Rete Quattro: al via Alive-storie di sopravvissuti, domani in prima serata

Terminata la trasmissione  Wild-oltrenatura su italia 1 ad inzio Aprile, non poteva mancare un proseguo sullo stesso tema da parte delle reti mediaset. E con Alive-storie di sopravvissuti, in onda domani sera alle 21.10 su retequattro,  il naturalista Vincenzo Venuto debutta con un programma che racconta le testimonianze dirette e i reportage inediti dei sopravvissuti,  in situazioni di altissimo rischio e contro ogni previsione.

 

Read more

Europa League in tv 23 febbraio: Atletico Madrid – Lazio su Retequattro

Oggi, a partire dalle ore 19, Retequattro e su Mediaset Premium trasmetteranno tutte le partite di ritorno dei sedicesimi di finale della Uefa Europa League. La Lazio, allenata da Reja, affronteranno in trasferta i temutissimi spagnoli dell’Atletico Madrid con la speranza di portare a casa il risultato e conquistare il passaggio del turno.

Read more

Ricette di famiglia su Rete 4 la striscia quotidiana

A partire da oggi Retequattro, poi dal lunedì al sabato alle 12.55, propone una striscia quotidiana in day-time di Ricette di famiglia, il programma a cura di Maurizio Cristofolini, scritto da Elio Bonsignore, Guido Clericetti, Davide Mengacci, Anna Pagliano e Raffaella Soleri, produzione esecutivo Elio Bonsignore (Società Tv&Media), in collaborazione con Regioni e Amministrazioni provinciali italiane e regia di Salvatore Badulli.

Alla conduzione del programma troviamo Davide Mengacci in compagnia di Michela Coppa, che insieme ci racconteranno gli usi e costumi d’Italia seguendo il fil rouge delle buone ricette di una volta, quelle che tutte le famiglie italiane custodiscono e tramandano da generazioni.

Read more

Tempesta d’amore: si gira a Verona

La soap Tempesta d’amore, che in Italia va in onda su Retequattro con la quinta stagione, girerà alcune puntate della prossima stagione in Italia.

Bavaria Media casa di produzione in collaborazione con Mediaset ha scelto la città degli innamorati, Verona, come set per girare degli episodi clou della sesta stagione.

Lorenzo Patanè, l’attore di origine italiana conosciuto nelle prime due stagioni della soap, tornerà sul set nei panni di Robert Saalfeld con una nuova storia d’amore.

Read more

Arrivano le elezioni, cambiamo lo switch off 2010!

Consentiteci d’essere un po’ arrabbiati, soprattutto quando i fatti confermano quello che già appariva inoppugnabile e il tempo si rivela arbitro super partes di fronte alle scellerate decisioni del genere umano. Dopo l’articolo dello scorso 1 dicembre eccoci tornare sull’argomento digitale terrestre, ci ritroviamo a denunciare l’eccessiva fretta con cui il Governo ha deciso di convertite in alcune aree geografiche tra cui il Piemonte Occidentale, buona parte del Lazio e della Campania il segnale analogico e di come i soliti inermi ma anche letargici cittadini abbiamo dovuto subire tutta una serie di evitabili disservizi.

Niente di grave” le maestranze annunciavano, “un passaggio non certo indolore ma meno traumatico del previsto” commentavano altre fonti. Ora veniteci a spiegare come mai nel momento in cui lo switch off si preparava ad interessare le ricche regioni del nord, si è deciso di cambiare le scadenze spostando le stesse a settembre. Per la cronaca, onde evitare ogni possibile obiezione, lo switch off previsto a primavera in Lombardia e nel resto del Piemonte si è tramutato in switch over con il passaggio entro il 18 maggio di Raidue e Retequattro a cui seguiranno solo a settembre il resto dei canali.

Due pesi e due misure da parte del Governo che in questo modo ha ammesso non troppo velatamente d’aver sbagliato nel disporre a tutti costi e in breve tempo, rispetto a una ipotizzabile tabella di marcia più blanda, l’utilizzo di un’unica tipologia di trasmissione in determinate aree geografiche.

Read more

Mela Verde, Edoardo Raspelli conduce la dodicesima edizione

Mele Verde, la popolare trasmissione in onda la domenica mattina su rete quattro alle ore 12.10 fio alle 13.25, è giunta alla sua dodicesima edizione: alla guida di Mela Verde ci sono Edoardo Raspelli, critico enogastronomico temuto da molti per i suoi giudizi, ed Elisa Bagordo, già meteorina del TG4 e partecipante del reality La fattoria.

Come consueto Mela Verde anche per questa nuova edizione si occuperà di territorio, gastronomia, ambiente, tradizioni della nostra penisola: Elisa e Edoardo andranno in giro per l’Italia alla ricerca di piccoli tesori locali, da mostrare ai telespettatori.

Un itinerario ricco di spunti e curiosità alla scoperta di sapori e tradizioni culinarie antiche, valorizzando il fascino e la bontà senza tempo della gastronomia regionale nostrana e svelando curiosità e storia di ricette tradizionali. I conduttori sapranno ancora una volta mescolarsi alla popolazione, dialogando con tutti e spiegando tradizioni e sapori unici, il tutto condito dall’allegro folklore popolare e dal buonumore che da anni caratterizza la trasmissione.

Read more

Ciao Ciao

Oggi per programmi tv del passato parleremo di una trasmissione che ci ha fatto crescere, che ci ha tenuto compagnia per tanti anni, durante i pomeriggi invernali appena usciti da scuola: sto parlando del programma per ragazzi Ciao Ciao, nato nel settembre del 1985 in onda su Retequattro.

Dapprima la trasmissione per ragazzi andava in onda su syndacation dal 1979 al 1981, poi, da metà anni ottanta divenne famosa grazie alla conduttrice Giorgia Passeri ed il pupazzo Four.

Ciao Ciao (scritto da Gianarlo Muratori e Claudio Clementi) era simile per molti versi a Bim Bum Bam (come  Bim Bum Bam, anche Ciao Ciao aveva le sue gag e le sue scenette, come per esempio le telefonate del signor Persichetti che avvenivano tra un cartone e l’altro., ma aveva qualche cosa in meno, forse lo studio più piccolo (la scenografia era di Sergio Giacon) e la presentatrice che inizialmente era solamente una. Di contro bisogna ammettere che come pupazzo il paninaro Four, amante dei Duran Duran era di gran lunga più simpatico del lagnoso Uan.

Read more

Telestudio Torino, un successo che dura da trent’anni

Questa settimana riflettori puntati su Telestudio Torino, ovvero storia e gloria di una veterana tra le emittenti televisive locali italiane, davvero gloriosa visto il ricco palinsesto già in grado di offrire alla sua nascita verso la fine degli anni ’70. Il 24 agosto 1976 per iniziativa dell’editore Giuseppe Barberis compare nell’etere torinese il monoscopio di TST Telestudio Canale 24, quella che negli anni ’80 diverrà semplicemente Telestudio.

La programmazione di tutto rispetto coordinata da Fernando Di Gianmatteo, prevede dieci ore di trasmissioni di cui sette a colori e la maggior parte dei contenuti autoprodotti, tra cui il notiziario realizzato in collaborazione con il quotidiano La Stampa, Digestivo Sport dedicato agli avvenimenti sportivi, in particolare calcistici, della settimana e un film ogni sera. Nel frattempo alla direzione dell’emittente arriva il giovane Carlo Vetrugno, poi alla guida dei canali Mediaset, il quale dà un’ulteriore impulso a Telestudio con nuove e interessanti rubriche fra cui il cabaret di Mario e Pippo Santanastaso, protagonisti di Nostra Piemont, Cabaret.

Read more

Speciale Giffoni Film Festival da oggi su Canale 5

Da quest’oggi su Canale 5 andrà in onda la 39sima Edizione del Giffoni Film Festival, la manifestazione cinematografica ideata da Claudio Gubitosi.

La novità di questo anno sta nella durata della rassegna, che durerà il doppio degli altri anni, esattamente da oggi 12 luglio fino al 26 luglio, con numerose rubriche, film mandati in onda e le iniziative speciali.

Il festival ripreso da Canale 5 andrà in onda tutti i giorni dalle 13.35 e condotto da Michela Coppa, con una serie di incontri con personaggi dello spettacolo, discussioni educative sul cinema, sulla musica e molto altro ancora.

Read more

Sfilata d’amore e moda 2009, questa sera su Rete 4

Questa sera alle 21.00 su Rete4, Emanuela Folliero, insieme a Daniele Battaglia danno il via alla tredicesima edizione di Sfilata d’amore e di moda (prodotta da Stefano Cavezzi e Alessandro Pasetti), con un ospite d’onore, quale Christian De Sica, a cui verrà consegnato il Premio Carife.

La sfilata, svoltasi nella bellissima cornice di Piazzetta dei Trepponti a Comacchio, il 17 giugno del 2009, vede come protagonista la moda dei costumi da bagno 2009 e l’alta moda.

Ad allietare la serata con la comicità, ci sarà Emanuela Aureli, mentre a darci qualche chicca sulla vita dei vip, ci sarà  il gossipparo Roberto Alessi.

Read more

Digitale terrestre istruzioni per l’uso: quale decoder scegliere?

Proprio mentre in questi giorni sull’universo televisivo spirano venti di rinnovamento con il passaggio dal sistema analogico a quello con una maggiore resa dal punto di vista della qualità del segnale e speriamo anche dei contenuti, gli utenti si accingono alla grande scelta: quale decoder acquistare?

E’ passata poco più di una settimana dallo switch over non proprio indolore che ha visto il “salto” di Raidue e Retequattro nel nuovo formato, in 166 comuni del Lazio più Roma per oltre 4 milioni di utenti Tv e il il viceministro dello Sviluppo economico Paolo Romani lancia l’allarme: “Attenzione ai decoder per la televisione digitale terrestre a poco prezzo. Rischiamo di annegare in un mare di decoder di pessima qualità, vista la necessità di acquistarne uno al momento del passaggio dall’analogico. È una questione importante perché parliamo di 100 milioni di pezzi nei prossimi anni, quindi va controllato con molta serietà il rapporto di qualità“.

Parliamo delle famiglie affatto intenzionate ad acquistare un televisore nuovo e quindi con decoder integrato, prediligendo la preziosa scatola da collegare al “vecchio” ma non troppo apparecchio televisivo, che in un futuro prossimo permetterà l’unico e necessario accesso ai canali disponibili in chiave digitale. Per scongiurare acquisti indiscriminati va senz’altro detto che i tecnici del Ministero hanno già ideato due nuovi bollini, da accostare a quello Blu già esistente in caso di decoder interattivi e Bianco per gli integrati, si tratta del marchio Gold per i decoder e le Tv dotate di sintonizzatore Hd per l’alta definizione e Grigio per gli apparecchi sprovvisti delle funzioni interattive.

Read more

Antenna Sud, in piena fase di rilancio


La Tv unita alle sorti di un quotidiano: non è la prima volta che incontriamo questo binomio nel nostro vagare alla ricerca di realtà locali italiane. Antenna Sud con sede a Bari, nasce ufficialmente il 9 giugno 1979 per mano di Giuseppe Gorjoux che la cede poi al gruppo editoriale Sige di Mario Ciancio Sanfilippo figlio di Domenico, titolare di numerosi quotidiani fra cui La Gazzetta del Mezzogiorno. Fra le star che fanno capolino sull’emittente pugliese Pippo Baudo e Fabrizia Carminati.

Con alle spalle un noto quotidiano, l’informazione non può che essere uno dei cavalli di battaglia di Antenna Sud che nel 1982 entra nel cicuito nazionale della Mondadori Retequattro, per uscirne quasi subito un anno dopo, quando la direzione decide un cammino autonomo ingaggiando una gara impari d’audience con il “gigante” Telenorba. Dopo una breve parentesi come Odeon Tv, l’emittente torna all’autoproduzione negli anni ’90, conquistando il pubblico locale con la fiction Le Battagliere interpretata dal comico barese Gianni Ciardo.

Read more

Angel da questa sera su Raiquattro la prima stagione

Da quest’oggi a paritre dalle 21.10 con un doppio episodio su Retequattro, andrà in onda Angel, la serie tv spin off di Buffy l’ammazza vampiri.

La fiction, creata nel 1999 e portata avanti fino al 2004 con un totale di cinque stagioni, ha gli stessi creatori di Buffy, Joss Whedon e David Greenwalt, così come alcuni personaggi della serie originaria, Angel (David Boreanaz) e Cordelia Chase (Charisma Carpenter).

Read more