Ascolti Tv domenica 2 maggio 2010: Tutti Pazzi per Amore 2 batte Alexander. Molto bene la MotoGp

di Redazione 3

Nel tradizionale scontro della domenica sera la spunta ancora una volta, Tutti pazzi per amore 2: la fiction di Raiuno con Emilio Solfrizzi e Antonia Liskova ha otttenuto 4.507.000 spettatori share 16,41%, nel primo episodio, Un attimo di pace e 4.093.000 spettatori share 19,55% nel secondo, In ginocchio da te.

Per nulla esaltante la performance di Canale 5 che con il film storico di Oliver Stone, Alexander con Angelina Jolie e Colin Farrell si deve accontentare di una media pari a 2.589.000 telespettatori (share14,58%).

Regge la terza puntata de La pupa e il secchione 2 , condotta da Enrico Papi e Paola Barale: merito della tanta attesa sfuriata di Vittorio Sgarbi contro Platinette e gli autori del programma, il reality show di Italia 1 ha guadagnato 2.538.000 spettatori (share 13,20%).

Su Raidue, la settima stagione di NCIS miete buoni consensi con 2.990.000 telespettatori ed uno share del 10,74% nell’episodio, dal titolo Ognuno è artefice del suo destino. Report di Milena Gabanelli ha appassionato 2.884.000 spettatori (share 11,61%), sul delicato tema gli ospedali di Milano e provincia, gli scandali e le inchieste della Procura e i medici che protestano. Rete 4 è il fanalino di coda della prima serata con una media di 1.531.000 telespettatori, share 6,06% per il programma d’inchiesta, Quarto Grado di Salvo Sottile.

La trasmissione più vista della giornata è stata la diretta del Gran Premio di Spagna di Moto GP su Italia 1 e vinto da Jorge Lorenzo con 6.131.000 spettatori, (share 32.64%).

Dall’Ufficio Stampa Rai

Prosegue l’alto gradimento del pubblico per la fiction “Tutti pazzi per amore 2” che ieri, domenica 2 maggio, ha conquistato la prima serata confermandosi il programma più visto della fascia oraria. I due episodi, proposti da Raiuno, hanno ottenuto 4 milioni 507 mila spettatori (16.39 di share) il primo, mentre il secondo è stato visto da 4 milioni 93 mila spettatori (19.55 di share). Raiuno ha conquistato il prime time con il 18.12 e le 24 ore con uno share del 17.76. Su Raidue, sempre in prima serata, sono stati proposti due telefilm della serie “N.C.I.S – Unità anticrimine” che hanno totalizzato rispettivamente 2 milioni 990 mila spettatori (10.74) e 3 milioni 606 mila (13.15). La programmazione di Raitre prevedeva l’appuntamento con la trasmissione condotta da Fabio Fazio “Che tempo che fa”, vista da 3 milioni 986 mila spettatori e il 15.08 di share. A seguire l’appuntamento con “Report” che ha totalizzato 2 milioni 884 mila spettatori e l’11.61. Le reti Rai hanno vinto complessivamente il prime time con 12 milione e 3 mila spettatori e il 44.50 di share e le 24 ore con il 40.67. Da segnalare su Raiuno “Domenica in – l’Arena” che nella prima parte ha raggiunto i 3 milioni 38 mila spettatori e uno share del 16.23. Bene anche la seconda parte del segmento “Domenica In 7 giorni” che è stato visto da 2 milioni 119 mila spettatori e il 15.19. Continua l’ottimo andamento del game show “I soliti ignoti” che ha totalizzato 5 milioni 550 mila spettatori e il 20.53. Su Raidue la trasmissione “Quelli che il calcio” ha ottenuto 2 milioni 451 mila spettatori (16.79). A seguire la trasmissione curata da Rai Sport “Stadio sprint” ha raggiunto 1 milione 746 mila spettatori e il 12.76. Bene anche “Novantesimo minuto” che ha raggiunto i 2 milioni 436 mila spettatori pari al 16.16 e la trasmissione in seconda serata “La Domenica Sportiva” vista da 2 milioni 41 mila spettatori e il 12.58. Su Raitre buoni ascolti per la trasmissione di Lucia Annunziata “In mezz’ora” che ha ottenuto 1 milione 61 mila spettatori.

Dall’Ufficio Stampa Mediaset

Ieri, domenica 2 maggio 2010, si è corso il Gp di Spagna, secondo appuntamento con il Motomondiale 2010, che ha fatto registrare uno strepitoso successo per Italia 1. Boom d’ascolti per la gara della classe MotoGP, che risulta l’evento televisivo più visto della giornata. Il capolavoro di Jorge Lorenzo- che, dopo una rimonta spettacolare, conquista il gradino più alto del podio – incolla al televisore 6.131.000 telespettatori, con il 36.96% di share sul target commerciale. Alle ore 14.45, l’ultimo giro al cardiopalma che vede Jorge Lorenzo sorpassare Dani Pedrosa e vincere la gara, raggiunge un picco di 6.698.000 telespettatori e del 42.2% di share sul target commerciale. Conferma di successo anche per le altre due classi del Motomondiale. Sempre su Italia 1, la classe 125 ottiene il 13.60% di share sul target commerciale (874.000 telespettatori). Brillante performance anche per la classe Moto2, che ha ottenuto un ascolto medio pari a 2.546.000 telespettatori con il 19.52% di share sul target commerciale. Molto bene “Fuori Giri”, l’approfondimento condotto da Franco Bobbiese, che ottiene 1.901.000 telespettatori con il 14.16% di share sul target 15-64 anni.

Commenti (3)

  1. mondiali Rai gratis???si al solo costo di € 109 euri…il canone!!!Non tutte le partite chiaramente..che buffonata!!date uno sguardo al video http://www.youtube.com/watch?v=ZgKoUZY5hQU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>