Ascolti Tv martedì 24 maggio 2011: Ballarò vince la serata grazie a 5.200.000 spettatori

di Redazione Commenta

Come già successo lunedì sera, la seconda e ultima parte di Notte prima degli esami ’82, la fiction in due puntate di Rai1 ispirata all’omonimo film, si è dovuto scontrare con un’altra fiction targata Canale5. Dove non è riuscito Fratelli Detective, è riuscito, però, RIS Roma 2 – Delitti Imperfetti, che ha sconfitto il diretto competitor, grazie ad una media di 4.875.000 spettatori, pari ad uno share del 18,36%, conquistata con gli ultimi episodi, intitolati Fine dei giochi e Ultimo azzardo, una media non sufficiente, però, per vincere l’intera serata. Delusione, invece, per Rai1 che, con la seconda parte della fiction con Francesco Mistichelli e Giulia Lippi, si è dovuta accontentare di soli 3.414.000 spettatori, con uno share pari al 12,66%.

I love Italy, il quiz patriottico condotto da Massimiliano Ossini e in onda su Rai2, dopo il calo di sette giorni fa, migliora la sua media, con la terza puntata. Ieri, infatti, la trasmissione ha appassionato una platea di 1.992.000 spettatori, pari ad uno share del 7,34%. E’ Italia1, però, ad aggiudicarsi il confronto diretto con la seconda rete di Stato, grazie al film commedia 30 anni in 1 secondo, con Jennifer Garner e Mark Ruffalo, che è stato scelto da 2.316.000 spettatori, con uno share pari al 8,34%.

Il dibattito politico è acceso come non mai e a beneficiarne sono, ovviamente, i talk show. Ballarò, come di consueto condotto da Giovanni Floris su Rai3, può fregiarsi di un nuovo, ottimo, risultato: la puntata di ieri, infatti, si aggiudica l’intera serata, grazie a 5.208.000 spettatori, pari ad uno share del 19,53%. Rete4, invece, si è affidata ai sempreverdi Terence Hill e Bud Spencer, con il film Continuavano a chiamarlo Trinità, ha conquistato ben 2.813.000 spettatori, con uno share pari al 10,68%. Crossing Jordan, infine, in onda su La7, ripete i risultati modesti delle ultime settimane: 481.000 spettatori (share 1,69%) con l’episodio Un salto nel passato, 492.000 spettatori (share 1,80%) con l’episodio Spirito natalizio, e 508.000 spettatori (share 2,60%) con l’episodio Nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Dall’Ufficio Stampa Rai:

Ancora un grande risultato per il programma di Giovanni Floris “Ballarò”, trasmesso su Rai3 ieri, martedì 24 maggio, che ha vinto il prime time avendo ottenuto 5 milioni 208 mila spettatori e uno share del 19.53. La serata televisiva prevedeva su Rai1 la seconda e ultima parte della fiction “Notte prima degli esami 82” che è stata vista da 3 milioni 414 mila spettatori e uno share del 12.66. Su Rai2 il programma “I love Italy” ha realizzato 1 milione 992 mila spettatori con il 7.34 di share. In seconda serata su Rai1 “Porta a porta” ha realizzato 1 milione 118 mila spettatori e uno share del 13.38, mentre su Rai3 buon risultato per “Parla con me” con 1 milione 974 mila e il 14.45. Continua il successo di pubblico su Rai3 per l’arrivo della tappa del Giro d’Italia che ha totalizzato 1 milione 494 mila spettatori e uno share del 14.26. Vittoria delle reti Rai nel prime time con 11 milioni 640 mila spettatori e uno share del 42.37 e nell’intera giornata con 4 milioni 196 mila e il 41.41.

Dall’Ufficio Stampa Mediaset:

Su Canale 5, ottimi ascolti per “Striscia la Notizia”, che risulta il programma più visto della giornata con 5.677.000 telespettatori totali e una share del 24.96% sul target commerciale. A seguire, chiude il bellezza la fiction “Ris Roma 2 – Delitti imperfetti” che si aggiudica il prime time sul pubblico attivo con una share del 21.17% e 4.875.000 telespettatori totali. In seconda serata, bene “Matrix” con 1.081.000 telespettatori totali e una share sul target commerciale del 14.30%. In day time, ottimo risultato per “Mattino Cinque” che, nella prima parte, ottiene il 25.37% di share sul target commerciale con 929.000 telespettatori totali e, nella seconda, il 27.17% di share sul target commerciale con 904.000 telespettatori totali. Molto bene “Uomini e donne”, seguito da 2.682.000 telespettatori totali con una share del 25.41% sul target commerciale. Su Retequattro, ottimi ascolti per il film “Continuavano a chiamarlo Trinità” visto da 2.813.000 telespettatori totali con una share del 10.46% di share sul target commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>