Tutti pazzi per amore 2, riassunto ottava puntata

Ieri sera è andata in onda l’ottava puntata di Tutti pazzi per amore 2. Nel primo episodio dal titolo Un attimo di pace, Paolo (Emilio Solfrizzi), viene a conoscenza del fatto che Valeria (Camilla Filippi) si sia lasciata con Gianluca. Adriano (Alessio Boni) confessa a Paolo di pensare ancora a Monica (Carlotta Natoli). Mario (Luigi Diberti) informa la figlia Laura (Antonia Liskova), di essersi lasciato con la moglie Clelia (Piera Degli Esposti), a causa di un tradimento. Elio (Corrado Fortuna) continua a provare tutte le carte pur di conquistare Maya (Francesca Inaudi) e ne parla con Monica e Rosa (Irene Ferri). Maya ha soltanto occhi per Tommaso (Giulio Base), ma c’è in serbo una brutta sorpresa per lei. La ragazza, infatti, conosce il fratello di Tommaso, con cui è andata a letto (insieme ad un altro).

Laura e Paolo hanno la splendida idea di invitare Raoul e Viola (Claudia Alfonso), rispettivamente fidanzati di Cristina (Nicole Murgia) ed Emanuele (Marco Brenno) a cena. A questo evento partecipano anche zia Sofia (Ariella Reggio) e zia Filomena (Pia Velsi). Nina (Laura Calgani) vorrebbe stare con il cuginetto Yang (Stephan Leonard Asanza), che però non vuole saperne nulla di lei.

Tutti pazzi per amore 2 parla di sieropositività

Nella puntata di ieri sera di Tutti pazzi per amore è stato trattato un argomento molto delicato e importante, di cui ultimamente si parla poco, come quello della sieropositività (Raoul, il diciottenne che ha conquistato il cuore di Cristina, è sieropositivo e ha paura a dirglielo, immaginando il disagio che potrebbe provocarle). La scelta di inserire in una fiction generalista una tematica così forte è ben spiegata dall’ideatore della serie Ivan Cotroneo (fonte Corriere.it):

Il nostro è un messaggio di “normalità”. Avevamo voglia di raccontare una storia legata a un problema con un approccio e una sensibilità dei nostri giorni. Per fortuna è finito il tempo degli untori e del terrore. Le cure che consentono una vita normale esistono, e ne parliamo … Il personaggio di Cristina certo non si getta in questa storia ad occhi chiusi. Al contrario diventa estremamente consapevole. Ma è innamorata e vuole vivere la sua storia. Sapendo però molto bene come comportarsi con Raoul.

Ascolti Tv domenica 25 aprile 2010: Tutti Pazzi per amore 2 vince la serata. Male Canale 5, bene La Pupa e il Secchione 2

Raiuno si aggiudica il duello televisivo della domenica sera: Tutti Pazzi per Amore 2 con Emilio Solfrizzi e Antonia Liskova ottiene 4.478.000 telespettatori, (share 17,16%), nel primo episodio, Bianco Natale, salendo a 3.981.000, (share 20,42%) nel secondo, Niente Paura.

Non decolla il film drammatico, Gli ostacoli del cuore con Susan Sarandon e Pierce Brosnan, fermo a 2.790.000 telespettatori, 12% di share. Buon risultato per la seconda puntata de La Pupa e il Secchione: il comedy show condotto da Paola Barale ed Enrico Papi,  che ha visto l’ingresso di Francesca Cipriani, ha guadagnato 2.580.000 telespettatori, share 14,10%.

Tutti pazzi per amore 2, riassunto settima puntata

Ieri sera è andata in onda la settima puntata di Tutti pazzi per amore 2. Nel primo episodio dal titolo Bianco Natale, Cristina (Nicole Murgia) comprende di piacere a Raoul, il quale le spiega di aver scoperto di essere sieropositivo da quattro anni. Cristina è sconvolta diventa molto più fredda nei suoi riguardi. Paolo (Emilio Solfrizzi), dopo la notte di sesso trascorsa con la socia Valeria (Camilla Filippi), ritorna a casa.

Adriano (Alessio Boni) cerca di sapere se Monica (Carlotta Natoli) abbia intenzione di trascorrere il giorno di Natale insieme a lui e la donna, nonostante non lo sopporti, acconsente. Laura (Antonia Liskova) fa il suo ritorno a casa, ma Paolo sembra essere molto sfuggente. Laura si sente in colpa per questo suo comportamento e ne parla con le sue colleghe. Paolo discute con Valeria di quanto successo. I due decidono di fingere che non sia successo nulla.

Ascolti Tv domenica 18 aprile 2010: Cresce Tutti Pazzi per amore 2. Ottimo debutto per La Pupa e il secchione 2

Nella domenica dell’attesissimo ritorno de La Pupa e il Secchione 2, condotto da Paola Barale ed Enrico Papi, terminato a notte fonda, e visto da 2.736.000 telespettatori e (share 15,90 %), Tutti pazzi per amore 2 vince la serata televisiva. Il primo episodio dal titolo La lontananza ha totalizzato un ascolto medio pari a 5.245.000 telespettatori, (share 19,45 %) e nel secondo, Innocenti evasioni, amato da 4.402.000 spettatori (share 21,51%).

A pagarne le amare conseguenze, il film catastrofista di Canale 5, The day after tomorrow – L’alba del giorno dopo con Dennis Quaid, che si è fermato a 3.522.000 telespettatori e il 15,63% di share. Buoni ascolti per Raidue, che con la serie americana NCIS, nell’episodio dal titolo Codice Rosso, ha guadagnato 3.246.000 telespettatori (share 11,60%), e a seguire il suo spin off NCIS Los Angeles con Nemesi ha raggiunto i 3.388.000 telespettatori, 12,43% di share.

Tutti pazzi per amore 2, riassunto sesta puntata

Ieri sera è andata in onda la sesta puntata di Tutti pazzi per amore 2. Nel primo episodio dal titolo La lontananza. Paolo (Emilio Solfrizzi) saluta Laura (Antonia Liskova) in partenza per Sorrento con il suo editore Marco. Monica (Carlotta Natoli) è contenta che Adriano (Alessio Boni) abbia deciso di andare via di casa. Giulio (Luca Angeletti) è molto apprensivo con il figlio Yung adottato da poco. Viola (Claudia Alfonso) esorta il fratello Raul a provare a stare insieme con Cristina (Nicole Murgia), ma il fratello non vuole seguire il suo consiglio, nonostante la ragazza gli piaccia molto.

Lea (Sonia Bergamasco) ha fatto pace con Ermanno (Pietro Taricone). Maya (Francesca Inaudi) ha deciso di voler troncare la storia con Tommaso (Giulio Base). Viola ha scelto di stare insieme ad Emanuele (Marco Brenno), che è estremamente felice di ciò. Paolo è preoccupato per Adriano, soprattutto dal momento che non ha più sue notizie. Laura e Paolo non si sentono telefonicamente e la scrittrice crede che il compagno ce l’abbia con lei. Sandrino, ex fidanzato di Viola, non sa che la ragazza si è fidanzata con Marco. Cristina vorrebbe chiarire la situazione con Raoul, ma appena ci prova, lo vede in compagnia di un’altra ragazza.

Marco Brenno parla di Tutti pazzi per amore 2

Marco Brenno alias Emanuele Del Fiore di Tutti pazzi per amore durante l’intervista rilasciata al TGCom ha parlato dei suoi progetti e desideri, relativi alla sua carriera, e della fiction di Raiuno.

A proposito della sua carriera, il figlio di Michele Placido dice di vuole studiare recitazione e andare all’estero (Londra o negli States)  per diventare un grande attore e sfondare nel mondo del cinema, magari per poter lavorare con i due registi che ammira maggiormente,  Matteo Garrone e suo padre Michele Placido.

Ascolti Tv 11 aprile 2010: vola la Moto Gp, cala Tutti pazzi per amore 2. Male il film di Canale 5

Tra i due litiganti (Tutti pazzi per amore 2 Raiuno, Tutti pazzi per l’oro Canale 5) il terzo (Gran Premio del Qatar Italia 1) gode (eppure parecchio): le prodezze di Valentino Rossi sono state seguite da 6.513.000 telespettatori con uno share pari al 24,16%.

Tutti Pazzi per Amore 2, la fiction che avrebbe dovuto fare il boom di ascolti come nella prima stagione, si deve accontentare delle molicchine del Moto Gp. La quinta puntata è stata vista da 5.010.000 spettatori (share 17.98%) nel primo episodio Dimmi quando, 4.270.000 (share 20.78%) nel secondo Se stasera sono qui.

Tutti pazzi per amore 2, riassunto quinta puntata

Ieri sera è andata in onda la quinta puntata di Tutti pazzi per amore 2. Nel primo episodio dal titolo Dimmi quando, Laura (Antonia Liskova) sente molto la mancanza di Paolo (Emilio Solfrizzi) e della sua famiglia. Adriano (Alessio Boni) si confida con Paolo sul suo interesse per Monica (Carlotta Natoli). Quest’ultimo lo esorta a non pensare più a lei.

Laura va a trovare Paolo sul posto di lavoro, che è entusiasta della sua presenza. Valeria (Camilla Filippi) ha alcuni screzi con Paolo per la gestione dell’attività. Maya (Francesca Inaudi) si sente depressa per la propria situazione sentimentale che non è delle migliori. Lea (Sonia Bergamasco) fa la conoscenza della madre di Ermanno (Pietro Tarcone), che sembra essere un tipo molto invadente. Emanuele (Marco Brenno) conosce involontariamente il fidanzato di Viola (Claudia Alfonso).

Ignazio Oliva, dal teatro a Tutti pazzi per amore

L’attore Ignazio Oliva è nato a Genova il 26 settembre del 1970, città nella quale si laurea in scienze politiche indirizzo sociologico, con una tesi sull’associazione Greenpace: inizia a fare lavoretti per mantenersi, capendo ben presto che la sua strada nella vita è quella della recitazione. Si iscrive alla scuola teatrale del Teatro Cinque di Milano per poi decidere di trasferirsi a Londra per studiare alla Acting School.

Inizialmente Ignazio trova lavoro come segretario per una casa di produzione e realizza documentari sportivi: la passione per il cinema lo porta anche a imbracciare la macchina da presa e girare un documentario sul backstage del film L’Ultima lezione di Fabio Rosi. Tornato in Italia Ignazio si cimenta come attore teatrale, accumulando ruoli sempre di maggior spessore: da Sacco e Vanzina a I diari di Andy Wharol, fino a recitare ne Il malato immaginario, Così va il mondo, Re Giovanni, Piccolo Principe, Sogno di una notte di mezza estate.

Inizia a recitare anche in fiction e film per la tv come I velieri, Come due coccodrilli, Io ballo da sola, Il tempo dell’amore, Nora, The moon and the strars due produzioni con cast internazionale. Negli ultimi anni partecipa anche alle due produzioni di Federico Moccia Scusa ma ti chiamo amore e Scusa ma ti voglio sposare.

Tutti pazzi per amore 2, riassunto quarta puntata

Ieri sera è andata in onda la quarta puntata di Tutti pazzi per amore 2. Nel primo episodio, dal titolo Ascolta il tuo cuore, Paolo  (Emilio Solfrizzi) spiega a Laura (Antonia Liskova) di aver deciso di lasciare il lavoro.  Cristina (Nicole Murgia) ed Emanuele (Marco Brenno)  sono dispiciauti del fatto che i due ragazzi che a loro piacciono, stiano insieme. Giulio (Luca Angeletti) informa Laura che la sorella Stefania (Marina Rocco) è scappata di casa. Laura è preoccupata per lei ed inizia a cercarla.

Adriano (Alessio Boni) sta male perchè ha l’illusione di vedere Monica (Carlotta Natoli) nuda. Durante un compito in classe, Cristina ed Emanuele scoprono che Raoul in realtà non è il fidanzato di Viola, ma il fratello. Monica si rende conto si è resa conto che Adriano si comporta in maniera differente, soprattutto nell’ultimo periodo. Paolo incontra la sua ex cliente Valeria (Camilla Filippi), spiegandole che ha pensato alla sua proposta di aprire un vivaio insieme a lei. Per questo motivo, decide di lasciare il suo lavoro.

Gabriele Rossi e Claudia Alfonso, Raoul e Viola di Tutti Pazzi Per Amore 2

Oggi cercheremo di conoscere più da vicino due nuovi personaggi della serie Tutti pazzi per amore 2, e per esattezza, parleremo di Gabriele Rossi e Claudia Alfonso, ripettivamente Raoul, allenatore di kick boxing di Cristina e Viola, compagna di classe super intelligente di Cristina ed Emanuele.

Gabriele Rossi, che nella serie interpreta Raoul, il ragazzo di cui si è innamorata Cristina, nella realtà ha 22 anni, è nato ad Alatri ed ha vissuto a Frascati con la famiglia. Verso i sette anni, Gabriele comincia a esternare il suo amore per la danza, che lo porta a soli 15 anni vincere una borsa di studio e vincere in concorso Danza Si che lo conduce a New York.

Tutti pazzi per amore 2, Antonia Liskova:”Il successo dipende dalla sceneggiatura e dal cast”

Antonia Liskova parla del rinnovato successo della seconda stagione di Tutti pazzi per amore 2 (anche se gli ascolti sono un po’ zoppicanti rispetto alla prima stagione N.D.R.), in un’intervista rilasciata a Il giornale: l’attrice spiega perché la fiction di Raiuno è così amata:

Innanzitutto la sceneggiatura, che riporta fatti e vicende reali attraverso dialoghi spontanei, molto vicini al linguaggio parlato. Quindi il cast: in questa serie anche i ruoli minori sono affidati ad attori notevoli. I sogni e i pensieri dei personaggi sono resi con l’uso ironico di canzoni famose, un po’ come si fa nei musical. Insomma: lo spettatore si ritrova nei personaggi, che parlano come lui e vivono le sue stesse esperienze. Ma al tempo stesso si diverte a vedere come quei personaggi “reali” cambiano se si lasciano andare un po’ alla stravaganza. Chi non sogna di prendere la normalità con un pizzico di follia? Chi, in un momento di felicità estrema, non sogna di cantarla al mondo intero arrampicandosi sui tetti delle auto, come facciamo noi?

Tutti pazzi per amore 2, riassunto terza puntata

Ieri sera è andata in onda la terza puntata di Tutti pazzi per amore 2. Adriano (Alessio Boni) è preoccupato per lo stato in cui verte la cognata Monica (Carlotta Natoli). Laura (Antonia Liskova) è contenta del suo libro che è stato finalmente pubblicato.

Stefania (Marina Rocco) e Giulio (Luca Angeletti) sono ancora alle prese con la nuova vita da genitori. Cristina (Nicole Murgia) ha ancora in mente il suo allenatore di ckick boxing. Ennio (Pietro Taricone) continua a stare addosso a Lea (Sonia Bergamasco), che però lo tratta male. Paolo (Emilio Solfrizzi) segue la squadra di Emanuele (Marco Brenno).