 99% delle volte e di certo non sa nemmeno come si scrive. MA PER FAVORE!!!!! NON C’E’ PARAGONE CON LA VECCHIA SERIE!!!

  12. Allora, ieri sera ho visto un pezzo del programma (di più non ci sono riuscito, ma non so chi ce la potrebbe fare 😉 ).
    Hanno ritirato fuori la solita storia delle scie chimiche, che è gia stata abbondantemente sbugiardata e dimostrata falsa (vedi http://sciechimicheinfo.blogspot.com/ ), msichiandola, non si sa perchè, con i cambiamenti climatici ed il vulcano islandese.
    L’unica cosa buona è la conduzione di Raz Degan: è talmente lenta e noisa che la gente cambia canale prima di sentire troppo cavolate ;-)))

  13. Non mi perdo neanche una puntata di Mistero, peccato solo per il cambio conduttore. Enrico mi faceva ridere molto di più di Raz De Gan. Imitare come parlava (e alcune “frasi ad effetto” ridicole) è diventato un tormentone assieme alla mia ragazza.
    Raz invece ha più una mimica da sfottere.
    I servizi sono divertenti, ovviamente non mi metto a prenderli troppo sul serio.
    Però può servire come punto di inizio per interessarsi a certi fenomeni.
    ORBS, Crop circles, pianeta X, le “diosolosaquante” segnalazioni sull’argomento alieni dalla preistoria fino ad oggi, ecc…

  14. Io dico che è scandaloso. Con tutti i ragazzi Italiani che hanno voglia di emergere chi conduce questa trasmissione non sa nemmeno parlare Italiano.
    MANDATE A CASA Raz Degan, non si riesce nemmeno a capire quello che dice.

  15. Da quando c’e Raz Degan questa trasmissione la seguo in maniera sforzata, ha uno sguardo vuoto che non trasmette nulla, inoltre non sa neanche parlare ITALIANO, vorrei sapere chi e’ l’artefice di questa trovata geniosa, provate a fare un sondaggio e vi renderete conto che il 99,9% della gente e’ scontenta per via di questo “presentatore” se si puo’ cosi’ definire………

  16. a me qst programma piace ma vi prego non fate piú vedere la cavolata delle sfere di luce ke si vedono cn la telec infrarossi e dite ke sono fantasmi xké sono insetti semplici insetti!veramente perdete di credibilità cosi!io ho le telecamere infrarossi e qst luci sono mosche!

  17. Vorrei porre alla vostra cortese e professionale attenzione una foto dove risalta un particolare a dir poco strano, ma non so come fare.Chiedo cortesemente alla vostra redazione di farmelo sapere. Grazie.

  18. seguo il programma di italia 1 mistero e lo trovo interessante ma ci sono 2 grossi “MA”: si puo’ sapere chi cazzo ha messo raz degan in video????chi cazzo gli scrive i testi????ok, e’ belloccio ma e’ anche estremamente ridicolo quando parla italiano e fa di tutto per essere serio, misterioso e credibile….datevi una regolata! metteteci un italiano o, se proprio volete lo straniero, uno che sappia parlare!
    il secondo MA: la bonazza che parla fra un servizio e l’altro e’ proprio indispensabile? no, dico io. cita opere e scrittori circondata da PEZZI DI SPECCHIO che purtroppo non la beccano mai. ma che cazzo c’entrano???via pure lei. arrivo al punto di dire che sarebbe meglio la belen!!!!

  19. hai ragione nico. leggi il mio commento!
    @ Niko:

  20. me lo chiedo anche io tony. raz degan non si regge e non si comprende@ Tony:

  21. E’ la trasmissione piu’ idiota mai vista , condotta da persone che non hanno nulla a che fare con l’ arcano (un EXdj , un ex modello che che vive in italia da una vita e ancora riesce a parlare in maniera elementare la nostra lingua, una IENA che si propone come un venditore ambulante, a sto punto potevano metterci anche Moira Orfei e completavano il circo, storie dalla veridicita’ fumettistica con responsi fatti a tavolino dalla credibilita’ ZERO, e’ grazie a questa spazzatura che le poche cose che realmente esistono vengono prese per buffonate.
    Mi meraviglio di come possano trasmettere in prima serata buffonate come questa.

  22. Vorrei dire soltanto un paio di cose:una è che a questo programma all’inizio mi ci stavo appassionando, ma adesso che stanno facendo vedere tutte queste “scemità” e una di queste cose è la storia della fine del mondo. Poi adesso mi rivolgo a quelli che trasmettono questo programma e dico che questa, come trasmissione pian piano mi sta sempre più facendo schifo perchè ogni volta cacciano una cosa che fa impressione, ad esempio quello che madesso è uscito di quell’operazione plastica che solo a vedere la pubblicità ti fa passare la voglia di guardare questo programma. Ultima cosa : le pubblicità non fatele vedere all’ora di pranzo, perchè uno che sta mangiando in santa pace e sente frasi come:”i filamenti di cotone(oppure quello che è) che escono dalla pelle della ragazza”; ti fanno venire il voltastomaco, questa cosa mi è capitata, perciò l’ho scritta. Adesso un’altro critico (ci mancava solo lui) che non so neanche che cosa deve fare, talmente che mi sta antipatico che quando sento il suo nome cambio canale, perchè per chi lo conosce bene di carattere sa cosa intendo. Poi non voglio dire che è inutile questa trasmissione, ma quasi; già c’è Wild che fa vedere le cose che se non fa vedere Mistero le fa vedere Wild, con questo voglio dire che anche Wild ti fa venire il voltastomaco.

  23. TRA SCIENZA E MISTERO

    Dal 1891 al 1894, Nikola Tesla aveva già condotto degli esperimenti nel tentativo di usare il flusso etereo, forse in previsione di quanto avrebbe cercato di costruire in futuro; l’esperimento consisteva nel creare uno stato solido partendo da due lamine metalliche parallele tramite la corrente alternata a frequenza e tensione elevate. In questo modo era riuscito a dare una sorta di ordine al flusso di etere, cercando in seguito di arrestare o sorreggere le placche.
    La logica dell’esperimento era altresì estremamente interessante: un flusso di fotoni virtuale è per sua natura disordinato, non è polarizzato, e consiste in un fluido talmente tenue da non poter essere impiegato per scopi pratici.

    Nonostante ciò scorre continuamente attraverso i nostri atomi senza che noi ne avvertiamo minimamente la presenza; l’elettricità ad alta tensione e alta frequenza sprigionata dal trasformatore di Tesla era in grado di “ordinare” questo flusso, oltre che creare dei veri e propri vortici al suo interno. Si tratta in pratica dell’anticipazione di quello che oggi è conosciuto come “Effetto Casimir”, ovvero la forza che si esercita fra due oggetti estesi separati dovuta non alla gravità o alla carica elettromagnetica, ma alla presenza di un campo, detto di punto zero, nello spazio fra i due oggetti, un postulato descritto soltanto a partire dal 1948.
    Tesla però era andato oltre, aveva dichiarato che la sua macchina avrebbe potuto raggiungere una velocità di 277 miglia al secondo, pari a 444 Km.; lo stesso Lyne afferma che tale velocità risulta esagerata per i viaggi intercontinentali, mentre potrebbe essere raggiunta nello spazio interplanetario; queste due affermazioni, implicitamente, confermano che Tesla non si riferiva a un aereo o un elicottero, entrambi velivoli che in ogni caso, per le loro caratteristiche strutturali, non potrebbero mai raggiungere queste velocità.

    L’Ufo di Tesla, dalle poche documentazioni esistenti, doveva assomigliare a una cupola o una semisfera arrotondata, a volte rappresentata come una sorta di sigaro volante, entrambe immagini molto note agli studiosi di ufologia. Questa idea di macchina volante venne in seguito ripresa in una intervista rilasciata al New York Times il 22 settembre del 1940; in quella occasione Tesla dichiarò ufficialmente di aver realizzato un progetto chiamato “Teleforza”, un progetto che consisteva in quattro distinte invenzioni già ampiamente testate: un metodo atto a produrre raggi nell’aria senza alcun vuoto, un metodo per produrre forza elettrica o tensione infinitamente maggiore a quella fino a quel momento conosciuta, un metodo per amplificare la forza prodotta con la seconda invenzione, un metodo per produrre una spaventosa forza elettrica propellente.
    Nessuno ha mai potuto rintracciare le prove in merito alle affermazioni di Tesla. È però alquanto strano notare come la recente messa in funzione del sistema HAARP, tristemente legato al problema delle scie chimiche, si avvicini molto a quanto dichiarato dallo scienziato, così come i parametri che stanno alla base delle onde ELF.
    Cosa progettò Nikola Tesla? Cosa effettivamente realizzò ma non riuscì a rendere di pubblico dominio? Questa è soltanto una delle tante storie riferibili agli “Ufo terrestri”. Le coincidenze e le stranezze sono così tante da formare altrettanti ragionevoli dubbi. Non possiamo certo affermare che la totalità degli avvistamenti sia riferibile a più o meno nascosti segreti militari, sarebbe negare a oltranza delle evidenze fin troppo documentate; sarebbe comunque auspicabile approfondire il tema degli Ufo terrestri, una ipotesi altrettanto documentata e sperimentata.
    Nel cielo si muovono da sempre inafferrabili segreti provenienti da mondi ancora sconosciuti. Parte di essi hanno forse ispirato e sollecitato il genio di alcuni ricercatori, e Nikola Tesla è di sicuro tra questi.

    “Alla luce di queste rivelazioni tentiamo di approfondire la questione, ma non prima di aver riportato alcune annotazioni di Tesla così sorprendentemente vicine alle moderne osservazioni e conclusioni sugli Ufo: “[…] la mia sarà la macchina volante del futuro, più pesante dell’aria pur non essendo un velivolo. Non avrà ali, sarà solida e stabile. La si potrà osservare sul terreno e nessuno capirà mai che si tratta di una macchina volante… sarà in grado di muoversi a piacimento nell’aria in qualsiasi direzione, indipendentemente dalle condizioni atmosferiche, senza temere i vuoti d’aria e le correnti… potrà rimanere assolutamente ferma nell’aria per poi ripartire velocemente..

    TUTTI QUESTI UFO IN TV, MA NON SARà CHE SONO DEGLI ESPERIMENTI SULLA TEORIA DI TESLA?

    Sarebbe bello se in una puntata parlaste del fatto che le invenzioni di questo GENIO scomparvero dopo la sua morte, cosa aveva scoperto quest’uomo di così importante? Perchè venne ucciso?

    SPERO CHE FARETE UNA PUNTATA SU QUESTO MISTERO! E IMPORTATE PER LE GENERAZIONI FUTURE! APRIAMO GLI OCCHI ALLA GENTE!

  24. CARO RAZ SE VUOI VEDERE I VERI FANTASMI RECATI A NAPOLI ESATTAMENTE VICO PARADISIELLO INFONDO ALLA STRADA C’E’ UN PICCOLO CASTELLO.DOVE SI ODONO VOCI DI FANTASMA E CARROZZE CHE ENTRANO ED ESCONO DAL CASTELLO

  25. ciao!o visto al tv.le vostre puntate e voglio fare una riquesta per demostrarvi qualcosa interesante!ce accetate invia un email. grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>