Woody, il documentario su Sky Arte per #LaSettimaArte sul grande Allen

#LaSettimaArte, in occasione del compleanno di Woody Allen, giovedì 1° dicembre alle 21.15 Sky Arte (Sky 120-400), in collaborazione con Sky Cinema Cult, trasmette in prima visione il film documentario Woody diretto da Robert B. Weide, che ha seguito per oltre un anno e mezzo la vita di uno dei più grandi maestri del cinema americano, dal set londinese di Incontrerai l’Uomo dei Tuoi Sogni fino alla prima a Cannes di Midnight in Paris nel maggio del 2011.

Read more

Magic In The Moonlight, Woody Allen su Premium Cinema

Il film più romantico del regista quattro volte premio Oscar Woody Allen, Magic In The Moonlight, si interroga sull’eterna domanda se sia meglio far prevalere la ragione oppure il sentimento, raccontando, con un pizzico di magia, la storia d’amore fra il premio Oscar Colin Firth e la giovane sempre più emergente Emma Stone. L’anteprima cinematografica di Premium Cinema è fissata per giovedì 28 gennaio in prima serata.

Read more

Parola di Woody, ciclo di film su Allen su Iris

Il 1° dicembre 2015 Woody Allen compie 80 anni e, per l’occasione, il canale tematico dedicato al grande cinema di Mediaset omaggia il cineasta con la messa in onda di 10 opere di culto, dal sorprendente Match Point al più classico Basta che Funzioni: chiamati ad esprimere appositamente per Iris la propria passione per l’artista newyorkese.

Read more

Director’s Cut: Woody Allen, ogni domenica sera su Iris

A Woody Allen, regista di culto per antonomasia, è intitolata la rassegna Director’s Cut al via da domenica 1 Giugno in prima serata su Iris: della vastissima filmografia del regista newyorchese (a luglio nelle sale statunitensi con Magic in the Moonlight), il canale dedicato al cinema in chiaro di Mediaset propone otto tra le pellicole più note e di successo della sua più recente produzione.

Read more

Ascolti Tv mercoledì 12 maggio 2010: Squadra Antimafia 2 vince e cresce. L’Isola 7 superata dall’Europa League

Nuovo successo in ascolti per Squadra Antimafia 2, che si aggiudica lo scontro del mercoledì sera: la fiction di Canale 5 con Simona Cavallari, Claudio Gioè, Giulia Michelini e la partecipazione straordinaria di Fabrizio Corona è stata vista da una media di 5.614.000 telespettatori (share 21,34%). Per nulla deludente il risultato de Lo speciale Porta a Porta su Fatima con Bruno Vespa, visto da 4.791.000 spettatori (share 18,61%).

Il Galà de L’Isola dei Famosi 7 condotto da Simona Ventura si è fermato a 3.054.000 telespettatori ed uno share del 13,88%. Meglio la finale di Europa League tra Atletico Madrid-Fulham, vinta dagli spagnoli con il punteggio di 2 a 1, che ha totalizzato 3.076.000 spettatori, (share 11,54%). Buon riscontro per il film di Raitre, Sfida senza regole con Al Pacino e Robert De Niro, che ha appassionato 2.451.000 telespettatori, share 8,89%. Su Rete 4, la pellicola di Woody Allen, Scoop, con Scarlett Johansson e Hugh Jackman, ha ottenuto 1.723.000 spettatori, share 6,51%.

Read more

Sex: How to Do Everything, il sesso fa bene in tv?

Niente sesso siamo inglesi, recitava un vecchio film del ’73 di Cliff Owen, i tempi però sono cambiati e nonostante le prese di posizione di chi dalla mentalità bigotta vorrebbe cancellare ogni minimo accenno erotico dal mezzo televisivo, la stessa tv ha fatto di certi argomenti anche solo allusi, in base alla fascia oraria, la propria migliore arma di seduzione acchiappa audience. Ecco arrivare quindi dal canale inglese Five, Sex: How to Do Everything un programma che parla di sesso, senza inibizioni e censure, una sorta di Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso ma non avete mai osato chiedere, tanto per parafrasare un altro celebre film questa volta a firma di Woody Allen.

Inaugurata lo scorso 26 gennaio di mercoledì poi spostata alla domenica alle 22, la nuova stagione composta da dieci episodi da un’ora l’una, è condotta dalle “esperte”, vere e proprie guru del sesso come vengono descritte Emma Taylor e Lorelei Sharkey autrici di The Big Bang: Nerve’s Guide to New Sexual Universe, ‘Sex Etiquette e del libro che dà il titolo al programma che mescola agli scatti del fotografo Rankin i consigli spregiudicati delle due, best sellers negli Stati Uniti ed ora anche in Gran Bretagna.

Read more

Tomas Arana e Neri Marcorè, sono Riccardo Balestrieri e Michele in Tutti pazzi per amore

Oggi cercheremo di conoscere più da vicino due personaggi della serie Tutti pazzi per amore, e per esattezza, parleremo di Tomas Arana (Riccardo Balestrieri) e Neri Marcorè (Michele).

Tomas Arana è nato in California nel 1955, si da piccolo ha iniziato a nutrire passione per il cinema, specialmente quello horror, che è il genere cinematografico in cui adora recitare. Il suo esordio c’è stato nel 1978 nel film Giallo Napoletano, nel 1981 ha recitato nel film La Pelle di Liliana Cavani, nel 1987 recita accanto a Verdone nel film Io e mia sorella, Il maestro del terrore nel 1988, fino ad entrare nel cast del film di Martin Scorsese, L’ultima tentazione di Cristo. Nel 1989 Michele Soavi lo chiama per girare un film Horror, La Chiesa, nel 1989 lavora di nuovo con la Cavani nel film Francesco, nel 1990 fa parte del cast di Caccia a Ottobre Rosso, nel 1991 oltre a essere uno dei protagonisti del film La setta, lavora con Lamberto Bava nel film Body Puzzle, e Ombre e nebbia di Woody Allen.

Nel 1992 ha una parte nel film Guardia del corpo, nel 1993 in Bugie Rosse, nel 1997 farà parte del film L.A. Confidential, nel 1999 fa una piccola apparizione nel film Branchie e Sotto il cielo d’Africa. Nel 2000 fa la parte di Quinto nel fantastico film di Ridley Scott, Il Gladiatore, nel 2001 fa parte del cast del film Pearl Harbour, fa fugaci apparizioni in serie tv molto conosciute, da E.R. Medici in prima linea, C.S.I.Miami, Law & Order, C.S.I Scena del crimine e 24. Nel 2004 entra a far parte del film The Bourne Supremacy e anche del cast de Il servo Ungherese. Nel 2005 sta nel cast del thriller Legami Sporchi e quest’anno oltre a Tutti pazzi per amore, ha fatto parte del cast del film Defiance – I giorni del coraggio accanto a Daniel Craig. Durante la sua giovinezza, Tomas ha partecipato a numerosi cortometraggi, ad attività teatrali (studiato all’American Conservatory Theatre), ha lavorato con Andy Warhol e Joseph Beuys. Nella fiction tutti pazzi per amore fa Riccardo, uno scrittore, con due figli, una ex moglie (Laura) e omosessuale.

Read more

Oreste Lionello è morto: l’addio nella notte

A 81 anni si è spento a Roma, dopo una lunga malattia che lo ha colpito, l’attore, cabarettista e doppiatore Oreste Lionello.

Lionello, nato a Rodi (Grecia) il 18 aprile del 1927 è stato un artista eclettico: ha lavora come attore di teatro e di cinema (ha interpretato più di sessanta film, fra cinema e televisione), ma è ricordato per il suo cabaret e per il suo splendido apporto al mondo del doppiaggio come voce di Charli Chaplin, Peter Sellers, John Belushi e soprattutto Woody Allen.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 16 Giugno

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

Rai 1
Nel pomeriggio, doppio appuntamento in prima visione con la sesta stagione de Le sorelle McLeod (17.20). In prima serata il match di Euro 2008 Austria – Germania (20.45). In seconda serata, dopo Notti Europee (23.05), sesto appuntamento con Uto Ughi racconta la musica (0.00). In nottata, il film con Michael Caine, All’inseguimento della morte rossa (2.30).

Read more

Maggio 2008 a noleggio: quanta scelta!

Quanta scelta! A Maggio, c’è veramente l’imbarazzo della scelta tra i titoli in uscita a noleggio. Se ad aprile, come me, avete sbavato alla vista di titoli importanti al vostro noleggio di DVD, questo mese potreste rimanere chiusi in casa tutto il temop (salvo bel tempo per andare al mare).

Fra i titoli stranieri, dovendo prendere nel mucchio ve ne consiglio tre: Rec, un horror assolutamente imperdibile dello spagnolo Balaguerò; American Gangster, un thriller che vede nel cast i due premi oscar Denzel Washington e Russell Crowe; Mr Magorium e la bottega delle meraviglie, una commedia fantastica, adatta a tutta la famiglia, con un grande Dustin Hoffmann.

Fra i film italiani, la scelta inizia ad essere più facile. Basandoci sui risultati dei botteghini, i nomi da consigliare sono: la commedia Bianco e nero, con Fabio Volo e Ambra Angiolini; Milano Palermo il ritorno, il sequel di Milano Palermo solo andata, con Raul Bova; L’allenatore nel pallone 2, seguito del film cult che vede protagonista Lino Banfi nel ruolo di Oronzo Canà.

Read more

Festival di Cannes 2008: tutti i film e non solo

Ci siamo: a meno di tre settimane dall’inizio, sono stati resi noti i film che concorreranno alla vittoria della Palma d’oro, nella sessantunesima edizione del Festival di Cannes.

In quella che si potrebbe definire come una delle edizioni più multiculturali del festival, con solo due film americani in concorso, è andata bene all’Italia che avrà due film in competizione: il film di Matteo Garrone tratto dall’omonimo romanzo di Saviano, Gomorra, e quello su Giulio Andreotti, diretto da Paolo Sorrentino, Il divo. Fuori concorso, inserito nella sezione Seance speciale il film, di Marco Tullio Giordana, Sangue Pazzo. Fuori concorso anche l’attesissimo ritorno di Harrison Ford, in Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, il film di Sex in the city e quello di Woody Allen, Vicky Cristina Barcelona. All’appello manca ancora un film francese. Da sottolineare il film thriller di Clint Eastwood con Angelina Jolie e quello su Che Guevara di Soderbergh con Benicio Del Toro.

La giuria, presediuta da Sean Penn, avrà tra i giurati il nostro Sergio Castellitto e ancora, Alfonso Cuaron, Alexandra Maria Lara, Natalie Portman, Rachid Bouchareb e Apichatpong Weerasethakul. Altri 2 nomi verranno dati più avanti.

Vediamo insieme i film in gara nelle due categorie principali, La selezione ufficiale e Un certain regard

Read more

Che tempo che fa : niente nuvole tra Fazio e Clooney

Che tempo che fa va in onda il fine settimana, sabato e domenica su RaiTre. E’ un programma che non ha realmente bisogno di presentazioni. Si tratta sicuramente del più popolare talkshow italiano, condotto dal grande Fabio Fazio. E’ ormai giunto alla sua quinta edizione dopo il suo debutto nel 2003.

Che tempo che fa è basato sulla presenza di ospiti del massimo calibro, e sull’ablità e la simpatia del conduttore Fabio Fazio. Gli ospiti hanno sempre a che fare con argomenti o eventi di primo piano nel panorama culturale mondiale: si parla politica, economia, sport, musica, letteratura, cinema, scienza, natura e ambiente.

Lo show funziona alla grande, soprattutto, a mio avviso, grazie al fatto che le interviste sono più simili a conversazioni informali, il che porta a una maggiore comunicatività degli interlocutori. Le domande di Fazio non sono mai banali, e in poche parole colgono gli argomenti di centrale interesse per il pubblico.

Read more