Claudio Lippi: “Ero diventato un personaggio scomodo che aveva sputato nel piatto dove aveva mangiato”

Assieme al settimanale DiPiù, Claudio Lippi ha ripercorso il periodo buio attraversato dopo l’abbandono di Buona Domenica nel 2006 per divergenze  artistiche con la padrona di casa, Paola Perego e il suo gruppo autorale:

Insomma, anche se pochi lo ricordano sono uno del mestiere, non solo il bravo sostituto di Antonella Clerici. Quasi quaranta anni di carriera, segnata però da un periodo difficile, un vero esilio dalla TV. Dopo dieci edizioni al fianco di Maurizio Costanzo, il programma venne affidato a Paola Perego, e tutto cambiò. Io sembravo un pesce fuor d’acqua, insomma non mi riconoscevo in quel tipo di TV: troppo urlata per i miei gusti, troppo rissaiola. Ricordo che cercai di impormi, visto che firmavo il programma anche come autore, ma mi dissero: se non sei d’accordo, puoi restare in camerino, tanto vieni pagato lo stesso. Alla quinta puntata non ce l’ho più fatta. Dissi basta e me ne andai dissociandomi pubblicamente dalla trasmissione, ma non immaginavo che sarei rimasto a spasso.

Read more

Domenica In, Domenica Cinque, Quelli che il calcio: ospiti 10 aprile da Emilio Solfrizzi a Terence Hill, da Renee Zellweger a …

Foto: AP/LaPresse

Buongiorno,
andiamo a scoprire gli ospiti e gli argomenti che tratteranno i principali contenitori domenicali.

Domenica In
L’arena: attualità e interviste presentate da Massimo Giletti.

Domenica In Amori: le famose liasons di Johnny Dorelli.

Domenica In Onda: puntata dedicata agli animali e ricca di ospiti. Si comincia con Emilio Solfrizzi, interprete del film “Se sei così, ti dico sì” al fianco di Belen Rodriguez, protagonista di un originale intervista ballata e cantata. Poi Andrea Osvart e Giampaolo Morelli attraverso un divertente quiz presentano la serie tv “La donna della domenica” per la regia di Giulio Base. Lorella Cuccarini incontrerà anche Maria Giovanna Elmi, storica annunciatrice Rai, mentre Elena Bonelli presenterà il suo ultimo film “A sud di New York”, esilarante commedia musicale. Il professor Franco Mandelli dell’Ail (Associazione contro la leucemia) porterà invece la testimonianza di un suo paziente.Terence Hill, che insieme a Gaia Bermani Amaral e Enrico Ianniello interpreta la nuova fiction di Rai1 “Un passo dal cielo”, ripercorrerà la sua brillante carriera. Wilma De Angelis, Roberta Lanfranchi e Carolyn Smith, accompagnata dall’inseparabile yorkshire Micki, animeranno “Il Club delle prime mogli”, talk dove le tre commenteranno i temi della puntata

Read more

Platinette, l’opinionista che stupisce

L’opinionista tv e conduttore radiofonico Platinette, il cui vero nome è Mauro Coruzzi, nato a Langhirano in provincia di Parma il 4 novembre del 1955, è divenuto celebre per essere stata la prima drag queen ad essere apparsa in televisione riscuotendo grandissimo successo grazie alla sua infinita ironia e tagliente intelligenza.

Mauro nasce in una modesta famiglia contadina e ben presto inizia a lavorare come garzone presso un fruttivendolo, ma la sua vera passione sono la radio ed il giornalismo, per questo ben presto inizia a collaborare con una emittente radio regionale: il salto di qualità lo ottiene nel 1999 quando conduce su Radio Deejay la trasmissione Platinews ed inizia a comparire in alcune puntate del Maurizio Costanzo Show e Buona Domenica.

Il punto di forza di Planinette è senza dubbio l’ironia con la quale sfoggia parrucche e vestiti da drag queen: i suoi interventi nelle trasmissioni dove partecipa come opinionista sono spesso taglienti e sagaci. Su La7 conduce la trasmissione satirica Fascia protetta con Roberta Lanfranchi, cui segue Bisturi con Irene Pivetti. Ultimamente ha partecipato in qualità di opinionista a Domenica Cinque e tutt’ora siede tra i professori di Amici (dal 2006 è ospite fissa del serale).

Read more

Rossella Brescia, dalla danza alla TV

La conduttrice e ballerina Rossella Brescia, nata a Martina Franca il 20 agosto del 1971: appassionata di danza classica, ha iniziato fin da piccola a volteggiare sulle punte, tanto da diplomarsi nel 1994 alla prestigiosa Accademia Nazionale della Danza di Roma con il massimo dei voti e ad interpretare numerosi spettacoli nei maggiori teatri italiani.

Nel 1992 vince il titolo di Miss Sorriso Puglia per il concorso di Miss Italia: nel 1994 arrivano le prime esperienze televisive grazie a Tutti a casa con Pippo Baudo, Cuori e Denari con Alberto Castagna, Gran Casinò, Un disco per l’estate. Negli anni successivi partecipa agli spettacoli del Bagaglino, quale Sotto a chi tocca e Viva le Italiane: dal 1997 invece entra nella famiglia di Buona Domenica in qualità di ballerina.

Rossella inoltre ha partecipato alla trasmissione serale C’è posta per te in qualità di postina, Amici come insegnante di danza e Sanremo Estate. Ha condotto Matinèè con Giampiero Ingrassia e il Wind Music Award con la Chiabotto.

Read more

Stefano Bettarini, dal calcio a Quelli che il calcio

Stefano Bettarini è nato in Romagna, a Forlí il 6 febbraio 1972, da una famiglia di origini toscane: infatti Stefano trascorre la propria giovinezza nel Senese, dove si avvicina al calcio grazie al padre, allenatore di una locale squadra dilettantistica.

A 19 anni, dopo vari provini e dopo aver giocato in diverse squadre, approda in serie A con il Cagliari, poi Fiorentina, Bologna, Venezia, Sampdoria e Parma, veste anche la maglia della nazionale per una partita contro la Cecoslovacchia: il ritiro dal mondo dorato del calcio avviene nel 2005, dopo una stagione giocata nella squadra del Parma.

Nello stesso anno iniziano le prime esperienze televisive: viene infatti chiamato da Paola Perego ad assisterla nell’edizione del reality show La Talpa, nel quale Stefano rivestiva il ruolo dell’inviato. Nel 2006 approda a Verissimo con Silvia Toffanin, nel ruolo di opinionista: inizia nello stesso periodo anche l’esperienza con Buona Domenica. Stefano Bettarini entra nel cast del programma contenitore domenicale di Canale5, dove lo ritroviamo in coppia con la Perego.

Read more

Elisabetta Gregoraci, dagli esordi nella moda alla televisione

La show girl e presentatrice tv Elisabetta Gregoraci, nata in un piccolo paesino calabro, Soverato, l’8 febbraio del 1980, si è diplomata in danza moderna ed ha frequentato la scuola di recitazione Augusto Zucchi. Appena maggiorenne si trasferisce a Roma per realizzare il sogno di lavorare nel mondo della moda, dopo aver vinto nel 1997 il titolo di Miss Calabria e la fascia di Miss Sorriso.

A Roma Elisabetta lavora come modella per gradi griffe, quali Ferrè, D&G e tanti altri, e fa qualche comparsata nei film Il cielo in una stanza di Vanzina e C’era un cinese in coma di Verdone, oltre che nelle serie TV Le ragazze di piazza di Spagna e Un medico in famiglia: queste prime esperienze la porteranno a calcare le scene televisive nel 2000, quando conduce il programma Euro 2000 su Italia1. Prima di approdare in casa Mediaset vi sono state alcune conduzioni sulla rete Odeon TV come per il Premio Mio Martini e Il premio Mio Martini la sfida.

A questa prima esperienza ne seguono tante altre: nel 2002 conduce La casa dei sogni con Milly Carlucci, Bravo Grazie su Raidue e Destinazione Sanremo su Raidue con Pippo Baudo e Claudio Cecchetto, nel 2004 affianca Mammucari in Libero e Superflash con Jerry Calà, nel 2005 partecipa al reality Ritorno al presente. L’anno successivo passa in casa Rai affiancando prima Pupo sia al quiz Il malloppo sia ad Affari tuoi. Partecipa anche alla trasmissione Beato tra le donne con Paolo Bonolis.

Read more

Nora Amile, l’ex pupa in cerca di riscatto

La bella show girl Nora Amile, nata a Casablanca, in Marocco il 10.11.1979, da padre nord africano e madre siciliana, esordisce in televisione nel 2006 grazie al programma di Italia1 La pupa ed il secchione, un reality molto divertente condotto da Enrico Papi e Federica Panicucci.

Al termine del reality Nora Amilaediventa una delle poche pupe che continua a lavorare in televisione, raggiungendo anno dopo anno una maggiore autonomia: partecipa alla sit com Candid Camera sfoderando doti comiche inaspettate, cui segue il programma Italia allo specchio nel quale riveste il ruolo di opinionista e Colorado cafè in qualità di valletta.

Nora partecipa anche ad altri programmi televisivi in qualità di comparsa ed opinionista, come Buona Domenica, Matrix e La grande notte. L’ex Pupa, che fonde perfettamente i caldi tratti esotici ereditati dal padre con l’irruenza siciliana della madre, non si fa mancare neppure un calendario: nel 2007 posa senza veli per 12 scatti bollenti. L’anno successivo Nora incide anche un CD singolo intitolato My party.

Read more

Licia Colò, un vita dedicata agli animali ed all’ambiente

La conduttrice TV Licia Colò, nata a Verona il 7 luglio del 1962, ama definirsi una cittadina del mondo. La sua carriera televisiva inizia nel 1982 grazie al programma per ragazzi Bim bum bam condotto insieme ad un esordiente Paolo Bonolis, cui seguono altri programmi di successo quali Festivalbar, Buona Domenica, Paese che vai, L’arca di Noè e La compagnia dei viaggiatori.

Il passaggio dalle reti Mediaset a Rai avviene nel 1996, quando Licia conduce Geo&Geo, King Kong, Il pianeta delle meraviglie: tutti programmi legati alle tematiche del viaggio e dell’ambiente. Attualmente Licia conduce il programma Alle falde del Kilimangiaro.

Nel 2003 ha condotto Cominciamo bene, animali e animali sempre su Raitre e ha partecipato alla quarta edizione del reality show Ballando con le stelle. Nel suo curriculum Licia vanta anche due esperienze cinematografiche: nel 1989 con una piccolissima parte nel film horror La casa delle anime erranti, cui segue la partecipazione al film Le finte bionde di Carlo Vanzina. A settembre Licia Colò dovrebbe condurre un nuovo programma di informazione, Nati Liberi, sempre dedicato all’ambiente e prodotto in collaborazione con il National Geographic.

Read more

Biagio Izzo, dagli inizi teatrali all’arrivo in TV

L’attore e presentatore Tv Biagio Izzo, nato a Napoli il 13 novembre del 1962, inizia la sua carriera come cabarettista nel 1983: il duo di cui fa parte si chiama Bibì e Cocò ed inizialmente trovano successo solamente sulle emittenti campane. La vera svolta Biagio la ottiene quando decide di aprire il cabaret Portalba: lì viene notato da Patrick Rossi Castaldi.

La prima vera esperienza televisiva l’avrà grazie al programma Macao condotto da Alba Parietti, cui seguono molti show di successo tra cui Fantastica italiana condotto da Magalli, Pausa caffè di Pippo Baudo, Napoli prima e dopo di Palumbo, Furore. Nel 1987 esordisce al cinema con Quel ragazzo della curva B, un film diretto da Nino D’Angelo, cui ne seguiranno molti altri.

Solo per citare alcuni titoli, Biagio Izzo ha recitato soprattutto con Salemme, Carlo Vanzina e Neri Parenti in film di successo quali Blek Giek, Di che peccato sei? Domani è un’altra truffa, Natale sul Nilo, Natale in India, Merry Christmas, La fidanzata di papà. È stato anche protagonista di alcune puntate della fiction tv Un posto al sole.

Read more

Domenica In cambia: fuori le donne, dentro le fiction

Colpo di scena: la prossima edizione di Domenica In, che comincerà a settembre, con tutta probabilità sarà dimezzata. A dare la notizia ci ha pensato Laura Rio su Il giornale.

Lo storico contenitore di Raiuno, non sarà più un contenitore diviso in più parti, ma una serie di fiction in onda dopo L’arena di Massimo Giletti e prima di Ieri oggi e domani di Pippo Baudo. Fuori dunque Monica Setta, Luisa Corna, Lorena Bianchetti e Rosanna Lambertucci, con le loro rubriche di musica, moda, salute e giochi.

Read more

Enrico Papi: dal gossip allo show

Il conduttore Tv Enrico Papi, nato a Roma il 3 giugno del 1965, dopo il diploma classico si è laureato in giurisprudenza presso l’Università di Roma ed è anche diventato giornalista pubblicista! Enrico ha iniziato la carriera televisiva nel 1988 grazie al programma Fantastico Bis di Raiuno, all’interno del quale curava e realizzava alcune divertenti candid camera.

Dal 1990 al 1992 continua la sua avventura in TV prima in una rete locale, Tele Capri, poi al timone del programma Unomattina, in qualità non solo di conduttore ma anche di ideatore e regista di due rubriche settimanali: Tra vicino e vicino mettiamoci il dito e La notizia al microscopio. Dal 1992 al 1993 conduce il programma dedicato ai ragazzi La banda dello Zecchino, oltre ai collegamenti estivi della trasmissione Unomattina Estate.

In quegli stessi anni, sempre in casa RAI, si occupa dei collegamenti esterni della rubrica del Tg1 Fatti e Misfatti: ma la vena satirica ed un po’ polemica di Enrico Papi è inesauribile. Eccolo dunque al timone di Chiacchiere e Chiacchiere estive, una rubrica provocatoria all’interno di Italia Sera sempre su Raiuno.

Read more

Domenica In contro Questa Domenica gli ospiti 12 aprile. I programmi pomeridiani pasquali

Nella domenica di Pasqua i programmi contenitore di Raiuno e Canale 5 non si fermano: anche oggi vanno in onda Domenica in e Questa domenica. Se l’argomento principale delle due trasmissioni rimane il terremoto in Abruzzo, sugli altri canali vanno in onda film per tutta la famiglia. In particolare Raidue e Italia 1 dedicano la loro programmazione ai più giovani.

Raiuno
Domenica In L’arena: ore 14. Argomento: interviste esclusive a Walter Nudo, Gina Lollobrigida e Natalia Titova.

Domenica Insieme: ore 15.10. Domenica In Politica: Speciale domenica in per l’Abruzzo. Testimonianze e immagini della tragedia che ha colpito la regione abruzzese; Domenica In Musica: Luisa Corna duetta con Sal Da Vinci; Domenica In salute: Alimentazione e Pranzo di Pasqua. Ospiti: Antonello Colonna, Philip Guardione, Federico Valdicenti, Patrizia Pellegrino, Nadia Bengala, Barbara Chiappini; Domenica In Passerella: creazioni Marella Ferrera. Spazio di Lorena Bianchetti: ore 17.04. Argomento: Una domenica così. Ospiti: Alba Parietti, Giampiero Mughini, Dario Salvatori, Sara Tommasi.

Read more

Paola Perego: dalla moda a La Fattoria

Oggi conosceremo un’altra grande presentatrice della nostra televisione: Paola Perego, nata a Monza il 17 aprile del 1966. Prima di approdare nei palinsesti televisivi la bella Paola è stata indossatrice e modella, carriera iniziata a soli 16 anni: ma ben presto capisce che la carriera nel mondo della moda non fa per lei, e vince un provino come valletta per la rete tv Antenna Tre Lombardia: i primi programmi che le vengono proposti sono Ric e Gian Graffiti, con i comici Ric e Gian e Il Guazzabuglio con Teo Teocoli, anche lui agli esordi. Nonostante si tratti di un ruolo difficile, accanto a personaggi comici in grado di ridicolizzare chiunque, Paola tiene loro testa e si fa notare, proprio grazie al suo carattere forte e deciso, ed al sorriso dolce, caratteristiche che ancora oggi la fanno apprezzare dal grande pubblico.

Nel 1984 viene assunta in Finivest, che le affida la conduzione di numerose trasmissioni sulla rete nascente Italia1: Autostop con Marco Columbro, Record e Superecord, America Ball, Cadillac, Grand Prix. Nel 1986 invece partecipa ad Azzurro e Premiatissima, mentre nel 1989 partecipa alla conduzione della prima serie di Calciomania con Maurizio Mosca e Cesare Cadeo. Gli anni ’90 sono caratterizzati dal passaggio di Paola alla rete TMC dove conduce Settimo Squillo con Remo Girone e Quando c’è salute, insieme a Tiberio Timperi.

Read more

Lorella Cuccarini: gli esordi con la danza e la passione per il canto

La biondissima e bravissima Lorella Cuccarini, nasce a Roma il 10 agosto del 1965, in una famiglia numerosa, composta dai genitori, il fratello Roberto e la sorella Maria Luisa. All’età di nove anni inizia a frequentare la scuola di danza diretta da Enzo Paolo Turchi: sia danza classica che contemporanea, che le danno una solida base per entrane nel corpo di ballo televisivo dello spettacolo Te lo do io il Brasile, Tastomatto con Pippo Franco e collaborando per la realizzazione di alcune pubblicità televisive.

Nel 1985 ad un convegno incontra Pippo Baudo, che le offre la possibilità di partecipare al programma Fantastico 6: da quel momento l’ascesa di Lorella è inarrestabile! Dopo Fantastico infatti un altro programma di successo aspetta Lorella, Sugar Sugar e poi Fantastico 7: ma Lorella diventa anche famosa nel campo della musica, incidendo la siglia di Sugar Sugar e di Fantastico, Tutto matto e l’Amore, cantata in coppia con Alessandra Martines, pubblicati nel suo primo album intitolato Lorel, con il quale intraprende anche un tour estivo nel 1987.

Nel 1987 passa dalla RAI a Mediaset, e conduce il programma Festival sempre con Pippo Baudo, cantando tra l’altro la sigla Io ballerò e Se ti va di cantare, e fa da madrina nel programma Festivalbar. Nel 1989 si trasferisce a Milano e si pone un nuovo obiettivo: diventare presentatrice tv. Conduce il programma Odiens con Ezio Greggio (dove tra l’altro canta la famosa sigla La notte vola, grandissimo successo ancora oggi in programmazione radio), e partecipa al Festival di Sanremo, dove però la sua canzone viene bocciata: da questo momento inizia per Lorella una nuova vita, nuovo look con capelli corti e nuovo programma. Da vita al fortunato programma Paperissima di Antonio Ricci che conduce al fianco di Marco Columbro e che ancora oggi vanta un grandissimo successo.

Read more