Fiction: Claudia Mori si sente umiliata dalla Rai

In una lettera pubblicata da Il Corriere della Sera, Claudia Mori, moglie di Adriano Celentano, ex giudice di X-Factor ma soprattutto produttrice di fiction televisive, si è sfogata, denunciando gli ostacoli che starebbe incontrando proprio riguarda quest’ultima attività.

A capo della Ciao Ragazzi, la Mori ha messo la firma su fiction di successo come C’era una volta la città dei matti e Rino Gaetano – Ma il cielo è sempre più blu e ha ricevuto anche un premio come produttrice al RomaFictionFest, ma, a detta della stessa Mori, se i precitati progetti sono stati realizzati tra mille difficoltà, anche quelli nuovi stentano a decollare:

La mia società di produzione, nei suoi nove anni di vita, ha prodotto soltanto 4 fiction ovvero 4 miniserie, una ogni due anni. Altri produttori, come ad esempio la Lux Vide e la Casanova di Luca Barbareschi ne producono quasi altrettante, ma all’anno.

Rai ai privati, soluzione possibile?

Duole dover tornare sui soliti argomenti, ancor di più se l’oggetto della disquisizione è la tv di Stato dove a quanto pare sono saltati tutti gli schemi e la logica aziendale appare quantomeno discutibile. I segnali che giungono dal fronte sindacale sono tutt’altro che rassicuranti. Il prossimo 19 luglio la Slc Cgil ha proclamato uno sciopero:“contro un piano industriale che colpisce e mortifica solo ed esclusivamente i lavoratori, senza porre un freno a sprechi e nomine inutili, contro i tagli indiscriminati, le esternalizzazioni e le svendite del patrimonio. La Rai, spiega la Slc, ha presentato alle organizzazioni sindacali una proposta di conciliazione irricevibile, priva di punti fermi e di impegni concreti da parte dell’Azienda ad interrompere l’attuazione unilaterale del piano industriale“.

Stanno massacrando la Rai“. Ha dichiarato di recente Pierluigi Bersani, nel presentare una proposta di legge del Pd per la riforma del servizi pubblico radiotelevisivo.”Siamo ad una situazione veramente critica per ciò che riguarda il pluralismo e la prospettiva industriale“, ha aggiunto il segretario del Pd. Pare proprio che i buoni propositi enunciati dal direttore generale non abbiano convinto nessuno, di recente Mauro Masi ha affermato che:”il Piano industriale 2010-2012 predisposto è in grado di portare al sostanziale pareggio a fine 2012, equilibrio realizzato con forze Rai, senza interventi sul canone. Nel triennio, ha spiegato Masi, 100 milioni di euro saranno ricavati attraverso le modifiche al modello pubblicitario, quindi gli altri 100 dalla riduzione costi e dall’incremento dei ricavi (questi nella misura prevedibile di 32 milioni di euro l’anno).“Questo è un Piano industriale perfettamente gestibile da un’azienda come la Rai che ha un grande volume d’affari”.

RomaFictionFest 2010: Claudia Mori delusa dalla Rai pensa a Sky

Ieri Claudia Mori è stata protagonista della conferenza stampa più infuocata del RomaFictionFest 2010: la produttrice ha ringraziato per il premio che le è stato assegnato per l’impegno produttivo presente in ogni lavoro della sua Ciao Ragazzi, poi inizia a lanciare bordate:

Ringrazio per il premio perché ci vuole un bel coraggio a produrre fiction oggi.

L’esempio più eclatante lo fa la stessa Mori parlando di Un corpo in vendita, la fiction che tratta del tema della violenza sulle donne (fonte Andkronos):

Roma Fiction Fest 2010 presentazione: Veronica Pivetti madrina, LL Cool J ed Andy Garcia ospiti, Boody of proof in anteprima mondiale

E’ stata presentata la quarta edizione del Roma Fiction Fest, l’appuntamento dedicato alla serialità italiana e internazionale che si terrà dal 5 al 10 luglio nella capitale.

Il direttore artistico Steve Della Casa ci ha annunciato le anteprime che verranno proiettate in cinque giorni di manifestazione. Tra queste: Il sorteggio, con Beppe Fiorello e Giorgio Faletti (la storia della prima giuria popolare in Italia, istituita durante il processo alle Brigate Rosse); Le ragazze dello swing (la storia del Trio Lescano); Il peccato e la vergogna, con Gabriel Garko e Manuela Arcuri (fiction ambientata durante l’epoca del fascismo e della seconda guerra mondiale); Body of Proof, serie della ABC con Dana Delany (presentata in anteprima mondiale, in apertura di manifestazione!); una rassegna intera dedicata alle grandi figure della musica contemporanea (Stones in Exile sui Rolling Stones, Naked Lennon, su John Lennon, Worried about the boy su Boy George, My Friend Michael Jackson: Uri’s Story, Viva Coldplay di The South Bank Show); Memoirs in China, primo prodotto seriale cinese che andrà in onda sui nostri schermi; Le jeu de la mort, documentario francese che mostra fino a dove si spingono i reality show.

Tra gli ospiti che calcheranno l’Orange Carpet del Multisala Adriano a Roma si segnalano: Andy Garcia (che riceverà l’Artistic Excellence Award), LL Cool J (presente ieri alla presentazione), Simon Mirren (produttore di Criminal Minds), Sebastian Koch (che presenterà Sea Wolf), Michael Vartan (protagonista di Hawthorne), Erica Christensen (protagonista di Parenthood), Wendell Pierce e Khandy Alexander (protagonisti di Treme), Claudia Mori (premio Speciale RomaFiction Fest per l’impegno produttivo), Christian De Sica, il vicepresidente della ABC Barry Jossen (che ritirerà il primo RFF Award for industry Excellence), e la madrina di quest’anno, Veronica Pivetti.

Valletto Got Talent a Domenica Cinque, lo schiaffo di Sarah al Gf10, gli animi turbolenti di Uomini e Donne

Con il nuovo anno, ritorna la rubrica più impertinente del web. L’appuntamento del lunedì con la classifica dei video più trash della settimana televisiva. Chi avrà inaugurato il 2010? Le regine di casa Mediaset, Barbara D’Urso, Alessia Marcuzzi e Maria De Filippi si sono aggiudicate l’indegno riconoscimento per aver mandato in onda rarissimi momenti di televisione spazzatura. Non ci credete? Scopriamoli assieme.

Valletto Got Talent a Domenica Cinque Orfana di Bruno Caberizo (emigrato a Salsa Rosa il contenitore mattutino con Katia Follesa su Comedy Central), la conduttrice Barbara D’Urso, rinfrancata dal look sbarazzino e giovanilistica, propone una sorta di Italia’s got talent per trovare il nuovo valletto di Domenica Cinque. In giuria, oltre alla D’Urso, uno “stranito” Vittorio Sgarbi ed una “imviperita” Rosita Celentano, desiderosa di mettersi alla prova come sua madre Claudia Mori all’ultima edizione di X Factor. Altro che omaggio, il siparietto si trasforma in un minestrone riscaldato, alquanto insipido.

Morgan eccezionale, Marco Mengoni cool, Alessia Marcuzzi fantastica e Luca Napolitano semplice ed elegante

Nuovo appuntamento della seconda edizione di Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Oggi inizieremo con il “vivisezionare” l’abbigliamento di: Alessia Marcuzzi, Claudio Baglioni, Luca napolitano, Alice Bellagamba, Silvia Toffanin, Lucio Dalla, Claudia Mori, Francesco Facchinetti, Luca Tommassini, Lorella Cuccarini, Mara Maionchi, Morgan e Marco Mengoni.

Alessia Marcuzzi, nella scorsa puntata del Grande Fratello 10, la conduttrice indossava un fantastico abito nero, monospalla, dal taglio asimmetrico e con uno spacco molto profondo, firmato Versace couture. Cosa dire se non che era bellissimo e le stava da incanto. Brava Alessia, il tuo look è impeccabile!

Claudio Baglioni, ospite a I migliori anni, come sempre sembrava imbalsamato nei suoi pantaloni attillati, camicia bianca e gilet scuro. Il cantante romano, sembra non si voglia staccare dal suo look da cameriere di locanda. Mi spiace Claudio, ma quando è troppo è troppo, cambia look, altrimenti comprati delle bende stile la Mummia!!

X Factor 3, chi vincerà tra Marco Mengoni, Giuliano Rassu e le Yavanna? Lo sapremo questa sera!

La terza edizione di X Factor è agli sgoccioli: questa sera, dopo tredici settimane, uno tra Marco Mengoni, Giuliano Rassu e le Yavanna vincerà il contratto discografico della Sony, pari a 300.000 euro e sarà ufficialmente il primo cantante della sessantesima edizione del Festival di Sanremo.

In un’edizione contraddistinta tra alti (le esibizioni dei concorrenti, gli ospiti nazionali e internazionali di prim’ordine) e bassi (le discussioni sfociate nell’insulto e nella volgarità verbale e gestuale), che ha avuto uno share inferiore a X Factor 2, vuoi per il passaggio al digitale terrestre di Raidue, vuoi per la mancanza di Simona Ventura acchiappa ascolti (sostituita degnamente da Claudia Mori, all’inizio oggetto fuori posto in un meccanismo rodato, poi sempre più parte integrante del programma), c’è già un vincitore predestinato, Marco (categoria Under 24 capitanata da Morgan) : il cantante laziale è una vera e propria forza della natura, un animale da palcoscenico che ha sempre convinto tutti i giudici ed emozionato il pubblico, che non l’ha mai mandato al televoto.

A provare a tenergli testa sono rimasti Giuliano (categoria Over 24 capitanata da Claudia Mori, entrato all’ottava puntata), un ragazzo dal timbro unico, l’umiltà dei forti e il cuore d’oro che vive per la musica (sa suonare quasi tutti gli strumenti) e le Yavanna (categoria Gruppi Vocali capitanata da Mara Maionchi), un trio di ragazze musiciste piemontesi, tutte diplomate al conservatorio, che riescono a trasformare le loro voci in un’unica melodia e che sognano di imporre il loro stile nel mercato discografico italiano.

Silvia Toffanin elegante, Morgan poco dandy, Claudia Mori molto horror e Alessandra Amoroso semplice

Nuovo appuntamento della seconda edizione di Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Oggi inizieremo con il “vivisezionare” l’abbigliamento di: Alessia Marcuzzi, Robbie Williams, Gianni Morandi, Fiorello, Alessandra Amoroso, Massimo Giletti, Paola e Chiara, Silvia Toffanin, Claudia Mori, Mara Maionchi e Morgan.

Alessia Marcuzzi, nella scorsa puntata di Grande Fratello 10, indossava, come per le altre puntate un capo firmato Versace e dei Boots neri molto alti. L’abito era nero, con una scollatura minima a barchetta e dei dettagli dorati sulla scollatura. Brava Alessia, elegante, ma senza esagerare.

Robbie Williams, ospite alla trasmissione Amici, indossava un completo giacca e pantaloni blu con sotto una maglia a maniche lunghe bianca con scollatura leggermente a V. Sinceramente speravo in qualche cosa di differente per Robbie, ma fa niente, il suo dono è sempre stata la voce … e non lo stile!

I doppi sensi tra la D’Urso e Trentalance a Domenica Cinque, i calzini di Vauro ad AnnoZero, la sfuriata di Claudia Mori contro il pubblico di X Factor

La tv spazzatura non va mai in vacanza. Nessuno è stato risparmiato dall’ondata trash che ha sconvolto tutte le reti senza alcuna eccezione. Come di consuetudine, analizziamo i tre momenti cult di questa “cattiva televisione”, che non piace a nessuno, ma che è quella più vista nei riscontri in termine di Auditel.

I doppi sensi tra Barbara D’Urso e Franco Trentalance Ospite nel salotto di Domenica Cinque, il pornattore presenta la sua nuova fatica letteraria, neanche a dirlo con tema il sesso. La conduttrice lo invita a parlare di temi piccanti, badando bene al fatto che si stia parlando la domenica pomeriggio, in fascia protetta. Dopo nemmeno cinque minuti dall’inizio dell’intervista, i doppi sensi si sprecano. Si parla di prima volta, posizioni singolari, il piacere della carne, film hard, farfalline, traguardi da raggiungere. E questo è il risultato, davvero trash.

Morgan fantastico, Lorena Bianchetti vecchia, Karina Cascella stilosa, Barbara D’Urso pronta per Halloween

Nuovo appuntamento della seconda edizione di Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Oggi inizieremo con il “vivisezionare” l’abbigliamento di: Barbara D’Urso, Karina Cascella, Salvatore Angelucci, Skin, Claudia Mori, Morgan, Mara Maionchi, Lorena Bianchetti, Milo Infante, Caterina Balivo e Valeria Marini.

Partiamo con il passare al setaccio Barbarella D’Urso, la donna dei gilet. Questa volta, la verace Campana, ha optato per un look più stravagante, ma non per questo migliore. Maglia aderente con scollo a barchetta e spalline fine, abbinata ad una bandana al collo stile Calamity Jane, una donna dell’Old West. Visto che stiamo avvicinandoci ad halloween, per la maschera basta che ti compri un lazzo e dei camperos!

Karina Cascella, la Uè Uè ex opinionista di Uomini e Donne. La biondina dalla voce stridula, la programma Pomeriggio Cinque indossava una maglia con spalle scoperte, simile a quella di Barbara D’Urso, leggermente larga sotto vista lo stato interessante e dei leggings neri. Brava Karina, semplice ed elegante.

Morgan fantastico, Mara Maionchi originale, Pippo Baudo antiquato e Ilary Blasi perfetta

Nuovo appuntamento della seconda edizione di Scheletri dall’armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Oggi inizieremo con il “vivisezionare” l’abbigliamento di:Antonella Clerici, Paolo Bonolis, Fabrizio Corona, Barbara D’Urso, Pippo Baudo, Ilary Blasi, Claudia Mori, Mara Maionchi, Morgan, Paolo Kessisoglu, Luca Bizzarri.

Antonella Clerici, ospite a Chi ha incastrato Peter Pan, indossava un abitino corto, in velluto, con scollatura a V, bordature di gonna, scollo e polso a paillettes e maniche ampie. Cosa dire di Antonellina … il suo look è sempre sul chi va là, a volte sta bene, mentre altre sembra uscita fuori da un circo. Questa volta mi è piaciuta, né troppo seria, né troppo circense.

Paolo Bonolis, l’uomo mitraglietta, è sempre elegante restando sullo sportivo, la scorsa puntata di Chi ha incastrato Peter Pan, indossava una camicia chiara, una giacca ed un paio di jeans. Bravo Paolo, tu si che sai essere te stesso e non il solito manichino da televisione!

Claudia Mori la giudice di X Factor 3

Claudia Mori, pseudonimo di Claudia Moroni, nata a Roma il 12 febbraio del 1944, inizia la sua carriera nel mondo dello spettacolo come attrice di cinema e di musical, alcuni dei quali di rilievo. Si avvicina presto anche al mondo della musica, soprattutto dopo l’incontro con Adriano Celentano, suo marito, in coppia con il quale canta alcune famosissime canzoni e vince il Festival di Sanremo nel 1970 con la celebre Chi non lavora non fa l’amore.

Dopo lungo tempo lontano dalle telecamere, la Mori è tornata negli studi televisivi in qualità di presentatrice e giudice del programma X Factor 3: nel talent show di casa Rai, è lei l’erede di Simona Ventura, che ha deciso di lasciare il programma.

Ll’arrivo di Claudia Mori a X Factor era attesissima, soprattutto a causa del ritiro dalle scene degli ultimi anni, per dedicarsi con successo al ruolo di produttrice musicale ma soprattutto di fiction.

Da anni sono lontana, per mia scelta, dalla ribalta. Dei talent show, in generale, per ciò che propongono e per come sono realizzati, non penso bene. X Factor credo sia diverso dagli altri: a mio parere è il migliore e ha le caratteristiche e le potenzialità per essere un trampolino di lancio per un vero talento

aveva detto a proposito della sua partecipazione al talent show, voluta fortemente da Giorgio Gori.

Mara Maionchi nuovo look, Milly Carlucci ripetitiva, Claudia Mori vecchia, Morgan stiloso ma classico

Oggi, dopo qualche mese di fermo, siamo tornati con Scheletri dall’Armadio, la rubrica che cerca di approfondire l’abbigliamento, più o meno elegante, dei nostri personaggi televisivi. Come per i mesi precedenti i personaggi dei reality sono i migliori esemplari di stile non stile, ed oggi inizieremo con il vivisezionare l’abbigliamento di: Francesco Facchinetti, Mara Maionchi, Claudia Mori, Morgan, Paris Hilton, Milly Carlucci, Federica Panicucci, Caterina Balivo e Barbara D’Urso.

Francesco Facchinetti durante la diretta di X Factor 3, indossava uno smoking by Giorgio Armani composto da camicia nera con farfallino nero, giacca nera con rever in raso lucido e pantaloni neri. Un look elegante, ma non troppo, perfetto per un personaggio alla mano come Il capitano Uncino Facchinetti.

La grande Mara Maionchi sembra che quest’anno si sia buttata più sul look: durante la scorsa puntata, Nonna Salice (nomignolo affibbiatole dalle Yavanna) indossava un look total blu elettric, con chemise blue, occhiali con montatura blu e cristalli, maglia blu scura ed orecchini blu. Almeno in questa edizione sembra stia attenta alla combinazione di colori. Brava Mara!!!!

X Factor 3, da questa sera sarà tutta un’altra musica

Questa sera su Raidue, a distanza di pochi mesi dall’incoronazione di Matteo Becucci, parte la terza edizione di X Factor, il talent show dedicato ai talentuosi cantanti italiani, condotto da Francesco Facchinetti.

Il programma, che andrà in onda per tredici settimane (tranne l’appuntamento odierno, tutte le altre dirette sono previste di mercoledì), avrà come protagonista la musica: i dodici finalisti, selezionati tra gli oltre quarantamila candidati, divisi in tre categorie (gli over 24 affidata a Claudia Mori, gli under 24 assegnata a Morgan e i gruppi gestiti da Mara Maionchi) si sfideranno a suon di canzoni per riuscire a vincere il contratto discografico da 300mila euro e un posto tra i big del Festival di Sanremo 2010.

Il procedimento di X Factor è sempre lo stesso: ogni settimana, al termine della puntata, i due cantanti meno votati dal pubblico dovranno presentarsi davanti ai tre giudici e uno dei due andrà a casa; durante quattro puntate del programma ogni giudice presenterà un nuovo concorrente e il televoto sceglierà il più meritevole per entrare in gara in corso d’opera.