Io Uccido, il libro di Faletti diventa una serie americana

A quasi due anni dalla scomparsa di Giorgio Faletti, stroncato da un male incurabile ai polmoni, ecco che si torna a parlare di lui: il libro Io Uccido diventa infatti una serie tv americana prodotta dalla Filmauro di Aurelio De Laurentiis. Da tempo si parlava di questa cosa ma adesso è certo: il primo successo letterario di Giorgio Faletti arriverà fino in televisione.

Read more

Sanremo 2015, Enrico Ruggeri ricorda Faletti insieme a Jannacci e Gaber

Sul palco del Festival di Sanremo 2015 non mancherà la presenza di Enrico Ruggieri: anche se il cantante non è entrato in gara con i big per contendersi la vittoria finale, è stato invitato al Festival in qualità di super-ospite.

E nella serata conclusiva di sabato dovrà svolgere un ruolo molto importante omaggiando tre grandi artisti scomparsi dello spettacolo italiano purtroppo scomparsi.

Read more

Massimo Boldi: “Ho inventato io Striscia La Notizia, gli altri hanno solo preso il format”

E’ un fiume in piena Massimo Boldi che intervenendo a Radio Montecarlo durante l’Alfonso Signorini Show ricorda l’amico Giorgio Faletti e dice la sua in merito alla televisione di oggi, facendo riferimento anche a un programma di successo come Striscia La Notizia.

Read more

Le Invasioni Barbariche, Daria Bignardi: “Nella prima puntata farò incontrare Saviano e Jovanotti”

Da domani sera torna Daria Bignardi con Le invasioni barbariche su La7. Lo show, vero e proprio marchio per rete di Telecom, è stato presentato per la prima volta da Paolo Ruffini, nuovo direttore del canale. La Bignardi per la prima puntata punta su due ospiti di assoluto interesse, Roberto Saviano e Lorenzo Jovanotti:

Read more

Il sorteggio, su Raiuno Beppe Fiorello e il primo processo alle BR

Questa sera su Raiuno andrà in onda Il sorteggio, film tv diretto da Giacomo Campiotti, sceneggiato da Giovanni Fasanella, scritto con Giuseppe Rocca e Giorgio Glaviano, coprodotto da Rai Fiction e Artis, che racconta la storia di Tonino, giurato popolare al primo processo alle Brigate Rosse.

Torino, 1977: Tonino Barone (Beppe Fiorello), operaio della Fiat Mirafiori, appassionato di tango e senza interessi politici, vede la sua modesta vita trasformarsi quando viene sorteggiato come giurato popolare al processo al nucleo storico delle Brigate Rosse. L’uomo, che inizialmente pensa di aver vinto un terno al lotto, quando capisce l’entità del processo, complice una serie di attentati che colpiscono la città, prende coscienza del pericolo e della delicatezza del suo ruolo.

L’uomo vorrebbe rinunciare per occuparsi della sua vita, la sua relazione con la compagna di ballo e fidanzata Anna Ferro (Gioia Spaziani) sta per saltare proprio prima di convolare a nozze, ma un suo compagno di lavoro, l’operaio sindacalista e intransigente Gino Siboni (Giorgio Faletti), gli fa capire la necessità di combattere strenuamente il terrorismo all’interno della fabbrica. Non la pensano allo stesso modo Barbero (Mimmo Mancini), un arrabbiato simpatizzante delle Br, e Salvatore Vacatello (Francesco Grifoni) un ricco borghese che ha deciso di fare l’operaio. Pur tormentato dal dubbio e dalla paura, Tonino accetta di far parte della giuria.

Read more

Raidue, novità: Delitti Rock con Faletti e Morgan, Sbarre, Music Awards, TvMania, Menabò e nuove coppie per Due

Il direttore di Raidue Massimo Liofredi al Prix Italia di Torino ha confermato la messa in onda di Annozero e annunciato alcuni dei prossimi progetti che vedremo prossimamente sulla seconda rete Rai. Scopriamoli insieme:

Delitti Rock: il programma, ispirato al libro di Ezio Guitamacchi, riscritto da Liofredi e Gian Marco Mazzi, sarà dedicato alle morti misteriose di celebri star della musica internazionale, da John Lennon a Michael Jackson e Jim Morrison. A raccontarle ci sarà Giorgio Faletti, mentre Morgan sarà ospite fisso con una rubrica in cui parlerà dell’aspetto artistico del cantante e forse interpreterà uno dei brani più celebri dell’artista preso in considerazione. In onda il prossimo anno (da febbraio) in seconda serata (forse dopo Criminal Minds), con la possibilità di andare in onda in prima serata.

Sbarre: nuovo format (docureality), girato nelle carceri, in cui un ragazzo che ha il vizio di rubare passa una giornata in carcere in cella con un veterano che gli spiega che cosa significa delinquere e quali sono le conseguenze.

Read more

Emilio, la comicità di Italia 1

Oggi per programmi tv del passato parleremo di un show televisivo molto simpatico, che faceva della satira sulle redazioni dei videogiornaliEmilio. La trasmissione comica è andata in onda su Italia 1 per due stagioni (1989/1990), è stata prodotta da Mario Rasini, diretta da Beppe Recchia.

Emilio, non era solamente un programma comico che prendeva in giro giornalisti, opinionisti, e critici, ma anche un modo nuovo di fare televisione attraverso satira intelligente. Tra i personaggi di Emilio c’erano alcuni reduci di Drive In, come Zuzzurro e Gaspare, Giorgio FalettiEnrico Beruschi, mentre altri personaggi, all’epoca erano meno conosciuti.

Ognuno all’interno della psudo redazione aveva un compito: Athina Cenci era la Caporedattrice dispotica, Silvio Orlando il giornalista segretamente innamorato di Athina, Gene Gnocchi il critico ma anche inviato in mongolfiera, Teo Teocoli faceva la parte del ballerino, quella dell’ inviato sportivo spagnolo Macho Camicio ed il fantastico Peo Pericoli, Carlo Pistarino era l’apprendista della caporedattrice Athina. Ogni comico aveva un suo ruolo, tranne Sabina Stilo e Gabriella Golia che erano li solamente per dare bellezza al programma.

Read more

Fantastico, la trasmissione del sabato sera di Raiuno

Oggi per programma del passato parleremo di un vero e proprio tormentone annuale, Fantastico, la trasmissione di Raiuno andata in onda per la prima volta nel 1979 ogni sabato sera.

Chi di voi si ricorda di questa eccezionale trasmissione? Cominciava la prima settimana di settembre e terminava il 6 gennaio, giorno finale dell’estrazione della Lotteria Italia, alla quale era abbinata annualmente.

Fantastico, per chi non lo conoscesse, era 2 ore e mezza di trasmissione, fatta di balli e coreografie, un’orchestra sempre pronta a suonare, dei presentatori eccezionali, affiancati da comici o ospiti che proponevano gag o storie interessanti, nella stupenda cornice creata dalla scenografia fatta di specchi intorno allo studio.

Read more

E ho detto tutto, Mario Giordano, Myriam Leone, Marco Bassetti, Elisa Sciuto: novità

Televisione del futuro prossimo e anteriore nel nostro consueto spazio dedicato ai programmi televisivi e ai personaggi che vedremo prossimamente in tv.

Mario Giordano a Studio Aperto. La girandola dei direttori di alcune testate giornalistiche tocca anche la televisione: con Vittorio Feltri che è passato da Libero a Il Giornale e Maurizio Belpietro che è passato da Panorama a Libero, dovrebbe essere il direttore di Studio Aperto Giorgio Mulè a gestire Panorama. Il suo posto al tg di Italia 1 dovrebbe essere ereditato da Mario Giordano, già direttore Nuove Iniziative News di Mediaset, che tornerebbe ad occuparsi dell’informazione di Italia 1, cosa che ha già fatto per sette anni.

Bassetti alla guida di Endemol. A proposito di promozioni: Marco Bassetti, ex direttore generale è stato nominato presidente del Gruppo Endemol, per il quale si occuperà delle relazioni con i principali clienti, dirigerà progetti speciali e contribuirà all’attuazione delle strategie di crescita incluse le acquisizioni.

Read more

Macy.it

In arrivo Macy.it, la web tv in cui l’alta definizione diventa uno dei criteri fondanti. On line dal 17 Otttobre, Macy.it è una web tv dedicata esclusivamente alla musica, diretta da Massimo Cotto.

La struttua di Macy, in pieno stile multimediale, è composta da numerosi elementi: il palinsesto si districa infatti tra concerti, sessioni live, video interviste, tutti distribuiti in canali tematici. Uno degli aspetti più interessanti è sicuramente rappresentato da una sezione dedicata ai nuovi talenti, chiamata Open Space.

Due le sedi della radio: una a Milano e l’altra in provincia di Reggio Emilia,e non manca certamente la dotazione di una regia mobile, attrezzatura assolutamente indispensabile se si vuole seguire eventi live, spesso troppo importanti per essere ignorati.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 20 Giugno

 

 

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo subito un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

 

Rai 1
Rai 1 propone nel pomeriggio il 234 Anniversario della fondazione della Guardia di Finanza (17.15). In prima, come di consueto, calcio, con la seconda partita dei quarti di finale di Euro 2008 che vede confrontarsi Croazia e Turchia (20.45). In seconda serata, dopo Notti Europee (23.05), Uto Ughi racconta la musica (0.00). In nottata White Gold, film d’azione ambientato in Siberia, di Viktor Ivanov, con Josh Holland.

Read more

Wind Music Awards: su Italia 1 la grande musica italiana

La musica italiana mostra le sue medaglie grazie ai Wind Music Awards, la prima importante kermesse canora dell’estate, in attesa del Festivalbar in versione ridotta (quest’anno solo quattro puntate) . Sul palco dell’Auditorium di Valle Giulia a Roma, lo scorso 3 giugno si sono alternati i più importanti artisti nostrani, la serata per ovvi motivi di tempo è stata suddivisa per la tv in due puntate proposte da Italia 1, la prima ieri, la seconda oggi alle 21.

Ampio lo spazio concesso alla musica live, cosicché la “crema” della musica di casa nostra si è potuta permettere di dare un ulteriore saggio di quella bravura che gli ha permesso di conquistare l’ambito premio, consegnato agli artisti che fra il 1 maggio 2007 ed il 30 maggio 2008, sono riusciti a vendere almeno 150.000 copie dei propri album oppure 30.000 dvd.

A condurre il programma un’accoppiata tutta femminile, la mora Roberta Brescia, un po’ impacciata e in fase di divorzio dal marito Roberto Cenci che destino ha voluto fosse il regista del programma e la bionda Cristina Chiabotto, la venere di Rtv che tanto scalpore ha destato per il suo abbigliamento adamitico a detta di molti poco consono alla trasmissione e che ai Wind Music Awards ha preferito darci un saggio del suo modo di presentare “singhiozzato”, lasciandoci quanto meno perplessi.

Read more

Recensioni: Cemento armato

E’ uscito in DVD ieri, 9 Gennaio, il film drammatico/thriller del regista Marco Martani, Cemento armato.

Con i protagonisti del film Notte prima degli esami e Notte prima degli esami oggi, (Vaporidis, Faletti, Crescentini) Martani, alla sua prima opera dietro la macchina da presa, non fa un capolavoro, ma almeno cerca di raccontare una storia differente rispetto ai soliti Mafia, dopo guerra, commedia all’italiana.

Cemento armato è la storia di un disastro annunciato: Diego distrugge lo specchietto di un boss romano, il Primario, e questo momento sarà l’inizio della sua fine.

Read more