Il Ricco e Il Povero: Chef Rubio su Nove con Arisa, Canino, Rosolino

Il Ricco e Il Povero va in onda dal 20 gennaio ogni venerdì alle 21.15 in prima tv sul canale Nove (DTT 9, Sky 145): l’adventure game di Discovery Italia ci porta alla scoperta delle due anime di una città attraverso una serie di particolari sfide che vedono protagonisti Chef Rubio, il cuoco più originale e non convenzionale della tv, e un nuovo compagno di avventura per ogni episodio.

Read more

Quelli Degli Anni ’80, i film del mercoledì su Deejay Tv: Laguna Blu, Karate Kid, Roxanne

Il film di culto Laguna Blu apre il ciclo di appuntamenti Quelli Degli Anni ’80 su Deejay Tv (DTT 9, Sky 145): dal 15 luglio, ogni mercoledì dalle 21.15 per sei serate la nuova rete tv generalista di Discovery Italia propone un ciclo di film, interviste e documentari dedicati a questa decade dorata; a seguire, un’intervista esclusiva con Renzo Arbore.

Read more

L’Isola dei Famosi 9 su Raidue

Partirà ufficialmente, stasera alle 21.10 su Raidue, la nona edizione de L’Isola dei Famosi, il reality show di sopravvivenza condotto, quest’anno, da Nicola Savino con Vladimir Luxuria come inviata dall’Honduras.

Read more

I Love Italy: tanto Furore per nulla

Su Rai Due è tornato Furore. Sì, perché la prima puntata di I Love Italy non è altro che la versione 2.0 del programma canterino condotto da Alessandro Greco tra gli anni ‘90/’00. Sono passati 5 mesi dal numero zero testato da Claudio Lippi (era il 30 dicembre 2010), ma davvero poco è cambiato da allora.

Al posto di Lippi c’è Massimiliano Ossini, il quale si è portato un po’ di lavoro da svolgere a casa. Infatti ti aspetti che prima o poi tiri fuori una caciotta stagionata nel frumento o un salume fatto di mammelle di vacche o qualche altro vino prodotto in chissà quale paesino sperduto del Salento, e quello che ti aspetti non è disatteso. Non si sa per quale ragione una miss si scarrozza un carrello di prodotti tipici per tutto lo studio nel bel mezzo della trasmissione.

Parlavamo di Furore, in I Love Italy non si fa altro che cantare ad ogni costo, in ogni modo, con qualunque pretesto. Per rendere il tutto più “karaokizzato” c’è anche Demo Morselli, ovvero l’uomo che dovrebbe andare in rehab per l’abuso di balsamo per capelli.

Read more

William e Kate, il matrimonio su La vita in diretta e su Pomeriggio sul 2: Caterina Balivo e Emanuela Falcetti sognano ad occhi aperti

Trascorsa la diretta della cerimonia, è iniziato, ora, l’interminabile commento sul già visto e su tutti i particolari, quelli romantici e quelli bislacchi, che hanno caratterizzato il matrimonio di William e Kate.

Caterina Balivo, conduttrice di Pomeriggio sul 2, e Emanuela Falcetti, opinionista de La Vita in diretta, sono lo specchio fedele di tutte le ragazzine sognanti che sperano, in cuor loro, in un matrimonio da favola come quello di Kate e che, invece, si devono accontentare di un fidanzato sfigato qualsiasi, magari romantico come un trapano in funzione.

La più romantica è sicuramente la “scura” opinionista: su Rai1, infatti, la Falcetti si dice quasi disperata per aver perso il momento in cui Kate si è alzata il velo e commenta, quasi svenendo dall’emozione, le parole con le quali William ha accolto la sua futura moglie:

I love you, you look so beautiful!

Read more

Carmen Russo a Cinetivù:”In tv troppa gente senza talento”

Questa settimana Cinetivù ha incontrato Carmen Russo, alle spalle una lunga carriera come showgirl favorita da una inconfondibile esuberanza fisica che l’ha resa una vera e propria icona sexy. All’attivo trasmissioni Mediaset come Colosseum, Grand Hotel, Risatissima, Drive In, Buona Domenica nell’edizione 2006-2007 con Paola Perego. Nel 2003 ha partecipato alla prima edizione de L’Isola dei Famosi su Raidue. Abbiamo raccolto le sue considerazioni sull’attuale situazione televisiva, ecco cosa ci ha detto.

Carmen il pubblico attende con una certa impazienza una tua rentrée televisiva, cosa bolle in pentola?

Innanzi tutto mi fa piacere che il pubblico continui ad essere affezionato a me. Il fatto è che la tv dipende da chi la fa fare, se fosse per me tornerei subito! Al momento comunque sto lavorando a due progetti televisivi, uno per la tv italiana l’altro per quella spagnola, quando i tempi saranno maturi saprò dirvi di più.

Ci racconti alcuni ricordi tra i più belli della tua lunga carriera?

Devo dire che mi ritengo fortunata per aver vissuto una carriera artistica davvero intensa, di ricordi ne ho quindi moltissimi che riguardano l’Italia ma anche la Spagna e il Sud America. La Spagna in particolare mi ha dato un’alternativa professionale molto importante. Li ho presentato Buona Domenica in spagnolo e altri varietà, ho partecipato all’Isola dei Famosi spagnola e l’ho anche vinta. Un altro bel ricordo è quando andai anni fa al Festival di Acapulco come ospite internazionale, di certo nella mia lunga carriera l’Italia mi ha dato tante opportunità come quando partecipai al mitico Drive In! L’anno scorso poi è uscita una mia biografia dove mi racconto nel privato e nel professionale.

Read more

Luciana Petrassi, vincitrice Velone 2010

Dopo mesi in giro per tutta Italia, l’edizione 2010 di Velone ha la sua trionfatrice assoluta. Si chiama Luciana Petrassi, la vincitrice del programma over 65 di Antonio Ricci. Nata a Roma 83 anni fa, dipendente del Ministero Poste e Telecomunicazioni per 47 anni, e mascotte della banda musicale di Fiuggi, Luciana si è aggiudicata il ricco montepremi di 250000 euro.

La giuria di qualità, formata da Lina Wertmuller, Catherine Spaak, Carmen Russo, Simona Izzo e Paola Quattrini, è rimasta particolarmente affascinata (e piacevolmente colpita) dalla verve frizzante della concorrente, che al momento dell’elezione (con tanto di assegno firmato da Enzo Iacchetti) ha dichiarato incredula: “Non mi va di dire bugie. I soldi sono come i dolori. Chi c’è l’ha se li tiene”.

Read more

Check In, la proposta comica di Raiuno

La seconda serata di Raiuno diventa comica: stasera ed il 12 gennaio, la rete ammiraglia Rai sperimenta un nuovo contenitore di cabaret, riportando in televisione i fasti del varietà degli anno 80. Titolo del programma, Check in. Scritta e diretta da Giancarlo Nicotra, la trasmissione, ispirata allo spettacolo teatrale L’aereo più pazzo del mondo, vede l’ex hostess dell’Alitalia, nonchè reduce del Grande Fratello 9 e fazendera de La Fattoria 4, Daniela Martani nell’inedita veste di conduttrice.

Ad intrattenere i telespettatori di passaggio a Check-in ci saranno giovani comici, vip famosi, ma soprattutto bellissime hostess. Spazio allora a Delisa Varik, Federica Albasini, Janina Martig, Jeanene Fox, Lydie Pages e, naturalmente la stessa Martani, che di aerei se ne intende.

Read more

Telecolor: 30 anni di storia siciliana

TCI ovvero Telecolor International Catania, storica emittente siciliana deve il proprio nome alla non indiferrente peculiarità d’essere stata la prima tv privata a trasmettere a colori. Nata il 26 ottobre 1976 da una costola di TVE Teletna, le trasmissioni iniziarono ufficialmente il 23 dicembre del 1976 sul canale 47.

Nei suoi 34 anni di vita, costellati da momenti convulsi e delicati, ha ospitato noti personaggi televisivi o destinati a diventarlo e trasmissioni entrate nella storia della tv italiana come Il Pomofiore, condotto da Gianni Creati e ispirato al format scritto per Antenna 3 Lombardia da Enzo Tortora e Lucio Flauto e Domenica alla grande, che vedrà alla conduzione prima Michele Del Vecchio, poi Memo Remigi.

In quegli anni hanno il primo approccio con il mondo televisivo nomi come Carmen Russo, Maria Rita Viaggi, Patrizia Pellegrino, Patrizia Rossetti. La domenica alle 23.30 era il momento del seguitissimo Sfoglia la Margherita, il gioco che consentiva agli spettatori di “spogliare” una modella. Intanto con i primi anni ’80 e un successo sempre maggiore di pubblico, Telecolor continua ad ospitare big, come Nunzio Filogamo, Silvio Noto, Gianfranco D’Angelo, Pippo Franco, Gigi Sabani.

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 31 maggio

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Prima di tutto vorrei chiedere scusa per un’errata segnalazione: finiscono oggi e non ieri come abbiamo detto, La prova del cuoco e Occhio alla spesa. Ora diamo un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

Rai 1
Ultima puntata de La prova del cuoco alle 12.00, in compagnia di Antonella Clerici, Beppe Bigazzi e Anna Moroni. Ultima puntata di Easy Driver: Ilaria Moscato e Marcellino Mariucci vanno alla scoperta del Gargano. Ultima puntata anche di Effetto Sabato (15.10): oggi con Elisa Isoardi e Giampiero Galeazzi, ospiti Vladimir Luxuria, Raul Casadei, Massimo Ranieri, Attilio Romita, Alberto Bevilacqua. Passaggio a Nord Ovest (17.45) ci accompagnerà a Roma nella necropoli di Santa Rosa, in Pakistan sul Fiume Indo, in Scozia e nell’Artide, tutto questo come sempre con Alberto Angela. Si conclude pure Dimmi la verità (21.10), lo show condotto da Caterina Balivo. Questa settimana saranno ospiti: Fabio Testi, Emanuela Tittocchia, Miriana Trevisan, Pago, Franco Oppini, Ada Alberti, Carmen Russo, Enzo Paolo Turchi. In seconda serata Music 2008 (23.55).

Read more

CineTV Oggi: programmi televisivi 21 Maggio 2008

Buongiorno e benvenuti alla rubrica CineTV Oggi. Diamo un’occhiata a ciò che potremo vedere in televisione nelle prossime 24 ore.

Rai 1
In prima serata, alle 20.30, grande appuntamento per gli appassionati di calcio, con l’attesissima finale della Champions League 2007/2008 che vedrà di fronte Manchester United e Chelsea (telecronaca affidata a Stefano Bizzotto). A seguire ultimo appuntamento con il programma di approfondimento calcistico Un mercoledì da campioni (23.00) condotta da Marco Civoli.

Rai 2
Alessandro Cecchi Paone e Matilde Brandi presentano le nuove spettacolari scommesse alla terza puntata di Scommettiamo che…? (ore 21.00). Gli ospiti della terza puntata sono Francesco Facchinetti, Magda Gomes, Massimiliano Rosolino e Debora Salvalaggio. In seconda serata, La Storia siamo noi (23.30) presenta C’era una volta Portobello, di Annalisa Bruchi e Silvia Tortora: a 20 anni dalla morte di Enzo Tortora, Giovanni Minoli ricorda il conduttore attraverso le testimonianze di Fiorello, Maurizio Costanzo, Renzo Arbore, Mike Bongiorno, Pippo Baudo e tutti i suoi amici e colleghi. A chiudere la giornata, Antonello Agliotti, a Magazine sul 2 (0.25), racconterà la storia dello stilista Brunello Cucinelli.

Read more

L’inchiesta: i conduttori televisivi sono vecchi?

Settimana scorsa vi abbiamo chiesto se secondo voi la televisione italiana è vecchia e vi abbiamo riportato le età delle trasmissioni più seguite della televisione italiana.

Oggi, L’inchiesta, riprendendo l’argomento, vi dice (non me ne vogliano le signore che compariranno nell’elenco), l’età dei conduttori delle trasmissioni più viste, per farvi notare come, se la televisione è vecchia, buona parte dipenda anche da chi la fa (con le dovute eccezioni).

La lista che vedrete riportata qua sotto, non vuole essere una nota di merito o di demerito nei confronti di nessuno, ma l’annotazione di un semplice dato oggettivo. Specifico subito, che quando parlo di personaggio più anziano o più giovane mi riferisco a quelli che conducono le trasmissioni più seguite.

Read more

Il blob dei blog: Paola Perego, tu sei contro i raccomandati! Ma la Varone?

Ieri pomeriggio son tornato tardi a casa e temevo di non trovare un argomento valido per la nostra consueta rubrica e corretto nei vostri confronti: parlare della differenza di trattamento che hanno alcuni programmi e alcuni personaggi televisivi poteva creare interessanti riflessioni, quelle che danno a me il piacere di scrivere e a voi lettori di commentare, ma non mi convinceva.

Non volendo darmi per vinto mi sono sintonizzato su Canale 5 e ho guardato la mia fonte d’ispirazione, Buona Domenica, e come tutte le muse ispiratrici che si rispettino anche la mia, Paola Perego, ha svolto egregiamente il suo compito indicandomi l’argomento di cui discuterò con voi oggi: i conduttori televisivi soffrono di amnesia o hanno una gran faccia di bronzo? (sottotitolato: Paola tu sei contro i raccomandati! Ma la Varone?)

Domenica 28 Gennaio 2008: Paola Perego nell’ultima parte di trasmissione parla con Alessandra Mussolini, che sostiene l’ingiustizia del fenomeno della raccomandazione a difesa del giusto metodo meritocratico. Mi ricordo che ha detto qualcosa del tipo:”Non è giusto che una persona fatichi tutta una vita e poi arrivi un altro, raccomandato, che gli ruba il posto”. Il senso era questo anche se le parole non sono testuali, fatto sta che un messaggio così bello non poteva che essere condiviso da tutti, compresa Paola che ha annuito più di una volta.

Read more