Tomas Arana e Neri Marcorè, sono Riccardo Balestrieri e Michele in Tutti pazzi per amore

di Benedetta Guerra Commenta

Oggi cercheremo di conoscere più da vicino due personaggi della serie Tutti pazzi per amore, e per esattezza, parleremo di Tomas Arana (Riccardo Balestrieri) e Neri Marcorè (Michele).

Tomas Arana è nato in California nel 1955, si da piccolo ha iniziato a nutrire passione per il cinema, specialmente quello horror, che è il genere cinematografico in cui adora recitare. Il suo esordio c’è stato nel 1978 nel film Giallo Napoletano, nel 1981 ha recitato nel film La Pelle di Liliana Cavani, nel 1987 recita accanto a Verdone nel film Io e mia sorella, Il maestro del terrore nel 1988, fino ad entrare nel cast del film di Martin Scorsese, L’ultima tentazione di Cristo. Nel 1989 Michele Soavi lo chiama per girare un film Horror, La Chiesa, nel 1989 lavora di nuovo con la Cavani nel film Francesco, nel 1990 fa parte del cast di Caccia a Ottobre Rosso, nel 1991 oltre a essere uno dei protagonisti del film La setta, lavora con Lamberto Bava nel film Body Puzzle, e Ombre e nebbia di Woody Allen.

Nel 1992 ha una parte nel film Guardia del corpo, nel 1993 in Bugie Rosse, nel 1997 farà parte del film L.A. Confidential, nel 1999 fa una piccola apparizione nel film Branchie e Sotto il cielo d’Africa. Nel 2000 fa la parte di Quinto nel fantastico film di Ridley Scott, Il Gladiatore, nel 2001 fa parte del cast del film Pearl Harbour, fa fugaci apparizioni in serie tv molto conosciute, da E.R. Medici in prima linea, C.S.I.Miami, Law & Order, C.S.I Scena del crimine e 24. Nel 2004 entra a far parte del film The Bourne Supremacy e anche del cast de Il servo Ungherese. Nel 2005 sta nel cast del thriller Legami Sporchi e quest’anno oltre a Tutti pazzi per amore, ha fatto parte del cast del film Defiance – I giorni del coraggio accanto a Daniel Craig. Durante la sua giovinezza, Tomas ha partecipato a numerosi cortometraggi, ad attività teatrali (studiato all’American Conservatory Theatre), ha lavorato con Andy Warhol e Joseph Beuys. Nella fiction tutti pazzi per amore fa Riccardo, uno scrittore, con due figli, una ex moglie (Laura) e omosessuale.

Neri Marcorè è nato a Porto sant’Elpidio nel 1966, si è fatto strada nel mondo dello spettacolo partecipando a trasmissioni, spettacoli itineranti. Si è diplomato in interprete parlamentare in tedesco ed inglese a Bologna e dal 1993 ha iniziato a lavorare come doppiatore . Nello stesso anno, partecipa all’opera teatrale di Carlo Goldoni, La finta malata di musica, nel 1988 fa parte de La Corrida accanto a Corrado, partecipa al varietà condotto da Gigi Sabani in Stasera mi butto, lavora con la Carrà in Ricomincio da due. Nel 1997 sta al fianco di Corrado Guzzanti e Serena Dandini nella trasmissione Pippo Chennedy Show e nel 2001, con lo stesso cast nel programma l’Ottavo Nano. Nel 1999 presenta insieme a Bertolino Ciro e dopo anche Convenscion. Nel nuovo millennio ha collaborato con la Gialappa’s band in Mai dire Gol e dall’ottobre del 2001 conduce la trasmissione Per un pugno di libri.

Nel 2006 fa la parte di papa Giovanni Paolo I, assieme alla Dandini e Dario Vergassola opera nel programma Parla con me, dove tra l’altro imita Ligabue, Zapatero, Antonio di Pietro, Jovanotti, Mastella, Fassino e molti altri ancora. Nel 2008 ha debuttato al teatro Ambra Jovinelli di Roma con il suo spettacolo Un certo signor G. (omaggio a Gaber), ora è anche Direttore artistico del Teatro delle api a Porto Sant’Elpidio. Ora è uno dei protagonisti della bellissima fiction Tutti pazzi per amore, vestendo i panni di Michele, un gentleman, un amante delle donne e della bella vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>