Ascolti Tv domenica 18 aprile 2010: Cresce Tutti Pazzi per amore 2. Ottimo debutto per La Pupa e il secchione 2

di Sebastiano Cascone Commenta

 Nella domenica dell’attesissimo ritorno de La Pupa e il Secchione 2, condotto da Paola Barale ed Enrico Papi, terminato a notte fonda, e visto da 2.736.000 telespettatori e (share 15,90 %), Tutti pazzi per amore 2 vince la serata televisiva. Il primo episodio dal titolo La lontananza ha totalizzato un ascolto medio pari a 5.245.000 telespettatori, (share 19,45 %) e nel secondo, Innocenti evasioni, amato da 4.402.000 spettatori (share 21,51%).

A pagarne le amare conseguenze, il film catastrofista di Canale 5, The day after tomorrow – L’alba del giorno dopo con Dennis Quaid, che si è fermato a 3.522.000 telespettatori e il 15,63% di share. Buoni ascolti per Raidue, che con la serie americana NCIS, nell’episodio dal titolo Codice Rosso, ha guadagnato 3.246.000 telespettatori (share 11,60%), e a seguire il suo spin off NCIS Los Angeles con Nemesi ha raggiunto i 3.388.000 telespettatori, 12,43% di share.

Nella puntata dedicata all’Unione Europea, Report ha totalizza 2.983.000 telespettatori (share 12,13%), mentre Quarto Grado di Salvo Sottile, si attesta sui 1.759.000 spettatori ed uno share pari al 6,87%. Partenza incoraggiante per Crozza alive su La 7, apprezzato da 680.000 telespettatori, share 2,83%.

La Rai si crogiola sui successi dei suoi programmi di punta in tutta la giornata (Fonte Ufficio Stampa Rai)

Anche ieri, domenica 18 aprile, la fiction di Raiuno “Tutti pazzi per amore 2” ha realizzato l’ascolto piu’ alto in prima serata pari a 5 milioni 245mila telespettatori con uno share del 19.34 ottenuto nel primo episodio e, nel secondo, il 21.16 con 4 milioni 352mila. Raiuno si conferma rete leader del prime time con uno share del 20.05 e 5 milioni 437mila telespettatori, e si e’ aggiudicata anche l’intera giornata con uno share del 19.46. Su Raidue il telefilm “N.C.I.S. Unita’ anticrimine” ha ottenuto nel primo episodio 3 milioni 246mila telespettatori con uno share dell’11.60 e, nel secondo, 3 milioni 388mila pari al 12.43.Ottimi ascolti su Raitre per il programma di Fabio Fazio “Che tempo che fa”, che ha realizzato 4 milioni 290mila telespettatori e il 15.97 di share; bene anche la puntata di “Report” con 2 milioni 983mila telespettatori e il 12.12 di share. Nell’access prime time di Raiuno prosegue il successo de “I soliti ignoti”, che è stato il programma più visto della fascia oraria con 5 milioni 998mila telespettatori e uno share del 21.86. Le reti Rai hanno vinto nettamente la fascia del prime time con 12 milioni 752mila telespettatori pari ad uno share del 47.04 e l’intera giornata televisiva con il 44.15. Da segnalare nel pomeriggio di Raiuno gli ascolti a livelli record per “Domenica in L’Arena”, condotta da Massimo Giletti, che nella prima parte e’ stata seguita da 4 milioni 550mila telespettatori con uno share del 25.27 e nella seconda da 3 milioni 756mila pari al 21.77. Bene anche “Domenica in 7 giorni” di Pippo Baudo con 2 milioni 189mila telespettatori e il 14.06 di share registrati dalla prima parte; la seconda ha realizzato il 15.34 con 2 milioni 223mila. In mattinata su Raiuno grande interesse per la Formula Uno: il Gran Premio corso a Shangai ha realizzato fino alle 9.48 uno share del 47.92 ed e’ stato seguito da 4 milioni 955mila telespettatori; passato su Raidue, il GP della Cina ha ottenuto il 47.81 con 5 milioni 261mila telespettatori. Nel pomeriggio di Raidue “Quelli che il calcio” ha ottenuto il record stagionale pari al 16.91 di share, ed e’ stato seguito da 2 milioni 613mila telespettatori. A seguire “Stadio sprint” ha realizzato uno share del 12.32 con 1 milione 734mila telespettatori. “Novantesimo minuto” e’ stato visto da 2 milioni 227mila telespettatori, pari al 13.64; in seconda serata “La Domenica sportiva” e’ stata seguita da 1 milione 718mila telespettatori con il 10.49 di share.
Nel pomeriggio di Raitre la puntata di “In mezz’ora” ha ottenuto 1 milione 227mila telespettatori (share 6.93). In seconda serata su Raiuno lo “Speciale TG1 l’inchiesta” ha realizzato il 7.89 con 797mila telespettatori.

La Endemol, casa produttrice de La Pupa e il Secchione festeggia per il successo di pubblico ottentuto dalla prima puntata del suo comedy show (Fonte Ufficio Stampa Endemol)

Boom d’ascolti per la prima puntata de La Pupa e il Secchione – Il Ritorno che ieri sera, su Italia 1, ha ottenuto 2.736.000 spettatori e il 15,90% di share (16,50% sul target commerciale). Il programma condotto da Paola Barale ed Enrico Papi, che ieri ha presentato le sette Pupe e i sette secchioni, ha registrato ottimi risultati nei target più giovani: in quello 15-24 anni ha superato il 32% di share (32,56%), mentre in quello 8-14 ha raggiunto il 25% (25,06%). I picchi, invece, hanno sfiorato i 5.500.000 spettatori (5.429.000 alle 21:54).

Così Mediaset commenta i risultati domenicali delle sue tre reti (Fonte Ufficio Stampa Mediaset)

Ieri, domenica 18 aprile 2010, le Reti Mediaset si aggiudicano la seconda serata con 4.995.000 telespettatori (44.17% di share commerciale). Canale 5 è leader sul pubblico attivo in prima, seconda serata e 24 ore rispettivamente con il 17.04% di share commerciale (4.208.000 telespettatori totali), il 17.30% di share commerciale (1.850.000 telespettatori totali) e il 16.09% di share commerciale (1.796.000 telespettatori totali). Su Canale 5, “Striscia la domenica” si aggiudica l’access prime-time sul target commerciale con una share del 20.35% e 4.938.000 telespettatori totali. In day time, buon risultato per “Domenica cinque” con: nella prima parte 2.937.000 telespettatori totali e il 17.99% di share; nella seconda 2.254.000 telespettatori con il 14.69% di share; nella terza 2.361.000 telespettatori con il 16.99% di share. Su Italia 1, ottimo esordio per “La Pupa e il Secchione – il ritorno”, condotto da Paola Barale ed Enrico Papi, che registra una share del 16.50% sul target commerciale con 2.736.000 telespettatori totali. In day time, “Guida al Campionato” realizza 1.694.000 telespettatori, share del 10.63% sul target commerciale. Su Retequattro, in prima serata, il programma di approfondimento di cronaca “Quarto grado” ottiene 1.759.000 telespettatori totali. In seconda serata, molto bene “Controcampo” che raccoglie il 10.78% di share sul target commerciale con 825.000 telespettatori totali. In day time buon risultato “Melaverde” che totalizza 2.017.000 telespettatori totali con il 13.50% di share commerciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>