Ascolti Tv sabato 7 maggio 2011: Italia’s Got Talent vince la serata grazie a quasi 4 milioni di spettatori

Foto: AP/LaPresse

Ballando con le stelle ha finora permesso a Rai1 di dominare, in lungo e in largo, gli ultimi dieci sabati sera ma è tempo di nuove sfide, soprattutto di un confronto diretto nuovo di zecca. Se Canale5 ha puntato su uno show già rodato con soddisfazione, la scorsa edizione, Rai1 ha proposto un varietà inedito condotto da Pino Insegno. Purtroppo per la prima rete di Stato, però, la prima puntata di Me lo dicono tutti perde il primo confronto davvero di pochissimo, con il bottino di spettatori che si è fermato a 3.958.000, pari a uno share del 18,57%. Italia’s Got Talent, condotto da Simone Annicchiarico e Geppi Cucciari, con la partecipazione di Gerry Scotti, Maria De Filippi e Rudy Zerbi, vince la serata con una manciata di spettatori in più, per l’esattezza 3.974.000, con uno share pari al 19,89%.

Una sfida, invece, all’insegna della settima arte, ha riguardato le reti cadette. L’infallibile Steven Seagal, questa volta, ha fallito, non aiutando, quindi, Rai2 a vincere il confronto diretto con Italia1: il film Trappola sulle montagne rocciose, infatti, è stato scelto da 1.747.000 spettatori, pari a uno share del 7,43%. La rete giovane Mediaset, invece, ha offerto il film commedia Hotel Bau, con Emma Roberts e Lisa Kudrow, che è stato visto da 1.904.000 spettatori, con uno share pari al 8,21%.

Da qualche sabato sera a questa parte, intanto, trova il suo meritevole spazio anche Alberto Angela che, con il suo programma Ulisse – Il piacere della scoperta, in onda su Rai3, ieri sera, ha interessato 1.981.000 spettatori, pari a uno share del 8,89%. Vinto, di conseguenza, il confronto diretto con Rete4 che ha proposto il film, High Crimes – Crimini di stato, con Morgan Freeman e Ashley Judd, che ha incontrato i favori di solo 1.237.000 spettatori, con uno share pari al 5,67%. L’immancabile Ispettore Barnaby, sempre per conto di La7, ha racimolato, con la puntata intitolata Fantasmi a Monk Burton, 612.000 spettatori, pari a uno share del 2,91%.

Dall’Ufficio Stampa Rai:

Buon esordio per “Me lo dicono tutti”, il programma condotto da Pino Insegno, che nella prima serata di Rai1 ha avuto un seguito di 3 milioni 958 mila spettatori con il 18.57 di share. La rete ammiraglia si è aggiudicata la fascia con 4 milioni 448 mila spettatori e il 19.32 di share. La prima serata di Rai2 prevedeva il film “Trappola sulle montagne” seguito da 1 milione 747 mila spettatori pari al 7.43 di share. Su Rai3 “Che tempo che fa” ha ottenuto un ascolto di 2 milioni 168 mila spettatori con il 9.64 di share e a seguire il programma di divulgazione scientifiva “Ulisse…il piacere della scoperta”, condotto da Alberto Angela, è stato visto da 1 milione 981 mila spettatori e uno share dell’8.88. Ancora un successo per “L’Eredità” nel preserale di Rai1, che nella “Sfida dei 6” è stato seguito da 2 milioni 659 mila spettatori e share del 21.65 saliti a 4 milioni 71 mila share del 25.59 nel gioco finale. Rai1 vince anche la sfida dell’access prime time con “Affari tuoi”, seguito da 4 milioni 921 mila spettatori e share del 21.75. Da segnalare, per quanto riguarda le trasmissioni sportive, su Rai2 le prove del “G.P. della Turchia” sono state seguite da 2 milioni 853 mila spettatori (16.63), e “Sabato Sprint” da 1 milione 81 mila spettatori (5.65). Su Rai3, invece, il “Giro d’Italia” all’arrivo ha avuto un seguito di 1milione 321 mila spettatori (13.79) e “Novantesimo minuto Serie B” di 897 mila spettatori (8.34). Nel complesso le reti Rai vincono il prime time con 9 milioni 50 mila spettatori e share del 38.13 e l’intera giornata con 3 milioni 793 mila spettatori e share del 35.37.

Dall’Ufficio Stampa Mediaset:

Su Canale 5, “Striscia la Notizia” è programma leader dell’access prime-time sul target commerciale con una share del 18.28% e 3.528.000 telespettatori totali. In prime time, parte e vince, “Italia’s Got Talent”, Il talent-show con i tre giurati d’eccezione Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi, leader della prima serata, con 3.974.000 telespettatori e una share del 21.33 % sul target commerciale. In day time, sempre molto bene, “Verissimo”, che realizza nella prima parte 1.547.000 telespettatori totali (share del 16.38% sul target commerciale) e nella seconda parte 1.587.000 telespettatori totali (share del 17.51% sul target commerciale) confermandosi il programma più visto nella sua fascia d’ascolto sul target commerciale.

Lascia un commento