Wind Music Awards: su Italia 1 la grande musica italiana

di Enzo Mauri 1

La musica italiana mostra le sue medaglie grazie ai Wind Music Awards, la prima importante kermesse canora dell’estate, in attesa del Festivalbar in versione ridotta (quest’anno solo quattro puntate) . Sul palco dell’Auditorium di Valle Giulia a Roma, lo scorso 3 giugno si sono alternati i più importanti artisti nostrani, la serata per ovvi motivi di tempo è stata suddivisa per la tv in due puntate proposte da Italia 1, la prima ieri, la seconda oggi alle 21.

Ampio lo spazio concesso alla musica live, cosicché la “crema” della musica di casa nostra si è potuta permettere di dare un ulteriore saggio di quella bravura che gli ha permesso di conquistare l’ambito premio, consegnato agli artisti che fra il 1 maggio 2007 ed il 30 maggio 2008, sono riusciti a vendere almeno 150.000 copie dei propri album oppure 30.000 dvd.

A condurre il programma un’accoppiata tutta femminile, la mora Roberta Brescia, un po’ impacciata e in fase di divorzio dal marito Roberto Cenci che destino ha voluto fosse il regista del programma e la bionda Cristina Chiabotto, la venere di Rtv che tanto scalpore ha destato per il suo abbigliamento adamitico a detta di molti poco consono alla trasmissione e che ai Wind Music Awards ha preferito darci un saggio del suo modo di presentare “singhiozzato”, lasciandoci quanto meno perplessi.


Quanto alla serata vera e propria è stata realizzata con tutti i crismi che si rispettino, osservando un copione che rispecchiasse le assegnazioni di premi ancora più ambiti, stile Oscar, con tanto di madrina e padrino sul palco a consegnare il riconoscimento, leggendone le motivazioni riportate all’interno di una busta. Un’atmosfera di festa parzialmente rovinata dalla quantità industriale di spot pubblicitari, immancabile purtroppo in occasioni come queste.

A Paola Perego l’onore di invitare sul palco Zucchero, a Giorgio Panariello, tra l’altro nelle ormai consuete vesti di clone di Renato Zero, il piacere di premiare Eros Ramazzotti. Michele Placido e Margherita Buy hanno festeggiato il successo di Ligabue, mentre Martina Colombari ha fatto da madrina a Miguel Bosè, Mara Venier e Andrea Lucchetta hanno premiato Antonello Venditti, una commossa Sabrina Impacciatore con un caldo abbraccio ha salutato sul palco Fiorella Mannoia. Pippo Baudo si è fatto portavoce del successo internazionale di Laura Pausini e per concludere Rossella Brescia ha chiuso i giochi della prima serata annunciando sul palco Biagio Antonacci.

Per ora senza fondamento le notizie della presenza di ospiti internazionali a parte la già confermata Alanis Morissette protagonista di una suggestiva versione live di Underneath, mentre stasera dovrebbe esserci la tanto attesa esibizione di Marco Carta, vincitore dell’ultima edizione di Amici. Il giovane cantante cagliaritano, presenterà in anteprima il suo primo singolo Ti rincontrerò, assaggio dell’album d’esordio Ti ricorderò in uscita in tutta Italia il prossimo 13 giugno.

Gli artisti premiati nella seconda puntata saranno Giovanni Allevi, Claudio Baglioni, Gigi D’Alessio, Elisa, Giorgia, I Nomadi, I Pooh e Gianni Morandi. Gli ospiti, tra i tanti, Giorgio Pasotti, Luisa Corna, Roberto Farnesi, Alessandro Cecchi Paone, Federica Panicucci, Max Tortora, Valeria Marini, Beppe Fiorello, Giorgio Faletti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>