In Arte Nino, la miniserie su Nino Manfredi che vedrà protagonista Elio Germano

Elio Germano sarà Nino Manfredi in In Arte Nino, la miniserie di Rai 1 tutta incentrata sulla vita di un personaggio simbolo dello spettacolo italiano. A interpretare la moglie di Nino Manfredi ci sarà invece Miriam Leone. Intervistato da Il Corriere della Sera, Luca Manfredi ha spiegato il perché abbia voluto realizzare una fiction su suo padre.

Read more

L’ultimo Papa re, commenti e anticipazioni della seconda puntata

Ma quanto è bravo Gigi Proietti?  A 36 anni dal successo della pellicola di Luigi Magni In nome del Papa Re, le figure emblematiche di questa meravigliosa pellicola hanno ripreso vita  grazie  alla miniserie L’ultimo Papa Re, andata in onda ieri sera su rai uno e  che con oggi  si conlude.  A seguire le anticipazioni della puntata di stasera.

Read more

L’ultimo Papa Re con Gigi Proietti in onda questa sera su Rai1

L’ultimo Papa Re, in onda  questa sera su Rai 1 alle 21.10 è l’omaggio che il regista Luca Manfredi ha voluto fare a Luigi Magni ispirandosi alla  pellicola dove recitò suo padre, in nome del Papa Re. Nella fiction, a capo della polizia pontificia, stasera assisteremo ad un magnifico Gigi Proietti. L’ultima miniserie con Proietti Preferisco il paradiso  del 2010,  collezionò un’ascolto medio pari al 25,5% di share con una media di 6.500.000 telespettatori.  Siamo pronti a veder crescere il numero di ascolti per questa prima visione.

Read more

In nome del Papa Re, Gigi Proietti sulle tracce di Manfredi, presto su Raiuno

In questi tempi in cui in televisione impera a più non posso la vista dell’ abito talare, la Rai ha pensato bene di mandare in onda il  remake di un ottimo film In nome del Papa re di Luigi Magni che già nel 1978  fu premiato con ben tre David di Donatello , tra cui quello per miglior film e miglior attore protagonista, Nino Manfredi. Ed il protagonista di questa nuova miniserie di due puntate ispirata alla fortunata pellicola  sarà ora Gigi Proietti. Dopo la fortunata collaborazione proprio con Magni nella Tosca, Proietti dimostra in questa nuova avventura tutto lo splendore del suo poliedrico genio.

Read more

Maurizio Costanzo in tv contro i 9 sottosegretari nominati dal governo: “Vergogna, soldi tolti a 5000 malati di SLA”. E ne legge 62 nomi

In piena par condicio Maurizio Costanzo su Raidue questo pomeriggio ha senza mezzi termini attaccato la nomina dei nove sottosegretari decisa dal governo Berlusconi. Lo storico anchorman nella puntata del Maurizio Costanzo talk dedicata (già lo scorso 22 aprile se n’era occupato) alle vittime e agli ammalati di SLA, sclerosi laterale amiotrofica, ha palesemente espresso la sua contrarietà rispetto alla decisione del consiglio dei ministri di nominare nove sottosegretari, definita una “vergogna.

Così Costanzo s’è rivolto apertamente ai nuovi sottosegretari, evidenziando, grazie anche alla presenza di Erminia Manfredi, moglie dell’attore Nino, da tempo sensibile all’argomento con l’associazione Viva la vita onlus (di cui è Presidente onorario), come con anche “metà dei sottosegretari si sarebbe potuto pagare soldi per i 5000 italiani ammalati di SLA“. In particolare Costanzo e i suoi ospiti hanno contestato il ritardo che il governo ha accumulato per lo stanziamento di 100 milioni di euro dedicato ai malati di Sla, fondo al momento inutilizzabile.

Read more

Un caso di coscienza: a Cinetivù Barbara Livi confessa, ho seguito vere autopsie

L’abbiamo vista di recente ricoprire ancora il ruolo dell’anatomopatologa Erica Lacerba moglie dell’avvocato Rocco Tasca (Sebastiano Somma) in Un caso di coscienza 4 su Raiuno purtroppo scomparsa durante la prima puntata: è Barbara Livi attrice di cinema, televisione e teatro, ma anche modella agli inizi della sua carriera come recitano le note biografiche quando vince nel 1989 il concorso Miss Cinema- Volto per Fotomodella. Dopo una prima fase teatrale dove risalta la collaborazione con Arnoldo Foà e Orso Maria Guerrini in un allestimento dell’ Aulularia di Plauto e lo spettacolo Volevamo essere gli U2 diretto da Umberto Marino, Barbara si dedica al cinema dove recita sotto la regia di Franco Zeffirelli in Storia di una capinera a cui va ad aggiungersi L’anno prossimo… vado a letto alle dieci di Angelo Orlando e Cuore cattivo, di nuovo diretta da Umberto Marino.

Negli anni successivi ottiene ruoli più consistenti in film come Jack Frusciante è uscito dal gruppo con Stefano Accorsi, La classe non è acqua con Valerio Mastandrea e in Io, tu e tua sorella con Leo Gullotta, senza dimenticare Una milanese a Roma assieme a Nino Manfredi, pellicola grazie alla quale vince il premio Nanni Loy. Con la tv l’attrice raggiunge una ulteriore fama in particolare per i ruoli in Incantesimo, Un medico in Famiglia 4, Crimini, Operazione Odissea, la miniserie diretta da Claudio Fragasso per Canale 5 e la già citata Un caso di coscienza.

Barbara sappiamo che coltivi diversi hobby tra cui la danza, il nuoto, il paracadutismo ma anche la pittura, quale tra questi è il tuo preferito?

Sicuramente la pittura, dipingere mi rilassa molto e mi diverte, generalmente lo faccio di notte…ho dipinto anche le pareti del mio appartamento.

Puoi parlarci dei tuoi esordi? Da quando hai cominciato a coltivare il sogno poi realizzatosi di diventare attrice?

Da piccola amavo fare le imitazioni di attori e cantanti, mi piaceva mascherarmi e ripetere le scene di un film, imparavo poesie a memoria e le raccontavo a scuola, mi divertiva usare il trucco sin da bambina in tutte le sue forme, poi ho conosciuto il teatro e li ho deciso che sarebbe stato il mio lavoro per sempre.

Read more

Premiatissima

Oggi per programmi tv del passato parleremo di Premiatissima, mandata in onda su Canale 5 come antagonista di Fantastico: Iil programma andò in onda dal 1982 al 1986,  fu prodotto da Giorgio Carnevali e diretto da Davide Rampello e Valerio Lazarov nel primo anno (1982), Gino Landi nella stagione 1983-1985, e Davide Rampello nel 1986.

La prima stagione ebbe come presentatore il bravissimo Cecchetto affiancato da una giovane ed esuberante Amanda Lear, insieme a Isabella Biagini e Augusto Martelli. Al gioco, ideato sulla falsa riga di Canzonissima, partecipavano sei squadre (squadra Fortissima, Squadra Fortuna, Squadra forza sette, Squadra parole e musica, Squadra sette stelle e la Squadra Simpatia), formate da sei cantanti ognuna, che si sfidavano a colpi di musica, con tre jolly a disposizione.

Read more

Rai di tutto di più: accordo con Istituto Luce, frequenze a Europa7 e recupero di Canzonissima

Rai di tutto di più, è proprio vero: la televisione nazionale, dopo poche ore dalla firma dell’accordo di Youtube, è stata nuovamente protagonista per un accordo con l’Istituto Luce, per aver liberato le tanto agogniate frequenze a favore di Europa7 (cosa che doveva fare Rete 4), e per aver messo a disposizione dei propri utenti immagini, brani e scene più famose delle 12 edizioni di Canzonissima.

Il presidente dell’Istituto Luce, Luciano Sovena, e l’amministratore delegato di Rai Trade, Carlo Nardello, hanno presentato a Cannes un accordo industriale, strategico e commerciale (Fonte Agi), che permetterà un’unica negoziazione commerciale per l’utilizzo dell’archivio per le immagini italiane del Novecento per nuove produzioni e co-produzioni nazionali ed internazionali (12000 cinegiornali, 6000 documentari, 8000 rulli di materiale di repertorio, 325000 ore di filmati).

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 17 Giugno

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Senza la partita pomeridiana riprende Alta Tensione (18.50), il gioco preserale condotto da Carlo Conti. In prima serata, Francia – Italia, partita decisiva per il cammino degli azzurri agli europei di calcio 2008. In seconda serata, dopo Notti Europee (23.05), Uto Ughi racconta la musica (0.00), settimo episodio.

Read more

Il blob dei blog: Forza Azzurri, ma ricordiamoci di Dino Risi

Finalmente gli Europei sono cominciati e la Rai, almeno stavolta, si è ravveduta, comprando l’intero pacchetto di partite, con gli ovvi risultati: vittoria in prima serata e nella fascia pomeridiana.

Il successo che hanno avuto i primi due giorni della rassegna continentale sono la dimostrazione che il pubblico ha voglia di calcio, malgrado la nazionale italiana non abbia ancora fatto il suo esordio.

Le motivazioni che spingono lo spettatore a seguire gli Europei vanno oltre il semplice tifo calcistico, che rimane comunque la ragione principale: l’italiano, oggi come oggi, ha bisogno di staccare la spina, ritrovare coesione con i propri concittadini, credere in qualcosa che è attuabile subito (la possibile vittoria della coppa) e condivisibile da tutti, qualcosa in cui non bisogna schierarsi, ma solamente appassionarsi.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 15 Maggio 2008

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Stasera in prima visione Tv andrà in onda l’undicesima puntata della seconda stagione di Capri (ore 21.10): Cosimo assume Mimmo perché sa di essere stato ingannato dai fratelli Giuliano e Daiana ha lasciato Saverio. Nel cast Gabriella Pession, Kaspar Capparoni, Sergio Assisi, Isa Danieli, Bianca Guaccero. A seguire (23.25) Porta a porta.

 

Rai 2
A Garden (ore 9.10) Luca Sardella ci spiega i trattamenti naturali ecologici per salvaguardare le piante; lo chef Marco Olivieri preparerà un riso pilaf con petali assortiti; Gianluca Mech proporrà una cura per la gastrite; Janira Majello dimostrerà come realizzare alcune divertenti e originali uova sode. A Piazza Grande (ore 11.00) ospite di Giancarlo Magalli e Monica Leofreddi la autodefinita sensitiva Rosamary Altea. Nel pomeriggio, a Ricomincio da qui (ore 15.50) Alda D’Eusanio tratterà la storia di Alessio, diciannovenne affetto da autismo, che vuole entrare al Conservatorio di Palermo. In prima serata nuovo appuntamento con Anno Zero (ore 21.05) dal titolo Se li conosci, li eviti. Nel programma di Santoro si parlerà di immigrazione e sicurezza insieme a Roberto Castelli, Stefano Rodotà, Flavio Tosi (sindaco di Verona), Vincenzo De Luca (sindaco di Salerno). In collegamento da Genova Beatrice Borromeo con Omeya Seddik, il leader delle banlieues parigine. A seguire, nuova puntata di Pirati (23.20) con i racconti di Aida Yespica e la sua verità su Vallettopoli, di Vladimir Luxuria e il suo diario elettorale, di Lisa Fusco e l’opinione dei francesi nei riguardi di Carla Bruni, di Selvaggia Lucarelli e l’industria del porno Europeo a Budapest, di Belen Rodriguez la vita agli Internazionali di Tennis a Roma e di Marco Cocci una beffa d’autore.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 12 Maggio 2008

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

Rai 1
Questa sera in onda La partita del cuore 2008 (ore 21.10) che vedrà di fronte, allo stadio Olimpico, la Nazionale Cantanti contro la squadra UNICA, formata da sportivi di altre discipline e personaggi della televisione e della cultura. Presenti tra gli altri Francesco Totti, Raul Bova, Claudio Baglioni, Gianni Morandi e Pupo.

Rai 2
In prima serata su Voyager (ore 21) ci porterà alla scoperta dei Templari in Italia, andrà in Egitto ad indagare sul mistero di una mummia, che non ha ancora un’identità e infine ci esporrà nuove tesi sul triangolo delle Bermuda.
A seguire nel secondo appuntamento con La linea d’ombra (23.40), Massimo Picozzi ci parlerà di Jeffrey Dahmer, il celebre Cannibale di Milwaukee, colui che attua atti di cannibalismo sulle sue vittime.

Read more

Iris: cinema e dintorni

Iris è uno dei canali (il 25) gratuiti visibili con il digitale terrestre del pacchetto Mediaset.

Diciamo subito che Iris, si occupa di tutto ciò che una televisione normale dovrebbe avere nel proprio palinsesto e che spesso, causa troppa attenzione ai dati auditel si dimenticano di avere: cinema, documentari, fiction, informazione, musica e teatro.

Il cinema, ordinato per cicli, dà la possibilità a tutti gli amanti del grande schermo di vedere tutte quelle pellicole dimenticate da anni.

Read more