Ascolti Tv domenica 25 aprile 2010: Tutti Pazzi per amore 2 vince la serata. Male Canale 5, bene La Pupa e il Secchione 2

di Sebastiano Cascone 2

 Raiuno si aggiudica il duello televisivo della domenica sera: Tutti Pazzi per Amore 2 con Emilio Solfrizzi e Antonia Liskova ottiene 4.478.000 telespettatori, (share 17,16%), nel primo episodio, Bianco Natale, salendo a 3.981.000, (share 20,42%) nel secondo, Niente Paura.

Non decolla il film drammatico, Gli ostacoli del cuore con Susan Sarandon e Pierce Brosnan, fermo a 2.790.000 telespettatori, 12% di share. Buon risultato per la seconda puntata de La Pupa e il Secchione: il comedy show condotto da Paola Barale ed Enrico Papi,  che ha visto l’ingresso di Francesca Cipriani, ha guadagnato 2.580.000 telespettatori, share 14,10%.

Su Raidue resiste la serie americana NCIS, che nel sesto episodio della settima stagione dal titolo, Duplice omocidio, raccimola una media di 2.893.000 spettatori (share 10,99%). Tiene Report di Milena Gabanelli, che nella puntata, Il futuro è passato, dedicata al bilancio dello Stato e le pensioni, è stata vista da 2.711.000 telespettatori e l’11,38% di share.

Le inchieste giornalistiche di Quarto Grado, il programma condotto da Salvo Sottile su Rete 4 hanno interessato 1.505.000 spettatori (share 6,25%). Su la7 il Crozza Alive di Maurizio Crozza sale a 660.000 telespettatori (share 2,95%). Da segnalare in seconda serata l’esordio incoraggiante della Gialappa’s band, che con Mai dire Pupa sfiora 1.288.000 telespettatori e il 23,92% di share.

Così commenta la Endemol, il successo ottenuto da La Pupa e il Secchione nella seconda settimana di programmazione

Continua il successo de La Pupa e il Secchione – Il Ritorno che ieri sera, su Italia 1, ha ottenuto 2.580.000 spettatori e il 14,10% di share (14,98% sul target commerciale). Il programma condotto da Paola Barale ed Enrico Papi, che ieri ha visto l’eliminazione di Maria Teresa e Bianco, scelto, però, poi dalla nuova Pupa, Francesca Cipriani – e quindi di nuovo in gioco – ha registrato ottimi risultati nei target più giovani: in quello 15-24 anni ha raggiunto il 30% di share (30,08%), mentre in quello 8-14 ha sfiorato il 26% (25,91%). I picchi, invece, hanno superato i 4.100.000 spettatori (4.116.000 alle 21:57) e sfiorato il 24% (23,82% alle 24:40).

Dall’Ufficio Stampa Rai, i commenti alla giornata tv

Si conferma vincente la fiction targata Rai anche nella giornata di ieri, domenica 25 aprile: i nuovi episodi di “Tutti pazzi per amore 2” hanno stravinto il prime time avendo ottenuto nel primo 4 milioni 478 mila spettatori e uno share del 17.14 e nel secondo 3 milioni 942 mila e il 20.09. Su Raidue molto bene i due episodi del telefilm “N.C.I.S.”: il primo ha raggiunto 2 milioni 893 mila spettatori e uno share del 10.98 e il secondo 3 milioni 278 mila con il 12.53. Su Raitre ottimi ascolti per “Che tempo che fa” che ha realizzato 3 milioni 950 mila spettatori e uno share del 15.89 e a seguire per “Report” con 2 milioni 711 mila e l’11.37. Ottimo risultato su Raiuno per “Domenica in L’arena” che nella prima parte ha ottenuto 3 milioni 537 mila spettatori e uno share del 21.71 e nella seconda 2 milioni 702 mila con il 17.80. A seguire bene anche “Domenica in 7 giorni” con 1 milione 477 mila e il 10.98. Molto bene su Raidue “Quelli che il calcio” che registra 2 milioni 259 mila spettatori e il17.05 di share. Su Raitre ascolti record per “In mezz’ora” con 1 milione 906 mila spettatori e uno share del 12.00. Nell’access prime time ancora vincente “Soliti ignoti” con 5 milioni 384 mila spettatori e uno share del 21.46. Da segnalare in seconda serata su Raiuno”Speciale TG1 l’inchiesta” con 1 milione 38 mila spettatori. Ottimi ascolti per la pagina sportiva di ieri: su Raidue alle 17.05 recordi di share per “Stadio sprint” con il 13.46 e 1 milione 514 mila spettatori; molto bene anche “Novantesimo minuto con 2 milioni 304 mila e il 18.55, mentre in seconda serata “La domenica sportiva” ha ottenuto il suo record stagionale con 2 milioni 179 mila e il 14.03. Vittoria delle reti Rai nel prime time con 11 milioni 545 mila spettatorim e uno share del 45.45; in seconda serata con 4 milioni 354 mila e il 39.50 e nell’intera giornata con 4 milioni 388 mila e il 42.37.

Mediaset glissa sul flop in prima serata e preferisce parlare di altro (Fonte Ufficio Stampa Mediaset)

Ieri, domenica 25 aprile 2010, le Reti Mediaset si sono aggiudicate la seconda serata con 4.215.000 telespettatori (38.46% di share commerciale). Su Canale 5, “Striscia la domenica” si aggiudica l’access prime time sul target commerciale con una share del 18.02% e 4.012.000 telespettatori totali. In day time “Domenica cinque” ottiene nella prima parte 2.436.000 telespettatori totali e il 16.55% di share; nella seconda 1.734.000 telespettatori con il 13.36% di share; nella terza 1.748.000 telespettatori con il 15.98% di share. Su Italia 1, bene il secondo appuntamento con “La Pupa e il Secchione – il ritorno”, condotto da Paola Barale ed Enrico Papi, che registra una share del 14.98% sul target commerciale con 2.580.000 telespettatori totali e un picco di 4.116.000 telespettatori e del 25.4% di share. A seguire esordio boom per “Mai dire Pupa”: il programma della Gialappa’s Band realizza 1.288.000 telespettatori totali toccando il 26.84% di share sul pubblico attivo. In day time, bene “Guida al Campionato” con 1.804.000 telespettatori totali e una share del 12.19% sul target commerciale; Su Retequattro, in prima serata, il programma di approfondimento di cronaca “Quarto grado” ottiene 1.505.000 telespettatori totali. In seconda serata, bene “Controcampo” che raccoglie il 9.32% di share sul target commerciale (con 755.000 telespettatori totali).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>