Ascolti Tv domenica 9 maggio 2010: Tutti Pazzi per Amore 2 supera I delitti del cuoco. Bene La Pupa e il Secchione 2

Nulla da fare per la concorrenza di Canale 5. Tutti pazzi per amore 2 con Emilio Solfrizzi e Antonio Liskova si aggiudica la sfida della domenica sera con 4.268.000 telespettatori ed uno share pari al 16,68% nel primo episodio Il mare d’inverno e 4.037.000 spettatori e (share 20,34%) nel secondo dal titolo Via.

La fiction Mediaset I delitti del cuoco con Bud Spencer si comporta meglio dei film in replica: la prima puntata, L’occhio del pesce si attesta attorno ad un benaugurante 3.744.000 telespettatori, share 16,12%. Cresce La Pupa e il Secchione 2 su Italia 1: il comedy show condotto da Enrico Papi e Paola Barale è stato visto da 2.753.000 telespettatori con uno share del 15,24%.

Read more

Viva Las Vegas, il “nuovo” game show di Enrico Papi da stasera su Italia 1

Dopo aver riesumato il Mercante in fiera, la Ruota della Fortuna, Prendere o lasciare, Italia 1 punta, ancora una volta, sull’usato non garantito. Dopo aver concluso (senza particolare successo) il quiz, CentoxCento, incentrato sulle abitudini degli italiani, Enrico Papi torna al timone di un “nuovo” game, Viva Las Vegas, Fate il vostro gioco.

Il game, in onda da stasera alle 20.30, non è altro che il re-editing di Jackpot, un format trasmesso nel preserale estivo di Canale 5 nel 2008 senza ascolti esorbitanti. Il gioco è molto semplice: una coppia formata da due coniugi, amici, parenti, colleghi di lavoro deve cercare di conquistare il montepremi finale, “accendendo” il maggior numero di caselle (su un totale di 25) della roulette rotante.

Read more

Ascolti Tv domenica 2 maggio 2010: Tutti Pazzi per Amore 2 batte Alexander. Molto bene la MotoGp

Nel tradizionale scontro della domenica sera la spunta ancora una volta, Tutti pazzi per amore 2: la fiction di Raiuno con Emilio Solfrizzi e Antonia Liskova ha otttenuto 4.507.000 spettatori share 16,41%, nel primo episodio, Un attimo di pace e 4.093.000 spettatori share 19,55% nel secondo, In ginocchio da te.

Per nulla esaltante la performance di Canale 5 che con il film storico di Oliver Stone, Alexander con Angelina Jolie e Colin Farrell si deve accontentare di una media pari a 2.589.000 telespettatori (share14,58%).

Read more

Ascolti Tv domenica 25 aprile 2010: Tutti Pazzi per amore 2 vince la serata. Male Canale 5, bene La Pupa e il Secchione 2

Raiuno si aggiudica il duello televisivo della domenica sera: Tutti Pazzi per Amore 2 con Emilio Solfrizzi e Antonia Liskova ottiene 4.478.000 telespettatori, (share 17,16%), nel primo episodio, Bianco Natale, salendo a 3.981.000, (share 20,42%) nel secondo, Niente Paura.

Non decolla il film drammatico, Gli ostacoli del cuore con Susan Sarandon e Pierce Brosnan, fermo a 2.790.000 telespettatori, 12% di share. Buon risultato per la seconda puntata de La Pupa e il Secchione: il comedy show condotto da Paola Barale ed Enrico Papi,  che ha visto l’ingresso di Francesca Cipriani, ha guadagnato 2.580.000 telespettatori, share 14,10%.

Read more

Paola Barale glamour, Simona ventura elegante, Luca Tassinari terrificante e Pasqulina Sanna volgare

Nuovo appuntamento con Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Oggi inizieremo con il “vivisezionare” l’abbigliamento di: Simona Ventura, Aura Rolenzetti, Federico Mastrostefano, Pamela Compagnucci, Piersilvio Berlusconi, Silvia Toffanin, Francesca Lukasik, Andrea Corteggi, Enrico Papi, Paola Barale, Pasqualina Sanna e Luca Tassinari.

Simona Ventura, conduttrice de L’isola dei famosi, la scorsa puntata indossava un abito da sera molto bello, con una scollatura a V e una fantasia molto delicata ed elegante. Come sempre Supersimo è riuscita a dare sfoggio del suo stile, quasi sempre impeccabile.

Aura Rolenzetti, naufraga de L’isola, per la sua entrata in studio, ha deciso d’indossare un mini dress dorato senza scollatura. Non adoro il look Re Mida, ma sempre meglio lei che molte altri personaggi tv. Un 5 ½ !

Read more

Ascolti Tv domenica 18 aprile 2010: Cresce Tutti Pazzi per amore 2. Ottimo debutto per La Pupa e il secchione 2

Nella domenica dell’attesissimo ritorno de La Pupa e il Secchione 2, condotto da Paola Barale ed Enrico Papi, terminato a notte fonda, e visto da 2.736.000 telespettatori e (share 15,90 %), Tutti pazzi per amore 2 vince la serata televisiva. Il primo episodio dal titolo La lontananza ha totalizzato un ascolto medio pari a 5.245.000 telespettatori, (share 19,45 %) e nel secondo, Innocenti evasioni, amato da 4.402.000 spettatori (share 21,51%).

A pagarne le amare conseguenze, il film catastrofista di Canale 5, The day after tomorrow – L’alba del giorno dopo con Dennis Quaid, che si è fermato a 3.522.000 telespettatori e il 15,63% di share. Buoni ascolti per Raidue, che con la serie americana NCIS, nell’episodio dal titolo Codice Rosso, ha guadagnato 3.246.000 telespettatori (share 11,60%), e a seguire il suo spin off NCIS Los Angeles con Nemesi ha raggiunto i 3.388.000 telespettatori, 12,43% di share.

Read more

La pupa e il secchione – Il ritorno su Italia 1

Questa sera su Italia 1 alle 21.25, a quattro anni dalla prima edizione, andrà in onda La pupa e il secchione 2 (sottotitolata Il ritorno), il reality show prodotto dalla Endemol, condotto dal riconfermato Enrico Papi e dalla new entry Paola Barale (che sostituisce Federica Panicucci), nel quale sette pupe (Elena Morali,Francesca Lukasik, Ludovica Leoni,Maria Teresa Lombardo, Florina Marincea detta Flo,Monica Ricchetti, Pasqualina Sanna detta Lina) e sette secchioni (Andrea Corteggi, Fulvio De Giovanni, Luca Garagozzo, Luca Tassinari, Roberto Cavazzoni, Federico Bianco, Valerio De Camillis), dovranno convivere per otto settimane in una villa e lì imparare qualche nozione di cultura generale (le prime) e a rapportarsi con il gentil sesso (i secondi).

Il gioco è molto semplice: sette coppie, formate ciascuna da una pupa e un secchione, si sfideranno in giochi di varia natura per dimostrare di essere la coppia più affiatata, quella che ha saputo trasferire l’un l’altra il maggior numero delle proprie peculiarità. A valutare capacità, impegno e risultati raggiunti dalle coppie e a decidere chi dovrà abbandonare il gioco sarà una giuria, presieduta da Vittorio Sgarbi e composta da Platinette, Alba Parietti, Angela Sozio e Claudio Sabelli Fioretti.

La villa. I 14 concorrenti rimarranno rinchiusi in una villa che sorge a Tivoli, vicino Roma, su una superficie di oltre 30.000 mq. Caratterizzata da un design e uno stile moderno che si fondono con quello vintage degli anni settanta. La villa, di tre piani, è composta da: sette stanze da letto, una per ogni coppia e ognuna differente dall’altra per colore e arredamento, con un letto a una piazza e mezzo e un angolo studio (lavagna, scrivania, tavoli e poltrone); un solo bagno al secondo piano; una biblioteca, con tanti libri e una scrivania; la sala da pranzo (con angolo bar, tappeti, quadri, mobili colorati, un grande tavolo, un divano), il salone e la cucina; il terrazzo (solarium con sdraio, tavolini e ombrellone) e giardino; la palestra (fornita di atrezzi ginnici) e due laboratori, uno del piccolo chimico e l’altro per la cura del corpo.

Read more

CentoxCento su Italia 1

Da questa sera su Italia 1 parte CentoxCento il nuovo game show, prodotto da Rti e Endemol, condotto da Enrico Papi con la partecipazione di Raffaella Fico.

Il meccanismo del gioco, suddiviso in due manche, è molto semplice e intuitivo perché si basa su sondaggi riguardanti i gusti degli italiani: nella prima manche tre concorrenti che hanno in dote 60 mila euro, scelgono tre temi tra i nove proposti. A ogni tema corrisponde una coppia di immagini e il loro compito e quello di individuare l’elemento preferito dagli italiani. Il concorrente con il montepremi più basso viene eliminato, mentre gli altri due si sfidano nella seconda manche rispondendo alternativamente a 10 domande, cercando di individuare la risposta più votata dagli italiani. Nella seconda manche non bisogna solo essere intuitivi, ma anche veloci: ogni secondo che passa, infatti, decurta di mille euro il montepremi. Alla fine chi ha il montepremi più alto vince.

Enrico Papi assicura (fonte Tgcom)

E’ un gioco che possono seguire tutti, dagli adulti ai bambini. Non prevede una grande preparazione, l’importante e’ essere svegli e il pubblico da casa può interagire. Gli argomenti sono tanti: il cibo, la tv, il tempo libero, il cinema. Le domande sono divertenti, leggere, scatenano un po’ di dibattito a casa.

Read more

I programmi flop del 2009

Rete che vai, flop che trovi. Proviamo a stilare una personalissima classifica dei dieci peggiori programmi dell’anno, in termini di ascolti. A chi sarà andato il bollino nero come trasmissione flop del 2009? Scopriamolo assieme

10° I Liceali 2 La fiction di Canale 5 con Claudia Pandolfi e Giorgio Tirabassi non sbanca l’Auditel. Una cattiva collocazione (al venerdi sera contro I Migliori Anni di Carlo Conti), e l’anteprima di stagione su Joy hanno decretato l’inesorabile insuccesso della serie, che puntualmente è stata battuta della concorrenza.

Incredibile Andato in onda, nel marzo scorso e condotto da Veronica Maya, il primo people show di Raiuno fa acqua da tutte le parti. La formula ricorda vagamente Scommettiamo che…?, e riprende i connotati “ossessivi” de Lo Show dei Record. Passione e manie degli italiani messe a nudo davanti all’occhio attento delle telecamere. La scarsa originalità non viene premiata (giustamente!). E il pubblico ne determina la chiusura forzata dopo una sola puntata.

Read more

Gerry Scotti presenterà Io Canto, Papi Gente come noi, Daniela Martani Check, Lucia Ocone lascia Quelli che il calcio

Foto: AP/LaPresse

I rumor televisivi non girano solo intorno al Festival di Sanremo: Rai e Mediaset si stanno muovendo per la nuova stagione televisiva. Cominciamo dalle certezze (in fondo trovate le voci non confermate).

Canale 5. Dal 9 gennaio 2010 Gerry Scotti presenterà Io Canto, un talent show dedicato ai ragazzi tra i 7 e i 15 anni, diretto da Roberto Cenci, molto simile a Ti lascio una canzone: ogni settimana ci saranno 12 canzoni in gara (il televoto decreta la canzone vincitrice, la giuria sceglie il cantante migliore). Maurizio Pica dirigerà l’orchestra composta da 33 elementi, Antonio Baldes (ex Amici) curerà le coreografie, sei atlete di ginnastica ritmica intratterranno il pubblico, insieme a due corpi di ballo uno di ballerini professionisti e uno di giovani ballerini.

Italia 1. A partire dall’8 febbraio 2010 andrà in onda un nuovo gioco (60 puntate previste) prodotto dalla Endemol Italia, condotto da Enrico Papi, con la partecipazione di Raffaella Fico, intitolato Gente come noi. Il programma prevede che i concorrenti conoscano i gusti degli italiani e siano appassionati di sondaggi (se volete partecipare e avete dai 18 ai 40 anni, chiamate lo 0423 733437).

Read more

Prendere o Lasciare torna su Italia 1 con Enrico Papi e Raffaella Fico

Da questa sera  Italia 1 cambia il programma che accompagna gli spettatori della rete giovane Mediaset alla prima serata: fuori Il colore dei soldi, dentro Prendere o Lasciare.

Alla conduzione del game show, già proposto nel 2007, ci sarà ancora una volta Enrico Papi, accompagnato da Raffaella Fico.

Il gioco, format originale Endemol, è molto semplice: al concorrente di turno vengono proposti di volta in volta due oggetti. Il concorrente, presumendo il prezzo reale di ogni oggetto, dovrà scegliere quale prendere e mettere nel proprio carrello e quale gettare nel cestino, sperando alla fine di sei manche che quelli scelti costino anche un solo euro in meno di quelli scartati, altrimenti torna a casa a mani vuote.

Read more

Il colore dei soldi: Raffaella Fico e Omar Monti faranno rimpiangere Victoria Silvstedt? Video

Ieri sera su Italia 1 è iniziato Il colore dei soldi, il quiz condotto da Enrico Papi in cui, con un pizzico di fortuna si può vincere il montepremi di 100.000 euro.

Enrico Papi parlando del gioco, simile ad Affari Tuoi, rivela di aver voluto cambiare il suo modo di presentare per essere più complice dei concorrenti e di voler puntare sulle loro storie di vita (fonte Il Giornale):

Intendo dar loro spazio, perché influenzano il sogno da esaudire. Mi piace definire Il colore dei soldi un reality-game-show.

Read more

Il colore dei soldi, Enrico Papi torna su Italia 1

Da questa sera Enrico Papi torna su Italia1 con un nuovo programma televisivo, il quiz show Il colore dei soldi, al debutto alle ore 20.45. Il simpatico conduttore, che ricordiamo in passato ha condotto sempre su Italia1 il format La ruota della fortuna, non sarà solo in questa nuova avventura: al suo fianco saranno presenti la bellissima Raffaella Fico ed Omar Monti.

Raffaella Fico ha debuttato in televisione come concorrente del Grande Fratello 8, Omar Monti invece è stato uno dei protagonisti del reality show La pupa ed il secchione, classificatosi al secondo posto: il suo compito nel gioco sarà quello di fornire un aiuto matematico al concorrente.

Il colore dei soldi è un remake di un quiz show televisivo anglosassone, The colour of money (il quale a sua volte prende il nome dal film omonimo di Martin Scorzese del 1986): il meccanismo è abbastanza semplice. Il concorrente ha dinnanzi a se tre card, ognuna delle quali vale una determinata somma di denaro che non superera i 100mila euro: sarà la cifra in palio quella sera per il concorrente, che non dovrà mai essere superata.

Read more

Beato tra le donne

Glu glu glu, glu glu glu: questa era la sigla iniziale di  Beato tra le donne, un varietà estivo andato in onda su Raiuno dal 1994 al 1995 e dal 1996 al 2000 su Canale 5.

Il programma venne condotto da Paolo Bonolis insieme a Martufello nelle edizioni che vanno dal 1994 al 1997, che poi lasciarono il compito nel 1999 a Enrico Papi ed Anna Mazzamauro, nel 2000 a Enrico Brignano e Natalia Estrada, e nel 2003 a Massimo Giletti.

La trasmissione, sotto la regia di Pier Francesco Pingitore dal 1994 al 1997 , di Beppe Recchia dal 1999 al 2000 e di Sergio Colabona nel 2003, ebbe un discreto successo, specialmente nella prima fase, cioè Bonolis-Martufello con numerosi consensi, ma dal 1999 in poi gli ascolti iniziarono a scendere, senza riuscir più a risalire.

Read more