I love Italy su Raidue, condotto da Massimiliano Ossini

Da questa sera su Raidue torna I Love Italy, il game show che ci accompagna alla scoperta del nostro Bel Paese, condotto da Massimiliano Ossini (che subentra a Claudio Lippi), con la partecipazione di Alessandra Barzaghi e la musica dal vivo dell’orchestra diretta dal maestro Demo Morselli.

Nelle quattro puntate del programma, che si pone l’obiettivo di testare quanto gli italiani conoscano il proprio Paese, si contrapporranno due squadre, Nord contro Sud, composte ciascuna da quattro personaggi appartenenti al mondo dello spettacolo e della musica divisi per provenienza geografica. Le due squadre, per potersi aggiudicare il miglior punteggio, dovranno dimostrare la propria competenza su cultura generale, costume, canzoni, televisione, lingua e Bel Paese, mentre per aggiudicarsi la puntata dovranno vincere Il ribaltone, ovvero il gioco finale. Tra una manche e l’altra Alessandra Barzaghi avrà il compito di raccontare statistiche e curiosità legate all’Italia e agli italiani.

Nella prima puntata in onda il 10 maggio Carmen Russo, Gloria Guida, Manuela Aureli e Umberto Smaila apparterranno alla squadra del Nord, mentre a rappresentare il Sud saranno Cristiano Malgioglio, Marisa Laurito, Marcello Cirillo e Angela Melillo. Anche il pubblico chiamato a sostenere le squadre sarà equamente diviso tra nord e sud. Nella seconda puntata di martedì 17 maggio la sfida vedrà in gara altre due squadre: per il Nord ci saranno Franco Oppini, Alba Parietti, Antonio Rossi e Serena Garitta, per il Sud Nino Frassica, Barbara De Rossi, Cristiano Malgioglio e Monica Setta. Nella terza puntata del 24 maggio, il Nord metterà in campo Elisa Isoardi, Aldo Montano, Carmen Russo e Gianfranco Vissani, il Sud Valeria Marini, Cristiano Malgioglio, Antonella Mosetti e Massimiliano Rosolino. Nell’ultima puntata di martedì 31 maggio, il Nord schiererà Alessandra Celentano, Antonio Casanova, Riccardo Fogli e Lory Del Santo, il sud Cristiano Malgioglio, Tosca D’Acquino, Maurizio Mattioli e Miriana Trevisan.

Massimiliano Ossini rivela (fonte Ufficio Stampa Rai):

Sono davvero contento, euforico direi, di debuttare in prima serata. Con uno spirito molto positivo. Sono entusiasta, in quanto si tratta di un programma tratto da un format, “I Love My Country”, che avevo scoperto qualche tempo fa in Olanda. Mi ero così innamorato del progetto che avevo anche tentato di proporlo in Italia. La cosa finì lì. Poi è arrivata la proposta di Rai2: è stato un segno del destino.

Il conduttore spiega il programma:

Si tratta di un modo, sicuramente più giovanile e divertente, per festeggiare i 150 anni dell’Unità d’Italia. Ogni settimana avremo 8 ospiti: quattro in rappresentanza del nord, e altrettanti per il sud. Attraverso simpatici giochi, ripercorreremo la storia d’Italia vista dal punto di vista televisivo, gastronomico, culturale e musicale… L’orchestra diretta dal maestro Demo Morselli accompagnerà tutta la puntata, eseguendo i brani più celebri della canzone italiana. Numerosi giochi hanno proprio per oggetto le canzoni: ad esempio i concorrenti dovranno indovinare chi sono gli artisti italiani più venduti all’estero, i plurivincitori di Sanremo e ancora, attraverso una descrizione del contenuto della canzone, dovranno indovinare il titolo esatto.

Se avete voglia di conoscere meglio l’Italia divertendovi, non perdetevi ogni martedì su Raidue alle 21.10 I love Italy.

12 commenti su “I love Italy su Raidue, condotto da Massimiliano Ossini”

Lascia un commento