Ascolti Tv sabato 24 marzo 2012: Ballando con te vince la serata grazie a 4.447.000 spettatori

La prima puntata di Ballando con te ha vinto la prima serata di sabato 24 marzo 2012: lo spin-off versione NIP di Ballando con le stelle proposto da Raiuno è stato seguito da 4,47 milioni di spettatori (pari al 20,43% di share). Si difende bene la puntata speciale VIP di The Money Drop trasmessa da Canale 5, che viene vista da 3,948 milioni di spettatori (17,77% di share).

Read more

Oggi in tv 24 marzo 2012, puntata: Ballando con te, The Money Drop, Verissimo, Che tempo che fa

Ballando con te (21.10, Raiuno). Prima puntata.

The Money Drop (21.10, Canale 5). Ospiti: Rudy Zerbi, Cesara Bonamici, Michelle Hunziker, Salvo Sottile.

Read more

Ulisse il piacere della scoperta: l’edizione 2012 su Raitre

Alberto Angela torna a esplorare il cosmo, la terra, il corpo umano, la nostra storia e la nostra cultura nel nuovo ciclo di Ulisse, il piacere della scoperta, sedici puntate divise in due serie, in prima serata il sabato su Raitre: la prima di otto puntate a partire stasera.

Read more

Ascolti Tv sabato 28 maggio 2011: Barcellona – Manchester United vince la serata grazie a 6.200.000 spettatori

Foto: AP/LaPresse

Le ultime due puntate di Italia’s got talent avevano conquistato eccellenti risultati, facendo spiccare definitivamente il volo al talent show di Canale5. La trasmissione, condotta da Geppi Cucciari e Simone Annicchiarico, però, ieri sera, ha dovuto fare i conti con la finale di Champions League, appuntamento irrinunciabile per qualsiasi calciofilo che si rispetti. E’ Rai1, di conseguenza, a vincere la serata, grazie alla partita Barcellona – Manchester United, terminata col risultato di 3-1, vista da ben 6.245.000 spettatori, pari ad uno share del 26,81%. L’evento sportivo, però, non ha intaccato più di tanto, l’interesse del pubblico verso i talenti o presunti tali giudicati da Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi, che sono stati seguiti, lo stesso, da 5.385.000 spettatori, con uno share pari al 27,21%.

Per quanto riguarda il confronto diretto che ha visto interessate le reti cadette, Italia1 e Rai2 si sono sfidate a colpi di pellicola. Una serata all’insegna della commedia e della leggerezza sia per la seconda rete di Stato che per la rete giovane Mediaset. E’ proprio quest’ultima a perdere lo scontro diretto, con il film Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie, con Dustin Hoffman e Natalie Portman, che si è fermato a 1.372.000 spettatori, pari ad uno share del 5,84%. La commedia romantica Tutta colpa dell’amore, con Reese Witherspoon e Patrick Dempsey, invece, ha permesso a Rai2 di vincere la sfida con una manciata di spettatori in più, per l’esattezza 1.524.000, con uno share pari al 6,47%.

Il sabato, però, come già dimostrato nelle ultime settimane, c’è anche chi non sa rinunciare ad un po’ di sana cultura. Anche ieri sera, ci ha pensato Alberto Angela a soddisfare il pubblico, grazie a Ulisse – Il piacere della scoperta, in onda su Rai3, che ha conquistato 2.169.000 spettatori, pari ad uno share del 9,74%. Un film anche per Rete4, che si arrende dinanzi alla terza rete di Stato e, con il film drammatico The Unside – Sotto silenzio, con Andy Garcia e Vincent Kartheiser, si è fermata a 1.328.000 spettatori, con uno share pari al 6,01%. Per quanto riguarda La7, infine, spazio, come di consueto, a L’ispettore Barnaby, che racimola 593.000 spettatori, pari ad uno share del 2,77%, grazie all’episodio intitolato Segreti e spie.

Read more

Ascolti Tv sabato 21 maggio 2011: Italia’s got talent vince la serata grazie a 5.400.000 spettatori

Il breve giro di giostra che ha visto protagonista Pino Insegno e il suo programma di candid camera, Me lo dicono tutti, è terminato ieri sera, con l’ultima puntata che ha mantenuto il trend, non certo irresistibile, conquistato con le prime due puntate del nuovo show di Rai1. Anche la terza puntata si è assestata sui 3.856.000 spettatori, pari ad uno share del 18,71%, un numero ovviamente non sufficiente per vincere. I talenti o presunti tali di Italia’s got talent, invece, giudicati da Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi, si aggiudicano la serata, grazie agli ascolti in costante crescita: la puntata di ieri è stata seguita da 5.457.000 spettatori, con uno share pari al 27,87%.

Le reti cadette, invece, ieri sera, hanno scelto di sfidare sul campo della pellicola: Italia1, che riserva il sabato ai film per tutta la famiglia con eccellenti ascolti, ha avuto a che fare con Lara Croft – Tomb Raider, film fantastico con Angelina Jolie e Noah Taylor, che ha permesso a Rai2 di ottenere 1.517.000 spettatori, pari ad uno share del 6,70%. La rete giovane Mediaset non si è scomposta più di tanto e, grazie al film commedia L’asilo dei papà, con Eddie Murphy e Jeff Carlin, ha divertito 1.919.000 spettatori, con uno share pari al 8,55%.

Il gradimento nei confronti di Alberto Angela e della sua trasmissione di divulgazione culturale, Ulisse – Il piacere della scoperta, è sempre alto, con Rai3 che conquista 2.388.000 spettatori, pari ad uno share del 10,91%. Rete4, sconfitta nello scontro diretto, si deve accontentare di 1.323.000 spettatori, con uno share pari al 6,25%, ottenuta con il film thriller, Firewall – Accesso negato, con Harrison Ford e Paul Bettany. Puntuale, infine, è stato L’ispettore Barnaby che, con l’episodio intitolato Il taccuino nero, ha permesso a La7 di raggranellare 743.000 spettatori, pari ad uno share del 3,55%.

Read more

Ascolti Tv sabato 14 maggio 2011: Italia’s got talent vince la serata grazie a 4.700.000 spettatori

La nuova sfida del sabato sera, inaugurata una settimana fa con un “quasi” pareggio tra le due reti ammiraglie, si preannunciava più equilibrato del previsto. E invece, ieri sera, Canale5 ha fatto lo scatto necessario per sbarazzarsi di Rai1 e per aggiudicarsi la serata con un buon distacco. Come sette giorni fa, quindi, è di nuovo Italia’s got talent a vincere la sfida: il talent show condotto da Geppi Cucciari e Simone Annicchiarico insieme ai giurati Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi, è stato visto da 4.752.000 spettatori, pari ad uno share del 23,48%. La seconda puntata del nuovo show di Pino Insegno, Me lo dicono tutti, è stata, comunque, scelta da 3.805.000 spettatori, con uno share pari al 18%.

Ieri sera, è stata anche l’occasione per due ritorni d’eccezione: quello dell’Eurovision Song Contest, la più importante rassegna canora europea, e quello di Raffaella Carrà che ha commentato lo show dall’Italia. Questi ritorni, però, non sono stati premiati pienamente dal pubblico: gli spettatori sintonizzati su Rai2, infatti, sono stati solo 1.291.000, pari ad uno share del 6,43%. Il confronto diretto tra le reti cadette, quindi, se l’aggiudica Italia1, grazie al film Underdog – Storia di un vero supereroe, con Peter Dinklage e James Belushi, che ha conquistato 1.962.000 spettatori, con uno share pari al 8,39%.

Su Rai3, intanto, Alberto Angela e il suo programma di divulgazione culturale, Ulisse – Il piacere della scoperta, si ritaglia sempre il suo notevole spazio: stavolta, gli spettatori sintonizzati sulla terza rete di Stato sono stati 2.334.000, pari ad uno share del 10,59%. Come di consueto, anche ieri sera, la pellicola offerta da Rete4 è stato sconfitta nello scontro diretto, con il film Il momento di uccidere, con Samuel L. Jackson e Sandra Bullock, che è stata scelta da 1.688.000 spettatori, con uno share pari all’8,82%. Il sempre presente Ispettore Barnaby, infine, ha consentito a La7 di racimolare 643.000 spettatori, pari ad uno share del 3,02%, grazie all’episodio intitolato Omicidi sul campo da golf.

Read more

Ascolti Tv sabato 7 maggio 2011: Italia’s Got Talent vince la serata grazie a quasi 4 milioni di spettatori

Foto: AP/LaPresse

Ballando con le stelle ha finora permesso a Rai1 di dominare, in lungo e in largo, gli ultimi dieci sabati sera ma è tempo di nuove sfide, soprattutto di un confronto diretto nuovo di zecca. Se Canale5 ha puntato su uno show già rodato con soddisfazione, la scorsa edizione, Rai1 ha proposto un varietà inedito condotto da Pino Insegno. Purtroppo per la prima rete di Stato, però, la prima puntata di Me lo dicono tutti perde il primo confronto davvero di pochissimo, con il bottino di spettatori che si è fermato a 3.958.000, pari a uno share del 18,57%. Italia’s Got Talent, condotto da Simone Annicchiarico e Geppi Cucciari, con la partecipazione di Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi, vince la serata con una manciata di spettatori in più, per l’esattezza 3.974.000, con uno share pari al 19,89%.

Una sfida, invece, all’insegna della settima arte, ha riguardato le reti cadette. L’infallibile Steven Seagal, questa volta, ha fallito, non aiutando, quindi, Rai2 a vincere il confronto diretto con Italia1: il film Trappola sulle montagne rocciose, infatti, è stato scelto da 1.747.000 spettatori, pari a uno share del 7,43%. La rete giovane Mediaset, invece, ha offerto il film commedia Hotel Bau, con Emma Roberts e Lisa Kudrow, che è stato visto da 1.904.000 spettatori, con uno share pari al 8,21%.

Da qualche sabato sera a questa parte, intanto, trova il suo meritevole spazio anche Alberto Angela che, con il suo programma Ulisse – Il piacere della scoperta, in onda su Rai3, ieri sera, ha interessato 1.981.000 spettatori, pari a uno share del 8,89%. Vinto, di conseguenza, il confronto diretto con Rete4 che ha proposto il film, High Crimes – Crimini di stato, con Morgan Freeman e Ashley Judd, che ha incontrato i favori di solo 1.237.000 spettatori, con uno share pari al 5,67%. L’immancabile Ispettore Barnaby, sempre per conto di La7, ha racimolato, con la puntata intitolata Fantasmi a Monk Burton, 612.000 spettatori, pari a uno share del 2,91%.

Read more

Ascolti Tv sabato 30 aprile 2011: Ballando con le stelle vince la serata grazie a 6.400.000 spettatori

Protagonista indiscusso degli ultimi dieci sabati sera, il talent show condotto da Milly Carlucci, Ballando con le stelle, chiude alla grande il suo percorso praticamente perfetto, aiutato, ieri sera, anche da una concorrenza praticamente impalpabile. La finale dello show di Rai1, infatti, vinta dall’attore Kaspar Capparoni, è stata seguita da ben 6.458.000 spettatori, pari a uno share del 32,45%, aggiudicandosi, di conseguenza, la serata. Su Canale, invece, in concomitanza con la beatificazione di Giovanni Paolo II, è andata in onda la seconda parte della fiction, Karol – Un uomo diventato Papa, che è stata rivista, però, da soli 3.109.000 spettatori, con uno share pari al 12,48%.

Un evento, quello di Giovanni Paolo II beato, che ha modificato anche la prima serata di Rai2 che ha mandato in onda uno speciale, condotto da Lorena Bianchetti e Massimiliano Ossini, intitolato Karol – Un santo padre, visto da solo 1.354.000 spettatori, pari a uno share del 5,43%. Italia1, invece, non ha modificato nulla, mantenendo il sabato sera, un appuntamento irrinunciabile per tutta la famiglia: stavolta, il film prescelto è stato Harry Potter e il Principe Mezzosangue, con Daniel Radcliffe e Emma Watson, che vince lo scontro diretto con la seconda rete di Stato e conquista 2.744.000 spettatori, con uno share pari al 12,03%.

L’evento, ovviamente, è di tale importanza che anche Rete4 ha scelto di dedicare uno speciale di Vite straordinarie a Papa Giovanni Paolo II. La puntata di ieri, condotta da Elena Guarnieri, è stata vista da appena 1.005.000 spettatori, pari a uno share del 4,13%. Rai3, invece, ha continuato a dedicare il sabato sera alla divulgazione culturale, come sempre, ad opera di Alberto Angela: la puntata di ieri di Ulisse – Il piacere della scoperta vince il confronto diretto con la terza rete Mediaset e si porta a casa 2.020.000 spettatori, con uno share pari all’8,28%. Su La7, infine, il film La messa è finita, di e con Nanni Moretti, ha racimolato 542.000 spettatori, pari a uno share del 2,57%.

Read more

Ascolti Tv sabato 23 aprile 2011: Ballando con le stelle vince la serata grazie a 5 milioni di spettatori

La sfida del sabato sera, nella fattispecie la sera della vigilia di Pasqua, tra le reti ammiraglie, praticamente ha visto Milly Carlucci correre da sola. Il suo talent show, in onda come sempre su Rai1, dopo essersi sbarazzato dei dilettanti allo sbaraglio de La Corrida, ha dovuto concorrere con una fiction in replica, molto in linea con i tempi, offerta da Canale5. La semifinale di Ballando con le stelle, però, come ovvio che sia, si aggiudica la serata, grazie a 5.027.000 spettatori, pari a uno share del 26,08%. La fiction, Karol – Un uomo diventato Papa, invece, ha nuovamente emozionato soltanto 2.476.000 spettatori, con uno share pari al 10,93%.

Il film per tutta la famiglia che Italia1 continua a offrire al proprio pubblico, ogni sabato sera, è sempre ben apprezzato. Ieri sera, è stata la volta di Matilda 6 Mitica, film commedia con Mara Wilson e Danny De Vito, che ha divertito ben 2.465.000 spettatori, pari a uno share del 10,63%. Rai2, però, riesce a tenere il passo con il doppio episodio di Criminal Minds che ottiene i seguenti risultati: 2.338.000 spettatori (share 9,68%) ottenuti con l’episodio intitolato Jones, e 2.613.000 spettatori (share 11,07%) conquistati con l’episodio intitolato Cenere e polvere.

Offerta ricca, quella di ieri, tra show, fiction, film, serial e anche programmi di divulgazione culturale, come quello di Rai3 che anche ieri sera, ha affascinato 2.345.000 spettatori, pari a uno share del 10,14%, con una nuova puntata di Ulisse – Il piacere della scoperta, condotto da Alberto Angela. Rete4 molla i suoi serial quasi fallimentari e per questo sabato si affida a Mr. Crocodile Dundee, film con Paul Hogan e Linda Kozlowski, con i risultati che non migliorano di molto: 1.167.000 spettatori, con uno share pari al 5,19%. La7, infine, con un episodio de L’ispettore Barnaby, intitolato Giorni di malgoverno, racimola 540.000 spettatori, pari a uno share del 2,57%.

Read more

Ascolti Tv sabato 16 aprile 2011: Ballando con le stelle vince la serata grazie a 5 milioni di spettatori

Il percorso compiuto dall’edizione, appena terminata, de La Corrida, può dividersi in due fasi: la prima, con la strada in discesa, quando dall’altra parte c’era Attenti a quei due, pronto da massacrare ogni sabato, e la seconda, con un ostacolo notevolmente grande, chiamato Ballando con le stelle, che lo show di Canale5, non è mai riuscito a superare. E neanche in occasione del gran finale di ieri, il miracolo non è successo: il programma condotto da Flavio Insinna si ferma a 4.147.000 spettatori, pari a uno share del 19,57%. E’, di conseguenza, il talent show di Rai1, condotto da Milly Carlucci, a vincere nuovamente il sabato sera, grazie a 5.031.000 spettatori, con uno share pari al 24,24%.

Il doppio episodio di Criminal Minds, invece, per quanto riguarda il confronto diretto tra le reti cadette, anche questo sabato, non riesce nell’impresa di avere la meglio sul classico film concorrente. I due episodi del serial proposto da Rai2, intitolati Note mortali e Angoscia, infatti, sono stati visti rispettivamente da 1.923.000 spettatori (share 7,40%) e da 2.128.000 spettatori (share 8,36%). La pellicola del sabato di Italia1, quindi, convince nuovamente il pubblico, esattamente come una settimana fa: il film commedia, Racconti incantati, con Adam Sandler e Keri Russell, ha tenuto compagnia a 2.582.000 spettatori, con uno share pari al 10,35%.

Come di consueto, nelle ultime settimane, il sabato di Rai3 è pensato per chi ha voglia di un sano programma di divulgazione culturale. Ci ha pensato, come sempre, Alberto Angela, con una nuova puntata di Ulisse – Il piacere della scoperta, che ha interessato 2.227.000 spettatori, pari a uno share del 9,23%. Rete4, invece, raccoglie un nuovo, tristissimo, risultato racimolato con i suoi due serial: inizia Bones che, con l’episodio intitolato Cioccolato e bugie, non va oltre 1.061.000 spettatori (share 4,09%), con Lie to me che completa l’opera, portando a soli 897.000 spettatori (share 3,84%), il magro bottino racimolato da Rete4 con l’episodio intitolato Sette anni dopo. La7, infine, raggranella 546.000 spettatori, con uno share pari al 2,39%, grazie all’episodio de L’ispettore Barnaby, intitolato Rito di iniziazione.

Read more

Ascolti Tv sabato 9 aprile 2011: Ballando con le stelle vince la serata con quasi 5 milioni di spettatori

Niente di nuovo per quanto riguarda la prestigiosa sfida del sabato sera tra le due reti ammiraglie. Niente di nuovo, ovviamente, per fortuna di Rai1 e nella fattispecie di Ballando con le stelle, che continua inesorabile la sua marcia trionfale costellata da vittorie. Il talent show condotto da Milly Carlucci, infatti, inanella la settima vittoria in sette puntate, questa volta grazie a 4.934.000 spettatori, pari a uno share del 24,82%. Considerevole come sempre, la differenza di telespettatori che la separa da La Corrida, lo show di Canale5 condotto da Flavio Insinna. I dilettanti allo sbaraglio, ieri sera, hanno divertito 3.726.000 spettatori, con uno share pari al 18,50%.

Ci pensa la rete giovane, però, a dare soddisfazioni a Mediaset. Italia1, infatti, che ha proposto il film La fabbrica di cioccolato, con Johnny Depp e Freddie Highmore, riesce a conquistare una platea di ben 2.747.000 spettatori, pari a uno share del 11,93%. La serata di Rai2, di conseguenza, che ha visto protagonista il doppio episodio di Criminal Minds, ha dato minori soddisfazioni. La seconda rete di Stato, infatti, perde il confronto diretto con 1.979.000 spettatori, con uno share pari al 8,15%, che hanno la prima e la seconda parte dell’episodio intitolato Raphael.

Serial sfortunato anche per Rete4 che hanno conquistato numeri ancora più infimi. L’episodio di Bones, infatti, intitolato Un alieno in fondo al mare, si è fermato a 972.000 spettatori, con uno share del 3,96%. Non ha fatto di meglio, l’episodio di Lie to me, intitolato Battere il diavolo, che si è dovuto accontentare di 945.000 spettatori, con uno share del 4,28%. Un po’ di sana cultura, invece, anche se di sabato sera, ha stimolato la curiosità e l’interesse di 1.971.000 spettatori, pari a uno share del 8,61%, che hanno scelto Ulisse – Il piacere della scoperta, condotto da Alberto Angela, in onda su Rai3. Su La7, infine, L’ispettore Barnaby ha racimolato 529.000 spettatori, pari a uno share del 2,41%, grazie all’episodio intitolato Recensioni pericolose.

Read more

Ascolti Tv sabato 2 aprile 2011: Ballando con le stelle vince la serata grazie a 5 milioni di spettatori

Inutile indugiare, Ballando con le stelle, il talent vip di Rai1 giunto alla sesta puntata, si aggiudica anche questo sabato televisivo. La Corrida, come di consueto in onda su Canale5 aveva diminuito il distacco sette giorni fa ma tra le due reti ammiraglie, il gap resta considerevole a causa di un nuovo calo. Quindi, il programma condotto da Milly Carlucci continua la sua marcia trionfale, con la puntata di ieri che ha conquistato 5.047.000 spettatori, pari a uno share del 24,01%. Lo show dei dilettanti allo sbaraglio, invece, condotto da Flavio Insinna e giunto ieri sera alla dodicesima puntata, insegue il competitor, restando a quota 3.829.000 spettatori, con uno share pari al 17,91%.

Rai2, invece, per quanto riguarda il confronto diretto con Italia1, ha deciso di puntare su un doppio episodio di Criminal Minds, che raramente delude le aspettative della seconda rete di Stato. I risultati di ieri conseguiti dal serial sono stati i seguenti: 2.211.000 spettatori (share 8,52%) conquistati grazie all’episodio intitolato Morte on line, e 2.289.000 spettatori (share 8,82%) ottenuti con l’episodio intitolato Il principe delle tenebre. Italia1 continua a dedicare il sabato a pellicole destinate a tutta la famiglia ma perde il confronto diretto con Garfield: Il film, con Bill Murray e Breckin Meyer, che si ferma a 1.814.000 spettatori, con uno share pari al 7,03%.

C’è anche chi di sabato sera, preferisce un sano programma di divulgazione culturale. Nessun problema, grazie ad Alberto Angela che, con una nuova puntata di Ulisse – Il piacere della scoperta, in onda su Rai3, ha soddisfatto i palati esigenti di ben 2.067.000 spettatori, pari a uno share dell’8,52%. Piuttosto scarno, invece, è il risultato ottenuto dalla serata serial di Rete4: l’episodio di Bones, intitolato Lo scheletro scomparso, ottiene 1.094.000 spettatori, con uno share del 4,18%, mentre l’episodio di Lie to me, dal titolo Duplice attentato, ha interessato appena 1.106.000 spettatori, con uno share del 4,76%. La7, infine, ha proposto, come sempre, un episodio de L’ispettore Barnaby, intitolato Patto di sangue, visto da 618.000 spettatori, con uno share pari al 2,71%.

Read more

Ascolti Tv sabato 26 marzo 2011: Ballando con le stelle vince la serata grazie a 5.200.000 spettatori

Non cambia il copione del sabato sera televisivo. Ballando con le stelle, il talent vip condotto da Milly Carlucci ha, finora, sempre permesso a Rai1 di conquistare la vittoria della serata più prestigiosa della settimana e anche ieri sera, non è mancata all’appuntamento: gli spettatori che hanno seguito la puntata di ieri sono stati 5.202.000, pari a uno share del 26.29%. La Corrida di Flavio Insinna, invece, va incontro ad un leggero rialzo degli ascolti ma incassa la quinta sconfitta consecutiva, la quinta e molto probabilmente non ultima. Gli spettatori sintonizzati su Canale5 che si sono divertiti grazie ai dilettanti allo sbaraglio sono stati 4.253.000 spettatori, con uno share pari al 21.27%.

La serata all serial del sabato di Rai2, come di consueto, si è ritrovata a confrontarsi con la pellicola dedicata ai grandi e piccini, offerta da Italia1. Il film Asterix alle Olimpiadi, con Alain Delon e Gérard Depardieu, ha divertito 2.102.000 spettatori, pari a uno share del 9.39%. La seconda rete di Stato ottiene un risultato simile grazie ai 2.453.000 spettatori, con uno share del 9.84%, conquistati con l’episodio di Criminal Minds, intitolato Sindrome abbandonica, ed a 1.826.000 spettatori, con uno share del 7.68%, ottenuti con l’episodio di The good wife, intitolato Uomini pericolosi.

Quelli di Rai2 non sono gli unici serial che hanno imperversato durante il sabato sera. Anche Rete4 ha giocato la carta del serial, ottenendo, però, solo 1.099.000 spettatori, con uno share del 4,50%, con l’episodio di Bones, intitolato Una taglia in più, e 833.000 spettatori, con uno share del 3,89%, con l’episodio di Lie to me, intitolato Duplice attentato. Chi ha detto no ai serial, però, avrà molto probabilmente detto sì alla cultura, nella fattispecie ad Alberto Angela e alla puntata di ieri di Ulisse – Il piacere della scoperta, vista da 1.956.000 spettatori, pari a uno share dell’8.72%.

Read more

Ascolti Tv sabato 20 marzo 2011: Ballando con le stelle batte La Corrida grazie a 5.200.000 telespettatori

Foto: AP/LaPresse

Ballando con le stelle 7 fa poker: il talent vip di Raiuno condotto da Milly Carlucci ha vinto per la quarta volta di fila lo scontro diretto con La Corrida di Canale 5, grazie i 5,284 milioni di telespettatori (24,81% di share) contro i 3,84 milioni di spettatori (17,37% di share) della concorrenza.

In prima serata bisogna segnalare anche la vittoria di Criminal Minds su Raidue (2,429 milioni di telespettatori e 9,24% di share), contro Italia 1, che ha proposto Alla ricerca dell’isola di Nim (2,269 milioni di telespettatori e 9,14% di share). Ulisse il piacere della scoperta su Raitre è stato seguito da 2,163 milioni di telespettatori (9,43% di share), mentre la puntata inedita di Bones su Rete 4 ha fatto registrare solo 1,157 milioni di telespettatori (4,43% di share).

Andiamo a scoprire come hanno commentato i dati gli uffici stampa di Rai e Mediaset.

Read more